Un dizionario di 297.519 parole consultabile
Un rimario di 609.491 parole sempre a disposizione
Un lavoro di 14 anni messo liberamente a disposizione.

Ricerca rime:

Specificare la parola con cui fare rima ed il numero di caratteri finali che devono corrispondere

 
 




Ti sei accorto di un errore o di una definizione sbagliata? Ti chiediamo di segnalarla cliccando

Parola:
birbanteggiato : (bir-ban-teg-già-to)
dal v.intr. birbanteggiare, participio passato. Comportarsi od agire da birbante.


Trovate 1010  Rime. VERBI    AGGETTIVI    NOMI    NON DEFINITO    



VERBI  TOP
abbagliato
(ab-ba-glià-to) dal v.tr. abbagliare, participio passato. Offendere la vista con luce troppo viva.
abbiosciato
(ab-bio-scià-to) dal v.intr. abbiosciare, participio passato. Accasciarsi pesantemente per stanchezza, o per avvilimento.
accartocciato
(ac-car-toc-cià-to) dal v.tr. accartocciare. participio passato. Avvolgere in forma di cartoccio.
acciaiato
(ac-cia-ià-to) dal v.intr. acciaiare, participio passato. A Trasformare in acciaio un oggetto in ferro. B Rinforzare con acciaio la parte esterna di un oggetto di metallo più debole.
addiacciato
(ad-diac-cià-to) dal v.tr. addiacciare, participio passato. Tenere il gregge all’addiaccio.

affigliato
(af-fi-glià-to) dal v.tr. affigliare, participio passato. Esercitare la patria potestà su un minore mediante l'ufficio giuridico dell'affiliazione, affigliare un minore.
aggricciato
(ag-gric-cià-to) dal v.tr. aggricciare, participio passato. Arricciare, increspare. Arricciare il naso.
agguagliato
(ag-gua-glià-to) dal v.tr. agguagliare, participio passato. A Eguagliare, pareggiare. Agguagliare un terreno. B Mettere alla pari, confrontare.
alieniato
(a-lie-nià-to) dal v.tr. alieniare, participio passato. Trasmettere ad altri la titolarità di un bene o di un diritto, anche, cedere, vendere.
alpeggiato
(al-peg-già-to) dal v.tr. alpeggiare, participio passato. Condurre il gregge all’alpeggio.

ammassicciato
(am-mas-sic-cià-to) dal v.tr. ammassicciare, participio passato. Riunire in una massa compatta, ammassare strettamente.
annebbiato
(an-neb-bià-to) dal v.tr. annebbiare, participio passato. A Offuscare con nebbia. B Oscurare, velare.
arroncigliato
(ar-ron-ci-glià-to) dal v.tr. arroncigliare, participio passato. A Afferrare col ronciglio, o runciglio, ferro adunco per uncinare, anche, rampino, raffio, uncino. B Attorcigliare, avvolgere. C Aggrottare raggrinzire, “sulla fronte arroncigliata e scura”, Monti.
associato
(as-so-cià-to) dal v.tr. associare, participio passato. Ammettere qualcuno come socio, anche, far partecipare qualcuno a un’attività, a un’impresa.
attediato
(at-te-dià-to) dal v.tr. attediare, participio passato. Annoiare, infastidire, tediare.

attorniato
(at-tor-nià-to) dal v.tr. attorniare, participio passato. Circondare, intorniare.
avariato
(a-va-rià-to) dal v.tr. avariare, participio passato. Danneggiare, guastare.
bersagliato
(ber-sa-glià-to) Dal v.intr. bersagliare, participio passato. Tirare ad un bersaglio colpendolo ripetutamente.
berteggiato
(ber-teg-già-to) dal v.tr. berteggiare, participio passato. Dare la berta, beffeggiare.
bilanciato
(bi-lan-cià-to) dal v.tr. bilanciare, participio passato. Mettere, tenere in equilibrio, bilanciare il peso.

boccheggiato
(boc-cheg-già-to) dal v.intr. boccheggiare, participio passato. Respirare con affanno, aprendo e chiudendo ripetutamente la bocca. boccheggiare per il caldo.
bofonchiato
(bo-fon-chià-to) 1 dal v.tr. bofonchiare, participio passato. Dire qualcosa brontolando. 2 dal v.intr. bofonchiare, participio passato. Borbottare, brontolare sbuffando.
braccheggiato
(brac-cheg-già-to) dal v.tr. braccheggiare, participio passato. Cercare dappertutto come fanno i bracchi, od, in genere, i cani da caccia.
bruciacchiato
(bru-ciac-chià-to) dal v.tr. bruciacchiare, participio passato. Bruciare in superficie.
carteggiato
(car-teg-già-to) 1 dal v.tr. carteggiare, participio passato. A Riferito ad un libro, sfogliarlo, scorrerlo pagina per pagina. B Levigare una superficie con carta vetrata. 2 dal v.intr. carteggiare, participio passato. A Tenere rapporti epistolari con qualcuno. B Nella navigazione marittima o aerea, organizzare preventivamente e verificare sulle carte nautiche una data rotta.

compendiato
(com-pen-dià-to) dal v.tr. compendiare, participio passato. Esporre in modo succinto, sommario, anche, riassumere.
conguagliato
(con-gua-glià-to) dal v.tr. conguagliare, participio passato. Computare la parte mancante o eccedente rispetto al dovuto, versare tale parte.
consigliato
(con-si-glià-to) dal v.tr. consigliare, participio passato. Dare un consiglio.
dispacciato
(di-spac-cià-to) dal v.tr. dispacciare, participio passato. A Inviare spedire. B Togliere d'impaccio, liberare.
disvogliato
(di-svo-glià-to) dal v.tr. disvogliare, participio passato. Privare della voglia, annoiare; anche, disamorare.

espatriato
(e-spa-trià-to) dal v.intr. espatriare, participio passato. Lasciare la propria patria, per sempre o per lungo tempo.
estasiato
(e-sta-sià-to) dal v.tr. estasiare, participio passato. Mandare in estasi, quella musica lo estasiava.
favoleggiato
(fa-vo-leg-già-to) dal v.intr. favoleggiare, participio passato. Raccontare favole o, per estensione, cose favolose, immaginarie, si favoleggia della sua ricchezza.
favoreggiato
(fa-vo-reg-già-to) dal v.tr. favoreggiare, participio passato. A Aiutare, favorire. B Commettere il delitto di favoreggiamento.
foggiato
(fog-già-to) dal v.tr. foggiare, participio passasto. Dare forma, modellare, plasmare.

foracchiato
(fo-rac-chià-to) dal v.tr. foracchiare, participio passato. Fare tanti piccoli fori.
fotocopiato
(fo-to-co-pià-to) dal v.tr. fotocopiare, participio passato. Riprodurre in fotocopia.
frangiato
(fran-già-to) dal v.tr. frangiare, participio passato. Ornare, rifinire con frange.
ghiacciato
(ghiac-cià-to) dal v.tr. ghiacciare, participio passato. Far diventare ghiaccio; anche, rendere freddo, gelido come il ghiaccio.
gorgheggiato
(gor-gheg-già-to) dal v.intr. gorgheggiare, participio passato. Detto degli uccelli cantori e delle cantanti, cantare con grande agilità e rapidità di passaggi vocali.

alleluiato
(al-le-lu-ià-to) dal v.intr. alleluiare, participio passato. Cantare le lodi di Dio.
alloggiato
(al-log-già-to) dal v.tr. alloggiare, participio passasto. Dare alloggio a qualcuno, anche, ospitare.
ammogliato
(am-mo-glià-to) dal v.tr. ammogliare, participio passato. Far sposare, dare moglie.
ammosciato
(am-mo-scià-to) dal v.tr. ammosciare, participio passato. Rendere moscio, vizzo, floscio.
amoreggiato
(a-mo-reg-già-to) dal v.intr. amoreggiare, participio passato. Intrecciare rapporti amorosi.

annoiato
(an-no-ià-to) 1 dal v.tr. annoiare, participio passato. Provocare una sensazione di molestia. 2 dal v.intr. annoiare, participio passato. Arrecare noia, riuscire molesto.
annunciato
(an-nun-cià-to) dal v.tr. annunciare, participio passato. Dare notizia; informare di qualcosa che è già avvenuta od è prossima ad avvenire. Annunciare la conclusione di un accordo.
appropriato
(ap-pro-prià-to) od appropiato, dal v.tr. appropriare od appropiare, participio passato. Fare proprio, anche, attribuirsi in proprietà.
arieggiato
(a-rieg-già-to) dal v.tr. arieggiare, participio passato. Dare aria a qualcosa, anche, esporre, tenere all’aria, arieggiare un ambiente.
arrabbiato
(ar-rab-bià-to) dal v.intr. arrabbiare, participio passato. A Adirarsi, incollerirsi. B Detto dei cani, ammalarsi di rabbia.

arrovesciato
(ar-ro-ve-scià-to) dal v.tr. arrovesciare, participio passato. A Rovesciare. B Lasciar andare all’indietro.
asineggiato
(a-si-neg-già-to) dal v.intr. asineggiare, participio passato. Comportarsi da asino.
avvantaggiato
(av-van-tag-già-to) dal v.tr. avvantaggiare, participio passato. Dare, recare vantaggio.
bambineggiato
(bam-bi-neg-già-to) dal v.tr. bambineggiare, participio passato. Comportarsi da bambino, atteggiarsi a bambino.
barcheggiato
(bar-cheg-già-to) dal v.intr. barcheggiare, participio passato. Andare in barca per diletto, senza una meta precisa.

beccheggiato
(bec-cheg-già-to) dal v.intr. beccheggiare, participio passato. Detto di natanti o di aeromobili, oscillare in senso longitudinale.
beccucchiato
(bec-cuc-chià-to) dal v.tr. beccucchiare, participio passato. Beccare a piccole quantità.
borseggiato
(bor-seg-già-to) dal v.tr. borseggiare, participio passato. Compiere un borseggio.
cannoneggiato
(can-no-neg-già-to) dal v.tr. cannoneggiare, participio passato. Colpire con cannonate ripetute.
cerchiato
(cer-chià-to) dal v.tr. cerchiare, participio passato. Cingere, circondare.

classicheggiato
(clas-si-cheg-già-to) dal v.intr. classicheggiare, participio passato. Imitare i classici.
combaciato
(com-ba-cià-to) dal v.intr. combaciare, participio passato. Corrispondere, aderire esattamente.
consorziato
(con-sor-zià-to) dal v.tr. consorziare, participio passato. Riunire in consorzio.
controbilanciato
(con-tro-bi-lan-cià-to) dal v.tr. controbilanciare, participio passato. Equilibrare un peso ponendone un altro dalla parte opposta.
corniciato
(cor-ni-cià-to) dal v.tr. corniciare, participio passato. Incorniciare.

crucciato
(cruc-cià-to) dal v.tr. crucciare, participio passato. Addolorare, affliggere, tormentare.
denunziato
(de-nun-zià-to) dal v.tr. denunziare, participio passato. Sporgere denuncia contro qcn.
disviato
(di-svià-to) dal v.tr. disviare, participio passato. Allontanare, distogliere, sviare dalla giusta via.
drappeggiato
(drap-peg-già-to) dal v.tr. drappeggiare, participio passato. Disporre una tenda, una veste e simili, in modo che cada con pieghe armoniose ed eleganti, drappeggiare una tenda.
emaciato
(e-ma-cià-to) dal v.tr. emaciare, participio passato. Far diventare molto magro.

encomiato
(en-co-mià-to) dal v.tr. encomiare, participio passato. Lodare pubblicamente e solennemente, encomiare il coraggio di un soldato.
equipaggiato
(e-qui-pag-già-to) dal v.tr. equipaggiare, participio passato. A Fornire di equipaggio. B Fornire di ciò che è necessario per un’impresa.
finanziato
(fi-nan-zià-to) dal v.tr. finanziare, participio passato. Fornire i capitali necessari, o parte di essi, ad attività economiche, scientifiche ecc., finanziare una ricerca.
fosforeggiato
(fo-sfo-reg-già-to) dal v.intr. fosforeggiare, participio passato. Essere fosforescente, emanare luce fosforica.
fraseggiato
(fra-seg-già-to) dal v.intr. fraseggiare, participio passato. Articolare in frasi ciò che si deve dire o scrivere, fraseggiare con eleganza.

fuorviato
(fu-or-vià-to) 1 dal v.tr. fuorviare, participio passato. Mettere fuori strada, un falso indizio ha fuorviato la polizia. 2 dal v.intr. fuorviare, participio passato. Uscire dalla retta via.
gatteggiato
(gat-teg-già-to) dal v.intr. gatteggiare, participio passato. Detto di minerali o pietre preziose, emanare riflessi simili a quelli degli occhi dei felini.
germogliato
(ger-mo-glià-to) dal v.intr. germogliare, participio passato. A Uscire dal seme; anche, svilupparsi dal germoglio, dalla gemma. B Avere origine, svilupparsi.
giustiziato
(giu-sti-zià-to) dal v.tr. giustiziare, participio passato. Eseguire una condanna a morte.
gocciato
(goc-cià-to) dal v.tr. o v.intr. gocciare. participio passato. Gocciolare.

gozzovigliato
(goz-zo-vi-glià-to) dal v.intr. gozzovigliare, participio passato. Fare gozzoviglie, anche, bagordare, bisbocciare, gavazzare, straviziare.
abbisciato
(ab-bi-scià-to) dal v.tr. abbisciare, participio passato. Avvolgere una fune, una catena o un cavo a spire, in modo che si possa svolgere con facilità.
abbuiato
(ab-bu-ià-to) dal v.tr. abbuiare, participio passato. A Mettere al buio, oscurare; anche, attenuare, smorzare. B Mettere a tacere, passare sotto silenzio. Abbuiare uno scandalo.
accalappiato
(ac-ca-lap-pià-to) dal v.tr. accalappiare, participio passato. Prendere con il laccio.
agghiaiato
(ag-ghia-ià-to) dal v.tr. agghiaiare, participio passato. Coprire di ghiaia.

aggranchiato
(ag-gran-chià-to) dal v.intr. aggranchiare, participio passato. Intirizzirsi, rattrappirsi per il freddo.
aggrovigliato
(ag-gro-vi-glià-to) dal v.tr. aggrovigliare, participio passato. Ammatassare, confondere, ingarbugliare, intrecciare, intricare.
ammaliato
(am-ma-lià-to) dal v.tr. ammaliare, participio passato. Agire sull'altrui volontà con arti magiche, affascinare, incantare.
ammanigliato
(am-ma-ni-glià-to) dal v.tr. ammanigliare, participio passato. Congiungere od agganciare cavi, catene, mediante una maniglia di metallo.
ammucchiato
(am-muc-chià-to) dal v.tr. ammucchiare, participio passato. Accumulare, riunire in un gruppo.

angosciato
(an-go-scià-to) dal v.tr. angosciare, participio passato. Dare angoscia, mettere in angoscia; anche, affliggere, tormentare.
appaciato
(ap-pa-cià-to) dal v.tr. appaciare, participio passato. Pacificare.
appoggiato
(ap-pog-già-to) dal v.tr. appoggiare, participio passasto. A Avvicinare una cosa ad un’altra che la sorregga. B Posare qualcosa delicatamente o temporaneamente.
asserragliato
(as-ser-ra-glià-to) dal v.tr. asserragliare, participio passato. Chiudere con serragli.
attagliato
(at-ta-glià-to) dal v.intr. attagliare, participio passato. Andare a genio, piacere.

aviolanciato
(a-vio-lan-cià-to) dal v.tr. aviolanciare, participio passato. Effettuare uno o più aviolanci.
bacchiato
(bac-chià-to) dal v.tr. bacchiare, participio passato. Percuotere con il bacchio o pertica, i rami di un albero per far cadere i frutti maturi.
batacchiato
(ba-tac-chià-to) dal v.tr. batacchiare, participio passato. Percuotere con il batacchio.
beneficiato
(be-ne-fi-cià-to)) dal v.intr. beneficiare, participio passato. Ricevere un beneficio, trarre vantaggio da qualcosa.
biancheggiato
(bian-cheg-già-to) dal v.intr. biancheggiare, participio passato. Apparire, mostrarsi bianco.

bocciato
(boc-cià-to) dal v.tr. bocciare. participio passato. A Nel gioco delle bocce, colpire con la propria un’altra boccia per allontanarla dal boccino. B Respingere agli esami o al termine di un anno scolastico.
bruciato
(bru-cià-to) dal v.tr. bruciare, participio passato. Ardere, consumare, distruggere, rovinare con l’azione del fuoco o del calore.
buffoneggiato
(buf-fo-neg-già-to) dal v.intr. buffoneggiare, participio passato. Comportarsi da buffone, fare il buffone.
cagliato
(ca-glià-to) Dal v.intr. cagliare, participio passato. Detto del latte, coagularsi, rapprendersi per effetto del caglio.
carreggiato
(car-reg-già-to) dal v.tr. carreggiare, participio passato. Trasportare merci con carri o autoveicoli.

coniato
(co-nià-to) dal v.tr. coniare, participio passato. Eseguire la coniatura. Per estensione, fabbricare una moneta, una medaglia.
differenziato
(dif-fe-ren-zià-to) dal v.tr. differenziare, participio passato. Rendere differente, distinguere, diversificare.
domiciliato
(do-mi-ci-lià-to) dal v.tr. domiciliare, participio passato. Fornire di domicilio.
dottoreggiato
(dot-to-reg-già-to) dal v.tr. dottoreggiare, participio passato. Darsi arie da dottore.
enunciato
(e-nun-cià-to) od enunziato, dal v.tr. enunciare od enunziare, participio passato. Affermare qcs., con proprietà di termini.

festeggiato
(fe-steg-già-to) dal v.tr. festeggiare, participio passato. A Celebrare con festa, festeggiare un anniversario. B Accogliere in modo festoso, festeggiare gli sposi.
foraggiato
(fo-rag-già-to) dal v.tr. foraggiare, participio passato. A Fornire di foraggio il bestiame. B Fornire di denaro, talvolta a scopo di corruzione.
fronteggiato
(fron-teg-già-to) dal v.tr. fronteggiare, participio passato. Contrastare validamente, anche, tener testa, far fronte, fronteggiare gli avversari.
giganteggiato
(gi-gan-teg-già-to) dal v.intr. giganteggiare, participio passato. A Sovrastare come gigante, il campanile giganteggia sul villaggio. B Eccellere per qualità ed ingegno, un poeta che giganteggia su tutti.
giochicchiato
(gio-chic-chià-to) dal v.intr. giochicchiare, participio passato. Giocare senza impegno o di quando in quando, anche, giocherellare.

idoleggiato
(i-do-leg-già-to) dal v.tr. idoleggiare, participio passato. Vagheggiare nella fantasia qualcuno o qualcosa facendone quasi un idolo, idoleggiare una donna.
impastoiato
(im-pa-sto-ià-to) dal v.tr. impastoiare, participio passato. Impedire, intralciare i movimenti.
impiastricciato
(im-pia-stric-cià-to) dal v.tr. impiastricciare, participio passato. Imbrattare qua e là con materia untuosa od appiccicosa.
incaciato
(in-ca-cià-to) dal v.tr. incaciare, participio passato. Condire con cacio grattuggiato.
incapocchiato
(im-ca-poc-chià-to)) dal v.tr. imcapocchiare, participio passato. Munire di capocchia. Incapocchiare i fiammiferi.

abbaiato
(ab-ba-ià-to) dal v.intr. abbaiare, participio passato. Detto del cane, emettere il proprio verso o urlo.
abbruciacchiato
(ab-bru-ciac-chià-to) dal v.tr. abbruciacchiare, participio passato. Bruciare leggermente; anche, bruciacchiare, abbrustolire.
acconciato
(ac-con-cià-to) dal v.tr. acconciare, participio passato. Accomodare con arte od eleganza; anche, abbigliare, adornare. Acconciare la sposa.
accorciato
(ac-cor-cià-to) dal v.tr. accorciare, participio passato. Abbreviare, rendere più corto.
affibbiato
(af-fib-bià-to) dal v.tr. affibbiare, participio passato. Fermare od unire insieme mediante fibbie, lacci, stringhe ecc., affibbiarsi le scarpe, la cintura.

