Un dizionario di 297.519 parole consultabile
Un rimario di 609.491 parole sempre a disposizione
Un lavoro di 14 anni messo liberamente a disposizione.

Ricerca rime:

Specificare la parola con cui fare rima ed il numero di caratteri finali che devono corrispondere

 
 




Ti sei accorto di un errore o di una definizione sbagliata? Ti chiediamo di segnalarla cliccando

Parola:
accentassimo : (ac-cen-tàs-si-mo)
dal v.tr accentare, congiuntivo imperfetto. Mettere l’accento su una parola.


Trovate 4152  Rime. VERBI    AGGETTIVI    NOMI    PRONOMI    NON DEFINITO    



VERBI  TOP
abbagliassimo
(ab-ba-gliàs-si-mo) dal v.tr. abbagliare, congiuntivo imperfetto. Offendere la vista con luce troppo viva.
abbattessimo
(ab-bat-tès-si-mo) dal v.tr. abbattere, congiuntivo imperfetto. Atterrare, demolire, far cadere, anche, colpire a morte.
abbracciassimo
(ab-brac-ciàs-si-mo) dal v.tr. abbracciare, congiuntivo imperfetto. Cingere e stringere con le braccia, per esprimere amore, affetto, o per trattenere qualcuno o qualcosa che vorrebbe o potrebbe sfuggire.
abbrutissimo
(ab-bru-tìs-si-mo) dal v.tr. abbrutire, congiuntivo imperfetto. Rendere simile ad un bruto.
abbuonassimo
(ab-buo-nàs-si-mo) dal v.tr. abbuonare, congiuntivo imperfetto. Far passare per buono, e quindi scusare, perdonare. Ti abbuono questa scappatella, ma ... .

abitassimo
(a-bi-tàs-si-mo) dal v.intr. abitare, congiuntivo imperfetto. Vivere in un luogo, risiedere; anche, alloggiare, dimorare.
abiurassimo
(a-biu-ràs-si-mo) dal v.tr. abiurare, congiuntivo imperfetto. Ritrattare solennemente una fede, una dottrina, una teoria e simili.
accavalcassimo
(ac-ca-val-càs-si-mo) dal v.tr. accavalcare, congiuntivo imperfetto. Accavallare, far passare una cosa sopra un’altra.
accedessimo
(ac-ce-dès-si-mo) dal v.intr. accedere, congiuntivo imperfetto. Avere accesso, entrare.
acciottolassimo
(ac-ciot-to-làs-si-mo) dal v.tr. acciottolare, congiuntivo imperfetto. Selciare, pavimentare con ciottoli. Acciottolare una strada.

affatturassimo
(af-fat-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. affatturare, congiuntivo imperfetto. A Ammaliare con una fattura, con pratiche magiche; anche, stregare. B Adulterare, sofisticare cibi o bevande.
affiorassimo
(af-fio-ràs-si-mo) dal v.intr. affiorare, congiuntivo imperfetto. Apparire a fior d'acqua; anche, venire alla superficie.
agghiacciassimo
(ag-ghiac-ciàs-si-mo) dal v.tr. agghiacciare, congiuntivo imperfetto. A Gelare, rendere di ghiaccio. B Raggelare, paralizzare per lo spavento.
aggottassimo
(ag-got-tàs-si-mo) dal v.tr. aggottare, congiuntivo imperfetto. Togliere l’acqua dal fondo di un’imbarcazione.
aggrottassimo
(ag-grot-tàs-si-mo) dal v.tr. aggrottare, congiuntivo imperfetto. Corrugare le sopracciglia. e, per estensione, la fronte, il volto, per esprimere minaccia, severità ecc..

aggruppassimo
(ag-grup-pàs-si-mo) dal v.tr. aggruppare, congiuntivo imperfetto. Unire in gruppo; anche, raggruppare. Aggruppare gli alunni.
aiutassimo
(a-iu-tàs-si-mo) dal v.tr. aiutare, congiuntivo imperfetto. Dare o prestare aiuto; assistere, soccorrere.
aliassimo
(a-liàs-si-mo) dal v.intr. aliare, congiuntivo imperfetto. Muovere le ali, volare.
almanaccassimo
(al-ma-nac-càs-si-mo) dal v.tr. acciaccare, congiuntivo imperfetto. Sformare una cosa comprimendola; anche, ammaccare, schiacciare:
ammattonassimo
(am-mat-to-nàs-si-mo) dal v.tr. ammattonare, congiuntivo imperfetto. Pavimentare con mattoni.

ammostassimo
(am-mo-stàs-si-mo) dal v.tr. ammostare, congiuntivo imperfetto. Pigiare l’uva o altri frutti succosi per ricavarne mosto.
ammutinassimo
(am-mu-ti-nàs-si-mo) dal v.tr. ammutinare, congiuntivo imperfetto. Istigare all’ammutinamento.
ammutolissimo
(am-mu-to-lìs-si-mo) dal v.intr. ammutolire, congiuntivo imperfetto. Tacere ad un tratto, per forte impressione, paura, meraviglia, stupore ecc..
amputassimo
(am-pu-tàs-si-mo) dal v.tr. amputare, congiuntivo imperfetto. Asportare chirurgicamente un arto, un organo malato od una loro parte.
abbacassimo
(ab-ba-càs-si-mo) dal v.intr. abbacare, congiuntivo imperfetto. Conteggiare, fare i conti.

abbadassimo
(ab-ba-dàs-si-mo) dal v.intr. abbadare, congiuntivo imperfetto. Badare, aver cura, stare attento.
abbaruffassimo
(ab-ba-ruf-fàs-si-mo) dal v.tr. abbaruffare, congiuntivo imperfetto. Arruffare, scompigliare.
abbrunassimo
(ab-bru-nàs-si-mo) dal v.intr. abbrunare, congiuntivo imperfetto. A Annerire, oscurare, rendere bruno. B Mettere il bruno in segno di lutto. abbrunare la camera ardente.
abbuiassimo
(ab-bu-iàs-si-mo) dal v.tr. abbuiare, congiuntivo imperfetto. A Mettere al buio, oscurare; anche, attenuare, smorzare. B Mettere a tacere, passare sotto silenzio. Abbuiare uno scandalo.
abituassimo
(a-bi-tuàs-si-mo) dal v.tr. abituare, congiuntivo imperfetto. Far prendere un’abitudine.

appagassimo
(ap-pa-gàs-si-mo) dal v.tr. appagare, congiuntivo imperfetto. Rendere pago.
appurassimo
(ap-pu-ràs-si-mo) dal v.tr. appurare, congiuntivo imperfetto. Ricercare la verità di una cosa, controllarne l’esattezza; anche, mettere in chiaro. Appurare l’autenticità di una notizia.
appuzzassimo
(ap-puz-zàs-si-mo) dal v.tr. appuzzare, congiuntivo imperfetto. A Riempire di puzzo. B Ammorbare, infettare. “Ecco la fiera con la coda aguzza, / che passa i monti e rompe i muri e l’armi! / Ecco colei che tutto ‘l mondo appuzza!”, Dante, Inferno, XVII°, 1 - 3.
ardessimo
(ar-dès-si-mo) dal v.tr. ardere, congiuntivo imperfetto. Bruciare, consumare col fuoco.
arrendessimo
(ar-ren-dès-si-mo) dal v.tr. arrendere, congiuntivo imperfetto. Consegnarsi al nemico, darsi per vinto.

astraessimo
(a-stra-ès-si-mo) dal v.tr. astrarre, congiuntivo imperfetto. Allontanare, distrarre. Astrarre la mente dalle preoccupazioni quotidiane.
avventurassimo
(av-ven-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. avventurare, congiuntivo imperfetto. Esporre a rischio, mettere a repentaglio.
azzurrassimo
(az-zur-ràs-si-mo) dal v.tr. azzurrare, congiuntivo imperfetto. Colorare, tingere d’azzurro.
badassimo
(ba-dàs-si-mo) dal v.intr. badare, congiuntivo imperfetto. Aver cura, stare attento.
barullassimo
(ba-rul-làs-si-mo) 1 dal v.tr. barullare, congiuntivo imperfetto. A Vendere al minuto. B Far rotolare. 2 dal v.intr. barullare, congiuntivo imperfetto. Esercitare il mestiere del barullo o del venditore al minuto.

beccuzzassimo
(bec-cuz-zàs-si-mo) dal v.tr. beccuzzare, congiuntivo imperfetto. Lo stesso che beccucchiare, beccare frequentemente e leggermente.
bugnassimo
(bu-gnàs-si-mo) dal v.tr. bugnare, congiuntivo imperfetto. Lavorare a bugna.
calcassimo
(cal-càs-si-mo) dal v.tr. calcare, congiuntivo imperfetto. Premere forte con i piedi; anche, calpestare con forza.
carburassimo
(car-bu-ràs-si-mo) 1 dal v.tr. carburare, congiuntivo imperfetto. Trattare una lega metallica termicamente allo scopo di agevolare la diffusione di carbonio nella parte superficiale. 2 dal v.intr. carburare, congiuntivo imperfetto. A Riferito a motore, provvedere alla carburazione. B Essere in forma, dare il meglio di sé.
caricaturassimo
(ca-ri-ca-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. caricaturare, congiuntivo imperfetto. Ridicolizzare.

ciaccolassimo
(ciac-co-làs-si-mo) dal v.intr. ciaccolare, congiuntivo imperfetto. Ciarlare, chiacchierare.
clorurassimo
(clo-ru-ràs-si-mo) dal v.tr. clorurare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a clorurazione, cioè, trattare una sostanza con cloro, oppure, introdure atomi di cloro in una molecola.
coabitassimo
(co-a-bi-tàs-si-mo) dal v.intr. coabitare, congiuntivo imperfetto. Abitare insieme.
colpassimo
(col-pàs-si-mo) dal v.tr. colpare, congiuntivo imperfetto. Incolpare.
commisurassimo
(com-mi-su-ràs-si-mo) dal v.tr. commisurare, congiuntivo imperfetto. Misurare qualcosa rispetto a un’altra, adeguandola, proporzionandola. Commisurare il castigo alla colpa.

commuovessimo
(com-muo-vès-si-mo) dal v.tr. commuovere, congiuntivo imperfetto. Produrre una viva impressione, far nascere in qualcuno un forte sentimento di pietà, di ammirazione, di ansia, di affetto, di tenerezza.
comodassimo
(co-mo-dàs-si-mo) dal v.intr. comodare, congiuntivo imperfetto. Fare comodo, tornare opportuno.
conducessimo
(con-du-cès-si-mo) dal v.tr. condurre, congiuntivo imperfetto. A Accompagnare. Condurre a scuola. B Guidare un veicolo. Condurre l’automobile. C Nel linguaggio sportivo, essere in testa od in vantaggio in una competizione.
confabulassimo
(con-fa-bu-làs-si-mo) dal v.intr. confabulare, congiuntivo imperfetto. Parlare con qualcuno sottovoce o con segretezza.
confondessimo
(con-fon-dès-si-mo) dal v.tr. confondere, congiuntivo imperfetto. A Mettere insieme, mescolare senza alcun ordine. B Scambiare una cosa od una persona per un’altra.

confrontassimo
(con-fron-tàs-si-mo) dal v.tr. confrontare, congiuntivo imperfetto. Mettere fronte a fronte. Prendere in esame due o più cose per rilevarne le somiglianze e le differenze; anche, comparare, paragonare.
conturbassimo
(con-trur-bàs-si-mo) dal v.tr. conturbare, congiuntivo imperfetto. Turbare profondamente.
cooptassimo
(co-op-tàs-si-mo) dal v.tr. cooptare, congiuntivo imperfetto. Accogliere qualcuno come membro in un organo collegiale, in un sodalizio, in un circolo, per decisione di quanti ne sono già membri.
cronometrassimo
(cro-no-me-tràs-si-mo) dal v.tr. ometrare, congiuntivo imperfetto. Misurare il tempo con il cronometro.
crostassimo
(cro-stàs-si-mo) dal v.tr. crostare, congiuntivo imperfetto. Cuocere una vivanda in modo che si formi una crosta sulla sua superficie.

cucciassimo
(cuc-ciàs-si-mo) dal v.intr. cucciare, congiuntivo imperfetto. Detto del cane, stare a cuccia.
cucissimo
(cu-cìs-si-mo) dal v.tr. cucire, congiuntivo imperfetto. Unire fra loro pezzi di tessuto, di cuoio, di carta od altro, servendosi dell’ago e del filo.
curassimo
(cu-ràs-si-mo) dal v.tr. curare, congiuntivo imperfetto. Avere in cura un malato, sottoporlo alle cure mediche necessarie; anche, combattere una malattia con opportuni mezzi terapeutici.
debuttassimo
(de-but-tàs-si-mo) dal v.intr. debuttare, congiuntivo imperfetto. Recitare in teatro per la prima volta o dare il primo di una serie di spettacoli.
demordessimo
(de-mor-dès-si-mo) dal v.intr. demordere, congiuntivo imperfetto. Cedere, desistere, rinunciare.

demotivassimo
(de-mo-ti-vàs-si-mo) dal v.tr. demotivare, congiuntivo imperfetto. Privare qualcuno di motivazione psicologica.
deputassimo
(de-pu-tàs-si-mo) dal v.tr. deputare, congiuntivo imperfetto. Delegare, designare, incaricare.
deridessimo
(de-ri-dès-si-mo) dal v.tr. deridere, congiuntivo imperfetto. Beffeggiare, prendere in giro.
destrutturassimo
(de-strut-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. destrutturare, congiuntivo imperfetto. Scomporre una struttura negli elementi che la compongono, allo scopo di riorganizzarla perché soddisfi nuove esigenze.
accalorassimo
(ac-ca-lo-ràs-si-mo) dal v.tr. accalorare, congiuntivo imperfetto. Animare, infervorare, rendere vivace, acceso.

accapponassimo
(ac-cap-po-nàs-si-mo) dal v.tr. accapponare, congiuntivo imperfetto. Castrare un galletto o togliere le ovaie ad una gallina per farli ingrassare.
accusassimo
(ac-cu-sàs-si-mo) dal v.tr. accusare, congiuntivo imperfetto. A Muovere un’accusa a qualcuno; incolpare. B Denunciare all’autorità giudiziaria.
acquassimo
(ac-quàs-si-mo) 1 dal v.tr. acquare, congiuntivo imperfetto. Abbeverare, innaffiare. 2 dal v.intr. acquare, congiuntivo imperfetto. Far provvista d’acqua.
adagiassimo
(a-da-giàs-si-mo) dal v.tr. adagiare, congiuntivo imperfetto. A Trasmettere una malattia ad un individuo sano. B Influenzare in senso positivo o negativo.
addiacciassimo
(ad-diac-ciàs-si-mo) dal v.tr. addiacciare, congiuntivo imperfetto. Tenere il gregge all’addiaccio.

adducessimo
(ad-du-cès-si-mo) dal v.tr. addurre, congiuntivo imperfetto. Allegare; anche, presentare a sostegno, o, citare a riprova. Addurre un pretesto.
affacchinassimo
(af-fac-chi-nàs-si-mo) dal v.tr. affacchinare, congiuntivo imperfetto. Far lavorare come un facchino; anche, sottoporre a pesanti fatiche.
affacciassimo
(af-fac-ciàs-si-mo) dal v.tr. affacciare, congiuntivo imperfetto. Mettere in mostra da una finestra, da una porta e simili.
affilassimo
(af-fi-làs-si-mo) dal v.tr. affilare, congiuntivo imperfetto. A Rendere tagliente il filo di una lama. B Disporre in fila.
aggrumassimo
(ag-gru-màs-si-mo) 1 dal v.tr. aggrumare, congiuntivo imperfetto. Far coagulare; anche, far rapprendere in grumi. 2 dal v.intr. aggrumare, congiuntivo imperfetto. Ricoprirsi di gruma o gromma.

aguzzassimo
(a-guz-zàs-si-mo) dal v.tr. aguzzare, congiuntivo imperfetto. A Appuntire, rendere aguzzo. Aguzzare un palo. B Acuire, eccitare, stimolare. Aguzzare l’appetito; anche, il bisogno aguzza l’ingegno.
dettagliassimo
(det-ta-gliàs-si-mo) dal v.tr. dettagliare, congiuntivo imperfetto. Esporre con tutti i particolari.
diffondessimo
(dif-fon-dès-si-mo) dal v.tr. diffondere, congiuntivo imperfetto. A Spargere intorno per largo spazio. Il sole diffonde luce e calore. B Divulgare, propagare.
dimagrassimo
(di-ma-gràs-si-mo) 1 dal v.tr. dimagrare, congiuntivo imperfetto. Far dimagrire. 2 dal v.intr. dimagrare, congiuntivo imperfetto. Dimagrire.
diradicassimo
(di-ra-di-càs-si-mo) dal v.intr. diradicare, congiuntivo imperfetto. Sradicare.

disagiassimo
(di-sa-giàs-si-mo) dal v.tr. disagiare, congiuntivo imperfetto. Privare di agio, scomodare; mettere a disagio.
disancorassimo
(di-san-co-ràs-si-mo) dal v.tr. disancorare, congiuntivo imperfetto. A Liberare dall’ancora. Disancorare una nave. B Rendere autonomo, liberare da un vincolo, da un legame.
discordassimo
(di-scor-dàs-si-mo) dal v.intr. discordare, congiuntivo imperfetto. A Non essere d’accordo, essere diverso. B Detto di suoni e colori, stonare, star male insieme. Tinte che discordano.
disperdessimo
(di-sper-dès-si-mo) dal v.tr. disperdere, congiuntivo imperfetto. A Allontanare l’uno dall’altro i componenti di un gruppo o gli elementi di un insieme. B Far andare qua e là, sparpagliare.
dispergessimo
(di-sper-gès-si-mo) dal v.tr. dispergere, congiuntivo imperfetto. Disperdere.

dissaldassimo
(dis-sal-dàs-si-mo) dal v.tr. dissaldare, congiuntivo imperfetto. Disgiungere togliendo la saldatura.
dissezionassimo
(dis-se-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. dissezionare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a dissezione, ovvero, sezionamento di un cadavere a scopo di studio.
disturbassimo
(di-stur-bàs-si-mo) dal v.tr. disturbare, congiuntivo imperfetto. Recare molestia, incomodo a qualcuno, specialmente distogliendolo o distraendolo da ciò che sta facendo.
dolassimo
(do-làs-si-mo) dal v.tr. dolare, congiuntivo imperfetto. Lavorare con l'ascia, piallare.
dolessimo
(do-lès-si-mo) dal v.intr. dolere, congiuntivo imperfetto. Dar dolore, far male.

donassimo
(do-nàs-si-mo) dal v.tr. donare, congiuntivo imperfetto. Dare spontaneamente e senza ricompensa; anche, regalare.
emergessimo
(e-mer-gès-si-mo) dal v.intr. emergere, congiuntivo imperfetto. Affiorare da un liquido, venire in superficie.
erotizzassimo
(e-ro-tiz-zàs-si-mo) dal v.tr. erotizzare, congiuntivo imperfetto. Dare inconsciamente un significato erotico a qualcosa che di per sé non l’avrebbe.
esigessimo
(e-si-gès-si-mo) dal v.tr. esigere, congiuntivo imperfetto. Pretendere, richiedere con autorità o forza, volere.
esondassimo
(e-son-dàs-si-mo) dal v.tr. esondare, congiuntivo imperfetto. Straripare, traboccare.

esplodessimo
(e-splo-dès-si-mo) dal v.intr. esplodere, congiuntivo imperfetto. Scoppiare con grande rumore.
esulcerassimo
(e-sul-ce-ràs-si-mo) dal v.tr. esulcerare, congiuntivo imperfetto. Addolorare profondamente; anche, esacerbare, inasprire. Le continue amarezze hanno esulcerato il suo animo.
evaginassimo
(e-va-gi-nàs-si-mo) dal v.tr. evaginare, congiuntivo imperfetto. Estrarre dal fodero.
evolvessimo
(e-vol-vès-si-mo) dal v.tr. evolvere, congiuntivo imperfetto. Sviluppare progressivamente, trasformare ordinatamente.
farfugliassimo
(far-fu-gliàs-si-mo) dal v.intr. farfugliare, congiuntivo imperfetto. Parlare in modo confuso, senza articolare distintamente i suoni.

figurassimo
(fi-gu-ràs-si-mo) dal v.tr. figurare, congiuntivo imperfetto. A Plasmare, dar forma; anche, rappresentare in figura o con figure. La colomba figura la pace. B Immaginare, rappresentarsi qualcosa nella mente, quasi sempre accompagnato dalla particella pronominale. Me lo figuravo più grasso. Figurati!, si figuri!, esclamazioni di meraviglia con cui si nega qualcosa. -“La disturbo?” - “Si figuri!”. C Fingere o mostrare di fingere: Figurava di non sapere niente.
fiorissimo
(fio-rìs-si-mo) dal v.tr. fiorire, congiuntivo imperfetto.
fluorurassimo
(fluo-ru-ràs-si-mo) dal v.tr. fluorurare, congiuntivo imperfetto. Eseguire la fluorurazione, cioè, fare un trattamento con fluoro o composti fluorurati, ad una sostanza, in modo che alla fine della reazione essa contenga fluoro.
fondessimo
(fon-dès-si-mo) dal v.tr. fondere, congiuntivo imperfetto. A Far passare una sostanza dallo stato solido allo stato liquido. Fondere la cera. B Mettere insieme, unire più elementi in un tutto organico. Fondere due società.
fosforassimo
(fo-sfo-ràs-si-mo) dal v.tr. fosforare, congiuntivo imperfetto. Trattare con il fosforo.

friggessimo
(frig-gès-si-mo) dal v.tr. friggere, congiuntivo imperfetto. Cuocere nell’olio o in altro grasso bollente.
glutinassimo
(glu-ti-nàs-si-mo) dal v.tr. glutinare, congiuntivo imperfetto. Arricchire di glutine.
gottassimo
(got-tàs-si-mo) dal v.tr. gottare, congiuntivo imperfetto. Togliere l’acqua dal fondo di un’imbarcazione.
graffiassimo
(graf-fiàs-si-mo) dal v.tr. graffiare, congiuntivo imperfetto. A Lacerare la pelle con le unghie od altro; per estensione, scalfire, intaccare qualcosa. Graffiare un muro con un temperino. B Pungere con parole. Un’ironia che graffia.
guadassimo
(gua-dàs-si-mo) dal v.tr. guadare, congiuntivo imperfetto. Attraversare un corso d’acqua camminando sul fondo.

imbacuccassimo
(im-ba-cuc-càs-si-mo) dal v.tr. imbacuccare, congiuntivo imperfetto. Coprire il capo e la persona con indumenti vari, per lo più voluminosi.
imbozzolassimo
(im-boz-zo-làs-si-mo) dal v.intr. imbozzolare, congiuntivo imperfetto. Detto dei bachi da seta, fabbricare il bozzolo.
imbracciassimo
(im-brac-ciàs-si-mo) dal v.tr. imbracciare, congiuntivo imperfetto. Adattare al braccio. Imbracciare il fucile, appoggiarlo alla spalla sostenendolo con le braccia nella posizione adatta per sparare.
imbullonassimo
(im-bul-lo-nàs-si-mo) dal v.tr. imbullonare, congiuntivo imperfetto. Fermare o fissare con bulloni.
immedesimo
(im-me-dè-si-mo) dal v.tr. immedesimare, indicativo presente. Considerare identiche cose distinte o diverse.