aleggiato
(a-leg-già-to) dal v.tr. aleggiare, participio passato. A Agitare lievemente le ali, svolazzare. B Detto di vento, spirare, serpeggiare, soffiare.
appiastricciato
(ap-pia-stric-cià-to) dal v.tr. appiastricciare, participio passato. Impiastricciare, applicare qualcosa di appiccicoso.
approcciato
(ap-proc-cià-to) dal v.tr. approcciare. participio passato. Avvicinare qualcuno per tentare un approccio, un primo contatto.
arrangiato
(ar-ran-già-to) dal v.tr. arrangiare, participio passato. Aggiustare alla meglio.
atteggiato
(at-teg-già-to) dal v.tr. atteggiare, participio passato. Far assumere al corpo, od a parte di esso, determinate posizioni.

avacciato
(a-vac-cià-to) dal v.tr. avacciare, participio passato. Affrettare, sollecitare.
avvinghiato
(av-vin-ghià-to) dal v.tr. avvinghiare, participio passato. Afferrare con forza.
baccagliato
(bac-ca-glià-to) dal v.intr. baccagliare, participio passato. Parlare, gridare, litigare ad alta voce.
baciato
(ba-cià-to) dal v.tr. baciare, participio passato. Dare un bacio o dei baci.
barbagliato
(bar-ba-glià-to) dal v.intr. barbagliare, participio passato. A Sfavillare. B Balbettare, tartagliare.

bevicchiato
(be-vic-chià-to) dal v.tr. bevicchiare, participio passato. A Bere poco e di tanto in tanto. B Bere vino o altri alcolici abitualmente e in discreta quantità.
bigiato
(bi-già-to) dal v.tr. bigiare, participio passato. Marinare la scuola.
bisticciato
(bi-stic-cià-to) dal v.intr. bisticciare, participio passato. Litigare a parole per motivi non gravi. Bisticciare come cane e gatto.
borbogliato
(bor-bo-glià-to) dal v.intr. barbogliare, participio passato. Produrre un rumore simile al gorgoglio dell’acqua; anche, borbottare.
capeggiato
(ca-peg-già-to) dal v.tr. capeggiare, participio passato. Essere a capo di qcs.

ciucciato
(ciuc-cià-to) dal v.tr. ciucciare, participio passato. Succhiare.
commerciato
(com-mer-cià-to) dal v.intr. commerciare, participio passato. Esercitare il commercio.
corteggiato
(cor-teg-già-to) dal v.tr. corteggiare, participio passato. Rivolgere attenzioni e gentilezze ad una persona per conquistarne l’amicizia e/o l’amore.
defogliato
(de-fo-glià-to) dal v.tr. defogliare, participio passato. Provocare la caduta delle foglie delle piante e quindi la distruzione della vegetazione per mezzo di defoglianti.
dissomigliato
(dis-so-mi-glià-to) dal v.intr. dissomigliare, participio passato. Non somigliare, essere diverso, dissomigliava molto dal padre.

escoriato
(e-sco-rià-to) dal v.tr. escoriare, participio passato. Produrre un’escoriazione.
evidenziato
(e-vi-den-zià-to) dal v.tr. evidenziare, participio passato. Mettere in evidenza, dare risalto, far notare, evidenziare le carenze di una gestione.
falcidiato
(fal-ci-dià-to) dal v.tr. falcidiare, participio passato. Ridurre considerevolmente.
fiancheggiato
(fi-an-cheg-già-to) dal v.tr. fiancheggiare, participio passato. A Stare a fianco od ai fianchi di qualcuno o di qualcosa, un viale fiancheggiato dagli alberi. B Aiutare, favorire, sostenere, fiancheggiare qualcuno in una discussione.
folleggiato
(fol-leg-già-to) dal v.intr. folleggiare, participio passato. Divertirsi, darsi alla pazza gioia.

forgiato
(for-già-to) dal v.tr. forgiare, participio passato. A Lavorare alla forgia; anche, fucinare: forgiare una spada. B Formare, foggiare, plasmare. Forgiare gli animi, il carattere.
frascheggiato
(fra-scheg-già-to) dal v.intr. frascheggiare, participio passato. A Fare la fraschetta, cioè comportarsi in modo leggero e frivolo, anche, civettare. B Cianciare, raccontar frottole.
fregiato
(fre-già-to) dal v.tr. fregiare, participio passato. Decorare, abbellire.
frugacchiato
(fru-gac-chià-to) dal v.intr. frugacchiare, participio passato. Andare frugando qua e là, in fretta o furtivamente.
furiato
(fu-rià-to) dal v.tr. furiare, participio passato. Infuriare.

galleggiato
(gal-leg-già-to) dal v.intr. galleggiare, participio passato. Essere parzialmente immerso in un liquido e non affondare.
gorgogliato
(gor-go-glià-to) dal v.intr. gorgogliare, participio passato. A Sgorgare o scorrere producendo una sorta di brontolio. B Far uscire la voce tenendo un liquido in gola.
gracchiato
(grac-chià-to) dal v.intr. gracchiare, participio passato. A Detto della cornacchia, del corvo e della gazza, emettere il caratteristico verso rauco e stridente. B Detto di persona, parlare con voce stridula.
grandeggiato
(gran-deg-già-to) dal v.intr. grandeggiare, participio passato. A Emergere, imporsi per grandezza, Leonardo grandeggia sugli artisti del suo tempo. B Darsi grandi arie, fare le cose in grande, agire con grandiosità e ostentazione, gli piace grandeggiare.
accappiato
(ac-cap-pià-to) dal v.tr. accappiare, participio passato. A Fare un cappio, stringere con un cappio qualcosa. B Accalappiare, ingannare.

accasciato
(ac-ca-scià-to) dal v.tr. accasciare, participio passato. Abbattere fisicamente o moralmente, avvilire, il caldo, il dolore mi accascia.
accerchiato
(ac-cer-chià-to) dal v.tr. accerchiare, participio passato. Attorniare, circondare.
adocchiato
(a-doc-chià-to)) dal v.tr. adocchiare, participio passato. A Guardare con interesse o desiderio. B Scorgere con un’occhiata, individuare, ravvisare.
aeriato
(a-e-rià-to) od aereiato, (a-e-re-ià-to), dal v.tr. aerare od aereare, participio passato. Dare aria, arieggiare, ventilare, aerare una stanza.
afflosciato
(af-flo-scià-to) dal v.tr. affosciare, participio passato. Rendere floscio; anche, accasciare, svigorire.

aggraziato
(ag-gra-zià-to) dal v.tr. aggraziare, participio passato. Rendere grazioso.
agucchiato
(a-guc-chià-to) dal v.intr. agucchiare, participio passato. Lavorare con l’ago o con i ferri da calza, per svago e senza particolare applicazione; anche, sferruzzare.
allacciato
(al-lac-cià-to) dal v.tr. allacciare, participio passato. A Legare insieme; stringere con lacci. Allacciare le scarpe. B Abbottonare, affibbiare, chiudere. Allacciare le cinture di sicurezza. C In diverse tecnologie, effettuare un allacciamento; collegare.
ancheggiato
(an-cheg-già-to) dal v.intr. ancheggiare, participio passato. Dimenare le anche.
annaffiato
(an-naf-fià-to) od innaffiato, (in-naf-fià-to), dal v.tr. annaffiare od innaffiare, participio passato. Bagnare con l’acqua allargando il getto in una specie di pioggia leggera.

anticheggiato
(an-ti-cheg-già-to) dal v.tr. anticheggiare, participio passato. Imitare forme e maniere antiche.
arpeggiato
(ar-peg-già-to) dal v.intr. arpeggiare, participio passato. Suonare l’arpa.
arrischiato
(ar-ri-schià-to) dal v.tr. arrischiare, participio passato. Mettere a repentaglio, in pericolo, rischiare, arrischiare la vita.
assomigliato
(as-so-mi-glià-to) dal v.intr. assomigliare, participio passato. A Paragonare, trovare somiglianze. B Rendere simile.
asteggiato
(a-steg-già-to) dal v.intr. asteggiare, participio passato. Fare le aste, primo esercizio per apprendere a scrivere.

attanagliato
(at-ta-na-glià-to) dal v.tr. attanagliare, participio passato. A Stringere con tenaglie. B Stringere con forza.
baccheggiato
(bac-cheg-già-to) dal v.tr. baccheggiare, participio passato. Tripudiare come le baccanti, per estensione, abbandonarsi sfrenatamente agli istinti.
baciucchiato
(ba-ciuc-chià-to) dal v.tr. baciucchiare, participio passato. Dare piccoli e ripetuti baci.
beffeggiato
(bef-feg-già-to) dal v.tr. beffeggiare, participio passato. Fare una beffa a qcn.
birbanteggiato
(bir-ban-teg-già-to) dal v.intr. birbanteggiare, participio passato. Comportarsi od agire da birbante.

birboneggiato
(bir-bo-neg-già-to) dal v.intr. birboneggiare, participio passato. Compiere birbonate, comportarsi da birbone.
bisbocciato
(bi-sboc-cià-to) dal v.intr. bisbocciare. participio passato. Far baldoria.
bordeggiato
(bor-deg-già-to) dal v.intr. bordeggiare, participio passato. Detto di natante a vela, navigare a zig-zag per risalire il vento.
brandeggiato
(bran-deg-già-to) dal v.tr. brandeggiare, participio passato. Roteare una spada o simile.
briganteggiato
(bri-gan-teg-già-to) dal v.intr. briganteggiare, participio passato. Condurre vita da brigante.

brogliato
(bro-glià-to) dal v.intr. brogliare, participio passato. Brigare, intrigare; anche, far brogli. Brogliava per ottenere quella carica.
cacciato
(cac-cià-to) dal v.tr. cacciare, participio passato. A Dare la caccia ad un animale selvatico per ucciderlo o catturarlo. B Riferito a persona, inseguirla per catturarla, darle la caccia, braccarla. C Mandare via con la forza o sgarbatamente.
calunniato
(ca-lun-nià-to) dal v.tr. calunniare, participio passato. Accusare falsamente.
canticchiato
(can-tic-chià-to) dal v.tr. canticchiare, participio passato. Cantare tra sé e sé.
cariato
(ca-rià-to) dal v.tr. cariare, participio passato. Favorire, provocare la carie.

chiocciato
(chi-oc-cià-to) dal v.intr. chiocciare. participio passato. Emettere il caratteristico verso roco, tipico della gallina quando cova.
cianciato
(cian-cià-to) dal v.intr. cianciare, participio passato. Fare discorsi inutili.
colloquiato
(col-lo-quià-to) dal v.intr. colloquiare, participio passato. Stare a colloquio, discorrere.
commissariato
(com-mis-sa-rià-to) dal v.tr. commissariare, participio passato. Preporre un commissario all’amministrazione di un ente, di un’impresa, in luogo dei normali organi direttivi.
contagiato
(con-ta-già-to) Dal v.tr. contagiare, participio passato. A Trasmettere una malattia ad un individuo sano. B Influenzare in senso positivo o negativo.

contraccambiato
(con-trac-cam-bià-to) dal v.tr. contraccambiare, participio passato. Offrire o fare qualcosa in cambio di quanto si è ricevuto.
copiato
(co-pià-to) dal v.tr. copiare, participio passato. A Riprodurre esattamente qualcosa. Copiare un documento; copiare a mano, a macchina. B Imitare, ripetere quanto è fatto da altri.
cricchiato
(cric-chià-to) dal v.intr. cricchiare, participio passato. Scricchiolare.
dilaniato
(di-la-nià-to) dal v.tr. dilaniare, participio passato. Fare a pezzi, straziare.
dileggiato
(di-leg-già-to) dal v.tr. dileggiare, participio passato. Farsi beffe di qualcuno o di qualcosa, anche, deridere, schernire.

abborracciato
(ab-bor-rac-cià-to) dal v.tr. abborracciare, participio passato. Fare qualcosa male, in fretta o senza impegno.
abbracciato
(ab-brac-cià-to) dal v.tr. abbracciare, participio passato. Cingere e stringere con le braccia, per esprimere amore, affetto, o per trattenere qualcuno o qualcosa che vorrebbe o potrebbe sfuggire.
accapigliato
(ac-ca-pi-glià-to) dal v.tr. accapigliare, participio passato. Far litigare l'uno contro l'altro.
accigliato
(ac-ci-glià-to) dal v.tr. accigliare, participio passato. Cucire le palpebre agli uccelli da preda, per addomesticarli.
accoppiato
(ac-cop-pià-to) dal v.tr. accoppiare, participio passato. A Congiungere, unire in coppia; anche, appaiare, accostare. Accoppiare pregi e difetti. Proverbio: Dio fa gli uomini e poi li accoppia, detto con sfumatura ironica, persone simili si ritrovano e stanno bene insieme. B Far unire il maschio di un animale con la femmina.

affacciato
(af-fac-cià-to) dal v.tr. affacciare, participio passato. Mettere in mostra da una finestra, da una porta e simili.
agganciato
(ag-gan-cià-to) dal v.tr. agganciare, participio passato. Collegare con un gancio, unire tramite gancio.
aggraffiato
(ag-graf-fià-to) dal v.tr. aggraffiare, participio passato. Prendere con graffi, con uncini; anche, adunghiare, artigliare.
alleviato
(al-le-vià-to) dal v.tr. alleviare, participio passato. Rendere più lieve.
ammobiliato
(am-mo-bi-lià-to) dal v.tr. ammobiliare, participio passato. Fornire di mobili, ammobiliare un appartamento.

angariato
(an-ga-rià-to) dal v.tr. angariare, participio passato. Fare angherie, opprimere, tormentare.
angustiato
(an-gu-stià-to) dal v.tr. angustiare, participio passato. Causare sofferenza, preoccupazione, anche, angosciare.
archeggiato
(ar-cheg-già-to) 1 dal v.tr. archeggiare, participio passato. Piegare ad arco. 2 dal v.intr. archeggiare, participio passato. Passare l’archetto sulle corde di uno strumento.
archiviato
(ar-chi-vià-to) dal v.tr. archiviare, participio passato. A Mettere in archivio, passare agli archivi un documento, una pratica e simili. B Abbandonare, non proseguire, anche, non dar luogo ad un’azione penale per l’infondatezza del reato.
arsicciato
(ar-sic-cià-to) dal v.tr. arsicciare, participio passato. Rendere arsiccio, bruciacchiare.

attorcigliato
(at-tor-ci-glià-to) dal v.tr. attorcigliare, participio passato. Attorcere più volte una cosa su sé stessa.
attortigliato
(at-tor-ti-glià-to) dal v.tr. attortigliare, participio passato. Avvolgere fortemente e più volte una cosa su sé stessa, anche, attorcigliare.
avviato
(av-vià-to) dal v.tr. avviare, participio passato. Mettere sul cammino da percorrere.
bamboleggiato
(bam-bo-leg-già-to) dal v.intr. bamboleggiare, participio passato. A Comportarsi da bambini. B Prendere atteggiamenti affettati, sdolcinati.
biondeggiato
(bion-deg-già-to) dal v.intr. biondeggiare, participio passato. Essere od apparire di colore biondo, le messi biondeggiano.

bisbigliato
(bi-sbi-glià-to) dal v.intr. bisbigliare, participio passato. Sussurare.
caldeggiato
(cal-deg-già-to) dal v.tr. caldeggiare, participio passato. Favorire, sostenere con calore, caldeggiare una proposta.
campeggiato
(cam-peg-già-to) dal v.intr. campeggiare, participio passato. A Fare un campeggio, attendarsi all’aria aperta, campeggiare sulla riva del lago. B Risaltare, fare spicco, nella piazza campeggia il monumento a Garibaldi.
cianfrugliato
(cian-fru-glià-to) dal v.tr. ed intr. cianfrugliare, participio passato. A Far male qualcosa, anche, abborracciare. B Fare discorsi confusi.
cincischiato
(cin-ci-schià-to) dal v.tr. cincischiare, participio passato. A Agire, operare di malavoglia. B Perdere tempo in modo inconcludente.

conciliato
(con-ci-lià-to) dal v.tr. conciliare, participio passato. Mettere d’accordo.
corrucciato
(cor-ruc-cià-to) dal v.tr. corrucciare, participio passato. Addolorare, muovere a sdegno.
depotenziato
(de-po-ten-zià-to) dal v.tr. depotenziare, participio passato. Ridurre una potenza, un potere, anche, indebolire.
disabbigliato
(di-sab-bi-glià-to) dal v.tr. disabbigliare, participio passato. Denudare, spogliare, svestire.
disappaiato
(di-sap-pa-ià-to) dal v.tr. disappaiare, participio passato. Dividere ciò che è appaiato.

discacciato
(di-scac-cià-to) dal v.tr. discacciare, participio passato. Mandar via, scacciare.
disimpacciato
(di-sim-pac-cià-to) dal v.tr. disimpacciare, participio passato. Liberare dagli impacci.
disormeggiato
(di-sor-meg-già-to) dal v.tr. disormeggiare, participio passato. Liberare dagli ormeggi, disormeggiare la nave.
doppiato
(dop-pià-to) dal v.tr. doppiare, participio passato. A Nelle gare di corsa, superare di un giro di pista o di circuito un avversario. B Effettuare il doppiaggio. Doppiare un film, un attore.
dormicchiato
(dor-mic-chià-to) dal v.intr. dormicchiare, participio passato. Dormire leggero, sonnecchiare.

effigiato
(ef-fi-già-to) dal v.tr. effigiare, participio passato. rappresentare, Raffigurare in effigie, in immagine.
estraniato
(e-stra-nià-to) dal v.tr. estraniare, participio passato. Allontanare.
gonfiato
(gon-fià-to) dal v.tr. gonfiare, participio passato. Riempire un corpo cavo, dalle pareti elastiche, con aria od altro gas in modo da dilatarlo. Gonfiare un palloncino.
granagliato
(gra-na-glià-to) dal v.tr. granagliare, participio passato. In oreficeria, ridurre in grani, in granaglie, granagliare l’oro, l’argento.
immischiato
(im-mi-schià-to) dal v.tr. immischiare, participio passato. Far partecipare inopportunamente od indebitamente una persona ad un affare, ad un’attività, immischiare un amico in una faccenda poco pulita.

impeciato
(im-pe-cià-to) dal v.tr. impeciare, participio passato. Spalmare di pece o di materia simile, impeciare lo scafo.
impiallacciato
(im-pial-lac-cià-to) dal v.tr. impiallacciare, participio passato. Incollare su una superficie di legno un foglio sottile di altro legno più pregiato.
incagliato
(in-ca-glià-to) dal v.intr. incagliare, participio passato. Toccare il fondo con la chiglia.
incerchiato
(in-cer-chià-to) dal v.tr. incerchiare, participio passato. Cingere con cerchi, cerchiare, incerchiare una botte.
infuriato
(in-fu-rià-to) dal v.tr. infuriare, participio passato. Rendere furioso.

ingraticciato
(in-gra-tic-cià-to) dal v.tr. ingraticciare, participio passato. Cingere, chiudere con graticci, qualsiasi struttura di canne o vimini intrecciate.
inguaiato
(in-gua-ià-to) dal v.tr. inguaiare, participio passato. Mettere nei guai, nei pasticci.
inneggiato
(in-neg-già-to) 1 dal v.tr. inneggiare, participio passato. Lodare, esaltare. 2 dal v.intr. inneggiare, participio passato. Cantare un inno di lode.
lampeggiato
(lam-peg-già-to) dal v.intr. lampeggiare, participio passato. Emettere una luce intermittente, a lampi successivi.
latineggiato
(la-ti-neg-già-to) dal v.intr. latineggiare, participio passato. Usare, nella propria lingua, termini, costrutti, modi stilistici tipici del latino.

linciato
(lin-cià-to) dal v.tr. linciare, participio passato. Uccidere per linciaggio.
martoriato
(mar-to-riià-to) dal v.tr. martoriare, participio passato. Martirizzare, sottoporre a tortura.
minacciato
(mi-nac-cià-to) dal v.tr. minacciare, participio passato. Far temere a qualcuno un male futuro, per costringerlo o dissuaderlo dal fare qualcosa.
mugghiato
(mug-ghià-to) dal v.intr. mugghiare, participio passato. A Detto dei buoi, muggire forte od a lungo. B Rumoreggiare, detto del mare, del vento, del tuono ecc.. “e nel pallido mattino / mugghia a basso il tosco mar”, Carducci.
ondeggiato
(on-deg-già-to) dal v.intr. ondeggiare, participio passato. Ondulare, fluttuare, anche, sculettare.