abradessimo
(a-bra-dès-si-mo) dal v.tr. abradere, congiuntivo imperfetto. Togliere via raschiando; anche, levigare.
accorressimo
(a-cor-rès-si-mo) dal v.tr. accorrere, congiuntivo imperfetto. Correre verso un luogo per portare aiuto.
accostumassimo
(ac-co-stu-màs-si-mo) dal v.tr. accostumare, congiuntivo imperfetto. Abituare, assuefare, avvezzare.
acuminassimo
(a-cu-mi-nàs-si-mo) dal v.tr. acuminare, congiuntivo imperfetto. Rendere acuto, appuntito; anche, aguzzare. Acuminare un palo.
addicessimo
(ad-dì-ces-si-mo) dal v.tr. addire, congiuntivo imperfetto. Assegnare, dedicare, destinare.

adulassimo
(a-du-làs-si-mo) dal v.tr. adulare, congiuntivo imperfetto. Lodare in modo esagerato e insincero, di solito per interesse o per servile compiacenza.
aggiustassimo
(ag-giu-stàs-si-mo) dal v.tr. aggiustare, congiuntivo imperfetto. Rimettere qualcosa in grado di funzionare, in buono stato, in ordine, in regola; anche, riparare.
alcoolizzassimo
(al-co-o-liz-zàs-si-mo) dal v.tr. alcoolizzare, congiuntivo imperfetto. Intossicare con abuso di bevande alcoliche.
ammainassimo
(am-mai-nàs-si-mo) dal v.tr. ammainare, congiuntivo imperfetto. Far scendere una vela, una bandiera, un carico mediante un cavo a cui sono legati.
annaffiassimo
(an-naf-fiàs-si-mo) od innaffiassimo, (in-naf-fiàs-si-mo), dal v.tr. annaffiare od innaffiare, congiuntivo imperfetto. Bagnare con l’acqua allargando il getto in una specie di pioggia leggera.

annettessimo
(an-net-tès-si-mo) dal v.tr. annettere, congiuntivo imperfetto. Accludere, allegare, collegare, unire.
appigionassimo
(ap-pi-gio-nàs-si-mo) dal v.tr. appigionare, congiuntivo imperfetto. Dare a pigione, affittare.
arcuassimo
(ar-cuàs-si-mo) dal v.tr. arcuare, congiuntivo imperfetto. Curvare o piegare ad arco; inarcare. Arcuare la schiena.
arrossissimo
(ar-ros-sìs-si-mo) dal v.intr. arrossire, congiuntivo imperfetto. Divenire rosso in volto.
assopissimo
(as-so-pìs-si-mo) dal v.tr. assopire, congiuntivo imperfetto. Addormentare leggermente. Una cantilena che assopisce.

assuccassimo
(as-suc-càs-si-mo) dal v.tr. assuccare, congiuntivo imperfetto. In marina, tesare un cavo, serrare un legame allentato.
assumessimo
(as-su-mès-si-mo) dal v.tr. assumere, congiuntivo imperfetto. Prendere su di sé, addossare a sé; anche, impegnarsi a compiere qualcosa. Assumere un incarico; assumersi una responsabilità.
attaccassimo
(at-tac-càs-si-mo) dal v.tr. attaccare, congiuntivo imperfetto. A Unire fra loro due o più cose per mezzo di cuciture, legature, sostanze adesive od altro. B Assalire. C Iniziare un brano, un discorso.
autotrasportassimo
(au-to-tra-spor-tàs-si-mo) dal v.tr. autotrasportare, congiuntivo imperfetto. Trasportare persone o cose per mezzo di autoveicoli.
avacciassimo
(a-vac-ciàs-si-mo) dal v.tr. avacciare, congiuntivo imperfetto. Affrettare, sollecitare.

balbassimo
(bal-bàs-si-mo) dal v.tr. balbare, congiuntivo imperfetto. Balbettare.
bitumassimo
(bi-tu-màs-si-mo) dal v.tr. bitumare, congiuntivo imperfetto. Ricoprire con uno strato di bitume. Bitumare una strada.
biutassimo
(biu-tàs-si-mo) dal v.tr. biutare, congiuntivo imperfetto. Spalmare, impiastrare di biuta, ovvero, miscuglio di terra, rifiuti animali e materie grasse, usato per turare buchi sui tronchi degli alberi o come intonaco.
bivaccassimo
(bi-vac-càs-si-mo) dal v.intr. bivaccare, congiuntivo imperfetto. Accamparsi all’aperto per passare la notte.
braccassimo
(brac-càs-si-mo) dal v.tr. braccare, congiuntivo imperfetto. Non dare tregua.

bruciacchiassimo
(bru-ciac-chiàs-si-mo) dal v.tr. bruciacchiare, congiuntivo imperfetto. Bruciare in superficie.
capovolgessimo
(ca-po-vòl-ges-si-mo) dal v.tr. capovolgere, congiuntivo imperfetto. Voltare sottosopra; anche, ribaltare, rovesciare. Un’ondata ha capovolto la barca.
carotassimo
(ca-ro-tàs-si-mo) dal v.tr. corotare, congiuntivo imperfetto. Eseguire il carotaggio od estrazione di campioni di roccia, dette carote, dal sottosuolo.
carpionassimo
(car-pio-nàs-si-mo) dal v.tr. campionare, congiuntivo imperfetto. Estrarre i campioni; anche, eseguire un’operazione di campionamento.
carrozzassimo
(car-roz-zàs-si-mo) dal v.tr. carrozzare, congiuntivo imperfetto. Fornire un veicolo di carrozzeria.

catturassimo
(cat-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. catturare, congiuntivo imperfetto. A Arrestare, imprigionare. B Prendere vivo un animale selvatico con reti, lacci o altro.
cauzionassimo
(cau-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. cauzionare, congiuntivo imperfetto. Garantire con una cauzione.
coglionassimo
(co-glio-nàs-si-mo) dal v.tr. coglionare, congiuntivo imperfetto. Beffare, deridere.
collaborassimo
(col-la-bo-ràs-si-mo) dal v.intr. collaborare, congiuntivo imperfetto. Contribuire con altri alla realizzazione di un progetto, di un’opera; anche, partecipare ad un’attività comune, specialmente di tipo intellettuale.
colpevolizzassimo
(col-pe-vo-liz-zàs-si-mo) dal v.tr. colpevolizzare, congiuntivo imperfetto. Far sentire colpevole; anc he, caricare di sensi di colpa.

commettessimo
(com-met-tès-si-mo) dal v.tr. commettere, congiuntivo imperfetto. Messo insieme, congiunto.
componessimo
(com-po-nès-si-mo) dal v.tr. comporre, congiuntivo imperfetto. Mettere insieme varie cose così che formino un tutto organico.
compromettessimo
(com-pro-mèt-tes-si-mo) dal v.tr. compromettere, congiuntivo imperfetto. Mettere a repentaglio, in pericolo; rovinare. Compromettere l’onore di qualcuno, coinvolgerlo in situazioni o azioni pericolose, rischiose, specialmente per la sua reputazione.
conculcassimo
(con-cul-càs-si-mo) dal v.tr. conculcare, congiuntivo imperfetto. A Calpestare. B Opprimere, violare. Conculcare i diritti dei popoli.
confutassimo
(con-fu-tàs-si-mo) dal v.tr. confutare, congiuntivo imperfetto. Dimostrare la falsità di qualcosa.

immolassimo
(im-mo-làs-si-mo) dal v.tr. immolare, congiuntivo imperfetto. Nel mondo antico, offrire in sacrificio come vittima alla divinità. Immolare un bue sull’altare.
immorsassimo
(im-mor-sàs-si-mo) dal v.tr. immorsare, congiuntivo imperfetto. A Mettere il morso al cavallo. B Collegare due elementi a incastro.
imparruccassimo
(im-par-ruc-càs-si-mo) dal v.tr. imparruccare, congiuntivo imperfetto. A Coprire di parrucca. B Rivestire di bianco.
impastoiassimo
(im-pa-sto-iàs-si-mo) dal v.tr. impastoiare, congiuntivo imperfetto. Impedire, intralciare i movimenti.
impietosissimo
(im-pie-to-sìs-si-mo) dal v.tr. impietosire, congiuntivo imperfetto. Muovere a pietà, a compassione.

impiumassimo
(im-piu-màs-si-mo) dal v.tr. impiumare, congiuntivo imperfetto. A Coprire di piume; anche, decorare con piume. Impiumare un elmo. B In tintoria, immergere il materiale da tingere in un primo bagno colorante leggerissimo.
imporporassimo
(im-por-po-ràs-si-mo) dal v.tr. imporporare, congiuntivo imperfetto. Tingere di porpora o del colore della porpora. La luce del tramonto imporporava il cielo.
impressionassimo
(im-pres-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. impressionare, congiuntivo imperfetto. A Provocare in qualcuno una forte impressione; anche, mettere in uno stato di apprensione e di turbamento. B Fare una buona o cattiva impressione su qualcuno; anche, suscitare in altri un giudizio positivo o negativo.
impulciassimo
(im-pul-ciàs-si-mo) dal v.tr. impulciare, congiuntivo imperfetto. Infestare di pulci.
impunturassimo
(im-pun-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. impunturare, congiuntivo imperfetto. Cucire o rifinire per mezzo di impunture o cuciture passanti da parte a parte.

incanutissimo
(in-ca-nu-tìs-si-mo) 1 dal v.tr. incanutire, congiuntivo imperfetto. Rendere canuto. 2 dal v.intr. incanutire, congiuntivo imperfetto. Diventare canuto, invecchiare. Incanutire per gli anni.
inchiostrassimo
(in-chio-stràs-si-mo) dal v.tr. inchiostrare, congiuntivo imperfetto. In tipografia, spalmare d’inchiostro i rulli o le lastre tipografiche.
incomodassimo
(in-co-mo-dàs-si-mo) dal v.tr. incomodare, congiuntivo imperfetto. Dare incomodo, recare disturbo, anche importunare, infastidire.
incoraggiassimo
(in-co-rag-giàs-si-mo) dal v.tr. incoraggiare, congiuntivo imperfetto. Dare, infondere coraggio; incitare. Incoraggiare una persona sfiduciata.
incorsassimo
(in-cor-sàs-si-mo) dal v.tr. incorsare, congiuntivo imperfetto. Passare i fili di ordito nelle maglie dei licci, secondo il tipo di armatura voluta, per approntare il telaio alla tessitura.

inflazionassimo
(in-fla-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. inflazionare, congiuntivo imperfetto. Portare all’inflazione.
infondessimo
(in-fon-dès-si-mo) dal v.tr. infondere, congiuntivo imperfetto. Destare, ispirare, suscitare. Infondere coraggio.
ingiungessimo
(in-giun-gès-si-mo) dal v.tr. ingiungere, congiuntivo imperfetto. Ordinare in modo reciso; anche, intimare. Gli ingiunsero di andarsene.
ingorgassimo
(in-gor-gàs-si-mo) dal v.tr. ingorgare, congiuntivo imperfetto. Intasare, ostruire. Ingorgare il lavandino.
ingroppassimo
(in-grop-pàs-si-mo) dal v.tr. ingroppare, congiuntivo imperfetto. Attaccare.

inguaiassimo
(in-gua-iàs-si-mo) dal v.tr. inguaiare, congiuntivo imperfetto. Mettere nei guai, nei pasticci.
innervosissimo
(in-ner-vo-sìs-si-mo) dal v.tr. innervosire, congiuntivo imperfetto. Irritare, rendere nervoso.
insistessimo
(in-si-stès-si-mo) dal v.intr. insistere, congiuntivo imperfetto. Continuare in un’azione, anche a costo di arrecare molestia o mostrarsi maleducati.
intravedessimo
(in-tra-ve-dès-si-mo) dal v.tr. intravedere, congiuntivo imperfetto. Vedere in lontananza o di sfuggita, in modo confuso.
irridessimo
(ir-ri-dès-si-mo) dal v.tr. irridere, congiuntivo imperfetto. Deridere, schernire.

laccassimo
(lac-càs-si-mo) dal v.tr. laccare, congiuntivo imperfetto. A Fissatore per capelli, in genere in confezione spray. B Smalto per unghie. C Verniciare con lacca.
luminassimo
(lu-mi-nàs-si-mo) 1 dal v.tr. luminare, congiuntivo imperfetto. Illuminare. 2 dal v.intr. luminare, congiuntivo imperfetto. Risplendere.
massaggiassimo
(mas-sag-giàs-si-mo) dal v.tr. massaggiare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a massaggio. Massaggiare i muscoli.
miagolassimo
(mia-go-làs-si-mo) dal v.intr. miagolare, congiuntivo imperfetto. A Detto del gatto, emettere il caratteristico verso. B Detto di persona, parlare o cantare con voce leziosa e strascicata; anche, piangere, lamentarsi.
minacciassimo
(mi-nac-ciàs-si-mo) dal v.tr. minacciare, congiuntivo imperfetto. Far temere a qualcuno un male futuro, per costringerlo o dissuaderlo dal fare qualcosa.

misturassimo
(mi-stu-ràs-si-mo) dal v.tr. misturare, congiuntivo imperfetto. Fare di più sostanze una mistura; anche, adulterare.
monitorassimo
(mo-ni-to-ràs-si-mo) dal v.tr. monitorare, congiuntivo imperfetto. A Effettuare un controllo od una rilevazione con un monitor. B Qualunque controllo sistematico di una situazione o un processo economico, sociale, politico ecc..
muffissimo
(muf-fìs-si-mo) dal v.tr. muffire, congiuntivo imperfetto. Fare la muffa, ammuffire. Muffire in casa, tra le scartoffie.
muovessimo
(muo-vès-si-mo) dal v.tr. muovere, congiuntivo imperfetto. Porre in moto, mettere in movimento; anche, spostare, trascinare.
omaggiassimo
(o-mag-giàs-si-mo) dal v.tr. omaggiare, congiuntivo imperfetto. Fare o rendere omaggio.

osassimo
(o-sàs-si-mo) dal v.tr. osare, congiuntivo imperfetto. avere il coraggio di fare, di rischiare.
ossidassimo
(os-si-dàs-si-mo) dal v.tr. ossidare, congiuntivo imperfetto. A Far combinare una sostanza con l’ossigeno. B Far passare un elemento da una valenza ad una superiore per perdita di elettroni della sua struttura chimica.
pacchiassimo
(pac-chiàs-si-mo) dal v.intr. pacchiare, congiuntivo imperfetto. Mangiare in modo ingordo.
pelacchiassimo
(pe-lac-chiàs-si-mo) dal v.tr. pelacchiare, congiuntivo imperfetto. A Spelacchiare. B Derubare. Mi hanno pelacchiato fino all’ultima lira.
contagiassimo
(con-ta-giàs-si-mo) Dal v.tr. contagiare, congiuntivo imperfetto. A Trasmettere una malattia ad un individuo sano. B Influenzare in senso positivo o negativo.

convergessimo
(con-ver-gès-si-mo) dal v.intr. convergere, congiuntivo imperfetto. A Dirigersi insieme da più punti verso un unico punto, anche, tendere a congiungersi. B Tendere a coincidere, a corrispondere.
coordinassimo
(co-or-di-nàs-si-mo) dal v.tr. coordinare, congiuntivo imperfetto. A Organizzare insieme, ad un fine determinato. Coordinare le idee, gli sforzi. B In grammatica, collegare due proposizioni o due elementi della stessa proposizione, secondo un rapporto di coordinazione.
coprissimo
(co-prìs-si-mo) dal v.tr. coprire, congiuntivo imperfetto. Mettere qualcosa sopra o davanti od intorno ad un’altra per proteggerla, ripararla, nasconderla. Coprire il tavolo con la tovaglia.
correggessimo
(cor-reg-gès-si-mo) dal v.tr. correggere, congiuntivo imperfetto. A Liberare da errori, da imperfezioni. B Riferito a persona, liberare da un vizio, da un difetto, anche, rendere consapevole di un errore.
corrispondessimo
(cor-ri-spon-dès-si-mo) 1 dal v.tr. corrispondere, congiuntivo imperfetto. A Contraccambiare, ricambiare. B Dare, versare una somma. Corrispondere un assegno mensile. 2 dal v.intr. corrispondere, congiuntivo imperfetto. A Ricambiare un sentimento. B Essere in conformità; anche, accordarsi, convenire.

costringessimo
(co-strin-gès-si-mo) dal v.tr. costringere, congiuntivo imperfetto. Obbligare qualcuno a fare qualcosa contro la sua intenzione o la sua volontà.
cubassimo
(cu-bàs-si-mo) dal v.tr. cubare, congiuntivo imperfetto. Calcolare la cubatura di qualcosa.
cumulassimo
(cu-mu-làs-si-mo) dal v.tr. cumulare, congiuntivo imperfetto. Ammucchiare, mettere insieme.
decorressimo
(de-cor-rès-si-mo) dal v.tr. decorrere, congiuntivo imperfetto. A Detto del tempo, trascorrere. B Fluire verso il basso.
decuplicassimo
(de-cu-pli-càs-si-mo) dal v.tr. decuplicare, congiuntivo imperfetto. Moltiplicare per dieci; anche, rendere dieci volte maggiore.

depurassimo
(de-pu-ràs-si-mo) dal v.tr. depurare, congiuntivo imperfetto. A Liberare da impurità, rendere puro. Depurare il sangue. B Rimuovere errori, contaminazioni. Depurare lo stile, la lingua.
deragliassimo
(de-ra-gliàs-si-mo) dal v.intr. deragliare, congiuntivo imperfetto. Uscire dalle rotaie.
derubricassimo
(de-ru-bri-càs-si-mo) dal v.tr. derubricare, congiuntivo imperfetto. Nel processo penale, qualificare un fatto come reato di minore gravità rispetto ad una precedente configurazione giuridica.
deteriorassimo
(de-te-rio-ràs-si-mo) dal v.tr. deteriorare, congiuntivo imperfetto. Alterare, danneggiare, guastare. L’umidità deteriora i salumi; la gelosia deteriora i rapporti.
devolvessimo
(de-vol-vès-si-mo) dal v.tr. devolvere, congiuntivo imperfetto. Destinare ad altri, ad altro uso. Devolvere una somma in beneficenza.

dirigessimo
(di-ri-gès-si-mo) dal v.tr. dirigere, congiuntivo imperfetto. A Volgere verso una data direzione. B Essere a capo di una determinata attività o regolarne lo svolgimento.
dirozzassimo
(di-roz-zàs-si-mo) dal v.tr. dirozzare, congiuntivo imperfetto. Ingentilire, rendere meno rozzo.
disaffezionassimo
(di-saf-fe-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. disaffezionare, congiuntivo imperfetto. Far perdere l’affetto o l’attaccamento per qualcuno o per qualcosa.
disambiguassimo
(di-sam-bi-guàs-si-mo) dal v.tr. disambiguare, congiuntivo imperfetto. Togliere ambiguità ad una parola od ad una frase.
disattendessimo
(di-sat-ten-dès-si-mo) dal v.tr. disattendere, congiuntivo imperfetto. Non accogliere, non applicare.

dischiudessimo
(di-schiu-dès-si-mo) dal v.tr. dischiudere, congiuntivo imperfetto. Aprire, schiudere. Dischiudere le labbra in un sorriso, ad un sorriso.
disconoscessimo
(di-sco-no-scès-si-mo) dal v.tr. disconoscere, congiuntivo imperfetto. Non riconoscere, rifiutarsi di riconoscere.
discutessimo
(di-scu-tès-si-mo) dal v.tr. discutere, congiuntivo imperfetto. Esaminare qualcosa mettendo a confronto differenti opinioni.
disimpacciassimo
(di-sim-pac-ciàs-si-mo) dal v.tr. disimpacciare, congiuntivo imperfetto. Liberare dagli impacci.
disossidassimo
(di-sos-si-dàs-si-mo) dal v.tr. disossidare, congiuntivo imperfetto. A Eliminare o ridurre l’ossigeno presente in un composto. B Eliminare l’ossido da una superficie metallica, con sostanze chimiche o mediante abrasione.

dotassimo
(do-tàs-si-mo) dal v.tr. dotare, congiuntivo imperfetto. A Fornire di dote. Dotare una figlia, un figlio. B Provvedere di beni e mezzi finanziari.
eccedessimo
(ec-ce-dès-si-mo) dal v.tr. eccedere, congiuntivo imperfetto. A Andare oltre, oltrepassare un determinato limite. B Superare i limiti della normalità o della convenienza, esegarare.
eleggessimo
(e-leg-gès-si-mo) dal v.tr. eleggere, congiuntivo imperfetto. Scegliere, attraverso votazione diretta od articolata in più gradi, la persona destinata ad un ufficio, ad una dignità, ad una carica.
eruttassimo
(e-rut-tàs-si-mo) dal v.tr. eruttare, congiuntivo imperfetto. A Detto di un vulcano, emettere con violenza dal cratere lava ed altri materiali. B Far uscire dalla bocca.
espandessimo
(e-span-dès-si-mo) dal v.tr. espandere, congiuntivo imperfetto. Allargare, ampliare, estendere.

estrudessimo
(e-stru-dès-si-mo) dal v.tr. estrudere, congiuntivo imperfetto. Spingere fuori con violenza, scacciare.
flottassimo
(flot-tàs-si-mo) dal v.tr. flottare, congiuntivo imperfetto. Galleggiare seguendo il movimento delle onde.
foraggiassimo
(fo-rag-giàs-si-mo) dal v.tr. foraggiare, congiuntivo imperfetto. A Fornire di foraggio il bestiame. B Fornire di denaro, talvolta a scopo di corruzione.
fossimo
(fòs-si-mo) dal v.intr. essere, congiuntivo imperfetto. Esistere, senza alcuna determinazione, spesso in opposizione a sembrare, apparire. Dio è; penso, dunque sono.
fratturassimo
(frat-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. fratturare, congiuntivo imperfetto. Provocare una frattura; anche, rompere, spezzare, per lo più con riferimento alle ossa.

percorressimo
(per-cor-rès-si-mo) dal v.tr. percorrere, congiuntivo imperfetto. A Compiere un determinato tragitto. B Attraversare un luogo per tutta la sua lunghezza od estensione.
piagnucolassimo
(pia-gnu-co-làs-si-mo) 1 dal v.tr. piagnucolare, congiuntivo imperfetto. dire qualcosa con tono lamentoso. 2 dal v.intr. piagnucolare, congiuntivo imperfetto. Piangere a lungo, sommessamente e lamentosamente.
piluccassimo
(pi-luc-càs-si-mo) dal v.tr. piluccare, congiuntivo imperfetto. A Mangiare i chicchi da un grappolo d’uva staccandoli ad uno ad uno. B Mangiare prendendo piccoli bocconi qua e là.
pizzicottassimo
(piz-zi-cot-tàs-si-mo) dal v.tr. pizzicottare, congiuntivo imperfetto. Stringere con pizzicotti.
preconoscessimo
(pre-co-no-scès-si-mo) dal v.tr. preconoscere, congiuntivo imperfetto. Conoscere in precedenza.

prefiggessimo
(pre-fig-gès-si-mo) dal v.tr. prefiggere, congiuntivo imperfetto. Fissare prima, prestabilire.
pregustassimo
(pre-gu-stàs-si-mo) dal v.tr. pregustare, congiuntivo imperfetto. Godere in anticipo. Pregustare il piacere di una bella dormita.
premurassimo
(pre-mu-ràs-si-mo) dal v.tr. premurare, congiuntivo imperfetto. Sollecitare.
presagissimo
(pre-sa-gìs-si-mo) dal v.tr. presagire, congiuntivo imperfetto. Predire, profetizzare. Presagire il futuro.
pretendessimo
(pre-ten-dès-si-mo) dal v.tr. pretendere, congiuntivo imperfetto. Volere per forza, con ostinazione, o anche con arroganza.

prevalessimo
(pre-va-lès-si-mo) dal v.intr. prevalere, congiuntivo imperfetto. Essere di maggior valore, avere maggior forza, avere la meglio, vincere.
prorompessimo
(pro-rom-pès-si-mo) dal v.intr. prorompere, congiuntivo imperfetto. A Uscir fuori con impeto. B Manifestarsi con forza incontenibile.
provassimo
(pro-vàs-si-mo) dal v.tr. provare, congiuntivo imperfetto. A Sottoporre a prova, a verifica. B Fare le prove di uno spettacolo. C Mettere alla prova. D Fare una prova, un tentativo.
provvedessimo
(prov-ve-dès-si-mo) 1 dal v.tr. provvedere, congiuntivo imperfetto. Preparare in tempo cose che si prevede saranno utili o necessarie. 2 dal v.intr. provvedere, congiuntivo imperfetto. Disporre quanto è necessario affinché qualcosa non manchi, non subisca danni o avvenga felicemente.
pugnalassimo
(pu-gna-làs-si-mo) dal v.tr. pugnalare, congiuntivo imperfetto. Ferire o peggio, uccidere con un pugnale.

raccomodassimo
(rac-co-mo-dàs-si-mo) dal v.tr. raccomodare, congiuntivo imperfetto. Rimettere una cosa in buono stato.
racconsolassimo
(rac-con-so-làs-si-mo) dal v.tr. racconsolare, congiuntivo imperfetto. Coinsolare, riconfortare.
raccostassimo
(rac-co-stàs-si-mo) dal v.tr. raccostare, congiuntivo imperfetto. A Avvicinare: Raccostare la sedia alla parete. B Mettere a confronto, paragonare. Raccostare due tinte.
radiassimo
(ra-diàs-si-mo) 1 dal v.tr. radiare, congiuntivo imperfetto. Cancellare da un elenco di persone aventi determinate facoltà o diritti, per una sanzione disciplinare. 2 dal v.intr. radiare, congiuntivo imperfetto. Mandare raggi, splendere.
ragguagliassimo
(rag-gua-gliàs-si-mo) dal v.tr. ragguagliare, congiuntivo imperfetto. Pareggiare.

rannuvolassimo
(ran-nu-vo-làs-si-mo) dal v.tr. rannuvolare, congiuntivo imperfetto. A Coprire di nuvole. B Annebbiare, offuscare. Il cielo si è rannuvolato.
rapportassimo
(rap-por-tàs-si-mo) dal v.tr. rapportare, congiuntivo imperfetto. A Mettere a raffronto due grandezze, due valori stabilendo un certo rapporto. Rapportare i salari al costo della vita. B Riprodurre disegni su scala diversa, senza alterarne le proporzioni.
ravvolgessimo
(rav-vòl-ges-si-mo) dal v.tr. ravvolgere, congiuntivo imperfetto. Avvolgere in modo da coprire interamente.
regalassimo
(re-ga-làs-si-mo) dal v.tr. regalare, congiuntivo imperfetto. Donare liberamente qualcosa di utile o di gradito.
reincorporassimo
(re-in-cor-po-ràs-si-mo) dal v.tr. reincorporare, congiuntivo imperfetto. Incorporare nuovamente.

reprimessimo
(re-pri-mès-si-mo) dal v.tr. reprimere, congiuntivo imperfetto. A Contenere qualcosa che tende a prorompere, a venir fuori impetuosamente. B Domare, impedire con la forza ciò che tende a sovvertire uno stato di cose.
restaurassimo
(re-stau-ràs-si-mo) dal v.tr. restaurare, congiuntivo imperfetto. Rifare parti mancanti, o rimettere a nuovo, parti deteriorate di oggetti antichi, opere d’architettura, scultura, pittura e simili. Restaurare un dipinto.
retraessimo
(re-tra-ès-si-mo) dal v.tr. retrarre, congiuntivo imperfetto. Variante di “ritrarre”, che ricorre soprattutto nel linguaggio scientifico e tecnico. L’aeroplano retrae il carrello.
riabitassimo
(ri-a-bi-tàs-si-mo) dal v.tr. ed intr. riabitare. congiuntivo imperfetto. Abitare di nuovo.
riabituassimo
(ri-a-bi-tuàs-si-mo) dal v.tr. riabituare, congiuntivo imperfetto. Abituare di nuovo.

riappigionassimo
(ri-ap-pi-gio-nàs-si-mo) dal v.tr. riappigionare, congiuntivo imperfetto. Appigionare di nuovo.
riassaggiassimo
(ri-as-sag-giàs-si-mo) dal v.tr. riassaggiare, congiuntivo imperfetto. Assaggiare un’altra volta.
riassaporassimo
(ri-as-sa-po-ràs-si-mo) dal v.tr. riassaporare, congiuntivo imperfetto. Assaporare nuovamente.
riattendessimo
(ri-at-ten-dès-si-mo) dal v.tr. riattendere, congiuntivo imperfetto. Attendere di nuovo.
riattingessimo
(ri-at-tin-gès-si-mo) dal v.tr. riattingere, congiuntivo imperfetto. attingere nuovamente.

riavessimo
(ri-a-vès-si-mo) dal v.tr. riavere, congiuntivo imperfetto. Avere di nuovo.
ricacciassimo
(ri-cac-ciàs-si-mo) dal v.tr. ricacciare, congiuntivo imperfetto. Mandar via di nuovo.
richiudessimo
(ri-chiu-dès-si-mo) dal v.tr. richiudere, congiuntivo imperfetto. Chiudere di nuovo; anche, tornare a chiudere.
ricombinassimo
(ri-com-bi-nàs-si-mo) dal v.tr. ricombinare, congiuntivo imperfetto. ombinare di nuovo.
riconcedessimo
(ri-con-ce-dès-si-mo) dal v.tr. riconcedere, congiuntivo imperfetto. Concedere nuovamente.

alleluiassimo
(al-le-lu-iàs-si-mo) dal v.intr. alleluiare, congiuntivo imperfetto. Cantare le lodi di Dio.
allumassimo
(al-lu-màs-si-mo) dal v.tr. allumare, congiuntivo imperfetto. A Conciare le pelli con l’allume, sale doppio formato da solfato d'alluminio e da solfati di metalli alcalini, ed usato come astringente ed emostatico in medicina e come mordente in conceria e tintoria. B Illuminare, rischiarare.
ammuffissimo
(am-muf-fìs-si-mo) dal v.intr. ammuffire, congiuntivo imperfetto. A Prendere, fare la muffa; anche, guastarsi per la muffa. La frutta è ammuffita. B Vivere chiuso, isolato, fuori dalla vita attiva.
ammusassimo
(am-mu-sàs-si-mo) 1 dal v.tr. ammusare, congiuntivo imperfetto. Toccare con il muso. “mio padre palpeggiò la sua cavalla / che l’ammusò con cenno familiare”, Pascoli. 2 dal v.intr. ammusare, congiuntivo imperfetto. Detto di animali, stare muso a muso. “a l’ombra stan / ammusando i cavalli”, Carducci.
approfondassimo
(ap-pro-fon-dàs-si-mo) dal v.tr. approfondare, congiuntivo imperfetto. Approfondire, rendere profondo o più profondo.

arronzassimo
(ar-ron-zàs-si-mo) dal v.tr. arronzare, congiuntivo imperfetto. A Fare un lavoro male, in fretta e senza impegno. B Riferito a persona, maltrattare, strapazzare.
arrostassimo
(ar-ro-stàs-si-mo) dal v.tr. arrostare, congiuntivo imperfetto. Agitare, dimenare.
assicurassimo
(as-si-cu-ràs-si-mo) dal v.tr. assicurare, congiuntivo imperfetto. A Rendere sicuro. B Fissare, fermare saldamente; anche sistemare in modo opportuno. C Rendere sicuro qualcuno di qualcosa; rassicurare, tranquillizzare. D Proteggere un bene da determinati rischi stipulando un contratto di assicurazione.
assolcassimo
(as-sol-càs-si-mo) dal v.tr. assolcare, congiuntivo imperfetto. Fare solchi; anche, lavorare a solchi. Assolcare la terra.
attendessimo
(at-ten-dès-si-mo) dal v.tr. attendere, congiuntivo imperfetto. Aspettare.

augurassimo
(au-gu-ràs-si-mo) dal v.tr. augurare, congiuntivo imperfetto. Esprimere un augurio, fare gli auguri.
autoaccusassimo
(au-to-ac-cu-sàs-si-mo) dal v.tr. autoaccusare, congiuntivo imperfetto. Accusare se stessi.
bagnassimo
(ba-gnàs-si-mo) dal v.tr. bagnare, congiuntivo imperfetto. Cospargere qualcosa o qualcuno con acqua od altro liquido oppure immergervelo.
batacchiassimo
(ba-tac-chiàs-si-mo) dal v.tr. batacchiare, congiuntivo imperfetto. Percuotere con il batacchio.
bituminassimo
(bi-tu-mi-nàs-si-mo) dal v.tr. bituminare, congiuntivo imperfetto. Bitumare.

bronzassimo
(bron-zàs-si-mo) dal v.tr. bronzare, congiuntivo imperfetto. Dare il colore del bronzo a oggetti di metallo, legno, gesso ecc..
cabalassimo
(ca-ba-làs-si-mo) dal v.intr. cabalare, congiuntivo imperfetto. A Fare cabale; anche, almanaccare, fantasticare. B Ordire trame, imbrogli.
cadessimo
(ca-dès-si-mo) dal v.tr. cadere, congiuntivo imperfetto. Andare giù portato dal proprio peso, quando manchi un sostegno o si perda l’equilibrio.
calassimo
(ca-làs-si-mo) dal v.tr. calare, congiuntivo imperfetto. Far scendere, portarsi verso il basso.
calcagnassimo
(cal-ca-gnàs-si-mo) dal v.intr. calcagnare, congiuntivo imperfetto. Fuggire, scappare.

campionassimo
(cam-pio-nàs-si-mo) dal v.tr. campionare, congiuntivo imperfetto. Estrarre un campione o più campioni di una merce o di materiale geologico per esaminarne o farne esaminare la composizione e la struttura.
caronassimo
(ca-ro-nàs-si-mo) dal v.tr. coronare, congiuntivo imperfetto. A Cingere, circondare; anche, completare superiormente. B Compiere degnamente.
cartonassimo
(car-to-nàs-si-mo) dal v.tr. cartonare, congiuntivo imperfetto. Ricoprire o rilegare con cartone.
categorizzassimo
(ca-te-go-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. categorizzare, congiuntivo imperfetto. Classificare, ordinare per categorie.
cicalassimo
(ci-ca-làs-si-mo) dal v.intr. cicalare. congiuntivo imperfetto. Parlare a lungo e noiosamente di cose futili; anche, ciarlare.

colorissimo
(co-lo-rìs-si-mo) dal v.tr. colorire, congiuntivo imperfetto. A Dare il colore; anche, ravvivare con il colore. Colorire un quadro. B Descrivere, narrare con vivacità, anche con l’aggiunta di particolari fantastici. Colorire un fatto di cronaca.
comportassimo
(com-por-tàs-si-mo) dal v.tr. comportare, congiuntivo imperfetto. consentire. L'età, non mi comporta nessuna bizzeria, nessona stranezza o stravaganza.
concernessimo
(con-cer-nès-si-mo) dal v.tr. concernere, congiuntivo imperfetto. Avere attinenza, aver relazione con qualcuno o qualcosa, anche, riguardare.
conciassimo
(con-ciàs-si-mo) dal v.tr. conciare, congiuntivo imperfetto. A Sottoporre alla concia. Conciare pelli, olive, salumi. B Rimettere in sesto; anche, aggiustare, sistemare.
condottassimo
(con-dot-tàs-si-mo) dal v.tr. condottare, congiuntivo imperfetto. Trasportare attraverso condotte o condotti. Condottare il vapore, l’acqua potabile.

confinassimo
(con-fi-nas-si-mo) dal v.tr. confinare. congiuntivo imperfetto. A Bandire, cacciare. B Colpire con la pena del confino, mandare al confino.
congetturassimo
(con-get-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. congetturare, congiuntivo imperfetto. Ricostruire per via di congettura; anche, supporre. Congetturare un’ipotesi.
contraddicessimo
(con-trad-dì-ces-si-mo) dal v.tr. contraddire, congiuntivo imperfetto. Dire il contrario di ciò che è stato detto da altri. Tu mi contraddici in tutto.
controbattessimo
(con-tro-bat-tès-si-mo) dal v.tr. controbattere, congiuntivo imperfetto. A Replicare alle argomentazioni di qualcuno. B Rispondere con tiri di controbatteria.
convincessimo
(con-vin-cès-si-mo) dal v.tr. convincere, congiuntivo imperfetto. Indurre qualcuno a riconoscere, ad ammettere qualcosa mediante l'evidenza delle prove o la validità degli argomenti.

corrodessimo
(cor-ro-dès-si-mo) dal v.tr. corrodere, congiuntivo imperfetto. Intaccare consumando o deteriorando lentamente.
cospargessimo
(co-spar-gès-si-mo) dal v.tr. cospargere, congiuntivo imperfetto. Spargere qua e là, anche, disseminare.
covassimo
(co-vàs-si-mo) dal v.tr. covare, congiuntivo imperfetto. Detto degli uccelli e di altri animali, stare accovacciati sulle uova per mantenere in esse la temperatura necessaria allo sviluppo dell’embrione.
crossaìssimo
(cros-sàs-si-mo) dal v.intr. crossare, congiuntivo imperfetto. Nel gioco del calcio, fare un cross, un traversone.
curvassimo
(cur-vàs-si-mo) dal v.tr. curvare, congiuntivo imperfetto. Piegare in forma di arco.

deaerassimo
(de-a-e-ràs-si-mo) dal v.tr. deaerare, congiuntivo imperfetto. Eliminare da un liquido, per ebollizione, l'aria che vi è disciolta.
decadessimo
(de-ca-dès-si-mo) dal v.tr. decadere, congiuntivo imperfetto. A Scendere gradatamente da una condizione di forza, di prosperità, di prestigio ad uno stato di debolezza o di miseria. Il fisico decade con l’età. B In diritto, perdere l’esercizio di un diritto per non averlo tempestivamente esercitato.
decalcassimo
(de-cal-càs-si-mo) dal v.tr. decalcare, congiuntivo imperfetto. Ricalcare, riportare su carta, od altra superficie liscia, il calco di un disegno.
denaturassimo
(de-na-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. denaturare, congiuntivo imperfetto. Alterare una sostanza con additivi che ne impediscano usi diversi da quelli previsti dalla legge.
detraessimo
(de-tra-ès-si-mo) dal v.tr. detrarre, congiuntivo imperfetto. Defalcare, levare, toglier via.

dimissionassimo
(di-mis-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. dimissionare, congiuntivo imperfetto. Dimettere, licenziare; anche, indurre a dare le dimissioni.
disappaiassimo
(di-sap-pa-iàs-si-mo) dal v.tr. disappaiare, congiuntivo imperfetto. Dividere ciò che è appaiato.
disapprendessimo
(di-sap-pren-dès-si-mo) dal v.tr. disapprendere, congiuntivo imperfetto. Dimenticare le nozioni apprese, disimparare.
disciogliessimo
(di-scio-gliès-si-mo) dal v.tr. disciogliere, congiuntivo imperfetto. A liberare, sciogliere, slegare. B Fondere, liquefare, ridurre in soluzione.
disgiungessimo
(di-sgiun-gès-si-mo) dal v.tr. disgiungere, congiuntivo imperfetto. Separare, staccare. Disgiungere le mani.

dismuovessimo
(di-smuo-vès-si-mo) dal v.tr. dismuovere, congiuntivo imperfetto. Smuovere.
dispacciassimo
(di-spac-ciàs-si-mo) dal v.tr. dispacciare, congiuntivo imperfetto. A Inviare spedire. B Togliere d'impaccio, liberare.
dispaiassimo
(di-spa-iàs-si-mo) dal v.tr. dispaiare, congiuntivo imperfetto. Dividere, scompaginare.
durassimo
(du-ràs-si-mo) dal v.intr. durare, congiuntivo imperfetto. Continuare per un certo tempo; anche, protrarsi nel tempo. La pioggia dura da troppo tempo.
emulsionassimo
(e-mul-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. emulsionare, congiuntivo imperfetto. Ridurre ad una emulsione, mescolanza di due liquidi non solubili tra loro, uno dei quali è disperso nell’altro sotto forma di minutissime gocce.

eradicassimo
(e-ra-di-càs-si-mo) dal v.tr. eradicare, congiuntivo imperfetto. Sradicare.
erborassimo
(er-bo-ràs-si-mo) dal v.intr. erborare, congiuntivo imperfetto. Andare in cerca di erbe per uso medicinale o per studio.
erompessimo
(e-rom-pès-si-mo) dal v.intr. erompere, congiuntivo imperfetto. Venir fuori con impeto.
estraessimo
(e-stra-ès-si-mo) dal v.tr. estrarre, congiuntivo imperfetto. A Cavare, tirare fuori. Estrarre una spina dal dito. B Fare l’operazione mediante la quale si ottiene la radice di quel numero. C Cavare minerali da un giacimento. Estrarre il carbone.
fragrassimo
(fra-gràs-si-mo) dal v.intr. fragrare, congiuntivo imperfetto. Mandare un buon profumo, profumare.

frastagliassimo
(fra-sta-gliàs-si-mo) dal v.tr. frastagliare, congiuntivo imperfetto. Tagliare irregolarmente, specialmente ai margini.
frustrassimo
(fru-stràs-si-mo) dal v.tr. frustrare, congiuntivo imperfetto. A Deludere; anche, mandare a vuoto. Frustrare le speranze, i desideri di qualcuno. B Provocare in qualcuno uno stato di frustrazione.
girovagassimo
(gi-ro-va-gàs-si-mo) dal v.intr. girovagare, congiuntivo imperfetto. Andare vagando qua e là senza meta.
graffassimo
(graf-fàs-si-mo) dal v.tr. graffare, congiuntivo imperfetto. Chiudere od unire qualcosa per mezzo di una graffa.
imbevessimo
(im-be-vès-si-mo) dal v.tr. imbevere, congiuntivo imperfetto. Far assorbire un liquido a qualcosa, impregnare, inzuppare.

imbiaccassimo
(im-biac-càs-si-mo) dal v.tr. imbiaccare, congiuntivo imperfetto. Imbellettare.
imbozzimassimo
(im-boz-zi-màs-si-mo) dal v.tr. imbozzimare, congiuntivo imperfetto. Nell’industria tessile, spalmare con la bozzina, una sostanza colloidale, i filati per renderli più morbidi, resistenti e più facilmente lavorabili.
imbustassimo
(im-bu-stàs-si-mo) dal v.tr. imbustare, congiuntivo imperfetto. Chiudere in una busta; anche, confezionare in buste.
imbutissimo
(im-bu-tìs-si-mo) dal v.tr. imbutire, congiuntivo imperfetto. Deformare o formare mediante imbutitura. Imbutire una lamiera.
immusassimo
(im-mu-sàs-si-mo) dal v.tr. immusare, congiuntivo imperfetto. toccare con il muso. “mio padre palpeggiò la sua cavalla / che l’ammusò con cenno familiare”, Pascoli. 2 dal v.intr. immusare, congiuntivo imperfetto. Stare muso a muso, detto di animali. “a l’ombra stan / ammusando i cavalli”, Carducci.

impaccassimo
(im-pac-càs-si-mo) dal v.tr. impaccare, congiuntivo imperfetto. Confezionare in uno o più pacchi.
impaginassimo
(im-pa-gi-nàs-si-mo) dal v.tr. impaginare, congiuntivo imperfetto. Distribuire il testo composto e le eventuali illustrazioni secondo l’ordine e la misura stabiliti, così da formare una pagina di libro o di giornale.
impruassimo
(im-pruàs-si-mo) dal v.tr. impruare, congiuntivo imperfetto. Far immergere un’imbarcazione più da prua che da poppa.
imputassimo
(im-pu-tàs-si-mo) dal v.tr. imputare, congiuntivo imperfetto. A Ascrivere, attribuire a qualcuno la responsabilità di un fatto, a titolo di colpa. B In diritto, promuovere un’azione penale contro qualcuno accusandolo di un reato. C In contabilità, distribuire i costi tra materie prime, servizi e processi produttivi di un’impresa.
abbiadassimo
(ab-bia-dàs-si-mo) dal v.tr. abbiadare, congiuntivo imperfetto. Dare la biada, nutrire di biada.

abbonacciassimo
(ab-bo-nac-ciàs-si-mo) dal v.tr. abbonacciare, congiuntivo imperfetto. Riferito al mare od al tempo calmare, placare, volgere al sereno al tranquillo.
abolissimo
(a-bo-lìs-si-mo) dal v.tr. abolire, congiuntivo imperfetto. Abrogare, annullare; anche, cancellare con un atto d’autorità.
accomodassimo
(ac-co-mo-dàs-si-mo) dal v.tr. accomodare, congiuntivo imperfetto. A Mettere o rimettere in ordine, in buono stato, anche, aggiustare, riparare. B Appianare, conciliare.
accondiscendessimo
(ac-con-di-scen-dès-si-mo) dal v.intr. accondiscendere, congiuntivo imperfetto. Acconsentire, condiscendere.
adacquassimo
(a-dac-quàs-si-mo) dal v.tr. adacquare, congiuntivo imperfetto. Distribuire acqua sul terreno, sulle piante; anche, innaffiare.

addoppiassimo
(ad-dop-piàs-si-mo) dal v.tr. addoppiare, congiuntivo imperfetto. A Detto di fili, corde e simili, rendere doppio. Addoppiare il cotone. B Accrescere, aumentare, raddoppiare.
addottrinassimo
(ad-dot-tri-nàs-si-mo) dal v.tr. addottrinare, congiuntivo imperfetto. Ammaestrare in una dottrina od in un’arte; anche, istruire.
aerotrasportassimo
(a-e-ro-tra-spor-tàs-si-mo) dal v.tr. aerotrasportare, congiuntivo imperfetto. Trasportare per via aerea. Truppe aerotrasportate.
aggraffassimo
(ag-graf-fàs-si-mo) dal v.tr. aggraffare, congiuntivo imperfetto. Fissare con graffe.
agissimo
(a-gìs-si-mo) dal v.intr. agire, congiuntivo imperfetto. Adoperarsi, muoversi, darsi da fare.

allegorizzassimo
(al-le-go-riz-zàs-si-mo) 1 dal v.tr. allegorizzare, congiuntivo imperfetto. Esprimere, rappresentare per allegoria; anche, interpretare allegoricamente. 2 dal v.intr. allegorizzare, congiuntivo imperfetto. Usare allegorie.
ammaccassimo
(am-mac-càs-si-mo) dal v.tr. ammaccare, congiuntivo imperfetto. Deformare con una botta.
ammagliassimo
(am-ma-gliàs-si-mo) dal v.tr. ammagliare, congiuntivo imperfetto. A Battere con il maglio. B Riunire tra loro le maglie di un lavoro fatto a maglia. C Legare qualcosa con corda o fil di ferro incrociati a forma di rete.
ammortissimo
(am-mor-tìs-si-mo) dal v.tr. ammortire, congiuntivo imperfetto. A Rendere come morto, intorpidire. B Attutire, smorzare. Ammortire un colpo; ammortire una tinta.
appaciassimo
(ap-pa-ciàs-si-mo) dal v.tr. appaciare, congiuntivo imperfetto. Pacificare.