pacchiato
(pac-chià-to) dal v.intr. pacchiare, participio passato. Mangiare in modo ingordo.
pareggiato
(pa-reg-già-to) dal v.tr. pareggiare, participio passato. A Portare allo stesso livello. B Concludere un incontro sportivo in parità, senza vincitori o vinti.
parlucchiato
(par-luc-chià-to) dal v.tr. parlucchiare, participio passato. Parlare una lingua alla meglio od in modo approssimativo.
pattugliato
(pat-tu-glià-to) 1 dal v.tr. pattugliare, participio passato. Perlustrare con una pattuglia. 2 dal v.intr. pattugliare, participio passato. Andare in pattuglia, compiere il servizio di pattuglia.
pigiato
(pi-già-to) dal v.tr. pigiare, participio passato. Premere, schiacciare.

pirateggiato
(pi-ra-teg-già-to) dal v.intr. pirateggiare, participio passato. A Fare il pirata. B Rubare, anche, sfruttare il lavoro altrui.
pomiciato
(po-mi-cià-to)) 1 dal v.tr. pomiciare, participio passato. Levigare, lucidare con pomice in polvere. 2 dal v.intr. pomiciare, participio passato. Scambiarsi effusioni intime.
preannunciato
(pre-an-nun-cià-to) dal v.tr. preannunciare, participio passato. Annunciare prima che accada veramente. I fiori preannunciano la primavera.
primeggiato
(pri-meg-già-to) dal v.intr. primeggiare, participio passato. Essere primo tra i primi.
proemiato
(pro-e-mià-to) dal v.intr. proemiare, participio passato. Scrivere un proemio, una parte introduttiva.

punteggiato
(pun-teg-già-to) dal v.tr. punteggiare, participio passato. A Intercalare. B Segnare con una serie di punti.
raccorciato
(rac-cor-cià-to) dal v.tr. raccorciare, participio passato. Accorciare, rendere più corto o più breve.
raggricciato
(rag-gric-cià-to) dal v.tr. raggricciare, participio passato. Aggricciare, anche, arricciare, increspare. Il vento raggricciava la superficie del mare.
ragguagliato
(rag-gua-glià-to) dal v.tr. ragguagliare, participio passato. Pareggiare.
riassaggiato
(ri-as-sag-già-to) dal v.tr. riassaggiare, participio passato. Assaggiare un’altra volta.

riassociato
(ri-as-so-cià-to) dal v.tr. riassociare, participio passato. Assocciare un’altra volta.
ricacciato
(ri-cac-cià-to) dal v.tr. ricacciare, participio passato. Mandar via di nuovo.
riforgiato
(ri-for-già-to) dal v.tr. riforgiare, participio passato. Forgiare un’altra volta.
rigalleggiato
(ri-gal-leg-già-to) dal v.intr. rigalleggiare, participio passato. Galleggiare di nuovo, ritornare a galla.
rimpaciato
(rim-pa-cià-to) dal v.tr. rimpaciare, participio passato. Rappacificare. Far tornare in pace, mettere d’accordo due persone che hanno bisticciato.

rimpatriato
(rim-pra-trià-to) dal v.intr. rimpatriare, participio passato. Tornare in patria.
ringraziato
(rin-gra-zià-to) dal v.tr. ringraziare, participio passato. Esprimere gratitudine.
ripatteggiato
(ri-pat-teg-già-to) dal v.tr. ed intr. ripatteggiare, participio passato. Patteggiare nuovamente.
ripudiato
(ri-pu-dià-to) dal v.tr. ripudiare, participio passato. Disconoscere come propria una cosa che ci appartenga; non voler più considerare un parente od un amico come tale.
ritagliato
(ri-ta-glià-to) dal v.tr. ritagliare, participio passato. A Tagliare di nuovo. B Tagliare tutt’intorno seguendo i contorni di un disegno.

saggiato
(sag-già-to) dal v.tr. saggiare, participio passato. A Verificare con procedimenti tecnici la qualità di un prodotto, ed in particolare la purezza di un metallo prezioso. Saggiare il platino. B Mettere alla prova; cercare di rendersi conto della natura, delle caratteristiche di qualcuno o di qualcosa.
gridacchiato
(gri-dac-chià-to) dal v.intr. gridacchiare, participio passato. Gridare spesso, ma per breve tempo, specialmente per sfogare la propria irritazione.
impagliato
(im-pa-glià-to) dal v.tr. impagliare, participio passato. A Rivestire, coprire di paglia; anche, avvolgere in paglia degli oggetti per preservarli dagli urti durante il trasporto. Impagliare un fiasco, una seggiola. B Imbottire di paglia la pelle di animali morti per conservare la forma e l’aspetto che avevano da vivi.
impastocchiato
(im-pa-stoc-chià-to)) dal v.tr. impastocchiare, participio passato. Escogitare pretesti o menzogne per ingannare altri o trarre d’impaccio sé stessi.
incappucciato
(in-cap-puc-cià-to) dal v.tr. incappucciare, participio passato. Ricoprire con un cappuccio.

incediato
(in-cen-dià-to) dal v.tr. incendiare, participio passato. A Bruciare, dare fuoco a qualcosa, incendiare una casa. B Infiammare, eccitare, incendiare gli animi. C Dare alle fiamme.
infradiciato
(in-fra-di-cià-to)) dal v.tr. infradiciare, participio passato. Inzuppare d’acqua.
inocchiato
(i-noc-chià-to)) dal v.tr. inocchiare, participio passato. In botanica, innestare ad occhio od a gemma.
insudiciato
(in-su-di-cià-to)) dal v.tr. insudiciare, participio passato. Rendere sudicio, anche, insozzare, sporcare.
interfacciato
(in-ter-fac-cià-to) dal v.tr. interfacciare, participio passato. Nel gergo informatico, stabilire un collegamento per mezzo di un interfaccia, ossia, ognuno dei canali attraverso i quali le unità periferiche entrano in comunicazione con l'unità centrale dell'elaboratore.

intralciato
(in-tral-cià-to) dal v.tr. intralciare, participio passato. Impedire il libero e regolare andamento di qualcosa; ostacolare.
inviato
(in-vià-to) dal v.tr. inviare, participio passato. Mandare, spedire.
ironeggiato
(i-ro-neg-già-to) dal v.tr. ironeggiare, participio passato. Ironizzare.
lavoracchiato
(la-vo-rac-chià-to) dal v.intr. lavoracchiare, participio passato. Lavorare poco o svogliatamente.
mangiato
(man-già-to) dal v.tr. mangiare, participio passato. Prendere un cibo, masticarlo e deglutirlo.

mantrugiato
(man-tru-già-to) dal v.tr. mantrugiare, participio passato. Sgualcire qualcosa con le mani, a forza di maneggiarla, ”esporre io le mie poesie... ai contatti del pubblico che le mantrugiasse”, Carducci.
molleggiato
(mol-leg-già-to) 1 dal v.tr. molleggiare, participio passato. Fornire di molle. 2 dal v.intr. molleggiare, participio passato. Muovere il corpo con elesticità.
nereggiato
(ne-reg-già-to) dal v.intr. nereggiare, participio passato. Apparire nero, tendere al nero.
nicchiato
(nic-chià-to) dal v.intr. nicchiare, participio passato. Esitare.
odiato
(o-dià-to) dal v.tr. odiare, participio passato. Avere in odio qualcuno o qualcosa.

pargoleggiato
(par-go-leg-già-to) dal v.intr. pargoleggiare, participio passato. Agire come un bambino, “a guisa di fanciulla / che piangendo e ridendo pargoleggia”, Dante, Purgatorio, XVI°, 86-87.
parteggiato
(par-teg-già-to) dal v.intr. parteggiare, participio passato. Prendere le parti di qualcuno.
periziato
(pe-ri-zià-to) dal v.tr. periziare. participio passato. Sottoporre a perizia.
picchiato
(pic-chià-to) 1 dal v.tr. picchiare, participio passato. A Colpire o battere ripetutamente i pugni sul tavolo. B Percuotere selvaggiamente. 2 dal v.intr. picchiare, participio passato. Dare o battere colpi alla porta.
posteggiato
(po-steg-già-to) dal v.tr. posteggiare, participio passato. A Fare la posta a qcn., per coglierlo alla sorpresa. B Sistemare la bici, la moto o l’auto in un posteggio.

pregiato
(pre-già-to) dal v.tr. pregiare, participio passato. Avere in pregio, tenere in grande stima.
punzecchiato
(pun-zec-chià-to) dal v.tr. punzecchiare, participio passato. A Pungere leggermente più volte, essere punzecchiato dalle zanzare. B Molestare, irritare con parole pungenti, con dispetti ecc., smettila di punzecchiarli.
rabbuiato
(rab-bu-ià-to) dal v.tr. rabbuiare, participio passato. Diventare buio, oscurarsi.
radiato
(ra-dià-to) 1 dal v.tr. radiare, participio passato. Cancellare da un elenco di persone aventi determinate facoltà o diritti, per una sanzione disciplinare. 2 dal v.intr. radiare, participio passato. Mandare raggi, splendere.
riavviato
(ri-av-vià-to) dal v.tr. riavviare, participio passato. Avviare nuovamente.

riconciato
(ri-con-cià-to) dal v.tr. riconciare, participio passato. A Conciare di nuovo. B Cucinare o preparare cibi.
rilanciato
(ri-lan-cià-to) dal v.tr. rilanciare, participio passato. Lanciare a propria volta di rimando.
rilisciato
(ri-li-scià-to) dal v.tr. rilisciare, participio passato. Lisciare nuovamente.
rimischiato
(ri-mi-schià-to) dal v.tr. rimischiare, participio passato. Mischiare di nuovo.
ringoiato
(rin-go-ià-to) dal v.tr. ringoiare, participio passato. Ingoiare di nuovo.

rintelaiato
(rin-te-la-ià-to) dal v.tr. rintelaiare, participio passato. Fornire di un nuovo telaio.
rivaleggiato
(ri-va-leg-già-to) dal v.intr. rivaleggiare, participio passato. Comportarsi da rivale.
rumoreggiato
(ru-mo-reg-già-to) dal v.intr. rumoreggiare, participio passato. A Produrre un rumore prolungato, il ruscello scorreva rumoreggiando. B Far tumulto, manifestare rumorosamente, la folla rumoreggiava minacciosa.
sabbiato
(sab-bià-to) dal v.tr. sabbiare, participio passato. A Coprire di sabbia. B Sottoporre a sabbiatura.
salticchiato
(sal-tic-chià-to) dal v.intr. salticchiare, participio passato. Saltellare, salterellare.

sbertucciato
(sber-tuc-cià-to) dal v.tr. sbertucciare, participio passato. A Deridere, schernire. B Rovinare, sgualcire.
sbevicchiato
(sbe-vic-chià-to) o sbevacchiato, dal v.intr. sbevicchiare o sbevacchiare, participio passato. Come sbevazzare, bere molto e disordinatamente.
idealeggiato
(i-dea-leg-già-to) dal v.tr. idealeggiare, participio passato. Rappresentare la realtà trasformandola secondo un modello di perfezione ideale, idealizzare la donna, l’amore.
imbracciato
(im-brac-cià-to) dal v.tr. imbracciare, participio passato. Adattare al braccio. Imbracciare il fucile, appoggiarlo alla spalla sostenendolo con le braccia nella posizione adatta per sparare.
impasticciato
(im-pa-stic-cià-to) dal v.tr. impasticciare, participio passato. A Manipolare vari ingredienti per fare un pasticcio. B Mettere insieme in modo disordinato e confuso, anche, eseguire male, abborracciare.

impomiciato
(im-po-mi-cià-to)) dal v.tr. impomiciare, participio passato. A Cospargere di pomice in polvere. B Strofinare con pomice.
incipriato
(in-ci-prià-to) dal v.tr. incipriare, participio passato. Spargere di cipria.
incocciato
(in-coc-cià-to) dal v.tr. incocciare. participio passato. Sbattere contro qualcosa.
inconocchiato
(in-co-noc-chià-to)) dal v.tr. inconocchiare, participio passato. Disporre il fiocco di lana, lino o altra fibra sulla rocca per filarlo.
incorniciato
(in-cor-ni-cià-to)) dal v.tr. incorniciare, participio passato. Contornare con una cornice.

indiziato
(in-di-zià-to) dal v.tr. indiziare. participio passato. Indicare qualcuno, in base ad indizi, come probabile autore di una colpa o di un delitto.
insabbiato
(in-sab-bià-to) dal v.tr. insabbiare, participio passato. A Coprire di sabbia. B Non far procedere; arrestare un corso, uno svolgimento normale.
insidiato
(in-si-dià-to) 1 dal v.tr. insidiare, participio passato. Cercare di danneggiare qualcuno con l'insidia, con l'inganno. 2 dal v.intr. insidiare, indicativo, passato remoto. Tramare insidie.
intarsiato
(in-tar-sià-to) dal v.tr. intarsiare, participio passato. Decorare ad intarsio.
intugliato
(in-tu-glià-to) dal v.tr. intugliare, participio passato. Unire le estremità di due cavi con un nodo od un’impiombatura.

invaiato
(in-va-ià-to) dal v.intr. invaiare, participio passato. Assumere un colore più scuro, detto di frutta che volge alla maturazione.
inventariato
(in-ven-ta-rià-to) dal v.tr. inventariare, participio passato. Fare l’inventario di un complesso di beni o di oggetti.
italianeggiato
(i-ta-lia-neg-già-to) dal v.tr. italianeggiare, participio passato. Imitare il modo di parlare, di vivere, di comportarsi degli italiani.
largheggiato
(lar-gheg-già-to) dal v.intr. largheggiare, participio passato. Essere prodigo, concedere con larghezza, largheggiare di cortesie, nelle lodi.
lisciviato
(li-sci-vià-to) dal v.tr. lisciviare, participio passato. Sottoporre a lavaggio mediante liscivia.

mareggiato
(ma-reg-già-to) dal v.intr. mareggiare, participio passato. Riferito al mare, agitarsi in grosse onde.
orecchiato
(o-rec-chià-to) dal v.tr. orecchiare, participio passato. Conoscere superficialmente, ripetere ad orecchio, orecchiare un motivetto.
origliato
(o-ri-glià-to) dal v.intr. origliare, participio passato. Ascoltare di nascosto.
ormeggiato
(or-meg-già-to) dal v.tr. ormeggiare, participio passato. Fermare un natante in porto con ancore e gomene impedendo che si sposti dalla posizione scelta.
parodiato
(pa-ro-dià-to) dal v.tr. parodiare, participio passato. Fare la parodia, mettere in parodia.

passeggiato
(pas-seg-già-to) dal v.intr. passeggiare, participio passato. Andare a spasso, a passeggio.
pasticciato
(pa-stic-cià-to) dal v.tr. pasticciare, participio passato. A Fare male qcs. B Fare in maniera confusa.
pedanteggiato
(pe-dan-teg-già-to) dal v.intr. pedanteggiare, participio passato. Fare il pedante, anche, pignoleggiare.
pennelleggiato
(pen-nel-leg-già-to) dal v.intr. pennelleggiare, participio passato. A Dipingere con il pennello, “le carte / che pennelleggia Franco bolognese”, Dante, Purgatorio, XI°, 82-83. B Descrivere con tratti rapidi ed efficaci, pennellare.
piaggiato
(piag-già-to) dal v.tr. piaggiare, participio passato. Lodare con modi insinceri in vista di un determinato scopo.

pigliato
(pi-glià-to) dal v.tr. pigliare, participio passato. Prendere in modo energico e rapido.
poltroneggiato
(pol-tro-neg-già-to) dal v.intr. poltroneggiare, participio passato. Fare il poltrone, oziare, poltrire.
pompeggiato
(pom-peg-già-to) dal v.tr. pompeggiare, participio passato. Fare pompa, fare sfoggio, esibire qualità o privilegi.
procacciato
(pro-cac-cià-to) dal v.tr. procacciare, participio passato. Fare in modo di avere, di ottenere. Procacciare il sostentamento alla famiglia.
rabbonacciato
(rab-bo-nac-cià-to) dal v.tr. rabbonacciare, participio passato. Far tornare in bonaccia, calmare.

raccartocciato
(rac-car-toc-cià-to) dal v.tr. raccartocciare. participio passato. Accartocciare.
racconciato
(rac-con-cià-to) dal v.tr. racconciare, participio passato. Acconciare di nuovo, rimettere a posto, riparare.
raggiato
(rag-già-to) dal v.tr. raggiare, participio passato. Essere raggiante; anche, esultare. Raggiare di gioia.
rappigliato
(rap-pi-glià-to) dal v.tr. rappigliare, participio passato. Coagulare, rapprendere.
riammogliato
(riam-mo-glià-to) dal v.tr. riammogliare, participio passato. Ridare moglie, far risposare.

riconciliato
(ri-con-ci-lià-to) dal v.tr. riconciliare, participio passato. Rimettere d’accordo, rappacificare.
ricopiato
(ri-co-pià-to) dal v.tr. ricopiare, participio passato. A Copiare di nuovo; anche, mettere in bella copia. Ricopiare il compito in classe. B Imitare, ritrarre, riprodurre. Ricopiare dal vero.
ridacchiato
(ri-dac-chià-to) dal v.intr. ridacchiare, participio passato. Ridere non apertamente, ma a fior di labbra ed a tratti, per lo più con intenzione canzonatoria, ironica o spregiativa.
incavigliato
(in-ca-vi-glià-to) dal v.tr. incavigliare, participio passato. Assicurare, collegare con una caviglia od ad una caviglia, anche, accavigliare.
incrocicchiato
(in-cro-cic-chià-to) dal v.tr. incrocicchiare, participio passato. Incrociare, specialmente cose sottili, incrocicchiare fili di lana, anche, incrocicchiare le dita, intrecciarle.

infinocchiato
(in-fi-noc-chià-to)) dal v.tr. infinocchiare, participio passato. A Aromatizzare con semi di finocchio. B Imbrogliare, raggirare.
ingabbiato
(in-gab-bià-to) dal v.tr. ingabbiare, participio passato. A Chiudere in una gabbia. B Serrare in uno spazio da cui è difficile uscire.
ingaggiato
(in-gag-già-to) dal v.tr. ingaggiare, participio passato. Assicurarsi le prestazioni di qualcuno con un contratto.
ingoiato
(in-go-ià-to) dal v.tr. ingoiare, participio passato. A Inghiottire, per lo più avidamente od in fretta. B Sopportare, tollerare. C Far sprofondare e scomparire. La nave fu ingoiata dalle onde.
iniziato
(i-ni-zià-to) dal v.tr. iniziare. participio passato. Dare inizio a qualcosa, intraprendere un’attività.

intagliato
(in-ta-glià-to) dal v.tr. intagliare, participio passato. Incidere in rilievo o in incavo.
intrecciato
(in-trec-cià-to) dal v.tr. intrecciare, participio passato. Unire in treccia.
invetriato
(in-ve-trià-to) dal v.tr. invetriare, participio passato. A Ricoprire qualcosa di una vernice vitrea, invetriare le maioliche. B Rendere simile a un vetro, il gelo aveva invetriato le strade. C Chiudere con vetri, invetriare una finestra.
invidiato
(in-vi-dià-to) dal v.tr. invidiare, participio passato. Provare invidia per qualcosa o qualcuno.
invogliato
(in-vo-glià-to) dal v.tr. invogliare, participio passato. Far nascere in qualcuno la voglia di qualcosa.

lerciato
(ler-cià-to) dal v.tr. lerciare, participio passato. Rendere lercio, sporcare, anche, imbrattare.
licenziato
(li-cen-zià-to) dal v.tr. licenziare, participio passato. Porre fine ad un rapporto di lavoro.
lisciato
(li-scià-to) dal v.tr. lisciare, participio passato. A Rendere liscio. B Accarezzare.
macchiato
(mac-chià-to) dal v.tr. macchiare, participio passato. Sporcare con macchie.
meravigliato
(me-ra-vi-glià-to) dal v.tr. meravigliare, participio passato. Destare meraviglia.