assortissimo
(as-sor-tìs-si-mo) dal v.tr. assortire, congiuntivo imperfetto. A Tirare a sorte. B Disporre insieme più cose di uno stesso genere ma di forma, colore o qualità differenti; anche, accompagnare, accostare, abbinare con un certo gusto oggetti diversi. Colori ben assortiti. C Rifornire un negozio di merci di vario genere.
assurgessimo
(as-sur-gès-so-mo) dal v.intr. assurgere, congiuntivo imperfetto. Elevarsi, innalzarsi, salire. Assurgere a simbolo.
avessimo
(a-vès-si-mo) dal v.tr. avere, congiuntivo imperfetto. Possedere beni materiali, od anche doti morali, attributi, qualità, titoli e simili.
avviluppassimo
(av-vi-lup-pàs-si-mo) dal v.tr. avviluppare, congiuntivo imperfetto. A Avvolgere formando un viluppo. B Abbindolare, imbrogliare, ingannare. C Avvolgere tutt’intorno. Le fiamme avevano avviluppato l’edificio.
bacassimo
(ba-càs-si-mo) 1 dal v.tr. bacare, congiuntivo imperfetto. Guastare. 2 dal v.intr. bacare, congiuntivo imperfetto. Guastarsi per opera di bachi.

ballottassimo
(bal-lot-tàs-si-mo) dal v.tr. ballottare, congiuntivo imperfetto. Porre in votazione con le ballotte.
bersagliassimo
(ber-sa-gliàs-si-mo) Dal v.intr. bersagliare, congiuntivo imperfetto. Tirare ad un bersaglio colpendolo ripetutamente.
biografassimo
(bi-o-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. biografare, congiuntivo imperfetto. Scrivere la biografia di una persona illustre od importante.
bozzolassimo
(boz-zo-làs-si-mo) dal v.tr. bozzolare, congiuntivo imperfetto. Raccogliere, dalle fascine, i bozzoli maturi del baco da seta.
bussassimo
(bus-sàs-si-mo) dal v.tr. bussare, congiuntivo imperfetto. Battere alla porta per farsi aprire.

cablografassimo
(ca-blo-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. cablografare, congiuntivo imperfetto. Trasmettere per cablogramma.
carnevalassimo
(car-ne-va-làs-si-mo) dal v.intr. carnevalare, congiuntivo imperfetto. Spassarsela durante il carnevale, con la chiassosità e l’allegria tipiche dei giovani.
cavalcassimo
(ca-val-càs-si-mo) dal v.tr. cavalcare, congiuntivo imperfetto. Montare un cavallo od un altro animale; anche, stare a cavalcioni sopra qualcosa.
cioncassimo
(cion-càs-si-mo) 1 dal v.tr. cioncare, congiuntivo imperfetto. Rompere, troncare. 2 dal v.tr. e v.intr. cioncare, indicativo ed imperativo presente. Tracannare, bere oltre misura.
collazionassimo
(col-la-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. collazionare, congiuntivo imperfetto. A Fare la collazione. B In informatica, costruire un nuovo insieme ordinato di dati fondendo due o più insiemi di partenza.

commemorassimo
(com-me-mo-ràs-si-mo) dal v.tr. commemorare, congiuntivo imperfetto. Celebrare, ricordare solennemente.
commissionassimo
(com-mis-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. commissionare, congiuntivo imperfetto. Richiedere la fornitura di una merce; anche, incaricare di eseguire un lavoro.
compaginassimo
(com-pa-gi-nàs-si-mo) dal v.tr. compaginare, congiuntivo imperfetto. Unire strettamente insieme più cose in modo da formare un tutto unico.
condizionassimo
(con-di-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. condizionare, congiuntivo imperfetto. A Subordinare a determinate condizioni. B Riferito a persona, influire in modo diretto od indiretto sul suo comportamento, sulle sue decisioni.
corrompessimo
(cor-rom-pès-si-mo) dal v.tr. corrompere, congiuntivo imperfetto. A Indurre con mezzi illeciti, e specialmente con denaro, a fare ciò che non si dovrebbe. Corrompere un testimone. B Guastare moralmente.

cotonassimo
(co-to-nàs-si-mo) dal v.tr. cotonare, congiuntivo imperfetto. A Trattare un tessuto in modo che rassomigli al cotone. B Increspare con colpi di spazzola o di pettine i capelli per dare maggior volume e consistenza alla pettinatura.
crapulassimo
(cra-pu-làs-si-mo) dal v.intr. crapulare, congiuntivo imperfetto. Darsi alla crapula, ai bagordi. “tutto dì crapulava... tra buffoni e giullari fràdici che berciavano canzoni”, D’annunzio.
abbacchiassimo
(ab-bac-chiàs-si-mo) dal v.tr. abbacchiare, congiuntivo imperfetto. A Bacchiare, battere. Abbacchiare le noci. B Avvilire, deprimere.
abbonissimo
(ab-bo-nìs-si-mo) dal v.tr. abbonire, congiuntivo imperfetto. Calmare, placare. Abbonire gli animi.
abilitassimo
(a-bi-li-tàs-si-mo) dal v.tr. abilitare, congiuntivo imperfetto. A Rendere abile. B Riconoscere legalmente idoneo ad una funzione, ad esercitare una professione, un’attività. C Attivare un congegno elettrico od elettronico, mettendolo nelle condizioni di svolgere determinate funzioni.

abortissimo
(a-bor-tìs-si-mo) dal v.intr. abortire, congiuntivo imperfetto. A Avere un aborto; anche, partorire un feto immaturo. B Non realizzarsi, non avere sviluppo; anche, fallire sul nascere.
accagliassimo
(ac-ca-gliàs-si-mo) dal v.tr. accagliare, congiuntivo imperfetto. Detto del latte, far cagliare, far coagulare.
accoppassimo
(ac-cop-pàs-si-mo) dal v.tr. accoppare, congiuntivo imperfetto. Colpire a morte, ammazzare uccidere.
accotonassimo
(ac-co-to-nàs-si-mo) dal v.tr. accotonare, congiuntivo imperfetto. A Arricciare il pelo ai panni di lana. B Foderare di cotone, imbottire. C Acconciare i capelli in modo che risultino gonfi e vaporosi; anche, cotonare.
accovonassimo
(ac-co-vo-nàs-si-mo) dal v.tr. accovonare, congiuntivo imperfetto. Legare in covoni grano o altre piante di cereali.

acidulassimo
(a-ci-du-làs-si-mo) dal v.tr. acidulare, congiuntivo imperfetto. Rendere acidulo un liquido od un’altra sostanza.
adombrassimo
(a-dom-bràs-si-mo) dal v.tr. adombrare, congiuntivo imperfetto. A Coprire d’ombra; oscurare. B Offuscare, velare. Una triste idea gli adombrava la mente. C Esprimere velatamente. Sentimenti appena adombrati.
affiggessimo
(af-fig-gès-si-mo) dal v.tr. affiggere, congiuntivo imperfetto. Attaccare, apporre in luogo pubblico.
affinassimo
(af-fi-nàs-si-mo) dal v.tr. affinare, congiuntivo imperfetto. A Rendere fine, sottile. B Digrossare, perfezionare.
frugacchiassimo
(fru-gac-chiàs-si-mo) dal v.intr. frugacchiare, congiuntivo imperfetto. Andare frugando qua e là, in fretta o furtivamente.

frusciassimo
(fru-sciàs-si-mo) dal v.intr. frusciare, congiuntivo imperfetto. Produrre un fruscio. Una seta che fruscia; il vento fa frusciare le foglie.
funzionassimo
(fun-zio-na) dal v.tr. funzionare, congiuntivo imperfetto. Adempiere la propria funzione; anche, dare risultati positivi, rivelarsi efficace.
furiassimo
(fu-riàs-si-mo) dal v.tr. furiare, congiuntivo imperfetto. Infuriare.
giurassimo
(giu-ràs-si-mo) dal v.tr. giurare, congiuntivo imperfetto. Affermare, dichiarare, promettere con giuramento. Giurare di obbedire, di dire la verità; giurare amore, fedeltà.
grufolassimo
(gru-fo-làs-si-mo) dal v.intr. grufolare, congiuntivo imperfetto. A Detto del maiale, del cinghiale e, per estensione, di altri animali, raspare e cercare con il grifo o con il grugno. Grufolare nel trogolo. B Mangiare rumorosamente e con ingordigia.

imbragassimo
(im-bra-gàs-si-mo) dal v.tr. imbragare, congiuntivo imperfetto. Legare con cavi, catene e simili, un oggetto pesante, per poterlo muovere o sollevare.
imbronciassimo
(im-bron-ciàs-si-mo) dal v.intr. imbronciare, congiuntivo imperfetto. Mettere il broncio, per disappunto o fastidio.
imburrassimo
(im-bur-ràs-si-mo) dal v.tr. imburrare, congiuntivo imperfetto. Spalmare di burro; anche, condire con burro.
impacciassimo
(im-pac-ciàs-si-mo) dal v.tr. impacciare, congiuntivo imperfetto. A Impedire l’azione o il movimento. Il cappotto lo impacciava nei movimenti. B Disturbare, imbarazzare.
impalcassimo
(im-pal-càs-si-mo) dal v.tr. impalcare, congiuntivo imperfetto. A Fare il palco o l'ossatura di un pavimento. B Potare un albero in modo da ottenere uno sviluppo regolare della chioma.

impicciolissimo
(im-pic-cio-lìs-si-mo) dal v.tr. impicciolire, congiuntivo imperfetto. Impiccolire.
impolpassimo
(im-pol-pàs-si-mo) dal v.tr. impolpare, congiuntivo imperfetto. Far ingrassare.
imprendessimo
(im-pren-dès-si-mo) dal v.tr. imprendere, congiuntivo imperfetto. Incominciare, intraprendere.
imprimessimo
(im-pri-mès-si-mo) dal v.tr. imprimere, congiuntivo imperfetto. Premere, per lo più in modo da lasciare un’impronta, un segno, una traccia.
impulsassimo
(im-pul-sàs-si-mo) dal v.intr. impulsare, congiuntivo imperfetto. A Incitare, spingere, stimolare. B Far funzionare ad impulsi. Impulsare un radiotrasmettitore.

inacutissimo
(i-na-cu-tìs-si-mo) dal v.tr. inacutire, congiuntivo imperfetto. Rendere acuto o più acuto.
incapsulassimo
(in-cap-su-làs-si-mo) dal v.tr. incapsulare, congiuntivo imperfetto. Rinchiudere in una capsula, rivestire con una capsula.
incartapecorissimo
(in-car-ta-pe-co-rìs-si-mo) dal v.intr. incartapecorire, congiuntivo imperfetto. Detto della pelle umana quando invecchia, assumere l’aspetto giallognolo, arido e grinzoso della cartapecora.
incartonassimo
(in-car-to-nàs-si-mo) dal v.tr. incartonare, congiuntivo imperfetto. A Avvolgere, imballare, sistemare in cartoni. B Nella rilegatura dei libri, applicare i cartoni alla coperta.
incazzottassimo
(in-caz-zot-tàs-si-mo) dal v.tr. incazzottare, congiuntivo imperfetto. Piegare e arrotolare la bandiera, sagola compresa, in modo da poterla rapidamente spiegare.

incrisalidassimo
(in-cri-sa-li-dàs-si-mo) dal v.intr. incrisalidare, congiuntivo imperfetto. Detto di insetti a metamorfosi completa, diventare crisalidi.
indragassimo
(in-dra-gàs-si-mo) dal v.tr. indragare, congiuntivo imperfetto. Trasformare in drago; anche, rendere feroce.
infoscassimo
(in-fo-scàs-si-mo) 1 dal v.tr. infoscare, congiuntivo imperfetto. Rendere fosco, cupo. 2 dal v.intr. infoscare, congiuntivo imperfetto. Diventare fosco, cupo.
ingaggiassimo
(in-gag-giàs-si-mo) dal v.tr. ingaggiare, congiuntivo imperfetto. Assicurarsi le prestazioni di qualcuno con un contratto.
ingozzassimo
(in-goz-zàs-si-mo) dal v.tr. ingozzare, congiuntivo imperfetto. A Far entrare nel gozzo; anche, ingoiare. B Riempire a forza il gozzo di un animale perché ingrassi.

inscrivessimo
(in-scri-vès-si-mo) dal v.tr. inscrivere, congiuntivo imperfetto. Tracciare un poligono dentro una circonferenza con i vertici su di essa, od, una circonferenza dentro un poligono in modo che sia tangente ai suoi lati.
insignorissimo
(in-si-gno-rìs-si-mo) 1 dal v.tr. insignorire, congiuntivo imperfetto. Rendere signore di un territorio, di un feudo. 2 dal v.intr. insignorire, congiuntivo imperfetto. Arricchire.
insolfassimo
(in-sol-fàs-si-mo) od inzolfassimo, (in-zol-fàs-si-mo), dal v.tr. insolfare od inzolfare, congiuntivo imperfetto. Cospargere con zolfo in polvere le viti per preservarle dalle malattie fungine.
intendessimo
(in-ten-dès-si-mo) dal v.tr. intendere, congiuntivo imperfetto. A Percepire, udire. B Ascoltare, dar retta. C Comprendere, capire bene, capire a fondo.
interrompessimo
(in-ter-rom-pès-si-mo) dal v.tr. interrompere, congiuntivo imperfetto. Lasciare a mezzo, far cessare temporaneamente o definitivamente. Interrompere gli studi.

intonacassimo
(in-to-na-càs-si-mo) dal v.tr. intonacare, congiuntivo imperfetto. Rivestire una parete in mattoni o simili, con uno strato di intonaco.
intraprendessimo
(in-tra-pren-dès-si-mo) dal v.tr. intraprendere, congiuntivo imperfetto. Accingersi ad un lavoro, ad un’impresa lunga, impegnativa o rischiosa.
intrudessimo
(in-tru-dès-si-mo) dal v.tr. intrudere, congiuntivo imperfetto. Inserire, introdurre, per lo più indebitamente.
irradiassimo
(ir-ra-diàs-si-mo) dal v.tr. irradiare, congiuntivo imperfetto. A Illuminare con i propri raggi. Il Sole irradia la Terra. B Rendere vivo, splendente. La felicità irradiava il suo volto.
leggiucchiassimo
(leg-giuc-chiàs-si-mo) dal v.tr. leggiucchiare, congiuntivo imperfetto. Leggere con difficoltà, a stento.

maturassimo
(ma-tu-ràs-si-mo) dal v.intr. maturare, congiuntivo imperfetto. A Detto di frutto, diventare maturo. Proverbio. Col tempo e con la paglia maturano le nespole, certi risultati non si possono ottenere in tempi brevi. B Detto di persona, raggiungere la maturità fisica e intellettuale. Le ragazze maturano prima dei ragazzi.
riconfrontassimo
(ri-con-fron-tàs-si-mo) dal v.tr. riconfrontare, congiuntivo imperfetto. Confrontare nuovamente.
ricospargessimo
(ri-co-spar-gès-si-mo) dal v.tr. ricospargere, congiuntivo imperfetto. Cospargere nuovamente.
ridessimo
(ri-dès-si-mo) dal v.tr. ridere, congiuntivo imperfetto. Manifestare allegria, ilarità, oppure scherno e disprezzo, attraverso la contrazione dei muscoli facciali ed emettendo un caratteristico suono inarticolato.
ridistendessimo
(ri-di-sten-dès-si-mo) dal v.tr. ridistendere, congiuntivo imperfetto. Distendere nuovamente.

ridossassimo
(ri-dos-sàs-si-mo) dal v.tr. ridossare, congiuntivo imperfetto. Condurre una nave od una barca in zona riparata dal vento e dalla forza del mare.
riflettessimo
(ri-flet-tès-si-mo) 1 dal v.tr. riflettere, congiuntivo imperfetto. Riprodurre per riflessione l'immagine di qualcosa. 2 dal v.intr. riflettere, congiuntivo imperfetto. Applicarsi con la mente.
rifulgessimo
(ri-ful-gès-si-mo) dal v.intr. rifulgere, congiuntivo imperfetto. Mandar viva luce; anche, risplendere.
rigiungessimo
(ri-giun-gès-si-mo) dal v.intr. rigiungere, congiuntivo imperfetto. Giungere di nuovo.
rigurgitassimo
(ri-gur-gi-tàs-si-mo) 1 dal v.tr. rigurgitare, congiuntivo imperfetto. Far uscire dalla bocca. Il bimbo ha rigurgitato un po’ di latte. 2 dal v.intr. rigurgitare, congiuntivo imperfetto. Scorrere indietro od uscire fuori con impeto a causa di un ostacolo che ne blocca il flusso o per sovrabbondanza di liquido.

rilacrimassimo
(ri-la-cri-màs-si-mo) dal v.intr. rilacrimare, congiuntivo imperfetto. Lacrimare nuovamente.
rileggessimo
(ri-leg-gès-si-mo) dal v.tr. rileggere, congiuntivo imperfetto. Leggere di nuovo, o, leggere più volte.
rilucessimo
(ri-lu-cès-si-mo) dal v.intr. rilucere, congiuntivo imperfetto. Essere luminoso; anche, risplendere.
rimisurassimo
(ri-mi-su-ràs-si-mo) dal v.tr. rimisurare, congiuntivo imperfetto. Misurare nuovamente.
rimpinguassimo
(rim-pin-guàs-si-mo) dal v.tr. rimpinguare, congiuntivo imperfetto. Impinguare di nuovo o di più; anche, arricchire, fornire di denaro.

rimproverassimo
(rim-pro-ve-ràs-si-mo) dal v.tr. rimproverare, congiuntivo imperfetto. Riprendere con parole; anche, biasimare, sgridare.
rincorassimo
(rin-co-ràs-si-mo) o rincuorassimo, (rin-cuo-ràs-si-mo), dal v.tr. rincorare o rincuorare, congiuntivo imperfetto. Dare animo; infondere nuovo coraggio.
rincrescessimo
(rin-cre-scès-si-mo) dal v.tr. rincrescere, congiuntivo imperfetto. Recare dispiacere, disagio.
ringrossassimo
(rin-gros-sàs-si-mo) dal v.tr. ringrossare, congiuntivo imperfetto. Ingrossare di nuovo.
rinquadrassimo
(rin-qua-dràs-si-mo) dal v.tr. rinquadrare, congiuntivo imperfetto. Inquadrare nuovamente.

rinsaccassimo
(rin-sac-càs-si-mo) dal v.tr. rinsaccare, congiuntivo imperfetto. Insaccare nuovamente.
rintroducessimo
(rin-tro-du-cès-si-mo) dal v.tr. rintrodurre, congiuntivo imperfetto. Introdurre di nuovo; anche, reintrodurre.
ripagassimo
(ri-pa-gàs-si-mo) dal v.tr. ripagare, congiuntivo imperfetto. Pagare nuovamente.
riperdonassimo
(ri-per-do-nàs-si-mo) dal v.tr. riperdonare, congiuntivo imperfetto. Perdonare un’altra volta.
riposizionassimo
(ri-po-si-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. riposizionare, congiuntivo imperfetto. Mettere nuovamente in posizione.

rischiacciassimo
(ri-schiac-ciàs-si-mo) dal v.tr. rischiacciare, congiuntivo imperfetto. Schiacciare nuovamente.
risonassimo
(ri-so-nàs-si-mo) o risuonassimo, (ri-suo-nàs-si-mo), dal v.tr. risonare o risuonare, congiuntivo imperfetto. Suonare di nuovo.
risultassimo
(ri-sul-tàs-si-mo) dal v.intr. risultare, congiuntivo imperfetto. A Derivare, provenire come effetto; anche, conseguire. Da una leggerezza risultò un gran danno. B Derivare come conclusione. Dalle indagini non è risultata alcuna irregolarità.
riusassimo
(riu-sàs-si-mo) dal v.tr. riusare, congiuntivo imperfetto. Usare un’altra volta.
rivolgessimo
(ri-vòl-ges-si-mo) dal v.tr. rivolgere, congiuntivo imperfetto. Volgere o volgere di nuovo; anche, dirigere, indirizzare. Rivolgere i propri passi verso casa.

roncassimo
(ron-càs-si-mo) dal v.tr. roncare, congiuntivo imperfetto. Tagliare i rami con la ronca.
sbagliassimo
(sba-gliàs-si-mo) 1 dal v.tr. sbagliare, congiuntivo imperfetto. Scambiare una cosa od una persona per un’altra. 2 dal v.intr. sbagliare, congiuntivo imperfetto. Commettere un errore o degli errori; anche, comportarsi in modo errato.
sballottassimo
(sbal-lot-tàs-si-mo) dal v.tr. sballottare, congiuntivo imperfetto. A Agitare, muovere rapidamente qua e là qualcosa che si tiene tra le mani. B Spingere ripetutamente in diverse direzioni. La nave era sballottata dalle onde.
sbollissimo
(sbol-lìs-si-mo) dal v.intr. sbollire, congiuntivo imperfetto. Cessare di bollire.
sboscassimo
(sbo-scàs-si-mo) dal v.tr. sboscare, congiuntivo imperfetto. Disboscare.

scadessimo
(sca-dès-si-mo) dal v.tr. scadere, congiuntivo imperfetto. A Perdere il pregio, il valore, la stima, le forze ecc.. B Detto di cambiali, obbligazioni, contratti, giungere al termine fissato per il pagamento o l’estinzione.
scansionassimo
(scan-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. scansionare, congiuntivo imperfetto. A Sottoporre a scansione un'immagine, un testo ecc.. B In informatica, acquisizione mediante lettore ottico, di immagini e testi.
scapitozzassimo
(sca-pi-toz-zàs-si-mo) dal v.tr. scapitozzare, congiuntivo imperfetto. Potare a capitozza, potatura ottenuta tagliandone il tronco ad una certa altezza affinché getti nuovi rami.
scarrucolassimo
(scar-ru-co-làs-si-mo) 1 dal v.tr. scarrucolare, congiuntivo imperfetto. Levare dalla gola della carrucola. 2 dal v.intr. scarrucolare, congiuntivo imperfetto. Riferito a funi o catene, scorrere rapidamente in una carrucola facendola girare.
scendessimo
(scen-dès-si-mo) dal v.intr. scendere, congiuntivo imperfetto. Spostarsi dall’alto verso il basso.

miracolassimo
(mi-ra-co-làs-si-mo) dal v.tr. miracolare, congiuntivo imperfetto. Guarire miracolosamente.
monacassimo
(mo-na-càs-si-mo) dal v.tr. monacare, congiuntivo imperfetto. Avviare alla vita monacale.
muggissimo
(mug-gìs-si-mo) dal v.intr. muggire, congiuntivo imperfetto. A Detto dei bovini, emettere muggiti. B Rumoreggiare, detto del mare, del tuono e del vento. “Pure il vento muggìa nella foresta, / e muggìa tra le nubi il tuono errante”, Leopardi, Frammento, XXXVIII°, 4-5.
mungessimo
(mun-gès-si-mo) dal v.tr. mungere, congiuntivo imperfetto. A Spremere le mammelle di animali lattiferi per trarne il latte. Mungere le mucche, le pecore. B Sfruttare, spillare soldi. Mungere un parente ricco.
mutuassimo
(mu-tuàs-si-mo) dal v.tr. mutuare, congiuntivo imperfetto. In diritto, dare o prendere denaro a mutuo cioè in prestito.