mercanteggiato
(mer-can-teg-già-to) dal v.tr. mercanteggiare, participio passato. Commerciare, fare il mercante, contrattare tirando sul prezzo, non vale la pena di mercanteggiare per una somma così irrisoria.
nodeggiato
(no-deg-già-to) 1 dal v.tr. nodeggiare, participio passato. Annodare, fornire di nodi, nodeggiare la sagola dello scandaglio. 2 dal v.intr. nodeggiare, participio passato. Detto di pianta, mettere nodi.
obliato
(o-bli-à-re) antico obbliato, dal v.tr. obliare od obbliare, participio passato. Dimenticare, “ché piamente a queste / Dee non favella chi la patria obblia”, Foscolo, Le Grazie.
padreggiato
(pa-dreg-già-to) dal v.intr. padreggiare, participio passato. Somigliare al padre per qualità fisiche e morali, anche, patrizzare.
pagaiato
(pa-ga-ià-to) dal v.intr. pagaiare, participio passato. Remare con la pagaia.

paleggiato
(pa-leg-già-to) dal v.tr. paleggiare, participio passato. Rimuovere, spargere con la pala.
palpeggiato
(pal-peg-già-to) dal v.tr. palpeggiare, participio passato. Palpare riprtutamente.
pasteggiato
(pa-steg-già-to) dal v.intr. pasteggiare, participio passato. Consumare un pasto.
patteggiato
(pat-teg-già-to) dal v.tr. patteggiare, participio passato. A Condurre trattative. B Scendere a patti.
pazzeggiato
(paz-zeg-già-to) dal v.intr. pazzeggiare, participio passato. Far pazzie, stravaganze, dimostrare la propria allegria facendo chiasso.

piangiucchiato
(pian-giuc-chià-to) dal v.intr. piangiucchiare, participio passato. Piagnucolare, piangere sommessamente.
pipiato
(pi-pià-to) dal v.intr. pipiare, participio passato. Pigolare.
pispigliato
(pi-spi-glià-to) dal v.intr. pispigliare, participio passato. Bisbigliare menzionare appena, fuggevolmente, “Colui che del cammin sí poco piglia / dinanzi a me, Toscana sonò tutta; / e ora a pena in Siena sen pispiglia”, Dante, Purgatorio, XI°, 109-111, con riferimento a Provenzan Salvani.
pronunciato
(pro-nun-cià-to) dal v.tr. pronunciare, participio passato. A Articolare per mezzo della voce. Pronunciare una parola. B Dire, dichiarare, esporre, proferire, specialmente in pubblico, con una certa solennità. Pronunciare un discorso, un voto, un giuramento.
raccapricciato
(rac-ca-pric-cià-to) dal v.tr. raccapricciare, participio passato. Provare o sentire raccapriccio. Uno spettacolo che fa raccapricciare.

rammagliato
(ram-ma-glià-to) dal v.tr. rammagliare, participio passato. Aggiustare un tessuto lavorato a maglia.
rassomigliato
(ras-so-mi-glià-to) dal v.intr. rassomigliare, participio passato. Essere simile, somigliante, rassomigliare al padre.
repertoriato
(re-per-to-rià-to) dal v.tr. repertoriare, participio passato. Includere in un repertorio.
riabbaiato
(ri-ab-ba-ià-to) dal v.intr. riabbaiare, participio passato. Detto del cane che abbaia nuovamente.
riaccorciato
(ri-ac-cor-cià-to) dal v.tr. riaccorciare, participio passato. Abbreviare, accorciare, rendere pià corto o più breve, raccorciare le maniche.

riagganciato
(ri-ag-gan-cià-to) dal v.tr. riagganciare, participio passato. Agganciare di nuovo.
riannaffiato
(ri-an-naf-fià-to) dal v.tr. riannaffiare, participio passato. Annaffiare nuovamente.
ribaciato
(ri-ba-cià-to) dal v.tr. ribaciare, participio passato. Baciare nuovamente o restituire il bacio.
ricominciato
(ri-co-min-cià-to) dal v.tr. ricominciare, participio passato. Cominciare nuovamente.
rigraffiato
(ri-graf-fià-to) dal v.tr. rigraffiare. participio passato. Graffiare una seconda volta.

disaccoppiato
(di-sac-cop-pià-to) dal v.tr. disaccoppiare, participio passato. Dividere cose che sono accoppiate.
disselciato
(dis-sel-cià-to) dal v.tr. disselciare, participio passato. Privare, rimuovere del selciato, disselciare una piazza.
distanziato
(di-stan-zià-to) dal v.tr. distanziare, participio passato. Porre a distanza.
divorziato
(di-vor-zià-to) dal v.intr. divorziare, participio passato. Sciogliere, mediante divorzio, il proprio matrimonio.
elogiato
(e-lo-già-to) dal v.tr. elogiare, participio passato. Esaltare con lodi.

esiliato
(e-si-lià-to) dal v.tr. esiliare, participio passato. Mandare in esilio.
espiato
(e-spià-to) dal v.tr. espiare, participio passato. Emendare, con la pena, una colpa commessa.
fischiato
(fi-schià-to) dal v.intr. fischiare, participio passato. Produrre un suono acuto con le labbra.
frusciato
(fru-scià-to) dal v.intr. frusciare, participio passato. Produrre un fruscio. Una seta che fruscia; il vento fa frusciare le foglie.
garbugliato
(gar-bu-glià-to) dal v.tr. garbugliare, participio passato. Come ingarbugliare.

gareggiato
(ga-reg-già-to) dal v.intr. gareggiare, participio passato. Competere.
imbottigliato
(im-bot-ti-glià-to) dal v.tr. imbottigliare, participio passato. A Mettere in bottiglia, imbottigliare il vino. B Nel linguaggio militare, chiudere ogni via d’uscita al nemico.
imbronciato
(im-bron-cià-to) dal v.intr. imbronciare, participio passato. Mettere il broncio, per disappunto o fastidio.
imparacchiato
(im-pa-rac-chià-to) dal v.tr. imparacchiare, participio passato. Imparare poco, a stento, e di malavoglia.
impennacchiato
(im-pen-nac-chià-to) dal v.tr. impennacchiare, participio passato. Ornare con pennacchi.

impulciato
(im-pul-cià-to) dal v.tr. impulciare, participio passato. Infestare di pulci.
incamiciato
(in-ca-mi-cià-to)) dal v.tr. incamiciare, participio passato. Ricoprire un oggetto con un involucro, con una fodera o con uno strato di altro materiale.
incoraggiato
(in-co-rag-già-to) dal v.tr. incoraggiare, participio passato e participio passatoDare, infondere coraggio; incitare. Incoraggiare una persona sfiduciata.
indugiato
(in-du-già-to) dal v.intr. indugiare, participio passato. Fare le cose con lentezza, rinviare, ritardare.
intrugliato
(in-tru-glià-to) dal v.tr. intrugliare, participio passato. A Mescolare sostanze diverse, specialmente cibi e bevande, ricavandone un intruglio, intrugliare in cucina; intrugliare il vino. B Confondere, imbrogliare, intrugliare le faccende.

inverniciato
(in-ver-ni-cià-to)) dal v.tr. inverniciare, participio passato. Verniciare.
irradiato
(ir-ra-dià-to) dal v.tr. irradiare, participio passato. A Illuminare con i propri raggi. Il Sole irradia la Terra. B Rendere vivo, splendente. La felicità irradiava il suo volto.
leggiucchiato
(leg-giuc-chià-to) dal v.tr. leggiucchiare, participio passato. Leggere con difficoltà, a stento.
mangiucchiato
(man-giuc-chià-to) dal v.tr. mangiucchiare, participio passato. A Mangiare diverse cose, in piccole quantità, per lo più fuori pasto. B Mangiare con poco appetito, con lentezza o svogliatamente.
marchiato
(mar-chià-to) dal v.tr. marchiare, participio passato. Contrassegnare con un marchio.

massaggiato
(mas-sag-già-to) dal v.tr. massaggiare, participio passato. Sottoporre a massaggio. Massaggiare i muscoli.
meriggiato
(me-rig-già-to) dal v.intr. meriggiare, participio passato. Riposare all’aperto ed all’ombra durante le ore calde del mezzogiorno.
mitragliato
(mi-tra-glià-to) dal v.tr. mitragliare, participio passato. Sparare raffiche di colpi, anche, colpire con raffiche di mitragliatrice o di altra arma a tiro rapido.
negoziato
(ne-go-zià-to) dal v.tr. negoziare, participio passato. Trattare per la compravendita di qualcosa.
occhieggiato
(oc-chieg-già-to) dal v.tr. occhieggiare, participio passato. Guardare con ammirazione o desiderio, occhieggiare le ragazze per strada.

omaggiato
(o-mag-già-to) dal v.tr. omaggiare, participio passato. Fare o rendere omaggio.
ossequiato
(os-se-quià-to) dal v.tr. ossequiare, participio passato. Riverire.
ozieggiato
(o-zieg-già-to) dal v.intr. ozieggiare, participio passato. Oziare.
panneggiato
(pan-neg-già-to) dal v.intr. panneggiare, participio passato. Disporre ad arte un tessuto in modo che formi pieghe armoniose, anche, drappeggiare.
particolareggiato
(par-ti-co-la-reg-già-to) dal v.tr. particolareggiare, participio passato. Narrare minutamente, in tutti i particolari, particolareggiare tutte le circostanze di un fatto.

pellicciato
(pel-lic-cià-to) dal v.tr. pellicciare, participio passato. Rivestire o foderare di pelliccia.
pianeggiato
(pia-neg-già-to) 1 dal v.tr. pianeggiare, participio passato. Spianare, pareggiare. 2 dal v.intr. pianeggiare, participio passato. Essere in piano o quasi in piano, detto di terreno, strada ecc.
porporeggiato
(por-po-reg-già-to) o purpureggiato, 1 dal v.tr. porporeggiare o purpureggiare, participio passato. Tingere di porpora. 2 dal v.intr. porporeggiare o purpureggiare, participio passato. Tendere al color porpora.
prefinanziato
(pre-fi-nan-zià-to) dal v.tr. prefinanziare, participio passato. Concedere un prefinanziamento.
preludiato
(pre-lu-dià-to) dal v.intr. preludiare, participio passato. In musica, fare da preludio; anche, eseguire un preludio, ovvero, brano strumentale che introduce una composizione, un’opera.

ragliato
(ra-glià-to) 1 dal v.tr. ragliare, participio passato. Dire cose senza senso. 2 dal v.intr. ragliare, participio passato. Emettere ragli.
referenziato
(re-fe-ren-zià-to) dal v.tr. referenziare, participio passato. Dare buone referenze sul conto di qualcuno.
grattugiato
(grat-tu-già-to) dal v.tr. grattugiare, participio passato. Ridurre in briciole o in scagliette con la grattugia, grattugiare la scorza di un limone, anche, sminuzzare con la grattugia.
grigliato
(gri-glià-to) dal v.tr. grigliare, participio passato. Cuocere alla griglia.
guerreggiato
(gu-er-reg-già-to) dal v.intr. guerreggiare, participio passato. Fare la guerra.

imbrecciato
(im-brec-cià-to) dal v.tr. imbrecciare, participio passato. Coprire con uno strato di breccia o ghiaia, o pietrisco, imbrecciare una strada sterrata.
imbrogliato
(im-bro-glià-to) dal v.tr. imbrogliare, participio passato. A Mettere in disordine un insieme di cose in modo da alterarne la normale disposizione. Imbrogliare gli appunti. B Turbare il regolare andamento di un lavoro, di un affare; anche, far sorgere difficoltà, ostacoli. Imbrogliare lo svolgimento di una pratica. C Far perdere a qualcuno il filo del ragionamento, confondendogli le idee. D Far credere a qualcuno ciò che non è, raggirarlo al fine di ottenere, con suo danno, un vantaggio personale. E Detto di una vela, ripiegarla e stringerla al boma o al pennone, mediante i cavi detti imbrogli.
impaniato
(im-pa-nià-to) dal v.tr. impaniare, participio passato. Spalmare di pania, sostanza collosa ricavata dalle bacche del vischio, impaniare un rametto, una bacchetta.
impellicciato
(im-pel-lic-cià-to) dal v.tr. impellicciare, participio passato. A rivestire, ricoprire con pelliccia, anche, foderare di pelliccia. B Impiallacciare.
impicciato
(im-pic-cià-to) dal v.tr. impicciare, participio passato. Essere d’intralcio, ostacolare, ingombrare. Impicciare il passaggio.

impidocchiato
(im-pi-doc-chià-to)) dal v.tr. impidocchiare, participio passato. Attaccare i pidocchi a qualcuno.
incominciato
(in-co-min-cià-to) dal v.tr. incominciare, participio passato. Cominciare, iniziare, incominciare le vacanze.
inframmischiato
(in-fram-mi-schià-to) dal v.tr. inframmischiare, participio passato. Frammischiare o mischiare insieme.
ingiuriato
(in-giu-rià-to) dal v.tr. ingiuriare, participio passato. Offendere con ingiurie.
innaffiato
(in-naf-fià-to) od annaffiato, (an-naf-fià-to), dal v.tr. innaffiare od annaffiare, participio passato. Bagnare con l’acqua allargando il getto in una specie di pioggia leggera.

intorniato
(in-tor-nià-to) dal v.tr. intorniare, participio passato. Attorniare, circondare.
invecchiato
(in-vec-chià-to) dal v.intr. invecchiare, participio passato. Diventare vecchio.
lanciato
(lan-cià-to) dal v.tr. lanciare, participio passato. A Scagliare con forza, B Presentare un prodotto cercando di imporlo all’attenzione del pubblico con la pubblicità.
leggicchiato
(leg-gic-chià-to) dal v.tr. leggicchiare, participio passato. Leggere con difficoltà, leggere a stento.
lussureggiato
(lus-su-reg-già-to) dal v.intr. lussureggiare, participio passato. A Essere lussureggiante. B Vivere nel lusso.

maneggiato
(ma-neg-già-to) dal v.tr. maneggiare, participio passato. A Trattare con le mani. B Saper usare con abilità.
mischiato
(mi-schià-to) dal v.tr. mischiare, participio passato. Amalgamare, mescolare.
moraleggiato
(mo-ra-leg-già-to) dal v.intr. moraleggiare, participio passato. Fare osservazioni di carattere morale, fare il moralista.
mordicchiato
(mor-dic-chià-to) dal v.tr. mordicchiare, participio passato. Mordere leggermente ma con insistenza.
motteggiato
(mot-teg-già-to) 1 dal v.tr. motteggiare, participio passato. Burlare, canzonare. 2 dal v.intr. motteggiare, participio passato. Dire motti arguti, scherzare, motteggiare di ..., gli piace motteggiare.

padroneggiato
(pa-dro-neg-già-to) dal v.tr. padroneggiare, participio passato. Comandare con l’autirità del padrone.
palliato
(pal-lià-to) dal v.tr. palliare, participio passato. Far apparire diverso, distorcere, dissimulare.
pettegoleggiato
(pet-te-go-leg-già-to) dal v.intr. pettegoleggiare, participio passato. Pettegolare.
pisciato
(pi-scià-to) dal v.intr. pisciare, participio passato. Mingere, orinare.
premiato
(pre-mià-to) dal v.tr. premiare, participio passato. Riconoscere il valore di qualcuno e ricompensarlo con iun premio.

presenziato
(pre-sen-zià-to) dal v.tr. o v.intr. presenziare, participio passato. Assistere di persona, essere presente, presenziare agli esami.
principiato
(prin-ci-pià-to) dal v.tr. principiare, participio passato. Cominciare.
propiziato
(pro-pi-zià-to) dal v.tr. propiziare. participio passato. Rendere propizio, benigno.
rannicchiato
(ran-nic-chià-to) dal v.tr. rannicchiare, participio passato. Acquattarsi, accovacciarsi in un piccolo spazio.
ravviato
(rav-vià-to) dal v.tr. ravviare, participio passato. Rimettere a posto, riordinare.

riapparecchiato
(ri-ap-pa-rec-chià-to) dal v.tr. riapparecchiare, participio passato. Apparecchiare di nuovo.
rifasciato
(ri-fa-scià-to) dal v.tr. rifasciare, participio passato. Fasciare nuovamente.
rimpasticciato
(rim-pa-stic-cià-to) dal v.tr. rimpasticciare, participio passato. Impasticciare di nuovo.
ringhiato
(rin-ghià-to) dal v.intr. ringhiare, participio passato. A Emettere un verso sordo e minaccioso, proprio dei cani o dei lupi quando sono irritati. B Si dice di persona che parla irosamente fra i denti, in tono minaccioso, ma che cosa vai ringhiando?.
risparmiato
(ri-spar-mià-to) dal v.tr. risparmiare, participio passato. Consumare con misura, con parsimonia, anche, limitare l’uso di qualcosa all’indispensabile, risparmiare il gas, la luce, l’olio ecc.

risvegliato
(ri-sve-glià-to) dal v.tr. risvegliare, participio passato. Ridestare, svegliare nuovamente.
riverniciato
(ri-ver-ni-cià-to)) dal v.tr. riverniciare, participio passato. Verniciare di nuovo.
rodiato
(ro-dià-to) dal v.tr. rodiare, participio passato. Con riferimento a metalli, rivestire di uno strato di rodio mediante elettrolisi.
sbevucchiato
(sbe-vuc-chià-to) o sbevicchiato, dal v.intr. sbevucchiare o sbevicchiare, participio passato. Bere frequentemente, ma a piccole dosi.
sbocciato
(sboc-cià-to) 1 dal v.tr. sbocciare. participio passato. Nel gioco delle bocce, bocciare. 2 dal v.intr. sbocciare. participio passato. Detto dei fiori, aprirsi.

scarmigliato
(scar-mi-glià-to) dal v.tr. scarmigliare, participio passato. Arruffare i capelli, anche, scompigliare.
scorniciato
(scor-ni-cià-to)) dal v.tr. scorniciare, participio passato. Togliere dalla cornice.
scrocchiato
(scroc-chià-to)) dal v.tr. scrocchiare, participio passato. A Lo stesso che crocchiare, anche scricchiolare. B Emettere il suono sordo di un vaso fesso.
sdottoreggiato
(sdot-to-reg-già-to) dal v.intr. sdottoreggiare, participio passato. Parlare con tono dottorale, ostentando le proprie cognizioni, il proprio sapere.
sfasciato
(sfa-scià-to) dal v.tr. sfasciare, participio passato. A Levare dalle fasce. B Mandare in rovina. C Sconquassare, rompere, distruggere.

sfilacciato
(sfi-lac-cià-to) dal v.tr. sfilacciare, participio passato. Ridurre in filacce.
sfornaciato
(sfor-na-cià-to) dal v.tr. sfornaciare, participio passato. Togliere dalla fornace.
smangiato
(sman-già-to) dal v.tr. smangiare, participio passato. Corrodere, consumare, la ruggine smangia il ferro.
smerciato
(smer-cià-to) dal v.tr. smerciare, participio passato. Vendere, spacciare la merce.
soleggiato
(so-leg-già-to) dal v.tr. soleggiare, participio passato. Esporre al sole.

sorteggiato
(sor-teg-già-to) dal v.tr. sorteggiare, participio passato. Scegliere qcn., o qcs., mediante metodi casuali.
sparecchiato
(spa-rec-chià-to) dal v.tr. sparecchiare, participio passato. Liberare la tavola su cui si è mangiato.
sparigliato
(spa-ri-glià-to) dal v.tr. sparigliare, participio passato. Disfare una coppia.
spogliato
(spo-glià-to) dal v.tr. spogliare, participio passato. Togliere i vestiti, gli indumenti di dosso; anche, svestire.
stentacchiato
(sten-tac-chià-to) dal v.intr. stentacchiare, participio passato. Patire piccoli stenti.

stipendiato
(sti-pen-dià-to) dal v.tr. stipendiare, participio passato. Retribuire con uno stipendio.
stracciato
(strac-cià-to) dal v.tr. stracciare, participio passato. Detto di un oggetto di carta o di stoffa, fare a pezzi, lacerare, strappare. Stracciare un foglio.
stronfiato
(stron-fià-to) dal v.intr. stronfiare, participio passato. A Sbuffare forte. B Russare.
sudacchiato
(su-dac-chià-to) dal v.intr. sudacchiare, participio passato. Sudare un poco.
suppliziato
(sup-pli-zià-to) dal v.tr. suppliziare. participio passato. Tormentare o uccidere qualcuno col supplizio.

svogliato
(svo-glià-to) dal v.tr. svogliare, participio passato. Far perdere la voglia, togliere l’interesse a qualcosa.
tagliato
(ta-glià-to) dal v.tr. tagliare, participio passato. Dividere un oggetto od un corpo in più parti o pezzi per mezzo di una lama o di un altro strumento affilato; anche, recidere.
taglieggiato
(ta-gli-eg-già-to) dal v.tr. taglieggiare, participio passato. A Imporre contributi o versamenti di denaro esosi o illegittimi. B Imporre una taglia per il riscatto di un prigioniero.
trebbiato
(treb-bià-to) dal v.tr. trebbiare, participio passato. Liberare dalla pula i chicchi di grano.
vampireggiato
(vam-pi-reg-già-to) dal v.intr. vampireggiare, participio passato. A Atteggiarsi a vampiro. B Sfruttare gli altri in modo esasperato, non lasciarsi vampireggiare dagli egoisti.

vetrioleggiato
(ve-trio-leg-già-to) dal v.tr. vetrioleggiare, participio passato. Deturpare qualcuno gettandogli acido solforico sul viso.
vettovagliato
(vet-to-va-glià-to) dal v.tr. vettovagliare, participio passato. Provvedere di vettovaglie.
villeggiato
(vil-leg-già-to) dal v.intr. villeggiare, participio passato. Trascorrere un periodo di svago e tranquilità.
volteggiato
(vol-teg-già-to) dal v.intr. volteggiare, participio passato. Volare, girando sempre nello stesso spazio aereo.
scalpicciato
(scal-pic-cià-to) 1 dal v.tr. scalpicciare, participio passato. Pestare più volte con i piedi. 2 dal v.intr. scalpicciare, participio passato. Camminare stropicciando i piedi.

scamiciato
(sca-mi-cià-to)) dal v.tr. scamiciare, participio passato. Privare della camicia.
scaracchiato
(sca-rac-chià-to) dal v.intr. scaracchiare, participio passato. Sputare scatarrando.
schiaffeggiato
(schiaf-feg-già-to) dal v.tr. schiaffeggiare, participio passato. A Colpire con schiaffi, prendere a schiaffi, il padre lo schiaffeggiò. B Colpire con la mano aperta, schiaffeggiare la palla.
scompigliato
(scom-pi-glià-to) dal v.tr. scompigliare, participio passato. Mettere in disordine, anche, sconvolgere turbando una disposizione, un ordine, scompigliare i capelli.
scucchiaiato
(scuc-chia-ià-to) dal v.intr. scucchiaiare, participio passato. Fare rumore con le posate mentre si mangia.

setacciato
(se-tac-cià-to) dal v.tr. setacciare, participio passato. A Far passare attraverso il setaccio. Setacciare la farina. B Esaminare minuziosamente; vagliare. La polizia ha setacciato la zona.
sforacchiato
(sfo-rac-chià-to) dal v.tr. sforacchiare, participio passato. Bucherellare, forare qua e là.
sganciato
(sgan-cià-to) dal v.tr. sganciare, participio passato. A Liberare dal gancio o dai ganci. B Sborsare denaro.
sghiaiato
(sghia-ià-to) dal v.tr. sghiaiare, participio passato. Liberare dalla ghiaia e da altri materiali di deposito i fondali di canali, gli alvei fluviali, i bacini artificiali e simili.
sguinzagliato
(sguin-za-glià-to) dal v.tr. sguinzagliare, participio passato. A Sciogliere dal guinzaglio. Sguinzagliare il cane. B Mandare alla ricerca, all’inseguimento di qualcuno.

signoreggiato
(si-gno-reg-già-to) 1 dal v.tr. signoreggiare, participio passato. Tenere sotto la propria signoria, la propria autorità, il proprio dominio. 2 dal v.intr. signoreggiare, participio passato. Esercitare una signoria, un'autorità.
smanacciato
(sma-nac-cià-to) dal v.intr. smanacciare, participio passato. Agitare eccessivamente le mani; gesticolare.
soffiato
(sof-fià-to) dal v.intr. soffiare, participio passato. Emettere aria con forza da una piccola apertura lasciata tra le labbra riunite e protese.
sovesciato
(so-ve-scià-to) dal v.tr. sovesciare, participio passato. Eseguire il sovescio, pratica agraria che consiste nel sotterrare piante erbacee nel terreno in cui sono cresciute, allo scopo di arricchirlo di sostanze organiche, sovesciare le fave.
spagliato
(spa-glià-to) dal v.tr. spagliare, participio passato. Togliere la paglia.

spastoiato
(spa-sto-ià-to) dal v.tr. spastoiare, participio passato. Liberare da impacci, da impedimenti.
spumeggiato
(spu-meg-già-to) dal v.intr. spumeggiare, participio passato. Fare molta spuma, il mare spumeggia tra gli scogli.
squagliato
(squa-glià-to) dal v.tr. squagliare, participio passato. Fondere, liquefare, sciogliere.
strisciato
(stri-sciàre) 1 dal v.tr. strisciare, participio passato. Muovere strascinando i piedi. 2 dal v.intr. strisciare, participio passato. A Detto del movimento di rettili, lumache e vermi. B Essere servile per ottenere vantaggi.
stroppiato
(strop-pià-to) dal v.tr. stroppiare, participio passato. Rovinare, storpiare. Proverbio: il troppo stroppia, qualunque eccesso è nocivo.

sussidiato
(sus-si-dià-to) dal v.tr. sussidiare, participio passato. provvedere di un sussidio.
svillaneggiato
(svil-la-neg-già-to) dal v.tr. svillaneggiare, participio passato. Trattare con villania, ingiuriare, insultare.
tacciato
(tac-cià-to) dal v.tr. tacciare, participio passato. Accusare, incolpare.
tanagliato
(ta-na-glià-to) dal v.tr. tanagliare, participio passato. Attanagliare, stringere.
tediato
(te-dià-to) dal v.tr. tediare, participio passato. Procurare noia o fastidio.

tonchiato
(ton-chià-to) dal v.intr. tonchiare, participio passato. Detto di legumi, essere infestato dai tonchi, larve di diversi coleotteri che infestano i semi delle leguminose.
tondeggiato
(ton-deg-già-to) 1 dal v.tr. tondeggiare, participio passato. Dare forma tonda o quasi tonda, arrotondare. 2 dal v.intr. tondeggiare, participio passato. Essere quasi tondo, “La guancia risorgente / tondeggia sul bel viso”, Parini.
tranciato
(tran-cià-to) dal v.tr. tranciare, participio passato. A Tagliare con la trancia. B Tagliare in modo deciso.
vagheggiato
(va-gheg-già-to) dal v.tr. vagheggiare, participio passato. A Contemplare con compiacenza, con amore, con desiderio, vagheggiare il volto della donna amata. B Immaginare qualcosa che si desidera intensamente, anche, sognare, vagheggiare la patria lontana, la vittoria.
variato
(va-rià-to) dal v.tr. variare, participio passato. Cambiare, modificare qualcosa, per lo più in modo non sostanziale, variare un programma.

rimangiato
(ri-man-già-to) dal v.tr. rimangiare, participio passato. A Mangiare di nuovo. B Ritrattare.
rimugghiato
(ri-mug-ghià-to) dal v.intr. rimugghiare, participio passato. Mugghiare di nuovo; anche, rispondere muggendo.
rotondeggiato
(ro-ton-deg-già-to) dal v.intr. rotondeggiare, participio passato. Prendere una forma più o meno rotonda, anche, tondeggiare.
saccheggiato
(sac-cheg-già-to) dal v.tr. saccheggiare, participio passato. Fare preda e bottino di tutto ciò che è possibile prendere.
sbirciato
(sbir-cià-to) dal v.tr. sbirciare, participio passato. Socchiudere gli occhi per vedere meglio.

sbrigliato
(sbri-glià-to) dal v.tr. sbrigliare, participio passato. A Levare la briglia. B Lasciare libero da ogni freno.
scagliato
(sca-glià-to) dal v.tr. scagliare, participio passato. Gettare o lanciare qualcosa lontano da sé con forza, con violenza.
scalciato
(scal-cià-to) 1 dal v.tr. scalciare, participio passato. Colpire con un calcio. 2 dal v.intr. scalciare, participio passato. Detto di animali, sferrare calci.
scamosciato
(sca-mo-scià-to) dal v.tr. scamosciare, participio passato. Lavorare le pelli con speciali miscugli di oli di pesce, per renderle morbide, vellutate, come la pelle di camoscio.
scandagliato
(scan-da-glià-to) dal v.tr. scandagliare, participio passato. Misurare la profondità delle acque mediante lo scandaglio.

scarabocchiato
(sca-ra-boc-chià-to)) dal v.tr. scarabocchiare, participio passato. Fare scarabocchi, anche, scrivere male, senza voglia.
scianchiato
(sci-an-chià-to) dal v.tr. sciancare, participio passato. Azzoppare, rendere storpio.
scocciato
(scoc-cià-to) dal v.tr. scocciare. participio passato. A Rompere cose fragili, delicate. B Dar noia, dar fastidio.
sconocchiato
(sco-noc-chià-to) dal v.tr. sconocchiare, participio passato. Tirare via, man mano che si fila, il pennecchio avvolto intorno alla rocca.
scortecciato
(scolr-tec-cià-to) dal v.tr. scortecciare, participio passato. Privare della corteccia, scortecciare un tronco d’albero.

scosciato
(sco-scià-to) dal v.tr. scosciare, participio passato. Staccare le cosce di un pollo o di altro animale, quando è cucinato o anche prima di cucinarlo.
scudisciato
(scu-di-scià-to) dal v.tr. scudisciare, participio passato. Percuotere con lo scudiscio.
sfrecciato
(sfrec-cià-to) dal v.intr. sfrecciare, participio passato. Passare veloce come una freccia.
sfrusciato
(sfru-scià-to) dal v.intr. sfrusciare, participio passato. Frusciare a lungo.
sghiacciato
(sghiac-cià-to) dal v.tr. sghiacciare, participio passato. Portare ciò che è ghiacciato a una temperatura normale.

somigliato
(so-mi-glià-to) o simigliato, dal v.intr. somigliare o simigliare, participio passato. Essere simile, assomigliare.
sonacchiato
(so-nac-chià-to) o sonicchiato, dal v.tr. sonacchiare o sonicchiare, participio passato. Suonare senza impegno, per semplice passatempo, spesso, con scarsa perizia.
sonnacchiato
(son-nac-chià-to) dal v.tr. sonnacchiare, participio passato. Dormire un sonno leggero, essere tra il sonno e la veglia.
sorseggiato
(sor-seg-già-to) dal v.tr. sorseggiare, participio passato. Bere a piccoli sorsi.
soverchiato
(so-ver-chià-to) dal v.tr. soverchiare, participio passato. Superare di gran lunga.

sparacchiato
(spa-rac-chià-to) dal v.tr. ed intr. sparacchiare, participio passato. Sparare qualche colpo isolato, di tanto in tanto.
spennacchiato
(spen-nac-chià-to) dal v.tr. spennacchiare, participio passato. Togliere, strappare le penne qua e là.
spernacchiato
(sper-nac-chià-to) dal v.tr. spernacchiare, participio passato. Deridere qualcuno rivolgendogli delle pernacchie.
spiato
(spià-to) dal v.tr. spiare, participio passato. Seguire ed osservare di nascosto.
spiccichiato
(spic-ci-chià-to) dal v.tr. spiccicare, participio passato. Staccare ciò che è appiccicato, spiccicare i fogli l’uno dall’altro.

spoltroneggiato
(spol-tro-neg-già-to) dal v.intr. spoltroneggiare, participio passato. Comportarsi da poltrone.
stanziato
(stan-zià-to) dal v.tr. stanziare, participio passato. Inserire una spesa in bilancio.
storpiato
(stor-pià-to) dal v.tr. storpiare, participio passato. Rendere storpio.
stralciato
(stral-cià-to) dal v.tr. stralciare, participio passato. A Privare le viti dei tralci. B Togliere via qualcosa da un insieme.
stropicciato
(stro-pic-cià-to) dal v.tr. stropicciare, participio passato. A Passare e ripassare con energia una cosa contro un’altra. Stropicciarsi le mani, anche, stropicciarsi gli occhi, fregare le mani sulle palpebre, per sonno, bruciore e simili. B Sgualcire, spiegazzare. Stropicciarsi la gonna.

studiato
(stu-dià-to) dal v.tr. studiare, participio passato. Applicare metodicamente la mente al fine di apprendere od elaborare un argomento, una disciplina, una tecnica od un’arte, con il sussidio di libri, con o senza la guida di un insegnante.
svaligiato
(sva-li-già-to) dal v.tr. svaligiare, participio passato. Rubare.
temporeggiato
(tem-po-reg-già-to) dal v.intr. temporeggiare, participio passato. Prendere tempo, indugiare, anche, ritardare a fare qualcosa, aspettando il tempo opportuno, temporeggiava in attesa di un’occasione più favorevole.
tripudiato
(tri-pu-dià-to) dal v.intr. tripudiare, participio passato. Esprimere in modo vivace e rumoroso la propria gioia; anche, esultare.
tronfiato
(tron-fià-to) dal v.intr. tronfiare, participio passato. Detto dei piccioni e dei tacchini, ed ironicamente di una persona, andare gonfio e pettoruto.

vagliato
(va-glià-to) dal v.tr. vagliare, participio passato. Passare al vaglio un materiale incoerente, selezionandolo secondo le dimensioni dei singoli elementi allo scopo di classificarne la pezzatura o di eliminarne gli elementi estranei.
verseggiato
(ver-seg-già-to) dal v.intr. verseggiare, participio passato. Scrivere in versi.
viziato
(vi-zià-to) dal v.tr. viziare. participio passato. Indulgere nei confronti della condotta di qualcuno.
vociato
(vo-cià-to) dal v.intr. vociare, participio passato. Parlare a voce alta.
riabbracciato
(ri-ab-brac-cià-to) dal v.tr. riabbacciare, participio passato. Abbracciare di nuovo.

riaffogliato
(riaf-fo-glià-to) dal v.tr. riaffogliare, participio passato. Munire un titolo di un nuovo foglio cedole.
riappropriato
(ri-ap-pro-prià-to) dal v.tr. riappropriare, participio passato. Appropriare nuovamente.
ricambiato
(ri-cam-bià-to) dal v.tr. ricambiare, participio passato. Contraccambiare, cambiare di nuovo.
rifinanziato
(ri-fi-nan-zià-to) dal v.tr. rifinanziare, participio passato. Finanziare un’altra volta.
rigonfiato
(ri-gon-fià-to) 1 dal v.tr. rigonfiare, participio passato. Gonfiare di nuovo. Rigonfiare un pallone. 2 dal v.intr. rigonfiare, participio passato. Divenire gonfio. L’impasto deve rigonfiare prima della cottura.

rimpannucciato
(rim-pan-nuc-cià-to) dal v.tr. rimpannucciare, participio passato. A Rivestire qualcuno di panni migliori. B Migliorare le condizioni economiche di qualcuno che si trova in difficoltà.
rimpiallacciato
(rim-pial-lac-cià-to) dal v.tr. rimpiallacciare, participio passato. Impiallacciare di nuovo.
rincominciato
(rin-co-min-cià-to) dal v.tr. rincominciare, participio passato. Cominciare di nuovo, anche, ripigliare a fare qualcosa dal punto nel quale ci si era interrotti, ricominciare una lettera, un lavoro.
ringaggiato
(rin-gag-già-to) dal v.tr. ringaggiare, participio passato. Ingaggiare di nuovo; anche, reingaggiare.
rintracciato
(rin-trac-cià-to) dal v.tr. rintracciare, participio passato. Trovare qualcosa o qualcuno seguendo una traccia.

risoffiato
(ri-sof-fià-to) 1 dal v.tr. risoffiare, participio passato. Riferire di nascosto. Ascolta e risoffia ogni cosa al capufficio. 2 dal v.intr. risoffiare, indicativo, passato remoto. Soffiare di nuovo.
rispecchiato
(ri-spec-chià-to) dal v.tr. rispecchiare, participio passato. A Specchiare di nuovo. B Riflettere un’immagine, il lago rispecchia le luci della città.
ristudiato
(ri-stu-dià-to) dal v.tr. ristudiare, participio passato. Studiare di nuovo o con più attenzione.
risucchiato
(ri-suc-chià-to) dal v.tr. risucchiare, participio passato. A Succhiare di nuovo. B Attirare in un risucchio.
saziato
(sa-zià-to) dal v.tr. saziare, participio passato. Soddisfare interamente la fame.

sbadigliato
(sba-di-glià-to) dal v.intr. sbadigliare, participio passato. Fare sbadigli per la noia o per il sonno.
sbagliato
(sba-glià-to) 1 dal v.tr. sbagliare, participio passato. Scambiare una cosa od una persona per un’altra. 2 dal v.intr. sbagliare, participio passato. Commettere un errore o degli errori; anche, comportarsi in modo errato.
sbeffeggiato
(sbef-feg-già-to) dal v.tr. sbeffeggiare, participio passato. Irridere con malignità.
sborniato
(sbor-nià-to) dal v.tr. sborniare, participio passato. Ubriacare.
sbrogliato
(sbro-glià-to) dal v.tr. sbrogliare, participio passato. A Sciogliere nodi, intrichi, grovigli. B Liberare da ingombri.

scalappiato
(sca-lap-pià-to) dal v.tr. scalappiare, participio passato. Sciogliere, liberare dal calappio, dal laccio.
scambiato
(scam-bià-to) dal v.tr. scambiare, participio passato. Prendere una persona od una cosa per un’altra.
scarrocciato
(scar-roc-cià-to) dal v.intr. scarrocciare. participio passato. Detto di nave o di altro natante in navigazione, spostarsi lateralmente sotto l’azione del vento.
scartocciato
(scar-toc-cià-to) dal v.tr. scartocciare. participio passato. Disfare un cartoccio.
scribacchiato
(scri-bac-chià-to) dal v.tr. scribacchiare, participio passato. Scrivere svogliatamente, senza impegnarsi.

scrosciato
(scro-scià-to) dal v.intr. scrosciare, participio passato. A Detto di acqua, cadere od irrompere con impeto e rumorosamente. La pioggia scrosciò tutta la notte. B Succedersi a ritmo continuo e rapido, producendo un rumore simile a quello delle acque che irrompono. Gli applausi scrosciarono nella sala.
seppiato
(sep-pià-to) dal v.tr. seppiare, participio passato. Lucidare con l’osso di seppia, seppiare cornici di quadri.
sganasciato
(sga-na-scià-to) 1 dal v.tr. sganasciare, participio passato. A Slogare le ganasce a qualcuno. B Rompere, sconquassare, sganasciare un libro. 2 dal v.intr. sganasciare, participio passato. Divorare, mangiare avidamente.
smagliato
(sma-glià-to) dal v.tr. smagliare, participio passato. Disfare le maglie di una catena, di una corazza o di un tessuto.
smaniato
(sma-nià-to) dal v.intr. smaniare, participio passato. Agitarsi, dare in ismanie.

smerigliato
(sme-ri-glià-to) dal v.tr. smerigliare, participio passato. Sottoporre a smerigliatura, operazione con la quale si lavorano con lo smeriglio, o con altri abrasivi, superfici di pietra, metallo, vetro, per vari usi ed applicazioni.
solfeggiato
(sol-feg-già-to) 1 dal v.tr. solfeggiare, participio passato. Leggere un brano musicale attraverso il solfeggio. 2 dal v.intr. solfeggiare, participio passato. Fare esercizi di solfeggio.
sonnecchiato
(son-nec-chià-to) dal v.intr. sonnecchiare, participio passato. Stare fra la veglia ed il sonno.
spannocchiato
(span-noc-chià-to) dal v.tr. spannocchiare, participio passato. Liberare il granturco dai cartocci che avvolgono le pannocchie.
spazieggiato
(spa-zieg-già-to) dal v.tr. spazieggiare, participio passato. A Disporre nello spazio più oggetti a distanze opportune. B Spaziare più del normale le singole lettere di una parola per metterla in particolare risalto, oppure, per completare la giustezza di una riga.