offuscassimo
(of-fu-scàs-si-mo) dal v.tr. offuscare, congiuntivo imperfetto. A Rendere fosca, scura. Una nuvola di fumo che offusca il sole. B Far scadere, far scemare; anche, diminuire, sminuire. Una bellezza offuscata dagli anni.
oltraggiassimo
(ol-trag-giàs-si-mo) dal v.tr. oltraggiare, congiuntivo imperfetto. Offendere gravemente.
orzassimo
(or-zàs-si-mo) dal v.intr. orzare, congiuntivo imperfetto. Navigare con la prora contro vento; anche, effettuare le manovre necessarie per portare la prora in tale direzione.
paludassimo
(pa-lu-dàs-si-mo) dal v.tr. paludare, congiuntivo imperfetto. Agghindarsi in modo eccessivamente ricercato e vistoso.
paracadutassimo
(pa-ra-ca-du-tàs-si-mo) dal v.tr. paracadutare, congiuntivo imperfetto. Lanciare col paracadute.

piaggiassimo
(piag-giàs-si-mo) dal v.tr. piaggiare, congiuntivo imperfetto. Lodare con modi insinceri in vista di un determinato scopo.
piangessimo
(pian-gès-si-mo) dal v.intr. piangere, congiuntivo imperfetto. Versare lacrime per un dolore fisico o morale, per un’emozione o anche per il contatto con sostanze che irritano gli occhi.
policromassimo
(po-li-cro-màs-si-mo) dal v.tr. policromare, congiuntivo imperfetto. Decorare con più colori, decorare in policromia.
postassimo
(po-stàs-si-mo) dal v.tr. postare, congiuntivo imperfetto. Collocare in luogo opportuno.
predominassimo
(pre-do-mi-nàs-si-mo) 1 dal v.tr. predominare, congiuntivo imperfetto. Sopraffare. 2 dal v.intr. predominare, congiuntivo imperfetto. Dominare, emergere, primeggiare, trionfare; anche, eccellere, sovrastare.

prescrivessimo
(pre-scri-vès-si-mo) dal v.tr. prescrivere, congiuntivo imperfetto. Ordinare, stabilire.
pubblicassimo
(pub-bli-càs-si-mo) dal v.tr. pubblicare, congiuntivo imperfetto. Divulgare, rendere pubblico, specialmente per mezzo della stampa.
puzzacchiassimo
(puz-zac-chiàs-si-mo) dal v.intr. puzzacchiare, congiuntivo imperfetto. Puzzare leggermente.
quotizzassimo
(quo-tiz-zàs-si-mo) dal v.tr. quotizzare, congiuntivo imperfetto. Dividere in quote, in parti determinate. Quotizzare un terreno.
radiografassimo
(ra-dio-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. radiografare, congiuntivo imperfetto. A Sottoporre a radiografia. B Analizzare, esaminare in profondità. Radiografare una situazione.

raffigurassimo
(raf-fi-gu-ràs-si-mo) dal v.tr. raffigurare, congiuntivo imperfetto. Rappresentare per immagini.
raggiustassimo
(rag-giu-stàs-si-mo) dal v.tr. raggiustare, congiuntivo imperfetto. Aggiustare; anche, riaggiustare.
raggruzzolassimo
(rag-gruz-zo-làs-si-mo) dal v.tr. raggruzzolare, congiuntivo imperfetto. Mettere insieme un gruzzolo.
ramponassimo
(ram-po-nàs-si-mo) dal v.tr. ramponare, congiuntivo imperfetto. Colpire con un rampone; anche, fiocinare.
residuassimo
(re-si-duàs-si-mo) dal v.intr. residuare, congiuntivo imperfetto. Essere il residuo, costituire un residuo; anche, rimanere.

retroagissimo
(re-tro-a-gìs-si-mo) dal v.tr. retroagire, congiuntivo imperfetto. In diritto, avere effetto retroattivo.
riaccendessimo
(ri-ac-cen-dès-si-mo) dal v.tr. riaccendere, congiuntivo imperfetto. Accendere di nuovo.
riacciuffassimo
(ri-ac-ciuf-fàs-si-mo) dal v.tr. riacciuffare, congiuntivo imperfetto. Acciuffare per la seconda volta.
riadoperassimo
(ria-do-pe-ràs-si-mo) dal v.tr. riadoperare, congiuntivo imperfetto. Adoperare di nuovo.
riaggiustassimo
(ri-ag-giu-stàs-si-mo) dal v.tr. riaggiustare, congiuntivo imperfetto. Aggiustare di nuovo; anche, risistemare.

riallacciassimo
(ri-al-lac-ciàs-si-mo) dal v.tr. riallacciare, congiuntivo imperfetto. Allacciare un’altra volta.
riannaffiassimo
(ri-an-naf-fiàs-si-mo) dal v.tr. riannaffiare, congiuntivo imperfetto. Annaffiare nuovamente.
ricadessimo
(ri-ca-dès-si-mo) dal v.tr. ricadere, congiuntivo imperfetto. A Cadere di nuovo. Tentò di rialzarsi, ma ricadde sul letto. B Tornare a terra dopo essere stato lanciato in alto. La palla ricadde oltre la siepe.
ricommettessimo
(ri-com-met-tès-si-mo) dal v.tr. ricommettere, congiuntivo imperfetto. A Commettere di nuovo. Ricommettere sempre gli stessi sbagli. B Rimettere insieme le parti disgiunte di qualcosa.
ricompaginassimo
(ri-com-pa-gi-nàs-si-mo) dal v.tr. ricompaginare, congiuntivo imperfetto. Impaginare nuovamente; anche, reimpaginare.

riconciassimo
(ri-con-ciàs-si-mo) dal v.tr. riconciare, congiuntivo imperfetto. A Conciare di nuovo. B Cucinare o preparare cibi.
ricontrollassimo
(ri-con-trol-làs-si-mo) dal v.tr. ricontrollare, congiuntivo imperfetto. Controllare nuovamente.
ricoricassimo
(ri-co-ri-càs-si-mo) dal v.tr. ricoricare, congiuntivo imperfetto. Coricare di nuovo, sdraiare nuovamente.
ridacchiassimo
(ri-dac-chiàs-si-mo) dal v.intr. ridacchiare, congiuntivo imperfetto. Ridere non apertamente, ma a fior di labbra ed a tratti, per lo più con intenzione canzonatoria, ironica o spregiativa.
rieleggessimo
(rie-leg-gès-si-mo) dal v.tr. rieleggere, congiuntivo imperfetto. Eleggere di nuovo.

schiacciassimo
(schiac-ciàs-si-mo) dal v.tr. ricacciare, congiuntivo imperfetto. Mandar via di nuovo. Ricacciare di casa. B Respingere con la forza.
schiudessimo
(schiu-dès-si-mo) dal v.tr. schiudere, congiuntivo imperfetto. Aprire lentamente o soltanto in parte.
scialassimo
(scia-làs-si-mo) dal v.tr. scialare, congiuntivo imperfetto. Vivere negli agi, nel lusso; anche, spendere con larghezza, senza parsimonia.
scialbassimo
(scial-bàs-si-mo) dal v.tr. scialbare, congiuntivo imperfetto. Imbiancare, intonacare a calcina muri e pareti.
sconvolgessimo
(scon-vòl-ges-si-mo) dal v.tr. sconvolgere, congiuntivo imperfetto. Mettere sottosopra, provocare grande disordine e scompiglio.

scorticassimo
(scor-ti-càs-si-mo) dal v.intr. scorticare, congiuntivo imperfetto. A Strappare la pelle ad un animale ucciso. B Produrre una lacerazione della pelle. Scorticarsi un piede contro una roccia. C Estorcere denaro attraverso prezzi esagerati. In quel negozio ti scorticano vivo.
scucissimo
(scu-cìs-si-mo) dal v.tr. scucire, congiuntivo imperfetto. A Togliere una cucitura ad un abito od ad una sua parte; anche, staccare parti cucite insieme. B Tirar fuori, estrarre. Scucire la grana, tirar fuori i soldi.
setacciassimo
(se-tac-ciàs-si-mo) dal v.tr. setacciare, congiuntivo imperfetto. A Far passare attraverso il setaccio. Setacciare la farina. B Esaminare minuziosamente; vagliare. La polizia ha setacciato la zona.
sgnaccassimo
(sgnac-càs-si-mo) dal v.tr. sgnaccare, congiuntivo imperfetto. Mettere, sbattere.
sgommassimo
(sgom-màs-si-mo) 1 dal v.tr. sgommare, congiuntivo imperfetto. Privare dell’ingommatura. 2 dal v.intr. sgommare, congiuntivo imperfetto. Fare una sgommata, uno stridio provocato dai pneumatici di un veicolo che affronta una curva a velocità sostenuta o parte da fermo accelerando violentemente.

sgroppassimo
(sgrop-pàs-si-mo) 1 dal v.tr. sgroppare, congiuntivo imperfetto. A sciogliere un nodo, un groppo. La fune indi al viaggio il nocchier sgroppa”, Ariosto, Orlando Furioso, VIII°, 26. B Rovinare la groppa del cavallo o di una bestia da soma. 2 dal v.intr. sgroppare, congiuntivo imperfetto. Detto del cavallo, inarcare la groppa per disarcionare il cavaliere.
smacchiassimo
(smac-chiàs-si-mo) dal v.tr. smacchiare, congiuntivo imperfetto. A Pulire togliendo le macchie. B Sfoltire una macchia tagliandone le piante; anche, diboscare.
smagrassimo
(sma-gràs-si-mo) dal v.tr. e intr. smagrare, congiuntivo imperfetto. Smagrire.
smovessimo
(smo-vès-si-mo) o smuovessimo, dal v.tr. smovere, o smuovere, congiuntivo imperfetto. Muovere con fatica, un oggetto pesante, da un luogo ad un altro.
smozzassimo
(smoz-zàs-si-mo) dal v.tr. smozzare, congiuntivo imperfetto. Mozzare, specialmente se in modo deciso, violento.

smussassimo
(smus-sàs-si-mo) dal v.tr. ussare, congiuntivo imperfetto. Arrotondare un angolo vivo, uno spigolo, una punta; anche, ottundere. Smussare gli spigoli di un tavolo.
solfonassimo
(sol-fo-nàs-si-mo) dal v.tr. solfonare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a trattamento di composti organici con agenti solfonanti.
sommergessimo
(som-mer-gès-si-mo) dal v.tr. sommergere, congiuntivo imperfetto. A Detto di acqua o altri liquidi, coprire interamente qualcosa. B Immergere completamente.
sortissimo
(sor-tìs-si-mo) dal v.tr. sortire, congiuntivo imperfetto. A Avere in sorte. Sortire un grande ingegno. B Assegnare, dare in sorte. “saettando qual anima si svelle / del sangue più che sua colpa sortille”, Dante, Inferno, XII°, 74-75. C Andar fuori, uscire.
sottomettessimo
(sot-to-mèt-tes-si-mo) dal v.tr. sottomettere, congiuntivo imperfetto. A Presentare qualcosa a qualcuno perché la esamini. B Assoggettare, ridurre all’obbedienza.

spaginassimo
(spa-gi-nàs-si-mo) dal v.tr. spaginare, congiuntivo imperfetto. Disfare l’impaginatura, rovinare la legatura di un libro, di un quaderno e simili.
spegnessimo
(spe-gnès-si-mo) dal v.tr. spegnere, congiuntivo imperfetto. A Fare in modo che qualcosa smetta di bruciare, di ardere o di illuminare. B Far cessare il funzionamento di un dispositivo o di un apparecchio, interrompendone l'alimentazione.
spergiurassimo
(sper-giu-ràs-si-mo) dal v.tr. e v.intr. spergiurare, congiuntivo imperfetto. Giurare il falso.
spiaggiassimo
(spiag-giàs-si-mo) dal v.intr. spiaggiare, congiuntivo imperfetto. Arenarsi sulla spiaggia, detto di balene e altri grandi cetacei.
spiumassimo
(spiu-màs-si-mo) dal v.tr. spiumare, congiuntivo imperfetto. A Togliere le piume. B Carpire denaro a qualcuno truffandolo; anche, spennare.

stabaccassimo
(sta-bac-càs-si-mo) dal v.tr. stabaccare, congiuntivo imperfetto. Fiutare.
stabulassimo
(sta-bu-làs-si-mo) dal v.intr. stabulare, congiuntivo imperfetto. Detto di animali, vivere in una stalla.
stessessimo
(stes-sès-si-mo) dal v.tr. stessere, congiuntivo imperfetto. Disfare ciò che in precedenza si era tessuto.
stonacassimo
(sto-na-càs-si-mo) dal v.tr. stonacare, congiuntivo imperfetto. Privare dell’intonaco, togliere l’intonaco.
straccassimo
(strac-càs-si-mo) dal v.tr. straccare, congiuntivo imperfetto. Un lavoro che stracca molto.

straforassimo
(stra-fo-ràs-si-mo) dal v.tr. straforare, congiuntivo imperfetto. Traforare.
stragodessimo
(stra-go-dès-si-mo) dal v.tr. stragodere, congiuntivo imperfetto. Godere grandemente.
stravincessimo
(stra-vin-cès-si-mo) dal v.tr. stravincere, congiuntivo imperfetto. Superare nettamente l’avversario.
stringessimo
(strin-gès-si-mo) dal v.tr. stringere, congiuntivo imperfetto. Avvicinare fra loro due cose, o due parti di una cosa, e serrarle l'una contro l'altra.
stroppiassimo
(strop-piàs-si-mo) dal v.tr. stroppiare, congiuntivo imperfetto. Rovinare, storpiare. Proverbio: il troppo stroppia, qualunque eccesso è nocivo.

suggessimo
(sug-gès-si-mo) dal v.tr. suggere, congiuntivo imperfetto. Succhiare.
supponessimo
(sup-po-nès-si-mo) dal v.tr. supporre, congiuntivo imperfetto. Ammettere provvisoriamente. solo per ipotesi, che una cosa sia o possa verificarsi in un certo modo.
inalberassimo
(i-nal-be-ràs-si-mo) dal v.tr. inalberare, congiuntivo imperfetto. A Issare sull’albero maestro della nave. B Piantare ad alberi.
inaugurassimo
(i-nau-gu-ràs-si-mo) dal v.tr. inaugurare, congiuntivo imperfetto. Celebrare con solennità l’inizio di un’attività, di una manifestazione di interesse pubblico, l’apertura all’uso di una costruzione, un impianto e simili. Inaugurare l’anno scolastico.
incalorissimo
(in-ca-lo-rìs-si-mo) dal v.tr. incalorire, congiuntivo imperfetto. A Riscaldare; anche, provocare infiammazione. B Accalorare, infervorare.

incuriosissimo
(in-cu-rio-sìs-si-mo) dal v.tr. incuriosire, congiuntivo imperfetto. Rendere curioso, destare la curiosità di qualcuno.
inducessimo
(in-du-cès-si-mo) dal v.tr. indurre, congiuntivo imperfetto. Muovere, spingere qualcuno a fare qualcosa od ad assumere un determinato atteggiamento. Indurre in tentazione.
indurissimo
(in-du-rìs-si-mo) dal v.tr. indurire, congiuntivo imperfetto. Rendere duro o più duro.
infagottassimo
(in-fa-got-tàs-si-mo) dal v.tr. infagottare, congiuntivo imperfetto. A Avvolgere qualcosa facendone un fagotto. B Avvolgere una persona in panni pesanti per difenderla dal freddo.
infibulassimo
(in-fi-bu-làs-si-mo) dal v.tr. infibulare, congiuntivo imperfetto. sottoporre ad infibulazione od ad infibulamento. Avvicinamento dei margini del prepuzio o delle grandi labbra, mediante applicazione di anelli metallici o punti di sutura, allo scopo di impedire la masturbazione o il coito. Si pratica presso alcune popolazioni primitive.

infornaciassimo
(in-for-na-ciàs-si-mo) dal v.tr. infornaciare, congiuntivo imperfetto. Mettere a cuocere in fornace.
infrangessimo
(in-fran-gès-si-mo) dal v.tr. infrangere, congiuntivo imperfetto. Frantumare, rompere, spezzare.
infreddolissimo
(in-fred-do-lìs-si-mo) dal v.intr. infreddolire, congiuntivo imperfetto. Provare una sensazione di freddo persistente.
innacquassimo
(in-nac-quàs-si-mo) dal v.tr. innacquare, congiuntivo imperfetto. Come annacquare.
inondassimo
(i-non-dàs-si-mo) dal v.tr. inondare, congiuntivo imperfetto. allagare un territorio mediante la rottura di un argina, di una diga e simili.

inquietassimo
(in-qui-e-tàs-si-mo) dal v.tr. inquietare, congiuntivo imperfetto. Rendere inquieta; anche, turbare, preoccupare. Pensieri che inquietano l’animo.
interagissimo
(in-te-ra-gìs-si-mo) dal v.intr. interagire, congiuntivo imperfetto. Agire l’uno sull’altro, esercitare un’influenza reciproca.
interpungessimo
(in-ter-pun-gès-si-mo) dal v.tr. interpungere, congiuntivo imperfetto. Mettere la punteggiatura in uno scritto.
intingessimo
(in-tin-gès-si-mo) dal v.tr. intingere, congiuntivo imperfetto. Bagnare leggermente immergendo in un liquido.
intridessimo
(in-tri-dès-si-mo) dal v.tr. intridere, congiuntivo imperfetto. Imbevere di liquido una sostanza solida o in polvere allo scopo di ottenere un impasto.

intubassimo
(in-tu-bàs-si-mo) dal v.tr. intubare, congiuntivo imperfetto. Introdurre un tubo, una sonda in un canale, in una cavità. Intubare la laringe.
inviluppassimo
(in-vi-lup-pàs-si-mo) dal v.tr. inviluppare, congiuntivo imperfetto. A Avviluppare, avvolgere, fasciare. Inviluppare in un mantello. B Confondere, mettere in difficoltà, in impaccio. “solvetemi quel nodo / che qui ha ‘nviluppata mia sentenza” Dante, Inferno, X°, 95-96.
lavoracchiassimo
(la-vo-rac-chiàs-si-mo) dal v.intr. lavoracchiare, congiuntivo imperfetto. Lavorare poco o svogliatamente.
leggessimo
(leg-gès-si-mo) dal v.tr. leggere, congiuntivo imperfetto. Seguire con gli occhi i caratteri di una scrittura, intendendo il significato delle parole e delle frasi.
lubricassimo
(lu-bri-càs-si-mo) dal v.tr. lubricare, congiuntivo imperfetto. Rendere lubrico, scivoloso.

maggiorassimo
(mag-gio-ràs-si-mo) dal v.tr. maggiorare, congiuntivo imperfetto. Far diventare maggiore, aumentare. Maggiorare un prezzo.
malgiudicassimo
(mal-giu-di-càs-si-mo) dal v.tr. malgiudicare, congiuntivo imperfetto. Giudicare in modo non giusto, anche, giudicare con eccessiva severità.
mettessimo
(met-tès-si-mo) dal v.tr. mettere, congiuntivo imperfetto. A Collocare, porre. B Indossare, vestire. C Appendere, applicare, attaccare.
millecuplicassimo
(mil-le-cu-pli-càs-si-mo) dal v.tr. millecuplicare, congiuntivo imperfetto. Aumentare di mille volte.
motorizzassimo
(mo-to-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. motorizzare, congiuntivo imperfetto. Dotare, fornire di mezzi di trasporto a motore.

mussassimo
(mus-sàs-si-mo) 1 dal v.tr. mussare, congiuntivo imperfetto. Mettere in particolare rilievo. 2 dal v.intr. mussare, congiuntivo imperfetto. Detto del vino od altra bevanda, spumeggiare.
mutassimo
(mu-tàs-si-mo) dal v.tr. mutare, congiuntivo imperfetto. Sostituire qualcosa con un’altra simile o diversa; anche, cambiare, variare. Mutare le penne; mutare idea.
naufragassimo
(nau-fra-gàs-si-mo) dal v.intr. naufragare, congiuntivo imperfetto. A Detto di nave, affondare o comunque andare completamente distrutta. B Detto di persone o di cose, essere a bordo di nave che fa naufragio. C Andare in rovina; avere un esito disastroso.
normassimo
(nor-màs-si-mo) dal v.tr. normare, congiuntivo imperfetto. Conformare ad una norma; anche, ridurre a norma.
novellassimo
(no-vel-làs-si-mo) dal v.tr. novellare, congiuntivo imperfetto. Raccontare novelle.

oppiassimo
(op-piàs-si-mo) dal v.tr. oppiare, congiuntivo imperfetto. A Mescolare, trattare con oppio. B Drogare qualcuno somministrandogli oppio.
oracolassimo
(o-ra-co-làs-si-mo) dal v.intr. oracolare, congiuntivo imperfetto. Pronunciare oracoli.
ostassimo
(o-stàs-si-mo) dal v.intr. ostare, congiuntivo imperfetto. Essere di ostacolo, impedire, opporsi. Nulla osta alla tua partenza.
ottonassimo
(ot-to-nàs-si-mo) dal v.tr. ottonare, congiuntivo imperfetto. Ricoprire con un sottile strato di ottone.
perdessimo
(per-dès-si-mo) dal v.tr. perdere, congiuntivo imperfetto. A Cessare di avere ciò che si possedeva. B restare privo di qualcosa.

abbaiassimo
(ab-ba-iàs-si-mo) dal v.intr. abbaiare, congiuntivo imperfetto. Detto del cane, emettere il proprio verso o urlo.
abbordassimo
(ab-bor-dàs-si-mo) dal v.tr. abbordare, congiuntivo imperfetto. A Avvicinarsi con una nave al bordo di un’altra, per lo più con intento aggressivo. B Avvicinare, accostare qualcuno per parlargli o proporgli qualcosa.
abbruciacchiassimo
(ab-bru-ciac-chiàs-si-mo) dal v.tr. abbruciacchiare, congiuntivo imperfetto. Bruciare leggermente; anche, bruciacchiare, abbrustolire.
deambulassimo
(de-am-bu-làs-si-mo) dal v.intr. deambulare, congiuntivo imperfetto. Camminare, passeggiare.
decurtassimo
(de-cur-tàs-si-mo) dal v.tr. decurtare, congiuntivo imperfetto. Diminuire, ridurre, riferito ad importi, somme,valori.

deprimessimo
(de-pri-mès-si-mo) dal v.tr. deprimere, congiuntivo imperfetto. Abbattere fisicamente o moralmente.
dilazionassimo
(di-la-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. dilazionare, congiuntivo imperfetto. Rimandare ad altro momento; anche, differire, prorogare.
dimostrassimo
(di-mo-stràs-si-mo) dal v.tr. dimostrare, congiuntivo imperfetto. A Rendere palese con atti, parole o segni. Dimostrare affetto, interesse; dimostrare di non conoscere la materia. B Provare con ragionamenti, dati di fatto o esperimenti la verità, l’esattezza di qualcosa. Dimostrare una tesi, un teorema.
disacidassimo
(di-sa-ci-dàs-si-mo) dal v.tr. disacidare, congiuntivo imperfetto. Togliere l’acidità, rendere privo di acidità.
disaiutassimo
(di-sa-iu-tàs-si-mo) dal v.tr. disaiutare, congiuntivo imperfetto. A Privare di aiuto. B Porre ostacolo, impedire, causare danno.