spazziato
(spaz-zià-to) dal v.tr. spazziare, participio passato. Disporre due o più elementi ad una certa distanza l’uno dall’altro nello spazio o nel tempo.
spidocchiato
(spi-doc-chià-to)) dal v.tr. spidocchiare, participio passato. Liberare dai pidocchi.
spollaiato
(spol-la-ià-to) dal v.tr. spollaiare, participio passato. A Detto di volatili, specialmente di polli, farli levare in volo dal luogo dove sono appollaiati. B Fare alzare qualcuno da un luogo ove è seduto, smuoverlo, distoglierlo da ciò che sta facendo.
sprimacciato
(spri-mac-cià-to) dal v.tr. sprimacciare, participio passato. Agitare o battere un guanciale, un materasso, un piumino e simili, per renderlo più soffice, distribuendo in modo uniforme la lana o la piuma che lo riempie.
squarciato
(squar-cià-to) dal v.tr. squarciare, participio passato. Aprire lacerando, svelare.

staggiato
(stag-già-to) dal v.tr. staggiare, participio passato. A In agricoltura, puntellare con pali i rami degli alberi carichi di frutti. B Controllare la portata di una nave usando lo staggio.
stagliato
(sta-glià-to) dal v.tr. stagliare, participio passato. A Tagliare in modo grossolano; anche, tagliare irregolarmente. B Liquidare una controversia, risolvere una lite.
sviato
(svià-to) dal v.tr. sviare, participio passato. Far uscire dalla retta via, distogliere dalle consuete occupazioni.
torchiato
(tor-chià-to) dal v.tr. torchiare, participio passato. A Spremere con il torchio. Torchiare l’uva, le olive. B Costringere qualcuno a una dura fatica. C Sottoporre a un interrogatorio lungo e approfondito.
traccheggiato
(trac-cheg-già-to) dal v.intr. traccheggiare, participio passato. Prendere tempo per decidere.

tratteggiato
(trat-teg-già-to) dal v.tr. tratteggiare, participio passato. Tracciare linee brevi e vicine tra loro.
umiliato
(u-mi-lià-to) dal v.tr. umiliare, participio passato. Avvilire, mortificare qualcuno, rinfacciandogli qcs., che lo faccia vergognare.
verdeggiato
(ver-deg-già-to) dal v.intr. verdeggiare, participio passato. A Apparire verde, rigoglioso, la pianura verdeggiava sotto il sole primaverile. B Assumere un colore verde, tendere al verde.
vicariato
(vi-ca-rià-to) dal v.tr. vicariare, participio passato. Sostituire, fare le veci di qualcuno.
vivacchiato
(vi-vac-chià-to) dal v.intr. vivacchiare, participio passato. Vivere stentatamente, tirare avanti alla meglio.

zampeggiato
(zam-peg-già-to) dal v.tr. zampeggiare, participio passato. Riferito specialmente agli equini, battere il suolo con la zampa.
zoppeggiato
(zop-peg-già-to) dal v.intr. zoppeggiare, participio passato. Zoppicare.
rovesciato
(ro-ve-scià-to) dal v.tr. rovesciare, participio passato. Voltare sottosopra.
rubacchiato
(ru-bac-chià-to) dal v.tr. rubacchiare, participio passato. Rubare qua e là, poco per volta ma con frequenza.
salmodiato
(sal-mo-dià-to) dal v.intr. salmodiare, participio passato. Cantare o recitare salmi, di solito in coro.

satireggiato
(sa-ti-reg-già-to) dal v.tr. satireggiare, participio passato. Mettere in satira.
sbilanciato
(sbi-lan-cià-to) dal v.tr. sbilanciare, participio passato. Far perdere l’equilibrio.
sbracciato
(sbrac-cià-to) dal v.tr. sbracciare, participio passato. Togliere dal braccio.
scapricciato
(sca-pric-cià-to) dal v.tr. scapricciare, participio passato. Far passare un capriccio od i capricci a qualcuno.
sciamiato
(scia-mià-to) dal v.intr. sciamare, participio passato. A Detto delle api, riunirsi in sciame per abbandonare il vecchio alveare ed andare a formare una nuova colonia. B Detto di persone, trasferirsi in massa da un luogo all’altro, anche, allontanarsi a sciami, a frotte, i bambini sciamavano dalla scuola.

scimmiottiato
(scim-miot-tià-to) dal v.tr. scimmiottare, participio passato. A Imitare malamente qualcuno, scimmiottare usanze straniere. B Rifare il verso a qualcuno per beffeggiarlo, per prenderlo in giro, scimmiottare un superiore.
sciupacchiato
(sciu-pac-chià-to) dal v.tr. sciupacchiare, participio passato. Sciupare un poco.
scoraggiato
(sco-rag-già-to) dal v.tr. scoraggiare, participio passato. A Togliere coraggio; infondere timore, sfiducia. Alle prime difficoltà si è scoraggiato. B Frenare, sconsigliare. La crisi economica scoraggia gli investimenti.
scorciato
(scor-cià-to) dal v.tr. scorciare, participio passato. A Accorciare, rendere più corto. Scorciare le maniche di un vestito. B Rappresentare una figura in scorcio.
screziato
(scre-zià-to) dal v.tr. screziare, participio passato. Macchiare con più colori.

scuffiato
(scuf-fià-to) dal v.intr. scuffiare, participio passato. Detto di imbarcazione, capovolgersi, ribaltarsi.
scuoiato
(scuo-ià-to) o scoiato, dal v.tr. scuoiare o scoiare, participio passato. Togliere la pelle ad un animale ucciso o macellato.
selciato
(sel-cià-to) dal v.tr. selciare, participio passato. Ricoprire il suolo di strade, di piazze ecc.
sermoneggiato
(ser-mo-neg-già-to) dal v.intr. sermoneggiare, participio passato. A Fare sermoni, predicare. B Fare discorsi prolissi, noiosi.
sfacciato
(sfac-cià-to) dal v.tr. sfacciare, participio passato. Tagliare a facce, anche, sfaccettare.

sferragliato
(sfer-ra-glià-to) dal v.intr. sferragliare, participio passato. Produrre un forte rumore di ferri smossi.
sfrangiato
(sfran-già-to) dal v.tr. sfrangiare, participio passato. Fornire di frangia l’orlo di un tessuto.
sfuriato
(sfu-rià-to) dal v.tr. sfuriare, participio passato. Manifestare la propria ira con parole od atti violenti.
sgusciato
(sgu-scià-to) dal v.intr. sgusciare, participio passato. A Scivolare via sfuggendo alla presa Il piatto gli è sgusciato di mano. B Detto di persona o di animale, sfuggire abilmente. Sgusciare di soppiatto, allontanarsi furtivamente.
silenziato
(si-len-zià-to) dal v.tr. silenziare, participio passato. A Ridurre al silenzio. B Nel linguaggio militare, mettere una postazione nemica in condizione di non nuocere. C Ridurre la rumorosità di un motore o di un’altra apparecchiatura.

slacciato
(slac-cià-to) dal v.tr. slacciare, participio passato. Liberare da ciò che tiene allacciato.
slanciato
(slan-cià-to) dal v.tr. slanciare, participio passato. Lanciare con impeto.
sloggiato
(slog-già-to) dal v.tr. sloggiare, participio passasto. Costringere a lasciare un alloggio, un luogo, una posizione.
sornacchiato
(sor-nac-chià-to) dal v.intr. sornacchiare, participio passato. A Sputare. B Ronfare, russare.
sorvegliato
(sor-ve-glià-to) dal v.tr. sorvegliare, participio passato. Tenere d’occhio o sotto controllo

spaiato
(spa-ià-to) dal v.tr. spaiare, participio passato. Separare due cose o persone che erano appaiate.
spaziato
(spa-zià-to) 1 dal v.tr. spaziare, participio passato. Mettere uno spazio tra parola e parola. 2 dal v.intr. spaziare, participio passato. Vagare col pensiero in un vasto ambito di idee.
spelacchiato
(spe-lac-chià-to) dal v.tr. spelacchiare, participio passato. Togliere, strappare il pelo qua e là.
spiumacciato
(spiu-mac-cià-to) dal v.tr. spiumacciare, participio passato. Battere le piume che imbottiscono cuscini, materassi e simili, affinché l'imbottitura si distribuisca uniformemente.
spregiato
(spre-già-to) dal v.tr. spregiare, participio passato. Considerare privo di pregio.

spulciato
(spul-cià-to) dal v.tr. spulciare, participio passato. A Liberare dalle pulci cercandole ad una ad una. Spulciare un cane. B Esaminare minuziosamente in cerca di qualcosa. Spulciare l’elenco telefonico.
spuntigliato
(spun-ti-glià-to) dal v.tr. spuntigliare, participio passato. Levigare con lo spuntiglio, polvere finissima di smeriglio usata per levigare a secco superfici metalliche.
sputacchiato
(spu-tac-chià-to) dal v.intr. sputacchiare, participio passato. A Sputare in continuazione qua e là. B Emettere schizzi di saliva nel parlare.
stacciato
(stac-cià-to) dal v.tr. stacciare, participio passato. Separare, facendo passare attraverso lo staccio, la parte più raffinata da quella più grossolana sia dei cereali che di qualsiasi altra sostanza granulosa.
straniato
(stra-nià-to) dal v.tr. straniare, participio passato. Allontanare.

straziato
(stra-zià-to) dal v.tr. straziare, participio passato. Provocare atroci dolori fisici.
studiacchiato
(stu-diac-chià-to) dal v.tr. studiacchiare. participio passato. Studiare poco e di malavoglia.
svecchiato
(svec-chià-to) dal v.tr. svecchiare, participio passato. Liberare da ciò che è vecchio.
tartagliato
(tar-ta-glià-to) dal v.tr. e intr. tartagliare, participio passato. Articolare male le parole, ripetendo con fatica le sillabe; anche, balbettare.
tedescheggiato
(te-de-scheg-già-to) dal v.intr. tedescheggiare, participio passato. Essere fautore o sostenitore dei tedeschi, imitare tutto ciò che è tedesco.

testimoniato
(te-sti-mo-nià-to) dal v.tr. testimoniare, participio passato. Dichiarare, esporre fatti in qualità di testimone.
tortoreggiato
(tor-to-reg-già-to) dal v.tr. tortoreggiare, participio passato. A Imitare il verso della tortora. B Detto di innamorati, scambiarsi affettuosità, dirsi parole dolci, anche, tubare.
trangosciato
(tran-go-scià-to) dal v.intr. trangosciare, participio passato. Provare angoscia, soffrire fino allo spasimo.
travagliato
(tra-va-glià-to) dal v.tr. travagliare, participio passato. A Dar travaglio, tormentare, molestare. B Scuotimento violento di una imbarcazione durante una tempesta.
ufficiato
(uf-fi-cià-to)) dal v.intr. ufficiare, participio passato. Celebrare gli uffici divini.

vegliato
(ve-glià-to) dal v.intr. vegliare, participio passato. Non dormire, stare sveglio.
vendemmiato
(ven-dem-mià-to) dal v.tr. vendemmiare, participio passato. Raccogliere l’uva.
vendicchiato
(ven-dic-chià-to) dal v.tr. vendicchiare, participio passato. Vendere con difficoltà, vendere qualcosa ogni tanto.
ridicoleggiato
(ri-di-co-leg-già-to) dal v.tr. ridicoleggiare, participio passato. Ridicolizzare.
rigermogliato
(ri-ger-mo-glià-to) dal v.intr. rigermogliare, participio passato. Germogliare di nuovo.

rimaneggiato
(ri-ma-neg-già-to) dal v.tr. rimaneggiare, participio passato. A Maneggiare di nuovo. B Rielaborare, riordinare, modificare, rimaneggiare uno scritto.
ringabbiato
(rin-gab-bià-to) dal v.tr. ringabbiare, participio passato. Ingabbiare nuovamente.
rinunciato
(ri-nun-cià-to) dal v.tr. rinunciare, participio passato. Cedere qualcosa che è propria o che spetterebbe; anche, astenersi dal fare quanto sarebbe nel proprio diritto o nelle proprie possibilità. Rinunciare all’eredità, ad un privilegio.
ripicchiato
(ri-pic-chià-to) dal v.tr. ripicchiare, participio passato. Picchiare di nuovo.
ripigliato
(ri-pi-glià-to) dal v.tr. ripigliare, participio passato. Pigliare di nuovo, riprendere, ricatturare, ripigliare fiato, ripigliare un evaso.

rischiato
(ri-schià-to) dal v.tr. rischiare, participio passato. Mettere a repentaglio.
rivagliato
(ri-va-glià-to) dal v.tr. rivagliare, participio passato. Vagliare di nuovo, anche, considerare, esaminare, valutare di nuovo.
salariato
(sa-la-rià-to) dal v.tr. salariare, participio passato. Dare un salario per prestazioni continuative di lavoro manuale.
salmeggiato
(sal-meg-già-to) dal v.intr. salmeggiare, participio passato. Cantare, recitare salmi a Dio.
sartiato
(sar-tià-to) dal v.tr. sartiare, participio passato. Detto marinaresco, far scorrere nelle puleggie un cavo od una cima.

sbandeggiato
(sban-deg-già-to) dal v.tr. sbandeggiare, participio passato. Mandare, mettere al bando, esiliare.
sbaragliato
(sba-ra-glià-to) dal v.tr. sbaragliare, participio passato. Sconfiggere completamente; anche, annientare, sgominare.
sbatacchiato
(sba-tac-chià-to) dal v.tr. sbatacchiare, participio passato. Sbattere a casaccio.
sbraciato
(sbra-cià-to) dal v.tr. sbraciare, participio passato. Smuovere la brace accesa perché bruci meglio.
scacciato
(scac-cià-to) dal v.tr. scacciare, participio passato. Mandare via con energia, con autorità.

scapecchiato
(sca-pec-chià-to) dal v.tr. scapecchiare, participio passato. Togliere il capecchio, materiale grezzo ottenuto dalla prima pettinatura del lino e della canapa.
scappucciato
(scap-puc-cià-to) dal v.tr. scappucciare, participio passato. Togliere il cappuccio, liberare dal cappuccio, scappucciare la penna.
scarseggiato
(scar-seg-già-to) dal v.intr. scarseggiare, participio passato. Divenire scarso, avere una cosa in misura insufficiente, scarseggiare di denaro.
sciato
(scià-to) 1 dal v.tr. sciare, participio passato. Spostarsi con gli sci sulla neve. 2 dal v.intr. sciare, participio passato. Vogare a ritroso, mandando avanti la poppa.
scombaciato
(scom-ba-cià-to) dal v.tr. scombaciare, participio passato. Separare due parti che erano unite o aderivano perfettamente.

scompisciato
(scom-pi-scià-to) dal v.tr. scompisciare, participio passato. Imbrattare d’orina, anche, pisciare su qualcosa.
sconsigliato
(scon-si-glià-to) dal v.tr. sconsigliare, participio passato. Dissuadere dal dire o dal fare.
scoperchiato
(sco-per-chià-to) dal v.tr. scoperchiare, participio passato. Scoprire qualcosa togliendo il coperchio, per estensione, portare via ciò che fa da copertura, il vento scoperchiò il tetto della casa.
scornacchiato
(scor-nac-chià-to) o scorbacchiato, (scor-bac-chià-to), dal v.tr. scornacchiare o scorbacchiare, participio passato. Svergognare pubblicamente, esporre allo scherno, al dileggio.
sdoppiato
(sdop-pià-to) dal v.tr. sdoppiare, participio passato. A Rendere semplice ciò che è doppio. Sdoppiare un filo. B Dividere in due ciò che è unitario.

sforbiciato
(sfor-bi-cià-to)) dal v.tr. sforbiciare, participio passato. Tagliuzzare con le forbici.
sfregiato
(sfre-già-to) dal v.tr. sfregiare, participio passato. Rovinare facendo sfregi.
sgarbugliato
(sgar-bu-glià-to) dal v.tr. sgarbugliare, participio passato. Sciogliere un garbuglio, districare ciò che è intricato.
sgonfiato
(sgon-fià-to) dal v.tr. sgonfiare, participio passato. Vuotare in tutto od in parte un recipiente elastico dell’aria o del gas di cui era gonfio.
sgrovigliato
(sgro-vi-glià-to) dal v.tr. sgrovigliare, participio passato. Disfare un groviglio.

simboleggiato
(sim-bo-leg-già-to) dal v.tr. simboleggiare, participio passato. Manifestare, rappresentare con simboli, la colomba simboleggia la pace.
sostanziato
(so-stan-zià-to) dal v.tr. sostanziare, participio passato. Far diventare sostanziale, dotare di sostanza, sostanziare le proprie accuse con prove irrefutabili.
spacciato
(spac-cià-to) dal v.tr. spacciare, participio passato. A Vendere rapidamente od in gran quantità. Spacciare le rimanenze di magazzino. B Commerciare, vendere cose illecite. Spacciare droga.
speziato
(spe-zià-to) dal v.tr. speziare, participio passato. A Condire, aromatizzare con spezie. B Sendere più sapido, più piccante.
stoccheggiato
(stoc-cheg-già-to) 1 dal v.tr. stoccheggiare, participio passato. Colpire, ferire con lo stocco, arma bianca, più corta della spada, con lama più stretta ed a sezione triangolare, per ferire di punta. 2 dal v.intr. stoccheggiare, participio passato. Tirare di stocco.

sunteggiato
(sun-teg-già-to) dal v.tr. sunteggiare, participio passato. Esporre in forma riassuntiva, sunteggiare il capitolo di un libro.
svariato
(sva-rià-to) dal v.tr. svariare, participio passato. Rendere vario, più vario, più attraente, svariare i toni, i colori.
svolacchiato
(svo-lac-chià-to) dal v.tr. svolacchiare, participio passato. Volare qua e là, con piccoli voli, “Nel chiuso dell’ortino svolacchia / il gufo”, Montale.
tasteggiato
(ta-steg-già-to) dal v.tr. tasteggiare, participio passato. Far scorrere le dita sui tasti d’uno strumento.
tenoreggiato
(te-no-reg-già-to) dal v.intr. tenoreggiare, participio passato. Cantare con voce da tenore o che imita quella del tenore, un baritono che tenoreggia.

tesoreggiato
(te-so-reg-già-to) dal v.tr. e v.intr. tesoreggiare, participio passato. Accumulare beni, ricchezze, anche, tesaurizzare.
timoneggiato
(ti-mo-neg-già-to) dal v.tr. timoneggiare, participio passato. Governare col timone, anche, dirigere.
tinteggiato
(tin-teg-già-to) dal v.tr. tinteggiare, participio passato. Colorire usando tinte.
torreggiato
(tor-reg-già-to) dal v.intr. torreggiare, participio passato. Sovrastare come una torre.
tossicchiato
(tos-sic-chià-to) dal v.intr. tossicchiare, participio passato. Tossire leggermente e ripetutamente, anche in maniera simulata per attirare l’attenzione di qualcuno.

tracciato
(trac-cià-to) dal v.tr. tracciare, participio passato. A Segnare una traccia per la realizzazione di qualcosa. B Descrivere in modo sintetico.
trangugiato
(tran-gu-già-to) dal v.tr. trangugiare, participio passato. Inghiottire ingordamente senza gustarne il sapore.
trinciato
(trin-cià-to) dal v.tr. trinciare, participio passato. Tagliare a piccoli pezzi od a stricie sottili.
vettureggiato
(vet-tu-reg-già-to) dal v.tr. vettureggiare, participio passato. Trasportare merci o persone con veicoli tirati da animali.
vitaliziato
(vi-ta-li-zià-to) dal v.tr. vitaliziare. participio passato. Concedere un vitalizio a qualcuno.

abbreviato
(ab-bre-vià-to) dal v.tr. abbreviare, participio passato. Far più breve.
adagiato
(a-da-già-to) dal v.tr. adagiare, participio passato. Trasmettere una malattia ad un individuo sano. B Influenzare in senso positivo o negativo.
addocciato
(ad-doc-cià-to) dal v.tr. addocciare. participio passato. A Guardare con interesse o desiderio. B Scorgere con un’occhiata, individuare, ravvisare.
adunghiato
(a-dun-ghià-to) dal v.tr. adunghiare, participio passato. Afferrare con le unghie, anche, artigliare, ghermire, il rapace adunghiò la preda.
affiliato
(af-fi-lià-to) dal v.tr. affiliare, participio passato. Iscrivere ad una associazione.

agghiacciato
(ag-ghiac-cià-to) dal v.tr. agghiacciare, participio passato. A Gelare, rendere di ghiaccio. B Raggelare, paralizzare per lo spavento.
ammaliziato
(am-ma-li-zià-to) dal v.tr. ammaliziare. participio passato. Rendere malizioso, o, smaliziare.
ammonticchiato
(am-mon-tic-chià-to) dal v.tr. ammonticchiare, participio passato. Ammucchiare, ammassare disordinatamente.
apparecchiato
(ap-pa-rec-chià-to) dal v.tr. apparecchiare, participio passato. Mettere in ordine, anche, allestire, approntare, in particolare, preparare la tavola per il pasto.
arricciato
(ar-ric-cià-to) dal v.tr. arricciare, participio passato. Piegare in forma di riccio, anche, avvolgere a riccio. Arricciare i baffi, i capelli.

artigliato
(ar-ti-glià-to) dal v.tr. artigliare, participio passato. Afferrare con gli artigli.
asfissiato
(a-sfis-sià-to) dal v.tr. asfissiare, participio passato. Dare l’impressione che il respiro venga a mancare.
assediato
(as-se-dià-to) dal v.tr. assediare, participio passato. Circondare con un esercito.
assottigliato
(as-sot-ti-glià-to) dal v.tr. assottigliare, participio passato. Rendere sottile o più sottile.
avviticchiato
(av-vi-tic-chià-to) dal v.tr. avviticchiare, participio passato. Stringere intorno strettamente, come fanno i viticchi od i viticci, cioè i rami di una pianta rampicante.

calciato
(cal-cià-to) dal v.tr. calciare, participio passato. A Colpire qualcosa col piede. B Nel calcio e nel rugby, colpire il pallone col piede per eseguire un tiro.
campicchiato
(cam-pic-chià-to) dal v.tr. campicchiare, participio passato. Campare alla meglio, vivere stentatamente.
candeggiato
(can-deg-già-to) dal v.tr. candeggiare, participio passato. Imbiancare la biancheria.
coadiuviato
(co-a-diu-vià-to) dal v.tr. coadiuviare, participio passato. Aiutare qualcuno in un’attività, in un lavoro, anche, cooperare, collaborare.
cominciato
(co-min-cià-to) dal v.tr. cominciare, participio passato. Dare inizio.

conteggiato
(con-teg-già-to) dal v.tr. conteggiare, participio passato. Calcolare, mettere in un conto.
contrariato
(con-tra-rià-to) dal v.tr. contrariare, participio passato. Contraddire, contrastare, ostacolare. contrariare i progetti, i desideri di qualcuno.
corseggiato
(cor-seg-già-to) 1 dal v.tr. corseggiare, participio passato. Percorrere il mare facendo il corsaro. 2 dal v.intr. corseggiare, participio passato. Fare il corsaro.
costeggiato
(co-steg-già-to) dal v.tr. costeggiare, participio passato. Navigare lungo una costa.
danneggiato
(dan-neg-già-to) dal v.tr. danneggiare, participio passato. Recare danno.

denunciato
(de-nun-cià-to) dal v.tr. denunciare, participio passato. Notificare alla competente autorità. Denunciare la nascita di un figlio.
deragliato
(de-ra-glià-to) dal v.intr. deragliare, participio passato. Uscire dalle rotaie.
dettagliato
(det-ta-glià-to) dal v.tr. dettagliare, participio passato. Esporre con tutti i particolari.
disincagliato
(di-sin-ca-glià-to) dal v.tr. disincagliare, participio passato. Liberare un natante che si era incagliato.
dispaiato
(di-spa-ià-to) dal v.tr. dispaiare, participio passato. Dividere, scompaginare.

dispregiato
(di-spre-già-to) dal v.tr. dispregiare, participio passato. Disprezzare.
dissociato
(dis-so-cià-to) dal v.tr. dissociare, participio passato. Disgiungere, separare.
disuguagliato
(di-su-gua-glià-to) o diseguagliato, dal v.tr. disuguagliare o diseguagliare, participio passato. Rendere disuguale.
diteggiato
(di-teg-già-to) 1 dal v.tr. diteggiare, participio passato. Indicare la diteggiatura con un numero sopra un testo musicale. 2 dal v.intr. diteggiare, participio passato. Muovere opportunamente le dita nel sonare uno strumento.
echeggiato
(e-cheg-già-to) dal v.intr. echeggiare, participio passato. Risuonare facendo eco.

espropriato
(e-spro-prià-to) dal v.tr. espropriare, participio passato. Privare qualcuno di una sua proprietà, per scopi di pubblico interesse o in esecuzione di una sentenza.
farfugliato
(far-fu-glià-to) dal v.intr. farfugliare, participio passato. Parlare in modo confuso, senza articolare distintamente i suoni.
fileggiato
(fi-leg-già-to) dal v.intr. fileggiare, participio passato. Riferito ad una vela, sbattere quando è orientata nella stessa direzione del vento.
fogliato
(fo-glià-to) dal v.intr. fogliare, participio passato. Mettere le foglie.
furoreggiato
(fu-ro-reg-già-to) dal v.intr. furoreggiare, participio passato. Avere grande successo, una moda che furoreggia.

graffiato
(graf-fià-to) dal v.tr. graffiare, participio passato. A Lacerare la pelle con le unghie od altro; per estensione, scalfire, intaccare qualcosa. Graffiare un muro con un temperino. B Pungere con parole. Un’ironia che graffia.
impacciato
(im-pac-cià-to) dal v.tr. impacciare, participio passato. A Impedire l’azione o il movimento. Il cappotto lo impacciava nei movimenti. B Disturbare, imbarazzare.
incappiato
(in-cap-pià-to) dal v.tr. incappiare, participio passato. Stringere con il cappio.
indemoniato
(in-de-mo-nià-to) dal v.tr. indemoniare, participio passato. A Detto del demonio,invasare, possedere. B Far adirare, rendere furente.
indietreggiato
(in-die-treg-già-to) dal v.tr. indietreggiare, participio passato. Farsi indietro, per evitare un pericolo, un rischio.

inebriato
(i-ne-brià-to) dal v.tr. inebriare, participio passato. A Stato di ebbrezza spirituale. B Ubriacare.
inficiato
(in-fi-cià-to)) dal v.tr. inficiare, participio passato. Nel linguaggio giuridico, negare, togliere autenticità o validità a qualcosa.
ingarbugliato
(in-gar-bu-glià-to) dal v.tr. ingarbugliare, participio passato. Mescolare più cose per confonderle in modo che non sia facile riordinarle.
inghiaiato
(in-ghia-ià-to) dal v.tr. inghiaiare, participio passato. Cospargere di ghiaia.
ingobbiato
(in-gob-bià-to) dal v.tr. ingobbiare, participio passato. Rivestire una ceramica con l’ingobbio, impasto argilloso.

noleggiato
(no-leg-già-to) dal v.tr. noleggiare, participio passato. Prendere o dare a noleggio qcs.
officiato
(of-fi-cià-to)) dal v.tr. officiare, participio passato. Celebrare gli uffici divini.
oliato
(o-lià-to) dal v.tr. oliare, participio passato. Ungere con olio.
oziato
(o-zià-to) dal v.tr. oziare, participio passato. Passare il tempo senza far nulla.
palleggiato
(pal-leg-già-to) dal v.intr. palleggiare, participio passato. Esercitarsi con la palla facendola rimbalzare con le mani, con la testa o con i piedi.

parcheggiato
(par-cheg-già-to) dal v.tr. parcheggiare, participio passato. Collocare un veicolo in uno spazio opportuno e lasciarvelo per un certo tempo, parcheggiare la macchina.
pelacchiato
(pe-lac-chià-to) dal v.tr. pelacchiare, participio passato. A Spelacchiare. B Derubare. Mi hanno pelacchiato fino all’ultima lira.
pesticciato
(pe-stic-cià-to) dal v.tr. pesticciare, participio passato. Pestare ripetutamente con i piedi.
presidiato
(pre-si-dià-to) dal v.tr. presidiare, participio passato. Munire di presidio per garantire una sicurezza, un possesso, per esercitare una vigilanza e simili.
puzzacchiato
(puz-zac-chià-to) dal v.intr. puzzacchiare, participio passato. Puzzare leggermente.

raddoppiato
(rad-dop-pià-to) dal v.tr. raddoppiare, participio passato. Rendere doppio; anche, accrescere, aumentare. Raddoppiare la paga; raddoppiare gli sforzi.
rappaciato
(rap-pa-cià-to) dal v.tr. rappaciare, participio passato. Pacificare.
raschiato
(ra-schià-to) dal v.tr. raschiare, participio passato. Fregare con forza per ripulire una superficie.
rassottigliato
(ras-sot-ti-glià-to) dal v.tr. rassottigliare, participio passato. Assottigliare.
reingaggiato
(re-in-gag-già-to) dal v.tr. reingaggiare, participio passato. Ingaggiare nuovamente.

remeggiato
(re-meg-già-to) dal v.intr. remeggiare, participio passato. Detto di uccelli, battere le ali con movimento simile a quello dei remi.
riadagiato
(ri-a-da-già-to) dal v.tr. riadagiare, participio passato. Adagiare di nuovo.
riallacciato
(ri-al-lac-cià-to) dal v.tr. riallacciare, participio passato. Allacciare un’altra volta.
riconsigliato
(ri-con-si-glià-to) dal v.tr. riconsigliare, participio passato. Rinnovare un consiglio, anche, consigliare di nuovo.
riecheggiato
(ri-e-cheg-già-to) dal v.intr. riecheggiare, participio passato. Echeggiare di nuovo od a lungo, ripetutamente.

rifischiato
(ri-fi-schià-to) dal v.tr. rifischiare, participio passato. A Fischiare di nuovo. B Riferire, per lo più con malevolenza, anche, fare la spia, va sempre a rifischiare tutto ai vicini.
rilasciato
(ri-la-scià-to) dal v.tr. rilasciare, participio passato. Rimettere in libertà.
rimediato
(ri-me-dià-to) dal v.intr. rimediare, participio passato. Porre rimedio.
rimorchiato
(ri-mor-chià-to) dal v.tr. rimorchiare, participio passato. A Trainare un veicolo od un natante agganciandolo ad un altro. B Trascinare con sé, portarsi dietro; anche, indurre qualcuno a fare qualcosa. C Fare un approccio a qualcuno con successo.
rincoraggiato
(rin-co-rag-già-to) dal v.tr. rincoraggiare, participio passato. Dare nuovo coraggio o coraggio maggiore di prima.

rinegoziato
(ri-ne-go-zià-to) dal v.tr. rinegoziare, participio passato. Negoziare nuovamente.
rinfacciato
(rin-fac-cià-to) dal v.tr. rinfacciare, participio passato. A Gettare in faccia a qualcuno parole di rimprovero. Mi rinfaccia di essere un fannullone. B Ricordare con risentimento a qualcuno i benefici a lui fatti.
ripigiato
(ri-pi-già-to) dal v.tr. ripigiare, participio passato. Pigiare di nuovo, o pigiare in senso contrario.
risbagliato
(ri-sba-glià-to) dal v.tr. ed intr. risbagliare, participio passato. Sbagliare di nuovo.
ristoppiato
(ri-stop-pià-to) dal v.tr. ristoppiare, participio passato. Seminare un cereale senza lasciare riposare il terreno che ha ancora le stoppie dell’anno precedente.

rosicchiato
(ro-sic-chià-to) dal v.tr. rosicchiare, participio passato. Rodere di contunuo, mangiucchiare.
salamoiato
(sa-la-mo-ià-to) dal v.tr. salamoiare, participio passato. Mettere in salamoia.
sbaciucchiato
(sba-ciuc-chià-to) dal v.tr. sbaciucchiare, participio passato. Baciare ripetutamente, continuamente.
sberciato
(sber-cià-to) dal v.intr. sberciare, participio passato. Fare atti o versi di scherno.
sbrecciato
(sbrec-cià-to) dal v.tr. sbrecciare, participio passato. Rompere qualcosa aprendo delle brecce o varchi.

scacchiato
(scac-chià-to) dal v.tr. scacchiare, participio passato. In agricoltura, compiere l’operazione della scacchiatura. Potare.
schiacciato
(schiac-cià-to) dal v.tr. ricacciare, participio passato. Mandar via di nuovo. Ricacciare di casa. B Respingere con la forza.
sculacciato
(scu-lac-cià-to) dal v.tr. sculacciare, participio passato. Picchiare sul sedere con la mano aperta.
sdaziato
(sda-zià-to) dal v.tr. sdaziare, participio passato. Liberare una merce dal dazio di cui è gravata.
sentenziato
(sen-ten-zià-to) dal v.tr. o v.intr. sentenziare, participio passato. Giudicare, stabilire mediante sentenza, anche, emanare una sentenza.

serpeggiato
(ser-peg-già-to) dal v.intr. serpeggiare, participio passato. Procedere zigzagando come fanno i serpenti.
seviziato
(se-vi-zià-to) dal v.tr. seviziare. participio passato. Sottoporre a sevizie, a torture, anche, violentare, usare violenza carnale.
sfibbiato
(sfib-bià-to) dal v.tr. sfibbiare, participio passato. Slacciare sciogliendo la fibbia o le fibbie, sfibbiarsi la cintura.
sfiduciato
(sfi-du-cià-to) dal v.tr. sfiduciare, participio passato. Far perdere la fiducia.
sfociato
(sfo-cià-to) dal v.tr. sfociare, participio passato. Allargare la foce di un fiume. 2 dal v.intr. sfociato, participio passato. A Detto di un fiume, mettere foce, sboccare. B Detto di strada, arrivare in una piazza.

sfogliato
(sfo-glià-to) dal v.tr. sfogliare, participio passato. A Togliere le foglie, i petali. B Voltare le pagine di una pubblicazione scorrendole in fretta.
sgorbiato
(sgor-bià-to) dal v.tr. sgorbiare, participio passato. Riempire di sgorbi, scarabocchiare, sgorbiare un foglio.
simoneggiato
(si-mo-neg-già-to) dal v.intr. simoneggiare, participio passato. Commettere il peccato di simonia, ovvero, il commercio di beni spirituali, “Di sotto al capo mio son li altri tratti / che precedetter me simoneggiando”, Dante, Inferno, XIX°, 73-74.
smangiucchiato
(sman-giuc-chià-to) dal v.tr. smangiucchiare, participio passato. Come mangiucchiare. A Mangiare diverse cose, in piccole quantità, per lo più fuori pasto. B Mangiare con poco appetito, con lentezza o svogliatamente.
smanigliato
(sma-ni-glià-to) dal v.tr. smanigliare, participio passato. Disgiungere due elementi di una catena da ormeggio, anche, staccare la catena dall’anello dell’àncora, levare gli ormeggi, partire.

snebbiato
(sneb-bià-to) dal v.tr. snebbiare, participio passato. Sgombrare dalla nebbia.
someggiato
(so-meg-già-to) dal v.tr. someggiare, participio passato. Trasportare a dorso di bestia da soma, nel gergo militare, bestia significa mulo.
sparpagliato
(spar-pa-glià-to) dal v.tr. sparpagliare, participio passato. Spargere qua e là senza ordine; anche, disseminare, disperdere.
spiaggiato
(spiag-già-to) dal v.intr. spiaggiare, participio passato. Arenarsi sulla spiaggia, detto di balene e altri grandi cetacei.
stabbiato
(stab-bià-to) 1 dal v.tr. stabbiare, participio passato. Far pernottare animali su un terreno per concimarlo. 2 dal v.intr. stabbiare, participio passato. Detto di pecore ed altri animali, passare la notte all’addiaccio su un terreno reccintato per concimarlo.

stiracchiato
(sti-rac-chià-to) dal v.tr. stiracchiare, participio passato. A Stendere gli arti per sgranchirli. B Stirare in fretta e alla meglio.
straviziato
(stra-vi-zià-to) dal v.tr. straviziare. participio passato. Fare stravizi.
strigliato
(stri-glià-to) dal v.tr. strigliare, participio passato. Sfregare con la striglia.
sventagliato
(sven-ta-glià-to) dal v.tr. sventagliare, participio passato. A Far vento col ventaglio su qualcosa. B Agitare come un ventaglio.
sverniciato
(sver-ni-cià-to)) dal v.tr. sverniciare, participio passato. Togliere la vernice.

sviziato
(svi-zià-to) dal v.tr. sviziare. participio passato. Togliere il vizio.
tambureggiato
(tam-bu-reg-già-to) dal v.intr. tambureggiare, participio passato. Suonare il tamburo.
tonneggiato
(ton-neg-già-to) dal v.tr. tonneggiare, participio passato. Spostare una imbarcazione facendo forza da bordo su cavi fissati a terra, ad una boa, o, ad un’ancora.
tralasciato
(tra-la-scià-to) dal v.tr. tralasciare, participio passato. Interrompere, lasciare a mezzo.
traviato
(tra-vià-to) dal v.tr. traviare, participio passato. Trascinare al male.

vampeggiato
(vam-peg-già-to) dal v.intr. vampeggiare, participio passato. Mandare vampe.
vigoreggiato
(vi-go-reg-già-to) dal v.intr. vigoreggiare, participio passato. Avere forza, vigore, anche, fiorire, svilupparsi, un secolo in cui le arti vigoreggiarono.
xerocopiato
(xe-ro-co-pià-to) dal v.tr. xerocopiare, participio passato. Riprodurre un documento, un disegno e simili, con tecnica xerografica.
abbacchiato
(ab-bac-chià-to) dal v.tr. abbacchiare, participio passato. A Bacchiare, battere. Abbacchiare le noci. B Avvilire, deprimere.
abbarbagliato
(ab-bar-ba-glià-to) dal v.tr. abbarbagliare, participio passato. A Abbagliare intensamente od all’improvviso. B Confondere, frastornare.

abbigliato
(ab-bi-glià-to) dal v.tr. abbigliare, participio passato. Vestire con cura.
abbonacciato
(ab-bo-nac-cià-to) dal v.tr. abbonacciare, participio passato. Riferito al mare od al tempo calmare, placare, volgere al sereno al tranquillo.
accagliato
(ac-ca-glià-to) dal v.tr. accagliare, participio passato. Detto del latte, far cagliare, far coagulare.
accavigliato
(ac-ca-vi-glià-to) dal v.tr. accavigliare, participio passato. A Avvolgere i filati di lana o di seta intorno ai fusi dell’orditoio. B Fissare i capi dei cavi alle caviglie. C Legare insieme fasci di legna o di altro materiale.
addoppiato
(ad-dop-pià-to) dal v.tr. addoppiare, participio passato. A Detto di fili, corde e simili, rendere doppio. Addoppiare il cotone. B Accrescere, aumentare, raddoppiare.

addugliato
(ad-du-glià-to) dal v.tr. addugliare, participio passato. Ripiegare un cavo di bordo avvolgendolo in spire successive concentriche, dette duglie.
albeggiato
(al-beg-già-to) dal v.intr. albeggiare, participio passato. Spuntare l’alba, farsi giorno.
aliato
(a-lià-to) dal v.intr. aliare, participio passato. Muovere le ali, volare.
amareggiato
(a-ma-reg-già-to) dal v.tr. amareggiare, participio passato. Affliggere, rattristare, render penoso, amareggiare l’esistenza, la vita a qualcuno.
ammagliato
(am-ma-glià-to) dal v.tr. ammagliare, participio passato. A Battere con il maglio. B Riunire tra loro le maglie di un lavoro fatto a maglia. C Legare qualcosa con corda o fil di ferro incrociati a forma di rete.

amnistiato
(am-ni-stià-to) dal v.tr. amnistiare, participio passato. Applicare un’amnistia, un provvedimento legislativo col quale lo stato rinuncia ad applicare la pena nei confronti di determinate categorie di reati.
appaiato
(ap-pa-ià-to) dal v.tr. appaiare, participio passato. Unire insieme due persone o cose; anche, accoppiare, abbinare. appaiare due colori.
apparigliato
(ap-pa-ri-glià-to) dal v.tr. apparigliare, participio passato. A Appaiare, mettere a pari, accostare. B Accoppiare al tiro, animali simili, specialmente, cavalli.
assaggiato
(as-sag-già-to) dal v.tr. assaggiare, participio passato. Gustare un cibo od una bevanda in quantità molto piccola, per riconoscerne, controllarne il sapore o la qualità.
barbareggiato
(bar-ba-reg-già-to) dal v.intr. barbareggiare, participio passato. Parlare o scrivere usando barbarismi, forma introdotta inopportunamente in una lingua da un’altra lingua.