discompagnassimo
(di-scom-pa-gnàs-si-mo) dal v.tr. discompagnare, congiuntivo imperfetto. Separare persone o cose che sono generalmente accoppiate.
dissimulassimo
(dis-si-mu-làs-si-mo) dal v.tr. dissimulare, congiuntivo imperfetto. Nascondere, non lasciar trasparire un proprio pensiero, un sentimento, un proposito ecc..
divagassimo
(di-va-gàs-si-mo) dal v.intr. divagare, congiuntivo imperfetto. A Andar girando qua e là, senza una meta precisa. B Allontanarsi dall’argomento di cui si sta parlando.
emozionassimo
(e-mo-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. emozionare, congiuntivo imperfetto. Mettere in uno stato di emozione.
encomiassimo
(en-co-mìàs-si-mo) dal v.tr. encomiare, congiuntivo imperfetto. Tributare un encomio; anche, lodare pubblicamente e solennemente.

esborsassimo
(e-sbor-sàs-si-mo) dal v.tr. esborsare, congiuntivo imperfetto. Versare come pagamento, sborsare.
escludessimo
(e-sclu-dès-si-mo) dal v.tr. escludere, congiuntivo imperfetto. Eccettuare, fare eccezione per qualcuno; anche, non accogliere.
estradassimo
(e-stra-dàs-si-mo) dal v.tr. estradare, congiuntivo imperfetto. In diritto, consegnare per estradizione. Estradare un criminale.
estroflettessimo
(e-stro-flet-tès-si-mo) dal v.tr. estroflettere, congiuntivo imperfetto. Piegare od incurvare verso l’esterno.
evincessimo
(e-vin-cès-si-mo) dal v.tr. evincere, congiuntivo imperfetto. A In diritto, rivendicare per mezzo di un giudizio la proprietà di un bene posseduto da altri. B Dedurre, desumere.

facessimo
(fa-cès-si-mo) dal v.tr. fare, congiuntivo imperfetto. Compiere un’azione, porre in essere, eseguire, operare.
fatturassimo
(fat-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. fatturare, congiuntivo imperfetto. A Adulterare. Fatturare il vino. B Emettere fattura. Fatturare una prestazione.
frammettessimo
(fram-met-tès-si-mo) o framettessimo, dal v.tr. frammettere, o framettere, congiuntivo imperfetto. Mettere in mezzo, frapporre.
francobollassimo
(fran-co-bol-làs-si-mo) dal v.tr. francobollare, congiuntivo imperfetto. A Nel calcio, marcare strettamente l'avversario. B Stare alle costole di qualcuno.
frombolassimo
(from-bo-làs-si-mo) dal v.intr. frombolare, congiuntivo imperfetto. Tirare la frombola o fionda.

fruttassimo
(frut-tàs-si-mo) 1 dal v.tr. fruttare, congiuntivo imperfetto. Dare come frutto. Un terreno che frutta molto grano. 2 dal v.intr. fruttare, congiuntivo imperfetto. Dare un reddito, un profitto; anche, rendere. Un’attività, un commercio che frutta bene.
fumigassimo
(fu-mi-gàs-si-mo) 1 dal v.tr. fumigare, congiuntivo imperfetto. Affumicare. 2 dal v.intr. fumigare, congiuntivo imperfetto. Esalare fumo o vapore.
fungessimo
(fun-gès-si-mo) dal v.tr. fungere, congiuntivo imperfetto. A Adempiere ad un ufficio senza averne il grado e la nomina. Fungere da direttore. B Assolvere la funzione di qualche altra cosa. Questa camera funge da ripostiglio.
gemessimo
(ge-mès-si-mo) dal v.intr. gemere, congiuntivo imperfetto. Lamentarsi sommessamente.
genuflettessimo
(ge-nu-flet-tès-si-mo) dal v.intr.pron. genuflettersi, congiuntivo imperfetto. Piegare a terra un ginocchio o le ginocchia per devozione, riverenza, sottomissione.

godessimo
(go-dès-si-mo) dal v.intr. godere, congiuntivo imperfetto. A Provare intima soddisfazione. B Essere felice di o per qualcosa. C Raggiungere l’acme del piacere sessuale.
gridacchiassimo
(gri-dac-chiàs-si-mo) dal v.intr. gridacchiare, congiuntivo imperfetto. Gridare spesso, ma per breve tempo, specialmente per sfogare la propria irritazione.
gualcassimo
(gual-càs-si-mo) dal v.tr. gualcare, congiuntivo imperfetto. Follare, pressare, sodare i tessuti di lana o le pelli con la gualchiera.
imbottassimo
(im-bot-tàs-si-mo) dal v.tr. imbottare, congiuntivo imperfetto. Mettere in botte.
imbricconissimo
(im-bric-co-nìs-si-mo) dal v.tr. imbricconire, congiuntivo imperfetto. Far diventare briccone.

immalinconissimo
(im-ma-lin-co-nìs-si-mo) od immelanconissimo, (im-me-lan-co-nìs-si-mo), dal v.tr. immalinconire, od immelanconire, congiuntivo imperfetto. Rendere malinconico, rattristare.
immergessimo
(im-mer-gès-si-mo) dal v.tr. immergere, congiuntivo imperfetto. Affondare un corpo in un liquido.
impadronissimo
(im-pa-dro-nìs-si-mo) dal v.tr. impadronire, congiuntivo imperfetto. Rendere qualcuno padrone di qualcosa.
impataccassimo
(im-pa-tac-càs-si-mo) dal v.tr. impataccare, congiuntivo imperfetto. Macchiare, sporcare con patacche.
impecorissimo
(im-pe-co-rìs-si-mo) 1 dal v.tr. impecorire, congiuntivo imperfetto. Rendere vile. 2 dal v.intr. impecorire, congiuntivo imperfetto. Diventare pavido, remissivo come una pecora.

impinguassimo
(im-pin-guàs-si-mo) 1 dal v.tr. impinguare, congiuntivo imperfetto. A Rendere pingue, grasso. B Riempire ben bene. 2 dal v.intr. impinguare, congiuntivo imperfetto. Diventare pingue, ingrassare.
permettessimo
(per-met-tès-si-mo) dal v.tr. permettere, congiuntivo imperfetto. Dare a qualcuno la possibilità di fare qualcosa, anche, concedere, consentire, lasciar fare.
perpetuassimo
(per-pe-tuàs-si-mo) dal v.tr. perpetuare, congiuntivo imperfetto. Rendere perpetuo, durevole, eternare. Perpetuare il ricordo di qualcuno.
pilotassimo
(pi-lo-tàs-si-mo) dal v.tr. pilotare, congiuntivo imperfetto. A Dirigere, guidare come pilota. Pilotare un aereo, un’auto da corsa. B Intervenire sul normale svolgimento di qualcosa per farle conseguire l’esito voluto.
pirografassimo
(pi-ro-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. pirografare, congiuntivo imperfetto. Incidere mediante pirografia, tecnica consistente nel disegnare, con una punta metallica arroventata, su cuoio, cartone, legno e simili; anche, il disegno così ottenuto.

posponessimo
(po-spo-nès-si-mo) dal v.tr. posporre, congiuntivo imperfetto. Mettero dopo, posticipare, ritardare.
possedessimo
(pos-se-dès-si-mo) dal v.tr. possedere, congiuntivo imperfetto. Avere beni in possesso, in proprietà.
potessimo
(po-tès-si-mo) dal v.intr. potere, congiuntivo imperfetto. Avere la forza, la facoltà, la capacità, la possibilità, la libertà di fare qualcosa, mancando ostacoli di ordine materiale o non materiale che lo impediscano.
prefazionassimo
(pre-fa-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. prefazionare, congiuntivo imperfetto. Scrivere la prefazione di un libro.
profondessimo
(pro-fon-dès-si-mo) dal v.tr. profondere, congiuntivo imperfetto. Spendere senza misura. Profondere grandi ricchezze.

propendessimo
(pro-pen-dès-si-mo) dal v.intr. propendere, congiuntivo imperfetto. Essere favorevole.
pugnassimo
(pu-gnàs-si) dal v.tr. pugnare, congiuntivo imperfetto. Combattere.
questuassimo
(que-stuàs-si-mo) 1 dal v.tr. questuare, congiuntivo imperfetto. Elemosinare. 2 dal v.intr. questuare, congiuntivo imperfetto. Fare la questua, la raccolta delle elmosine.
quietassimo
(qui-e-tàs-si-mo) dal v.tr. quietare, congiuntivo imperfetto. Riportare alla quiete. Quietare gli animi.
rabbonacciassimo
(rab-bo-nac-ciàs-si-mo) dal v.tr. rabbonacciare, congiuntivo imperfetto. Far tornare in bonaccia, calmare.

raffinassimo
(raf-fi-nàs-si-mo) dal v.tr. raffinare, congiuntivo imperfetto. A Rendere più fine. B Ingentilire, dirozzare, perfezionare.
raggiassimo
(rag-giàs-si-mo) dal v.tr. raggiare, congiuntivo imperfetto. Essere raggiante; anche, esultare. Raggiare di gioia.
raggruppassimo
(rag-grup-pàs-si-mo) dal v.tr. raggruppare, congiuntivo imperfetto. Riunire in uno o più gruppi. Raggruppare i candidati secondo il titolo di studio.
ravvalorassimo
(rav-va-lo-ràs-si-mo) dal v.tr. ravvalorare, congiuntivo imperfetto. Avvalorare, dare maggior valore. Un fatto che ravvalora le precedenti ipotesi.
rendessimo
(ren-dès-si-mo) dal v.tr. rendere, congiuntivo imperfetto. Ridare o riconsegnare a qualcuno ciò che ha perduto, che gli è stato tolto o che egli ha donato.

riaccomodassimo
(ri-ac-co-mo-dàs-si-mo) dal v.tr. riaccomodare, congiuntivo imperfetto. Accomodare di nuovo.
riaccostassimo
(ri-ac-co-stàs-si-mo) dal v.tr. riaccostare, congiuntivo imperfetto. Accostare di nuovo. Riaccostare la porta, la finestra.
riannettessimo
(ri-an-net-tès-si-mo) dal v.tr. riannettere, congiuntivo imperfetto. Annettere nuovamente.
riassopissimo
(ri-as-so-pìs-si-mo) dal v.tr. riassopire, congiuntivo imperfetto. Assopire nuovamente o più pesantemente di prima.
ribenedicessimo
(ri-be-ne-di-cès-si-mo) dal v.tr. ribenedire, congiuntivo imperfetto. Benedire nuovamente.

ricondizionassimo
(ri-con-di-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. ricondizionare, congiuntivo imperfetto. Subordinare nuovamente a determinate condizioni.
riconducessimo
(ri-con-du-cès-si-mo) dal v.tr. ricondurre, congiuntivo imperfetto. A Condurre di nuovo. B Riportare qualcuno o qualcosa nel luogo da cui si era allontanato.
riconsolidassimo
(ri-con-so-li-dàs-si-mo) dal v.tr. riconsolidare, congiuntivo imperfetto. Riferito ad idee, convinzioni, rendere più saldo.
ricontraddicessimo
(ri-con-trad-dì-ces-si-mo) dal v.tr. ricontraddire, congiuntivo imperfetto. Tornare a contraddire.
ricorressimo
(ri-cor-rès-si-mo) dal v.tr. ricorrere, congiuntivo imperfetto. A Rivolgersi, indirizzarsi a qualcuno per ottenere un servizio, un aiuto, una consulenza, un'informazione. B Ripetersi più volte, ritornare a intervalli più o meno regolari. C Proporre ricorso, appellarsi all'autorità competente per ottenere giustizia.

ricredessimo
(ri-cre-dès-si-mo) dal v.tr. ricredere, congiuntivo imperfetto. Credere di nuovo.
ricusassimo
(ri-cu-sàs-si-mo) dal v.tr. ricusare, congiuntivo imperfetto. A Non accettare, rifiutare qualcosa. Ricusare un regalo. B In diritto ricusare un giudice, chiederne l'esclusione da un procedimento.
ridiscendessimo
(ri-di-scen-dès-si-mo) dal v.tr. ed intr. ridiscendere, congiuntivo imperfetto. Discendere al luogo di dove si era saliti.
ridiscorressimo
(ri-di-scor-rès-si-mo) dal v.intr. ridiscorrere, congiuntivo imperfetto. Discorrere di nuovo.
ridistinguessimo
(ri-di-stin-guès-si-mo) dal v.tr. ridistinguere, congiuntivo imperfetto. Distinguere nuovamente.

riducessimo
(ri-du-cès-si-mo) dal v.tr. ridurre, congiuntivo imperfetto. A Far diminuire, limitare: Ridurre le spese. B Riportare nelle condizioni dovute. Ridurre qualcuno alla ragione. C Imporre con la forza una situazione, generalmente peggiore di quello precedente.
riemettessimo
(rie-met-tès-si-mo) dal v.tr. riemettere, congiuntivo imperfetto. Emettere nuovamente.
rifondessimo
(ri-fon-dès-si-mo) dal v.tr. rifondere, congiuntivo imperfetto. A Fondere nuovamente. B In diritto, rimborsare, risarcire. Rifondere i danni.
riforgiassimo
(ri-for-giàs-si-mo) dal v.tr. riforgiare, congiuntivo imperfetto. Forgiare un’altra volta.
rigraffiassimo
(ri-graf-fiàs-si-mo) dal v.tr. rigraffiare. congiuntivo imperfetto. Graffiare una seconda volta.

incappucciassimo
(in-cap-puc-ciàs-si-mo) dal v.tr. incappucciare, congiuntivo imperfetto. Ricoprire con un cappuccio.
incatorzolissimo
(in-ca-tor-zo-lìs-si-mo) dal v.intr. incatorzolire, congiuntivo imperfetto. Detto di frutta che intristisce sulla pianta per malattia o per tempesta.
incornassimo
(in-cor-nàs-si-mo) dal v.tr. incornare, congiuntivo imperfetto. A Colpire, ferire con le corna. Il toro ha incornato il torero. B Nel gergo calcistico, colpire di testa. Incornare il pallone.
indemoniassimo
(in-de-mo-niàs-si-mo) dal v.tr. indemoniare, congiuntivo imperfetto. A Detto del demonio,invasare, possedere. B Far adirare, rendere furente.
inframettessimo
(in-fra-met-tès-si-mo) od inframmettessi, dal v.tr. inframettere, od inframmettere, congiuntivo imperfetto. frammettere, interporre, mettere in mezzo.

infuturassimo
(in-fu-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. infuturare, indicativo passato remoto. Eternare, protrarre nel futuro.
inghiottonissimo
(in-ghiot-to-nìs-si-mo) dal v.tr. inghiottonire, congiuntivo imperfetto. Ingolosire, rendere ghiotto.
ingiuncassimo
(in-giun-càs-si-mo) dal v.tr. ingiuncare, congiuntivo imperfetto. A Coprire di giunchi. B Legare con giunchi.
ingolosissimo
(in-go-lo-sìs-si-mo) dal v.tr. ingolosire, congiuntivo imperfetto. Rendere goloso.
ingurgitassimo
(in-gur-gi-tàs-si-mo) dal v.tr. ingurgitare, congiuntivo imperfetto. Inghiottire in fretta od avidamente; anche, trangugiare.

insaporissimo
(in-sa-po-rìs-si-mo) dal v.tr. insaporire, congiuntivo imperfetto. Aggiungere sapore, rendere saporito.
inscurissimo
(in-scu-rìs-si-mo) o iscurissimo, (i-scu-rìs-si-mo), dal v.tr. inscurire o iscurire, congiuntivo imperfetto. Rendere scuro o più scuro.
intabaccassimo
(in-ta-bac-càs-si-mo) dal v.tr. intabaccare, congiuntivo imperfetto. Sporcare di tabacco.
intercludessimo
(in-ter-clu-dès-si-mo) dal v.tr. intercludere, congiuntivo imperfetto. A Racchiudere nel mezzo. B Fermare, impedire, ostacolare.
interfacciassimo
(in-ter-fac-ciàs-si-mo) dal v.tr. interfacciare, congiuntivo imperfetto. Nel gergo informatico, stabilire un collegamento per mezzo di un interfaccia, ossia, ognuno dei canali attraverso i quali le unità periferiche entrano in comunicazione con l'unità centrale dell'elaboratore.

intralciassimo
(in-tral-ciàs-si-mo) dal v.tr. intralciare, congiuntivo imperfetto. Impedire il libero e regolare andamento di qualcosa; ostacolare.
invadessimo
(in-va-dès-si-mo) dal v.tr. invadere, congiuntivo imperfetto. A Occupare con la violenza un territorio. B Propagarsi in un luogo, dilagarvi.
irrompessimo
(ir-rom-pès-si-mo) dal v.intr. irrompere, congiuntivo imperfetto. Entrare a forza e impetuosamente.
ledessimo
(le-dès-si-mo) dal v.tr. ledere, congiuntivo imperfetto. A Offendere sotto l’aspetto morale o giuridico. B Danneggiare con una lesione.
macchiassimo
(mac-chiàs-si-mo) dal v.tr. macchiare, congiuntivo imperfetto. Sporcare con macchie.

magassimo
(ma-gàs-si-mo) dal v.tr. magare, congiuntivo imperfetto. Stregare.
magnassimo
(ma-gnàs-si-mo) dal v.tr. magnare, congiuntivo imperfetto. Mangiare.
margottassimo
(mar-got-tàs-si-mo) dal v.tr. margottare, congiuntivo imperfetto. Far riprodurre piante con la tecnica della margotta.
mestruassimo
(me-struàs-si-mo) dal v.tr. mestruare, congiuntivo imperfetto. Avere le mestruazioni.
misurassimo
(mi-su-ràs-si-mo) dal v.tr. misurare, congiuntivo imperfetto. Calcolare la misura, le dimensioni di qualcosa.

muffassimo
(muf-fàs-si-mo) dal v.tr. muffare, congiuntivo imperfetto. fare la muffa; ammuffire.
nevrotizzassimo
(ne-vro-tiz-zàs-si-mo) dal v.tr. nevrotizzare, congiuntivo imperfetto. Rendere nevrotico.
nuocessimo
(nuo-cès-si-mo) o nocessimo, dal v.tr. nuocere, o nocere, congiuntivo imperfetto. Danneggiare materialmente o moralmente.
optassimo
(op-tàs-si-mo) dal v.intr. optare, congiuntivo imperfetto. fare un’opzione, una scelta tra due o più cose.
orbassimo
(or-bàs-si-mo) dal v.tr. orbare, congiuntivo imperfetto. A Accecare. B Privare per sempre di una persona cara.

orizzontassimo
(o-riz-zon-tàs-si-mo) dal v.tr. orizzontare, congiuntivo imperfetto. Mettere in una data posizione rispetto all’orizzonte; per estensione, orientare.
ostacolassimo
(o-sta-co-làs-si-mo) dal v.tr. ostacolare, congiuntivo imperfetto. Essere d’ostacolo, opporre ostacoli.
otturassimo
(ot-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. otturare, congiuntivo imperfetto. Chiudere, ostruire, tappare.
paupulassimo
(pau-pu-làs-si-mo) dal v.tr. paupulare, congiuntivo imperfetto. Detto del pavone, emettere il caratteristico verso. “i pavoni si mirano le penne e paupulano”, Carducci.
pedalassimo
(pe-da-làs-si-mo) dal v.intr. pedalare, congiuntivo imperfetto. Muovere i pedali della bicicletta con la pressione dei piedi.

placassimo
(pla-càs-si-mo) dal v.tr. placare, congiuntivo imperfetto. Calmare, sopire, tranquillizzare; anche, ricondurre allo stato di quiete.
plagiassimo
(pla-giàs-si-mo) dal v.tr. plagiare, congiuntivo imperfetto. A Contraffare un’opera altrui presentandola come propria. B Soggiogare psicologicamente una persona.
pollassimo
(pol-làs-si-mo) dal v.intr. pollare, congiuntivo imperfetto. Germogliare, scaturire.
ponzassimo
(pon-zàs-si-mo) dal v.intr. ponzare, congiuntivo imperfetto. A Esercitare uno sforzo muscolare; anche, sforzarsi. B Fare uno sforzo mentale, spremersi il cervello.
poppassimo
(pop-pàs-si-mo) dal v.tr. poppare, congiuntivo imperfetto. Succhiare il latte dal seno materno o dal poppatoio.

propalassimo
(pro-pa-làs-si-mo) dal v.tr. propalare, congiuntivo imperfetto. Divulgare.
prudessimo
(pru-dès-si-mo) dal v.intr. prudere, congiuntivo imperfetto. Dare prurito, pizzicare. Mi prude la schiena. Sentirsi prudere le mani, avere voglia di menare le mani, di picchiare qualcuno. Sentirsi prudere la lingua, aver voglia di parlare, di rispondere a tono, o polemicamente.
affittassimo
(af-fit-tàs-si-mo) dal v.tr. affittare, congiuntivo imperfetto. A Dare in affitto, dare in locazione. B Nell’uso corrente, prendere in affitto, prendere a nolo.
aggraffiassimo
(ag-graf-fiàs-si-mo) dal v.tr. aggraffiare, congiuntivo imperfetto. Prendere con graffi, con uncini; anche, adunghiare, artigliare.
annusassimo
(an-nu-sàs-si-mo) dal v.tr. annusare, congiuntivo imperfetto. A Aspirare con forza dal naso; anche fiutare, odorare. Annusare un profumo, il tabacco. B Intuire, aver sentore di qualcosa. Annusare un tranello.

appaiassimo
(ap-pa-iàs-si-mo) dal v.tr. appaiare, congiuntivo imperfetto. Unire insieme due persone o cose; anche, accoppiare, abbinare. appaiare due colori.
argomentassimo
(ar-go-men-tàs-si-mo) 1 dal v.tr. argomentare, congiuntivo imperfetto. Dedurre per via d’argomenti, di indizi; anche, arguire. 2 dal v.intr. argomentare, congiuntivo imperfetto. Addurre argomenti, ragionare.
arrabbiassimo
(ar-rab-biàs-si-mo) dal v.intr. arrabbiare, congiuntivo imperfetto. A Adirarsi, incollerirsi. B Detto dei cani, ammalarsi di rabbia.
attagliassimo
(at-ta-gliàs-si-mo) dal v.intr. attagliare, congiuntivo imperfetto. Andare a genio, piacere.
attingessimo
(at-tin-gès-si-mo) dal v.tr. attingere, congiuntivo imperfetto. Detto di acqua o di un altro liquido, prendere con un recipiente.

attraccassimo
(at-trac-càs-si-mo) dal v.tr. e dal v.intr. attraccare, congiuntivo imperfetto. Accostare un'imbarcazione ad un’altra imbarcazione, alla banchina od alla riva, per compiere operazioni di sbarco o di imbarco.
attraessimo
(at-tra-ès-si-mo) dal v.tr. attrarre, congiuntivo imperfetto. A Attirare a sé con forza. B Allettare, attirare.
attutissimo
(at-tu-tìs-si-mo) dal v.tr. attutire, congiuntivo imperfetto Rendere meno intenso; anche, attenuare, mitigare, smorzare. Attutire un colpo, un suono; anche, attutire il dolore.
autodistruggessimo
(au-to-di-strug-gès-si-mo) dal v.intr.pron. autodistruggersi, congiuntivo imperfetto. Annientare se stessi.
autografassimo
(au-to-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. autografare, congiuntivo imperfetto. A Riprodurre manoscritti o disegni con il procedimento dell'autografia, tecnica di riproduzione in cui si decalcano su pietra o zinco segni già delineati con inchiostro grasso su carta speciale, procedendo poi come nella litografia. B Firmare di propria mano.

azotassimo
(a-zo-tàs-si-mo) dal v.tr. azotare, congiuntivo imperfetto. In agraria e riferito a terreno, concimarlo con fertilizzanti azotati.
bacchiassimo
(bac-chiàs-si-mo) dal v.tr. bacchiare, congiuntivo imperfetto. Percuotere con il bacchio o pertica, i rami di un albero per far cadere i frutti maturi.
barbottassimo
(bar-bot-tàs-si-mo) o borbottassimo, (bor-bot-tàs-si-mo), dal v.tr. barbottare o borbottare, congiuntivo imperfetto. Parlare o lamentarsi sottovoce, con voce confusa; anche, brontolare tra sé e sé.
bastionassimo
(ba-stio-nàs-si-mo) dal v.tr. bastionare, congiuntivo imperfetto. Fortificare con bastioni.
buffassimo
(buf-fàs-si-mo) dal v.tr. buffare, congiuntivo imperfetto. Detto del vento, spirare con forza.

capacitassimo
(ca-pa-ci-tàs-si-mo) dal v.tr. capacitare, congiuntivo imperfetto. Convincere, endere persuaso.
caracollassimo
(ca-ra-col-làs-si-mo) dal v.intr. caracollare, congiuntivo imperfetto. Detto del cavballo o del cavaliere, volteggiare saltellando a destra ed a sinistra.
carbonassimo
(car-bo-nàs-si-mo) dal v.intr. carbonare, congiuntivo imperfetto. Approvvigionarsi di carbone per la navigazione.
catapultassimo
(ca-ta-pul-tàs-si-mo) dal v.tr. catapultare, congiuntivo imperfetto. A Lanciare qualcosa con la catapulta.
chiudessimo
(chiu-dès-si-mo) dal v.tr. chiudere, congiuntivo imperfetto. A Unire, serrare insieme qualcosa per evitare che si apra; coprire con un coperchio, con un tappo. A Ostruire, sbarrare, impedire un accesso; anche, bloccare un passaggio. C Agire su un congegno di chiusura in modo che impedisca il movimento o il passaggio di qualcosa. Chiudere il rubinetto dell’acqua.

cinturassimo
(cin-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. cinturare, congiuntivo imperfetto. Nella lotta, stringere l'avversario in una cintura. In altri sport, trattenere fallosamente l'avversario stringendolo con le braccia alla cintura.
citofonassimo
(ci-to-fo-nàs-si-mo) dal v.intr. citofonere, congiuntivo imperfetto. Comunicare per mezzo del citofono.
combaciassimo
(com-ba-ciàs-si-mo) dal v.intr. combaciare, congiuntivo imperfetto. Corrispondere, aderire esattamente.
combattessimo
(com-bat-tès-si-mo) dal v.intr. combattere, congiuntivo imperfetto. Partecipare ad uno scontro fisico o armato, o, partecipare ad un’azione bellica, ad una guerra.
compassionassimo
(com-pas-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. e v.intr. compassionare, congiuntivo imperfetto. Mostrare compassione; anche, compatire, commiserare.

comprendessimo
(com-pren-dès-si-mo) dal v.tr. comprendere, congiuntivo imperfetto. A Contenere, includere, racchiudere, includere. B Afferrare con la mente, anche, capire, intendere.
condividessimo
(con-di-vi-dès-si-mo) dal v.tr. condividere, congiuntivo imperfetto. Avere qualcosa in comune con altri.
confezionassimo
(con-fe-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. confezionare, congiuntivo imperfetto. Con riferimento soprattutto a lavori di sartoria, eseguire, preparare.
conoscessimo
(co-no-scès-si-mo) dal v.tr. conoscere, congiuntivo imperfetto. Sapere, avere cognizione di come una cosa o una persona sia; anche, avere padronanza, dimestichezza con qualcosa.
contornassimo
(con-tor-nàs-si-mo) dal v.tr. contornare, congiuntivo imperfetto. Cingere, specialmente a fini ornamentali. Il prato era contornato da una siepe.

contrassimo
(con-tràs-si-mo) dal v.tr. contrare, congiuntivo imperfetto. A Nel gioco del bridge, dichiarare il contre. B Nel pugilato, colpire d’incontro. Nel calcio, bloccare l’avanzata di un avversario con un’entrata frontale; anche, bloccare sul nascere gli attacchi avversari.
controllassimo
(con-trol-làs-si-mo) dal v.tr. controllare, congiuntivo imperfetto. Accertare l’esattezza, la correttezza o la validità di qualcosa.
abducessimo
(ab-du-cès-si-mo) dal v.tr. abdurre, congiuntivo imperfetto. Allontanare un arto od una parte mobile del corpo dall’asse mediano di questo o da un altro punto di riferimento.
accadessimo
(ac-ca-dès-si-mo) dal v.tr. accadere, congiuntivo imperfetto. Avvenire, capitare, specialmente per caso e/o non favorevolmente.
acciaiassimo
(ac-cia-iàs-si-mo) dal v.intr. acciaiare, congiuntivo imperfetto. A Trasformare in acciaio un oggetto in ferro. B Rinforzare con acciaio la parte esterna di un oggetto di metallo più debole.

accompagnassimo
(ac-com-pa-gnàs-si-mo) dal v.tr. accompagnare, congiuntivo imperfetto. Seguire per amicizia, cortesia o protezione.
acculassimo
(ac-cu-làs-si-mo) dal v.tr. acculare, congiuntivo imperfetto. Far indietreggiare un cavallo, un bue o simili.
acculturassimo
(ac-cul-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. acculturare, congiuntivo imperfetto. Far compiere un processo di acculturazione.
adoperassimo
(a-do-pe-ràs-si-mo) dal v.tr. adoperare, congiuntivo imperfetto. Servirsi di qualcosa; anche, impiegare, utilizzare. Adoperare un coltello, le forbici.
affievolissimo
(af-fie-vo-lìs-si-mo) dal v.tr. affievolire, congiuntivo imperfetto. Attenuare, rendere fievole, indebolire.

alcolizzassimo
(al-co-liz-zàs-si-mo) dal v.tr. alcolizzare, congiuntivo imperfetto. Intossicare con abuso di bevande alcoliche.
allacciassimo
(al-lac-ciàs-si-mo) dal v.tr. allacciare, congiuntivo imperfetto. A Legare insieme; stringere con lacci. Allacciare le scarpe. B Abbottonare, affibbiare, chiudere. Allacciare le cinture di sicurezza. C In diverse tecnologie, effettuare un allacciamento; collegare.
allagassimo
(al-la-gàs-si-mo) dal v.tr. allagare, congiuntivo imperfetto. Coprire d’acqua.
alluminassimo
(al-lu-mi-nàs-si-mo) dal v.tr. alluminare, congiuntivo imperfetto. A Illuminare. B Chiarire, istruire, spiegare.
allunassimo
(al-lu-nàs-si-mo) 1 dal v.tr. allunare, congiuntivo imperfetto. Tagliare o curvare la vela a forma di mezzaluna. 2 dal v.intr. allunare, congiuntivo imperfetto. Atterrare sul suolo lunare.

ammonissimo
(am-mo-nìs-si-mo) dal v.tr. ammonire, congiuntivo imperfetto. Richiamare, riprendere, rimproverare.
ammontassimo
(am-mon-tàs-si-mo) 1 dal v.tr. ammontare, congiuntivo imperfetto. Ammucchiare alla rinfusa. Ammontare la legna. 2 dal v.intr. ammontare, congiuntivo imperfetto. Raggiungere una certa cifra complessiva; anche, assommare. Il capitale ammonta ad un milione.
appoppassimo
(ap-pop-pàs-si-mo) dal v.tr. appoppare, congiuntivo imperfetto. Spostare il carico di una nave o di un aereo verso poppa.
appozzassimo
(ap-poz-zàs-si-mo) dal v.tr. appozzare, congiuntivo imperfetto. A Scavare facendo delle buche. B Appozzare un avversario, nello sport della pallanuoto, spingerlo fallosamente sott’acqua.
apprendessimo
(ap-pren-dès-si-mo) dal v.tr. apprendere, congiuntivo imperfetto. Far proprio con la mente, imparare.

approfondissimo
(ap-pro-fon-dìs-si-mo) dal v.tr. approfondire, congiuntivo imperfetto. A Rendere profondo o più profondo. Approfondire uno scavo. B Esaminare, studiare a fondo. Approfondire una questione.
approntassimo
(ap-pron-tàs-si-mo) dal v.tr. approntare, congiuntivo imperfetto. A Allestire, preparare. B Mettere in assetto di guerra. Approntare un battaglione.
approvvigionassimo
(ap-prov-vi-gio-nàs-si-mo) dal v.tr. approvvigionare, congiuntivo imperfetto. Fornire dei beni necessari, specialmente dei viveri di prima necessità.
appruassimo
(ap-pruàs-si-mo) dal v.tr. appruare, congiuntivo imperfetto. Riferito ad un natante, essere troppo immerso, od inclinarsi eccessivamente verso prua.
arraffassimo
(ar-raf-fàs-si-mo) dal v.tr. arraffare, congiuntivo imperfetto. Portar via in fretta e indiscriminatamente, senza scegliere.

arrovellassimo
(ar-ro-vel-làs-si-mo) dal v.tr. arrovellare, congiuntivo imperfetto. Angustiare, preocupare, tormentare, Questo pensiero mi arrovella.
assistessimo
(as-si-stès-si-mo) 1 dal v.tr. assistere, congiuntivo imperfetto. Stare vicino a qualcuno per soccorrerlo, per dargli aiuto materiale o spirituale. 2 dal v.intr. assistere, congiuntivo imperfetto. Essere presente, presenziare.
assolvessimo
(as-sol-vès-si-mo) dal v.tr. assolvere, congiuntivo imperfetto. A Esentare dall’adempimento di un impegno; anche, liberare da un obbligo morale, da una responsabilità, da una promessa. B Nel sacramento della confessione, concedere al penitente l’assoluzione dei peccati.
attacchinassimo
(at-tac-chi-nàs-si-mo) dal v.intr. attacchinare, congiuntivo imperfetto. Attaccare.
attanagliassimo
(at-ta-na-gliàs-si-mo) dal v.tr. attanagliare, congiuntivo imperfetto. A Stringere con tenaglie. B Stringere con forza.

autoriducessimo
(au-to-ri-du-cès-si-mo) dal v.tr. autoridurre, congiuntivo imperfetto. Praticare l’autoriduzione.
avvolgessimo
(av-vòl-ges-si-mo) dal v.tr. avvolgere, congiuntivo imperfetto. A Volgere intorno, arrotolare. Avvolgere un filo. B Avviluppare, circondare, ricoprire.
baciassimo
(ba-ciàs-si-mo) dal v.tr. baciare, congiuntivo imperfetto. Dare un bacio o dei baci.
battagliassimo
(bat-ta-gliàs-si-mo) dal v.intr. battagliare, congiuntivo imperfetto. Combattere, pugnare; anche, duellare, battersi.
blasonassimo
(bla-so-nàs-si-mo) dal v.tr. blasonare, congiuntivo imperfetto. Descrivere un’arme secondo le regole e la terminologia araldiche.

bluffassimo
(bluf-fàs-si-mo) dal v.intr. bluffare, congiuntivo imperfetto. A Nel poker ed in altri giochi di carte, fingere di avere buone carte per ingannare l’avversario. B Fingere di avere possibilità, qualità, meriti che non si posseggono, per avvantaggiarsi sui propri concorrenti.
bollassimo
(bol-làs-si-mo) dal v.tr. bollare, congiuntivo imperfetto. Contrassegnare con un bollo, un timbro, un’impronta.
cacciassimo
(cac-ciàs-si-mo) dal v.tr. cacciare, congiuntivo imperfetto. A Dare la caccia ad un animale selvatico per ucciderlo o catturarlo. B Riferito a persona, inseguirla per catturarla, darle la caccia, braccarla. C Mandare via con la forza o sgarbatamente.
contundessimo
(con-tun-dès-si-mo) dal v.tr. contundere, congiuntivo imperfetto. Ammaccare, produrre delle contusioni.
convenzionassimo
(con-ven-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. convenzionare, congiuntivo imperfetto. Stabilire mediante una convenzione.

deflazionassimo
(de-fla-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. deflazionare, congiuntivo imperfetto. Produrre una condizione di deflazione, in altre parole, contrazione o rallentamento temporanei della crescita della produzione e del reddito.
deflettessimo
(de-flet-tès-si-mo) dal v.intr. deflettere, congiuntivo imperfetto. Cambiare direzione; piegare da una parte.
deflorassimo
(de-flo-ràs-si-mo) dal v.tr. deflorare, congiuntivo imperfetto. Privare una donna della verginità; anche, sverginare.
desumessimo
(de-su-mès-si-mo) dal v.tr. desumere, congiuntivo imperfetto. A Ricavare, trarre. Desumere notizie da una fonte. B Arguire, congetturare, dedurre. Desumere dai fatti.
detenessimo
(de-te-nès-si-mo) dal v.tr. detenere, congiuntivo imperfetto. A Tenere qualcosa presso di sé, aver acquisito. B Avere in semplice detenzione qualcosa senza intenzione di possederla.

diagnosticassimo
(dia-gno-sti-càs-si-mo) dal v.tr. diagnosticare, congiuntivo imperfetto. Fare la diagnosi di una malattia.
difendessimo
(di-fen-dès-si-mo) dal v.tr. difendere, congiuntivo imperfetto. A Riparare da danni, offese, pericoli, anche, proteggere, salvaguardare. B Sostenere i diritti e le ragioni di qualcuno.
digrossassimo
(di-gros-sàs-si-mo) dal v.tr. digrossare, congiuntivo imperfetto. A Rendere meno grosso; anche, sgrossare. Digrossare un tronco; digrossare un blocco di marmo. B Dare la prima forma ad un lavoro; abbozzare. Digrossare una scultura, un racconto.
dimettessimo
(di-met-tès-si-mo) dal v.tr. dimettere, congiuntivo imperfetto. A Lasciar andare da ospedali, far uscire dal carcere. B esonerare da un ufficio, da una carica, da un impiego.
dipendessimo
(di-pen-dès-si-mo) dal v.intr. dipendere, congiuntivo imperfetto. A Essere in un rapporto di subordinazione. B Essere soggetto all’autorità di altri.

disaccoppiassimo
(di-sac-cop-piàs-si-mo) dal v.tr. disaccoppiare, congiuntivo imperfetto. Dividere cose che sono accoppiate.
disalberassimo
(di-sal-be-ràs-si-mo) dal v.tr. disalberare, congiuntivo imperfetto. A Diboscare. A Privare degli alberi una nave.
disgustassimo
(di-sgu-stàs-si-mo) dal v.tr. disgustare, congiuntivo imperfetto. Provocare disgusto, nausea Questo modo di fare mi disgusta.
dissuadessimo
(dis-sua-dès-si-mo) dal v.tr. dissuadere, congiuntivo imperfetto. Indurre qualcuno a desistere da un proposito; anche, distogliere, sconsigliare.
distendessimo
(di-sten-dès-si-mo) dal v.tr. distendere, congiuntivo imperfetto. A Allentare, rendere meno teso. B Mettere a giacere.

distruggessimo
(di-strug-gès-si-mo) dal v.tr. distruggere, congiuntivo imperfetto. Annientare o danneggiare in modo irreparabile e totale; anche, abbattere, demolire, rovinare. Distruggere le speranze, le illusioni di qualcuno.
dottassimo
(dot-tàs-si-mo) dal v.intr. dottare, congiuntivo imperfetto. Dubitare, esitare, temere.
dragassimo
(dra-gàs-si-mo) dal v.tr. dragare, congiuntivo imperfetto. Scavare il fondo del mare, di un canale e simili, per mezzo di una draga.
duplicassimo
(du-pli-càs-si-mo) dal v.tr. duplicare, congiuntivo imperfetto. A Raddoppiare. B Fare in due copie, in due esemplari.
elettrolizzassimo
(e-let-tro-liz-zàs-si-mo) dal v.tr. elettrolizzare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre ad elettrolisi.

elidessimo
(e-li-dès-si-mo) dal v.tr. elidere, congiuntivo imperfetto. A Annullare, togliere via. B Sopprimere mediante elisione.
equipaggiassimo
(e-qui-pag-giàs-si-mo) dal v.tr. equipaggiare, congiuntivo imperfetto. A Fornire di equipaggio. B Fornire di ciò che è necessario per un’impresa.
erborizzassimo
(er-bo-riz-zàs-si-mo) dal v.intr. erborizzare, congiuntivo imperfetto. Erborare, cercare erbe per uso medicinale o per studio.
escomiassimo
(e-sco-miàs-si-mo) dal v.tr. escomiare, congiuntivo imperfetto. Dare lo sfratto; anche licenziare.
essudassimo
(es-su-dàs-si-mo) dal v.tr. essudare, congiuntivo imperfetto. Filtrare, trasudare.

fattorizzassimo
(fat-to-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. fattorizzare, congiuntivo imperfetto. In matematica, scomporre in fattori.
ghiacciassimo
(ghiac-ciàs-si-mo) dal v.tr. ghiacciare, congiuntivo imperfetto. Far diventare ghiaccio; anche, rendere freddo, gelido come il ghiaccio.
giuncassimo
(giun-càs-si-mo) dal v.tr. giuncare, congiuntivo imperfetto. Ricoprire fittamente di fiori di giunco, in modo da ricordare la foltezza di una giuncaia.
giungessimo
(giun-gès-si-mo) 1 dal v.tr. giungere, congiuntivo imperfetto. Congiungere, unire. Giungere due corde. 2 dal v.intr. giungere, congiuntivo imperfetto. Arrivare; anche, pervenire. Giungere a casa.
gracidassimo
(gra-ci-dàs-si-mo) dal v.tr. gracidare, congiuntivo imperfetto. A Detto della rana, od anche dell’anatra, dell’oca ecc., emettere il caratteristico verso rauco e intermittente. B Parlare con voce stridula e monotona.

gustassimo
(gu-stàs-si-mo) dal v.tr. gustare, congiuntivo imperfetto. A Provare piacere sentendo il sapore; anche, assaporare. Gustare un buon caffè. B Apprezzare qualcosa ricavandone godimento.
idrolizzassimo
(i-dro-liz-zàs-si-mo) dal v.tr. idrolizzare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre ad idrolisi.
illustrassimo
(il-lu-stràs-si-mo) dal v.tr. illustrare, congiuntivo imperfetto. A Commentare, spiegare. Illustrare un argomento, un passo dantesco. B Corredare di figure, disegni, fotografie. Illustrare un testo.
imbavagliassimo
(im-ba-va-gliàs-si-mo) dal v.tr. imbavagliare, congiuntivo imperfetto. Tappare la bocca a qualcuno con un bavaglio.
imbiondissimo
(im-bion-dìs-si-mo) dal v.tr. imbiondire, congiuntivo imperfetto. Rendere biondo.

imborsassimo
(im-bor-sàs-si-mo) dal v.tr. imborsare, congiuntivo imperfetto. Mettere nella borsa.
rimordessimo
(ri-mor-dès-si-mo) dal v.tr. rimordere, congiuntivo imperfetto. A Mordere di nuovo. B Mordere chi abbia morso.
rimugghiassimo
(ri-mug-ghiàs-si-mo) dal v.intr. rimugghiare, congiuntivo imperfetto. Mugghiare di nuovo; anche, rispondere muggendo.
rimuggissimo
(ri-mug-gìs-si-mo) dal v.intr. rimuggire, congiuntivo imperfetto. Muggire di nuovo; anche, rispondere con muggiti.
rimungessimo
(ri-mun-gès-si-mo) dal v.tr. rimungere, congiuntivo imperfetto. Mungere di nuovo.

rinascondessimo
(ri-na-scon-dès-si-mo) dal v.tr. rinascondere, congiuntivo imperfetto. Nascondere un’altra volta.
rinfiorassimo
(rin-fio-ràs-si-mo) dal v.tr. rinfiorare, congiuntivo imperfetto. Infiorare di nuovo.
rinsanguassimo
(rin-san-guàs-si-mo) dal v.tr. rinsanguare, congiuntivo imperfetto. Infondere nuovo sangue; per estenssione, dare nuova energia; anche, rifornire di denaro.
rintonacassimo
(rin-to-na-càs-si-mo) dal v.tr. rintonacare, congiuntivo imperfetto. Intonacare di nuovo.
ripercorressimo
(fi-per-cor-rès-si-mo) dal v.tr. ripercorrere, congiuntivo imperfetto. A Percorrere di nuovo. B Riandare con la mente.

riporgessimo
(ri-por-gès-si-mo) dal v.tr. riporgere, congiuntivo imperfetto. Porgere di nuovo o porgere a propria volta.
ripubblicassimo
(ri-pub-bli-càs-si-mo) dal v.tr. ripubblicare, congiuntivo imperfetto. Pubblicare un’altra volta.
riquadrassimo
(ri-qua-dràs-si-mo) dal v.tr. riquadrare, congiuntivo imperfetto. Ridurre in forma quadrata.
riscrivessimo
(ri-scri-vès-si-mo) dal v.tr. riscrivere, congiuntivo imperfetto. riscrivere nuovamente.
rispegnessimo
(ri-spe-gnès-si-mo) dal v.tr. rispegnere, congiuntivo imperfetto. Spegnere nuovamente.

ristuccassimo
(ri-stuc-càs-si-mo) dal v.tr. ristuccare, congiuntivo imperfetto. A Stuccare di nuovo; anche, coprire di nuovo con stucco. B Saziare fino alla nausea.
riungessimo
(ri-un-gès-si-mo) dal v.tr. riungere, congiuntivo imperfetto. Ungere di nuovo.
rubacchiassimo
(ru-bac-chiàs-si-mo) dal v.tr. rubacchiare, congiuntivo imperfetto. Rubare qua e là, poco per volta ma con frequenza.
sbordassimo
(sbor-dàs-si-mo) dal v.tr. sbordare, congiuntivo imperfetto. Togliere il bordo a qualcosa.
scaglionassimo
(sca-glio-nàs-si-mo) dal v.tr. scaglionare, congiuntivo imperfetto. Disporre a scaglioni; anche, disporre ad intervalli determinati nello spazio o nel tempo. Scaglionare i pagamenti.

scaldassimo
(scal-dàs-si-mo) dal v.tr. scaldare, congiuntivo imperfetto. Far diventare caldo o più caldo di prima.
scanalassimo
(sca-na-làs-si-mo) dal v.tr. scanalare, congiuntivo imperfetto. Eseguire uno o più solchi in senso longitudinale.
scandagliassimo
(scan-da-gliàs-si-mo) dal v.tr. scandagliare, congiuntivo imperfetto. Misurare la profondità delle acque mediante lo scandaglio.
sciacquassimo
(sciac-quàs-si-mo) dal v.tr. sciacquare, congiuntivo imperfetto. Lavare con acqua una cosa già lavata per toglierne i residui di detersivo o di sapone.
sclerosassimo
(scle-ro-sàs-si-mo) dal v.tr. sclerosare, congiuntivo imperfetto. In medicina, provocare la sclerosi. Sclerosare le vene varicose.