barbugliato
(bar-bu-glià-to) dal v.tr. barbugliare, participio passato. Articolare, pronunciare confusamente parole, frasi.
battagliato
(bat-ta-glià-to) dal v.intr. battagliare, participio passato. Combattere, pugnare; anche, duellare, battersi.
berciato
(ber-cià-to) dal v.intr. berciare, participio passato. Urlare in modo sguaiato.
bestemmiato
(be-stem-mià-to) dal v.tr. bestemmiare, participio passato. Pronunciare bestemmie.
braveggiato
(bra-veg-già-to) dal v.intr. braveggiare, participio passato. Fare il bravaccio.

cambiato
(cam-bià-to) dal v.tr. cambiare, participio passato. A Modificare qcs. B Mettere una persona al posto di un’altra. C Prendere una cosa al posto di un’altra.
cangiato
(can-già-to) 1 dal v.tr. cangiare, participio passato. Cambiare. 2 dal dal v.intr. cangiare, participio passato. Mutare.
celiato
(ce-lià-to) dal v.intr. celiare, participio passato. Burlare.
cinghiato
(cin-ghià-to) dal v.tr. cinghiare, participio passato. Legare con una cinghia, cinghiare la sella.
circostanziato
(cir-co-stan-zià-to) dal v.tr. circostanziare, participio passato. Riferire minutamente, precisare, particolareggiare.

conciato
(con-cià-to) dal v.tr. conciare, participio passato. A Sottoporre alla concia. Conciare pelli, olive, salumi. B Rimettere in sesto; anche, aggiustare, sistemare.
consociato
(con-so-cià-to) dal v.tr. consociare, participio passato. Unire in società.
convogliato
(con-vo-glià-to) dal v.tr. convogliare, participio passato. A Far viaggiare, far procedere in convoglio. B Indirizzare verso un luogo determinato.
cruscheggiato
(cru-scheg-già-to) dal v.intr. cruscheggiare, participio passato. Seguire, nel parlare o nello scrivere, le prescrizioni dell’Accademia della Crusca, badando ad una rigorosa purezza linguistica.
cucciato
(cuc-cià-to) dal v.intr. cucciare, participio passato. Detto del cane, stare a cuccia.

deliziato
(de-li-zià-to) dal v.tr. deliziare. participio passato. Dar piacere, procurare delizia.
disagiato
(di-sa-già-to) dal v.tr. disagiare, participio passato. Privare di agio, scomodare; mettere a disagio.
dislacciato
(di-slac-cià-to) dal v.tr. dislacciare, participio passato. Slegare, slacciare ciò che è allacciato.
eguagliato
(e-gua-glià-to) od uguagliato, (u-gua-glià-to), dal v.tr. eguagliare od uguagliare, participio passato. Rendere uguale una cosa ad un’altra o più cose tra loro.
falciato
(fal-cià-to) dal v.tr. falciare, participio passato. A Tagliare con la falce. B Nel calcio, sgambettare con violenza un avversario in corsa.

fiammeggiato
(fi-am-meg-già-to) 1 dal v.tr. fiammeggiare, participio passato. Passare sulla fiamma il pollame e la cacciagione, per bruciarne la peluria dopo averli spennati, anche, strinare. 2 dal v.intr. fiammeggiare, participio passato. Mandare fiamme, i suoi occhi fiammeggiavano per la collera.
figliato
(fi-glià-to) dal v.tr. figliare, participio passato. A Produrre, causare un effetto. B Riferito ad un animale femmina, generare, partorire.
filosofeggiato
(fi-lo-so-feg-già-to) dal v.intr. filosofeggiare, participio passato. Atteggiarsi a filosofo, anche, voler fare della filosofia a sproposito.
frammischiato
(fram-mi-schià-to) dal v.tr. frammischiare, participio passato. Mischiare insieme, mescolare tra loro cose o persone diverse.
frastagliato
(fra-sta-glià-to) dal v.tr. frastagliare, participio passato. Tagliare irregolarmente, specialmente ai margini.

imbavagliato
(im-ba-va-glià-to) dal v.tr. imbavagliare, participio passato. Tappare la bocca a qualcuno con un bavaglio.
imbrigliato
(im-bri-glià-to) dal v.tr. imbrigliare, participio passato. A Mettere le briglie ad un animale, imbrigliare un cavallo. B Tenere a freno, imbrigliare l’avversario.
imperniato
(im-per-nià-to) dal v.tr. imperniare, participio passato. A Fissare, collegare mediante perni, B Basare il racconto su qcs., di concreto.
impigliato
(im-pi-glià-to) dal v.tr. impigliare, participio passato. Trattenere avviluppando, i rami le impigliarono i capelli.
incannucciato
(in-can-nuc-cià-to) dal v.tr. incannucciare, participio passato. A Chiudere, riparare mediante cannucce. Incannucciare il pollaio. B Sostenere o legare con cannucce.

incantucciato
(in-can-tuc-cià-to) dal v.tr. incantucciare, participio passato. Mettere in un cantuccio.
incartocciato
(in-car-toc-cià-to) dal v.tr. incartocciare. participio passato. Mettere in cartoccio. Incartocciare le castagne.
incrociato
(in-cro-cià-to) dal v.tr. incrociare, participio passato. Mettere una cosa di traverso ad un’altra.
indemaniato
(in-de-ma-nià-to) dal v.tr. indemaniare, participio passato. Dichiarare demaniale, anche, trasferire al demanio, indemaniare un bene.
infornaciato
(in-for-na-cià-to) dal v.tr. infornaciare, participio passato. Mettere a cuocere in fornace.

insediato
(in-se-dià-to) dal v.tr. insediare, participio passato. Investire ufficialmente di una carica.
intelaiato
(in-te-la-ià-to) dal v.tr. intelaiare, participio passato. A Mettere sul telaio; anche, munire di telaio; collegare ad un telaio B Disporre in forma di telaio o di intelaiatura.
interfogliato
(in-ter-fo-glià-to) dal v.tr. interfogliare, participio passato. Privare di interfogli, ovvero, privare di fogli di carta bianca o di carta velina inseriti, anche provvisoriamente, tra le pagine di un libro, per appunti, per aggiunte al testo o per protezione.
lasciato
(la-scià-to) dal v.tr. lasciare, participio passato. Cessare di stringere, di tenere.
lavoricchiato
(la-vo-ric-chià-to) dal v.intr. lavoricchiare, participio passato. A Lavorare poco e di mala voglia. B Lavorare poco per mancanza di lavoro.

lumeggiato
(lu-meg-già-to) dal v.tr. lumeggiare, participio passato. Illuminare, rischiarare.
oltraggiato
(ol-trag-già-to) dal v.tr. oltraggiare, participio passato. Offendere gravemente.
ombreggiato
(om-breg-già-to) dal v.tr. ombreggiare, participio passato. A Fare ombra. B Completare con ombreggiature un disegno.
oppiato
(op-pià-to) dal v.tr. oppiare, participio passato. A Mescolare, trattare con oppio. B Drogare qualcuno somministrandogli oppio.
osteggiato
(o-steg-già-to) dal v.tr. osteggiare, participio passato. Contrastare, ostacolare.

ovviato
(ov-vià-to) dal v.intr. ovviare, participio passato. Rimediare.
paganeggiato
(pa-ga-neg-già-to) dal v.intr. paganeggiare, participio passato. Pensare, vivere paganamente, anche, atteggiarsi a pagano.
pastigliato
(pa-sti-glià-to) dal v.tr. pastigliare, participio passato. Confezionare in pastiglie.
perequiato
(pe-re-quià-to) dal v.tr. perequiare, participio passato. Ripartire equamente, eliminare o ridurre le più forti disuguaglianze, perequare l’imposizione fiscale.
plagiato
(pla-già-to) dal v.tr. plagiare, participio passato. A Contraffare un’opera altrui presentandola come propria. B Soggiogare psicologicamente una persona.

poggiato
(pog-già-to) dal v.tr. poggiare, participio passasto. Appoggiare.
privilegiato
(pri-vi-le-già-to) dal v.tr. privilegiare, participio passato. Accordare un privilegio, un trattamento di favore a qualcuno.
prueggiato
(pru-eg-già-to) dal v.intr. prueggiare, participio passato. Governare una nave a velocità ridotta, tenendo la prua contro vento.
quietanziato
(quie-tan-zià-to) dal v.tr. quietanziare, participio passato. Attestare, su un documento relativo ad un credito vantato, che questo è stato soddisfatto, anche, firmare per quietanza, quietanzare una fattura.
rabberciato
(rab-ber-cià-to) dal v.tr. rabberciare, participio passato. accomodare, Mettere a posto alla meglio, rabberciare un vestito.

radicaleggiato
(ra-di-ca-leg-già-to) dal v.intr. radicaleggiare, participio passato. In politica, propendere verso le idee radicali, simpatizzare per i partiti di ispirazione radicale.
raggranchiato
(rag-gran-chià-to) dal v.tr. raggranchiare, participio passato. Aggranchire, rattrappire, intirizzire.
raggrovigliato
(rag-gro-vi-glià-to) dal v.tr. raggrovigliare, participio passato. Aggrovigliare di nuovo, anche, aggrovigliare molto strettamente.
riaffacciato
(ri-af-fac-cià-to) dal v.tr. riaffacciare, participio passato. Affacciare nuovamente.
riappoggiato
(ri-ap-pog-già-to) dal v.tr. riappoggiare, participio passato. Appoggiare nuovamente.

rincantucciato
(rin-can-tuc-cià-to) dal v.tr. rincantucciare, participio passato. Nascondere in un cantuccio.
ripremiato
(ri-pre-mià-to) dal v.tr. ripremiare, participio passato. Premiare di nuovo, premiare ad ogni occasione.
riprincipiato
(ri-prin-ci-pià-to) dal v.tr. riprincipiare, participio passato. Cominciare di nuovo, ricominciare.
rischiacciato
(ri-schiac-cià-to) dal v.tr. rischiacciare, participio passato. Schiacciare nuovamente.
rispogliato
(ri-spo-glià-to) dal v.tr. rispogliare, participio passato. Spogliare di nuovo.

rosseggiato
(ros-sag-già-to) dal v.intr. rosseggiare, participio passato. Essere di color rosso, tendere al rosso, “Dal Libano trema e rosseggia / su ‘l mare la fresca mattina”, Carducci.
sarchiato
(sar-chià-to) dal v.tr. sarchiare, participio passato. Smuovere il terreno con piccole zappe per aerarlo e liberarlo dalle piante infestanti.
sbriciato
(sbri-cià-to)) dal v.tr. sbriciare, participio passato. Frantumare, sbriciolare.
sbucciato
(sbuc-cià-to) dal v.tr. sbucciare, participio passato. Privare della buccia.
scapigliato
(sca-pi-glià-to) dal v.tr. scapigliare, participio passato. Scompigliare i capelli.

scempiato
(scem-pià-to) dal v.tr. scempiare, participio passato. Rendere scempio, semplice, sdoppiare, scempiare le consonanti doppie.
sceneggiato
(sce-neg-già-to) dal v.tr. sceneggiare, participio passato. Ridurre un soggetto narrativo in forma adatta per il teatro, il cinema o la televisione.
scheggiato
(scheg-già-to) dal v.tr. scheggiare, participio passato. Rompere facendo schizzare una scheggia.
scoppiato
(scop-pià-to) 1 dal v.tr. scoppiare, participio passato. Separare cose, persone o animali che formano una coppia. 2 dal v.intr. scoppiare, participio passato. A Spaccarsi, rompersi all’improvviso e con violenza, per effetto di eccessiva tensione. B Prorompere.
scoreggiato
(sco-reg-già-to) dal v.intr. scoreggiare, participio passato. Fare scoregge.

sdraiato
(sdra-ià-to) dal v.tr. sdraiare, participio passato. Coricare, mettere a giacere.
seriato
(se-rià-to) dal v.tr. seriare, participio passato. Disporre, ordinare secondo una serie.
sfagliato
(sfa-glià-to) dal v.tr. sfagliare, participio passato. Scartare una o più carte durante il proprio turno di gioco.
sfoggiato
(sfog-già-to) 1 dal v.tr. sfoggiare, participio passasto. Mettere in mostra con compiacimento ciò che si ha di bello, di elegante. 2 dal v.intr. sfoggiare, participio passasto. Fare sfoggio, vivere in modo sfarzoso ed appariscente.
sgraffiato
(sgraf-fià-to) dal v.tr. sgraffiare, participio passato. A Sgraffignare. B Incidere involontariamente una superficie.

sgranocchiato
(sgra-noc-chià-to)) dal v.tr. sgranocchiare, participio passato. Mangiare qualcosa che crocchia sotto i denti.
smacchiato
(smac-chià-to) dal v.tr. smacchiare, participio passato. A Pulire togliendo le macchie. B Sfoltire una macchia tagliandone le piante; anche, diboscare.
smaliziato
(sma-li-zià-to) dal v.tr. smaliziare. participio passato. Rendere meno ingenuo, più esperto, anche, scaltrire.
spadroneggiato
(spa-dro-neg-già-to) dal v.intr. spadroneggiare, participio passato. Fare da padrone, comportandosi con boria e prepotenza, spadroneggiare in casa altrui.
spagnoleggiato
(spa-gno-leg-già-to) dal v.intr. spagnoleggiare, participio passato. Tenere un atteggiamento altezzoso e borioso dandosi arie da gran signore, secondo il costume che si considerava tipico degli spagnoli.

spalleggiato
(spal-leg-già-to) dal v.tr. spalleggiare, participio passato. Sostenere, proteggere dando aiuto ed appoggio.
spanciato
(span-cià-to) dal v.intr. spanciare, participio passato. Nel tuffo, battere la pancia sull’acqua.
spaniato
(spa-nià-to) 1 dal v.tr. spaniare, participio passato. Liberare un uccello dalla pania, sostanza collosa ricavata dalle bacche del vischio, usata per catturare piccoli uccelli. 2 dal v.intr. spaniare, participio passato. Togliere i ramoscelli impaniati.
specchiato
(spec-chià-to) dal v.tr. specchiare, participio passato. Riflettere, rispecchiare, “quelle stimando specchiati sembianti, / per veder di cui fosser, li occhi torsi”, Dante, Paradiso, III°, 20-21.
spicciato
(spic-cià-to) dal v.tr. spicciare, participio passato. A Liberare o sgombrare da ciò che impiccia, anche, rimettere in ordine. Spicciare un tavolo, o, spicciare la cucina, una stanza. B Sbrigare, sbrogliare, anche, fare, finire in fretta. Spicciare una faccenda.

sproloquiato
(spro-lo-quià-to) dal v.tr. sproloquiare, participio passato. Fare uno sproloquio, discorso prolisso e inconcludente.
stampigliato
(stam-pi-glià-to) dal v.tr. stampigliare, participio passato. Timbrare con la stampiglia, timbro di gomma o di metallo, recante brevi diciture o numeri.
stelleggiato
(stel-leg-già-to) dal v.tr. stelleggiare, participio passato. Riempire di stelle, anche, ricamare stelle o decorazioni a forma di stelle.
strabiliato
(stra-bi-lià-to) dal v.tr. strabiliare, participio passato. Far meravigliare, sbalordire, ci ha strabiliato con i suoi racconti.
straliciato
(stra-li-cià-to)) dal v.tr. straliciare, participio passato. tagliare in tralice, di sbieco.

strapoggiato
(stra-pog-già-to) dal v.tr. strapoggiare, participio passasto. Governare una nave a vela in modo che la prua vada decisamente alla poggia, cioè, portare con decisione la prua, lontano dalla direzione del vento.
strusciato
(stru-scià-to) dal v.tr. e v.intr. strusciare, participio passato. Sfregare qualcosa contro una superficie. Ha strusciato il parafango del furgone contro il cancello.
succhiato
(suc-chià-to) dal v.tr. succhiare, participio passato. A Far entrare nella bocca un liquido, aspirandolo a labbra strette. B Tenere in bocca qualcosa per farla sciogliere lentamente o per assorbire il succo che contiene.
svegliato
(sve-glià-to) dal v.tr. svegliare, participio passato. Destare dal sonno.
terziato
(ter-zià-to) dal v.tr. terziare, participio passato. Arare per la terza volta.

tiranneggiato
(ti-ran-neg-già-to) dal v.tr. tiranneggiare, participio passato. Governare da tiranno.
toscaneggiato
(to-sca-neg-già-to) dal v.intr. toscaneggiare, participio passato. Imitare, parlando o scrivendo, usi caratteristici del toscano, il Manzoni spesso toscaneggia.
uguagliato
(u-gua-glià-to) od eguagliato, (e-gua-glià-to), dal v.tr. uguagliare od eguagliare, participio passato. Rendere uguale una cosa ad un’altra o più cose tra loro.
vaneggiato
(va-neg-già-to) dal v.intr. vaneggiare, participio passato. Sragionare, delirare.
veleggiato
(ve-leg-già-to) dal v.intr. veleggiare, participio passato. Navigare a vela.

ventagliato
(ven-ta-glià-to) dal v.tr. ventagliare, participio passato. Muovere l'aria con il ventaglio.
verniciato
(ver-ni-cià-to)) dal v.tr. verniciare, participio passato. Coprire di uno strato di vernice.
vezzeggiato
(vez-zeg-già-to) dal v.tr. vezzeggiare, participio passato. Fare vezzi, moine a qualcuno, anche, fare oggetto qualcuno di molte attenzioni e affettuosità, quel bambino è troppo vezzeggiato.
viaggiato
(viag-già-to) dal v.intr. viaggiare, participio passato. Spostarsi da un luogo ad un altro, con un mezzo di trasporto.
volicchiato
(vo-lic-chià-to) dal v.intr. volicchiare, participio passato. Volare malamente, volare a tratti.



AGGETTIVI  TOP
deviato
(de-vià-to) 1 agg. Nei significati del verbo, tiro deviato dal portiere. 2 dal v.intr deviare, participio passato. Divergere, cambiare direzione.
fasciato
(fa-scià-to) 1 agg. Avvolto in fasce, bimbo fasciato. 2 dal v.tr fasciare, participio passato. Avvolgere con fascie, cingere.
mediato
(me-dià-to) 1 agg. Indiretto, non immediato, pensiero mediato. 2 dal v.intr mediare, participio passato. Arrivare ad una intesa con la mediazione di qcn.
  


NOMI  TOP
nidiato
(ni-dià-to) n.f. Tutti gli uccellini di un nido, nati da una stessa covata.
salsicciato
(sal-sic-cià-to) n.m.pl. Chi fa o vende salsicce od altri insaccati.
graziato
(gra-zià-to) 1 agg, Che ha ottenuto la grazia, carcerato graziato. 2 n.m. Chi ha ottenuto la grazia, graziato dal condono. 3 dal v.tr graziare, participio passato. Concedere la grazia, perdonare.
  


NON DEFINITO  TOP
ampliato
(am-pli-à-to) dal v.tr ampliare, participio passato. Accrescere, aumentare.
invischiato
(in-vi-schià-to) dal v.tr invischiare, participio passato. Abbindolare, accalappiare, attirare con lusinghe.
infischiato
(in-fi-schià-to) dal v.tr infischiare, participio passato. Disinteressarsi, impiparsi, fregarsene.
marciato
(mar-cià-to) dal v.intr marciare, participio passato. A Camminare a passo uniforme e ritmico. B Approfittare di una situazione per ottenerne un beneficio.
irraggiato
(ir-rag-già-to) dal v.tr e intr. irraggiare, participio passato. Illuminare, irradiare.

rinviato
(rin-vi-à-to) dal v.tr rinviare, participio passato. Mandare indietro, respingere, rimandare ad un’altra occasione.
incendiato
(in-cen-dià-to) dal v.tr incendiare, participio passato. Dare alle fiamme, bruciare, infiammare.
annunziato
(an-nun-zià-to) dal v.tr annunziare, participio passato. Proclamare, diffondere, annunciare.
razziato
(raz-zià-to) dal v.tr razziare, participio passato. Depredare, saccheggiare, rapinare.
 


Se utilizzi il sito ed apprezzi il lavoro svolto in questi anni ti chiediamo di fare una donazione.
Grazie.