scolpassimo
(scol-pàs-si-mo) dal v.tr. scolpare, congiuntivo imperfetto. Liberare qualcuno da una colpa.
scombussolassimo
(scom-bus-so-làs-si-mo) dal v.tr. scombussolare, congiuntivo imperfetto. Mettere sottosopra; anche, sconvolgere.
scomputassimo
(scom-pu-tàs-si-mo) dal v.tr. scomputare, congiuntivo imperfetto. Detrarre, togliere dal computo. Scomputare dal totale la caparra versata.
sconfiggessimo
(scon-fig-gès-si-mo) dal v.tr. sconfiggere, congiuntivo imperfetto. Battere nettamente, superare abbondantemente.
sconsacrassimo
(scon-sa-cràs-si-mo) dal v.tr. sconsacrare, congiuntivo imperfetto. Privare un luogo od un oggetto del suo carattere sacro.

scontornassimo
(scon-tor-nàs-si-mo) dal v.tr. scontornare, congiuntivo imperfetto. Mettere in evidenza il particolare di un’immagine fotografica, eliminando tutto ciò che lo contorna.
scoraggiassimo
(sco-rag-giàs-si-mo) dal v.tr. scoraggiare, congiuntivo imperfetto. A Togliere coraggio; infondere timore, sfiducia. Alle prime difficoltà si è scoraggiato. B Frenare, sconsigliare. La crisi economica scoraggia gli investimenti.
scozzonassimo
(scoz-zo-nàs-si-mo) dal v.tr. scozzonare, congiuntivo imperfetto. Domare cavalli per addestrarli alla sella o al tiro.
scrivessimo
(scri-vès-si-mo) dal v.tr. scrivere, congiuntivo imperfetto. Comunicare od esprimere idee, e/o sentimenti, secondo un determinato codice convenzionale di scrittura.
scrutassimo
(scru-tàs-si-mo) dal v.tr. scrutare, congiuntivo imperfetto. Esaminare, osservare con attenzione cercando di capire o scoprire qualcosa; anche, indagare con cura.

segnalassimo
(se-gna-làs-si-mo) dal v.tr. segnalare, congiuntivo imperfetto. A Rendere evidente con segnale o con segnali. Segnalare un pericolo. B Comunicare mediante segnali, fare segnalazioni. C Comunicare, rendere noto. D Indicare all’attenzione, alla stima, alla benevolenza altrui; anche, mettere in evidenza.
sfacchinassimo
(sfac-chi-nàs-si-mo) dal v.intr. sfacchinare, congiuntivo imperfetto. Compiere un lavoro faticoso.
sfagliassimo
(sfa-gliàs-si-mo) dal v.tr. sfagliare, congiuntivo imperfetto. Scartare una o più carte durante il proprio turno di gioco.
sforacchiassimo
(sfo-rac-chiàs-si-mo) dal v.tr. sforacchiare, congiuntivo imperfetto. Bucherellare, forare qua e là.
sformassimo
(sfor-màs-si-mo) dal v.tr. sformare, congiuntivo imperfetto. Far perdere la forma.

sgominassimo
(sgo-mi-nàs-si-mo) dal v.tr. sgominare, congiuntivo imperfetto. A Sbaragliare, Mettere in fuga, in rotta, sbaragliare. Sgominare i nemici. B Scompigliare, mettere in disordine.
sgomitassimo
(sgo-mi-tàs-si-mo) dal v.tr. sgomitare, congiuntivo imperfetto. Colpire coi gomiti; anche, farsi largo fra la gente a gomitate.
pungessimo
(pun-gès-si-mo) dal v.tr. pungere, congiuntivo imperfetto. Trafiggere leggermente con una punta sottile la pelle od altra superficie. Pungersi il dito con uno spillo.
purgassimo
(pur-gàs-si-mo) dal v.tr. purgare, congiuntivo imperfetto. Somministrare una purga a qualcuno. Purgare un bambino.
rabbonissimo
(rab-bo-nìs-si-mo) dal v.tr. rabbonire, congiuntivo imperfetto. Far tornare buone, tranquillo.

rammollissimo
(ram-mol-lìs-si-mo) dal v.tr. rammollire, congiuntivo imperfetto. Rendere molle.
rappaciassimo
(rap-pa-ciàs-si-mo) dal v.tr. rappaciare, congiuntivo imperfetto. Pacificare.
rasciugassimo
(ra-sciu-gàs-si-mo) dal v.tr. rasciugare, congiuntivo imperfetto. Rendere completamente asciutto.
reagissimo
(re-a-gìs-si-mo) dal v.intr. reagire, congiuntivo imperfetto. Replicare ad un’ingiustizia, ad un’offesa, ad una violenza.
recludessimo
(re-clu-dès-si-mo) dal v.tr. recludere, congiuntivo imperfetto. Chiudere in luogo appartato; anche, imprigionare, rinchiudere.

reimpostassimo
(re-im-po-stàs-si-mo) dal v.tr. reimpostare, congiuntivo imperfetto. Impostare di nuovo, in modo diverso.
reintroducessimo
(re-in-tro-du-cès-si-mo) dal v.tr. reintrodurre, congiuntivo imperfetto. Introdurre di nuovo; anche, inserire o mettere in uso qualcosa che era stato tolto od abolito.
riabbattessimo
(ri-ab-bat-tès-si-mo) dal v.tr. riabbattere, congiuntivo imperfetto. Abbattere di nuovo.
riabbottonassimo
(ri-ab-bot-to-nàs-si-mo) dal v.tr. riabbottonare, congiuntivo imperfetto. Abbottonare nuovamente.
riassicurassimo
(ri-as-si-cu-ràs-si-mo) dal v.tr. riassicurare, congiuntivo imperfetto. A Assicurare di nuovo. B In diritto, assicurare con un contratto di riassicurazione.

ricalassimo
(ri-ca-làs-si-mo) dal v.tr. e intr. ricalare, congiuntivo imperfetto. Calare di nuovo.
ricalcassimo
(ri-cal-càs-si-mo) dal v.tr. ricalcare, congiuntivo imperfetto. A Calcare di nuovo o di più. B Ricopiare un disegno per mezzo della carta carbone, passando una matita, od altra punta, sopra i contorni.
ricavalcassimo
(ri-ca-val-càs-si-mo) dal v.tr. e intr. ricavalcare, congiuntivo imperfetto. Cavalcare nuovamente.
ricolorassimo
(ri-co-lo-ràs-si-mo) dal v.tr. ricolorare, congiuntivo imperfetto. Colorare di nuovo.
ricomprimessimo
(ri-com-pri-mès-si-mo) dal v.tr. ricomprimere, congiuntivo imperfetto. Comprimere nuovamente.

riconsacrassimo
(ri-con-sa-cràs-si-mo) dal v.tr. riconsacrare, congiuntivo imperfetto. Consacrare di nuovo.
riconsolassimo
(ri-con-so-làs-si-mo) dal v.tr. riconsolare, congiuntivo imperfetto. Consolare di nuovo; anche, confortare, sollevare.
ricontraessimo
(ri-con-tra-ès-si-mo) dal v.tr. ricontrarre, congiuntivo imperfetto. Contrarre di nuovo.
ricucissimo
(ri-cu-cìs-si-mo) dal v.tr. ricucire, congiuntivo imperfetto. Cucire di nuovo.
ridicolizzassimo
(ri-di-co-liz-zàs-si-mo) dal v.tr. ridicolizzare, congiuntivo imperfetto. Rendere ridicolo, mettere in ridicolo; anche, prendere in giro.

ridipingessimo
(ri-di-pin-gès-si-mo) dal v.tr. ridipingere, congiuntivo imperfetto. Dipingere nuovamente con nuove pitture.
ridiscutessimo
(ri-di-scu-tès-si-mo) dal v.tr. ridiscutere, congiuntivo imperfetto. Discutere un’altra volta.
riergessimo
(rier-gès-si-mo) dal v.tr. riergere, congiuntivo imperfetto. Ergere di nuovo.
riesportassimo
(rie-spor-tàs-si-mo) dal v.tr. riesportare, congiuntivo imperfetto. Esportare merci importate; anche, esportare manufatti che sono stati prodotti con materie prime di importazione.
rifabbricassimo
(ri-fab-bri-càs-si-mo) dal v.tr. rifabbricare, congiuntivo imperfetto. Fabbricare di nuovo; anche, ricostruire.

rimormorassimo
(ri-mor-mo-ràs-si-mo) dal v.intr. mormorare, congiuntivo imperfetto. Mormorare di nuovo.
rimurassimo
(ri-mu-ràs-si-mo) dal v.tr. rimurare, congiuntivo imperfetto. Murare nuovamente.
rincantucciassimo
(rin-can-tuc-ciàs-si-mo) dal v.tr. rincantucciare, congiuntivo imperfetto. Nascondere in un cantuccio.
rinchiudessimo
(rin-chiu-dès-si-mo) dal v.tr. rinchiudere, congiuntivo imperfetto. Chiudere dentro per mettere al sicuro, nascondere, segregare. Rinchiudere i gioielli in cassaforte.
rincontrassimo
(rin-con-tràs-si-mo) dal v.tr. rincontrare, congiuntivo imperfetto. Incontrare di nuovo.

rincorressimo
(rin-cor-rès-si-mo) dal v.tr. rincorrere, congiuntivo imperfetto. Inseguire correndo una persona o una cosa che fugge, che si allontana.
rinculassimo
(rin-cu-làs-si-mo) dal v.intr. rinculare, congiuntivo imperfetto. A Indietreggiare senza voltarsi. Il cavallo si spaventò e rinculò. B Si dice di un’arma da fuoco, arretrare bruscamente per effetto dello sparo.
rinfondessimo
(rin-fon-dès-si-mo) dal v.tr. rinfondere, congiuntivo imperfetto. Infondere nuovamente.
ringavagnassimo
(rin-ga-va-gnàs-si-mo) dal v.tr. ringavagnare, congiuntivo imperfetto. Riacquistare, riprendere. “poi riede, e la speranza ringavagna, / veggendo ‘l mondo aver cangiata faccia / in poco d’ora”, Dante, Inferno, XXIV°, 12-14.
ringuainassimo
(rin-guai-nàs-si-mo) dal v.tr. ringuainare, congiuntivo imperfetto. Mettere di nuovo nella guaina, nel fodero.

rinovellassimo
(ri-no-vel-làs-si-mo) dal v.tr. rinovellare, congiuntivo imperfetto. Ripetere, provare di nuovo. “Tu vuo’ ch’io rinovelli / disperato dolor che ‘l cor mi preme”, Dante Inferno, XXXIII°, 4-5.
rinsaldassimo
(rin-sal-dàs-si-mo) dal v.tr. rinsaldare, congiuntivo imperfetto. Rendere più saldo; anche, consolidare. Rinsaldare un’amicizia.
rintelaiassimo
(rin-te-la-iàs-si-mo) dal v.tr. rintelaiare, congiuntivo imperfetto. Fornire di un nuovo telaio.
rioperassimo
(rio-pe-ràs-si-mo) dal v.tr. rioperare, congiuntivo imperfetto. Operare di nuovo; anche, sottoporre ad un nuovo intervento chirurgico.
abbacinassimo
(ab-ba-ci-nàs-si-mo) dal v.tr. abbacinare, congiuntivo imperfetto. A Accecare accostando agli occhi un bacino rovente. Antica forma di supplizio. B Offendere la vista con luce troppo viva; abbagliare.

abbarbagliassimo
(ab-bar-ba-gliàs-si-mo) dal v.tr. abbarbagliare, congiuntivo imperfetto. A Abbagliare intensamente od all’improvviso. B Confondere, frastornare.
abborracciassimo
(ab-bor-rac-ciàs-si-mo) dal v.tr. abborracciare, congiuntivo imperfetto. Fare qualcosa male, in fretta o senza impegno.
abbrustolissimo
(ab-bru-sto-lìs-si-mo) dal v.tr. abbrustolire, congiuntivo imperfetto. Seccare e bruciare leggermente un alimento esponendolo al calore del fuoco; anche, tostare.
acciaccassimo
(ac-ciac-càs-si-mo) dal v.tr. acciaccare, congiuntivo imperfetto. Deformare un oggetto comprimendolo o pestandolo.
adunassimo
(a-du-nàs-si-mo) dal v.tr. adunare, congiuntivo imperfetto. Raccogliere insieme persone o cose. Adunare casse, mobili in solaio.

aggiungessimo
(ag-giun-gès-si-mo) dal v.tr. aggiungere, congiuntivo imperfetto. Unire una cosa ad un’alttra.
agglutinassimo
(ag-glu-ti-nàs-si-mo) dal v.tr. agglutinare, congiuntivo imperfetto. Unire con il glutine o con sostanze adesive.
agucchiassimo
(a-guc-chiàs-si-mo) dal v.intr. agucchiare, congiuntivo imperfetto. Lavorare con l’ago o con i ferri da calza, per svago e senza particolare applicazione; anche, sferruzzare.
alberassimo
(al-be-ràs-si-mo) dal v.tr. alberare, congiuntivo imperfetto. A Piantare ad alberi un terreno. B Munire di alberi una nave.
alludessimo
(al-lu-dès-si-mo) dal v.intr. alludere, congiuntivo imperfetto. Riferirsi, in un discorso, a qualcosa od a qualcuno in modo indiretto.

ammalassimo
(am-ma-làs-si-mo) 1 dal v.tr. ammalare, congiuntivo imperfetto. Far cadere ammalato. 2 dal v.intr. ammalare, congiuntivo imperfetto. Essere colpita da una malattia.
ammettessimo
(am-met-tès-si-mo) dal v.tr. ammettere, congiuntivo imperfetto. A Accogliere, lasciar entrare, ricevere. B Accettare, anche, riconoscere idoneo.
ammollissimo
(am-mol-lìs-si-mo) dal v.tr. ammollire, congiuntivo imperfetto. Rendere molle, morbido.
ammortassimo
(am-mor-tàs-si-mo) dal v.tr. ammortare, congiuntivo imperfetto. A Eseguire un ammortamento. B Far morire, uccidere.
anagrammassimo
(a-na-gram-màs-si-mo) dal v.tr. anagrammare, congiuntivo imperfetto. Trasformare con un anagramma una parola.

annacquassimo
(an-nac-quàs-si-mo) dal v.tr. annacquare, congiuntivo imperfetto. Aggiungere acqua ad un liquido; anche, diluire. Annacquare il vino.
assonassimo
(as-so-nàs-si-mo) dal v.intr. assonare, congiuntivo imperfetto. Dare un suono che corrisponde ad altro suono.
attorcessimo
(at-tòr-ces-si-mo) dal v.tr. attorcere, congiuntivo imperfetto. Avvolgere strettamente una cosa su sé stessa o più cose fra loro.
avvantaggiassimo
(av-van-tag-giàs-si-mo) dal v.tr. avvantaggiare, congiuntivo imperfetto. Dare, recare vantaggio.
baccagliassimo
(bac-ca-gliàs-si-mo) dal v.intr. baccagliare, congiuntivo imperfetto. Parlare, gridare, litigare ad alta voce.

barbagliassimo
(bar-ba-gliàs-si-mo) dal v.intr. barbagliare, congiuntivo imperfetto. A Sfavillare. B Balbettare, tartagliare.
baruffassimo
(ba-ruf-fàs-si-mo) dal v.tr. baruffare, congiuntivo imperfetto. Litigare, venire alle mani.
beccucchiassimo
(bec-cuc-chiàs-si-mo) dal v.tr. beccucchiare, congiuntivo imperfetto. Beccare a piccole quantità.
bottassimo
(bot-tàs-si-mo) dal v.tr. bottare, congiuntivo imperfetto. Colpire, percuotere.
chilometrassimo
(chi-lo-me-tràs-si-mo) dal v.tr. chilometrare, congiuntivo imperfetto. Misurare in chilometri.

coincidessimo
(coin-ci-dès-si-mo) dal v.intr. coincidere, congiuntivo imperfetto. A Accadere contemporaneamente, nello stesso tempo. B Essere identico, corrispondere.
coinvolgessimo
(co-in-vòl-ges-si-mo) dal v.tr. coinvolgere, congiuntivo imperfetto. Trascinare qualcuno, in una situazione che comporta delle responsabilità, dei rischi od altre conseguenze spiacevoli.
colludessimo
(col-lu-dès-si-mo) dal v.intr. colludere, congiuntivo imperfetto. Accordarsi segretamente con qualcuno a danno di qualcun altro.
colluttassimo
(col-lut-tàs-si-mo) dal v.intr. colluttare, congiuntivo imperfetto. Lottare corpo a corpo; anche, venire alle mani, azzuffarsi.
colorassimo
(co-lo-ràs-si-mo) dal v.tr. colorare, congiuntivo imperfetto. Dare colore, tingere. Colorare un quadro, un disegno; colorare a pastello, a tempera.

commutassimo
(com-mu-tàs-si-mo) dal v.tr. commutare, congiuntivo imperfetto. A Scambiare una cosa con un’altra. Commutare l’ordine dei fattori in una moltiplicazione. B In elettrotecnica, cambiare i collegamenti fra due o più circuiti; anche, invertire il senso della corrente in un circuito.
comprimessimo
(com-pri-mès-si-mo) dal v.tr. comprimere, congiuntivo imperfetto. Esercitare una forte pressione su qualcosa, anche, premere, pigiare.
concordassimo
(con-cor-dàs-si-mo) dal v.tr. concordare, congiuntivo imperfetto. A Accordare, mettere d’accordo. B Stabilire di comune accordo.
condonassimo
(con-do-nàs-si-mo) dal v.tr. condonare, congiuntivo imperfetto. Liberare da un obbligo concedendo un condono, perdonare.
riescludessimo
(rie-sclu-dès-si-mo) dal v.tr. riescludere, congiuntivo imperfetto. Escludere un’altra volta.

rifiorissimo
(ri-fio-rìs-si-mo) dal v.tr. rifiorire, congiuntivo imperfetto. far rifiorire; anche, ravvivare.
rifrustassimo
(ri-fru-stàs-si-mo) dal v.tr. rifrustare, congiuntivo imperfetto. A Frustare di nuovo. B Frugare, rovistare attentamente cercando qualcosa.
rifuggissimo
(ri-fug-gìs-si-mo) dal v.intr. rifuggire, congiuntivo imperfetto. Fuggire nuovamente.
rilavorassimo
(ri-la-vo-ràs-si-mo) dal v.tr. rilavorare, congiuntivo imperfetto. Lavorare di nuovo o lavorare apportando modifiche.
rimbacuccassimo
(rim-ba-cuc-càs-si-mo) dal v.tr. rimbacuccare, congiuntivo imperfetto. Imbacuccare di nuovo o di più di prima.

rimontassimo
(ri-mon-tàs-si-mo) dal v.tr. rimontare, congiuntivo imperfetto. Montare ancora una volta.
rimovessimo
(ri-mo-vès-si-mo) o rimuovessimo, dal v.tr. rimovere, o rimuovere, congiuntivo imperfetto. Muovere nuovamente.
rimuovessimo
(ri-muo-vès-si-mo) dal v.tr. rimuovere, congiuntivo imperfetto. A Muovere di nuovo. Quel mobile è stato mosso e rimosso più volte. B Togliere via, levare, allontanare. Rimuovere un ostacolo.
rincoraggiassimo
(rin-co-rag-giàs-si-mo) dal v.tr. rincoraggiare, congiuntivo imperfetto. Dare nuovo coraggio o coraggio maggiore di prima.
rinfagottassimo
(rin-fa-got-tàs-si-mo) dal v.tr. rinfagottare, congiuntivo imperfetto. Infagottare di nuovo od un’altra volta.

rinvolgessimo
(rin-vòl-ges-si-mo) dal v.tr. rinvolgere, congiuntivo imperfetto. Involgere di nuovo od involgere più volte.
riperdessimo
(ri-per-dès-si-mo) dal v.tr. riperdere, congiuntivo imperfetto. Perdere una seconda volta.
riprendessimo
(ri-pren-dès-si-mo) dal v.tr. riprendere, congiuntivo imperfetto. Prendere una seconda volta.
riprofondassimo
(ri-pro-fon-dàs-si-mo) dal v.tr. e v.intr. riprofondare, congiuntivo imperfetto. Profondare di nuovo.
ripromettessimo
(ri-pro-mèt-tes-si-mo) dal v.tr. ripromettere, congiuntivo imperfetto. Promettere di nuovo.

ripullulassimo
(ri-pul-lu-làs-si-mo) dal v.intr. ripullulare, congiuntivo imperfetto. Pullulare di nuovo.
risbagliassimo
(ri-sba-gliàs-si-mo) dal v.tr. ed intr. risbagliare, congiuntivo imperfetto. Sbagliare di nuovo.
risorgessimo
(ri-sor-gès-si-mo) dal v.tr. risorgere, congiuntivo imperfetto. A Sorgere, nascere di nuovo. Il sole risorge ogni mattina. B Tornare in vita. Gesù Cristo risorse il terzo giorno dopo la sua morte. Risorgere da morte a vita, uscire da una situazione disperata. C Riprendere vigore, rifiorire. Nell’umanesimo risorsero gli studi classici.
risquadrassimo
(ri-squa-dràs-si-mo) dal v.tr. risquadrare, congiuntivo imperfetto. A Squadrare nuovamente. B Osservare attentamente di nuovo.
ristrutturassimo
(ri-strut-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. ristrutturare, congiuntivo imperfetto. Strutturare di nuovo o diversamente.

ritelefonassimo
(ri-te-le-fo-nàs-si-mo) dal v.tr. ritelefonare, congiuntivo imperfetto. Comunicare nuovamente per mezzo del telefono.
ruminassimo
(ru-mi-nàs-si-mo) dal v.tr. ruminare, congiuntivo imperfetto. A Detto degli animali ruminanti, far tornare il cibo dal rumine alla bocca per una nuova masticazione. B Meditare a lungo; agitare nella mente; anche, rimuginare. Con riferimento alla notte angosciosa di Don Abbondio prima delle nozze tra Renzo e Lucia, “..... , ruminò pretesti da mettere in campo; e, benché gli paressero un po' leggieri, pur s'andava rassicurando col pensiero, che ..... ”, Manzoni, Promessi Sposi, II°.
saldassimo
(sal-dàs-si-mo) dal v.tr. saldare, congiuntivo imperfetto. Congiungere insieme due o più parti in modo da formare un corpo solo.
sanzionassimo
(san-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. sanzionare, congiuntivo imperfetto. Dare la sanzione a qualcosa, approvarla solennemente; anche, sancire.
saturassimo
(sa-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. saturare, congiuntivo imperfetto. Riempire al massimo, rendere saturo. Saturare la mente di nozioni.

sborsassimo
(sbor-sàs-si-mo) dal v.tr. sborsare, congiuntivo imperfetto. Versare una somma di denaro.
sbullonassimo
(sbul-lo-nàs-si-mo) dal v.tr. sbullonare, congiuntivo imperfetto. Allentare o privare dei bulloni.
sciogliessimo
(scio-gliès-si-mo) dal v.tr. sciogliere, Congiuntivo imperfetto. A Disfare un nodo, un legame, un intreccio. B Slegare ciò che è legato. C Liberare da un impegno, da un obbligo, da un voto. D Fondere, liquefare.
scolorissimo
(sco-lo-rìs-si-mo) dal v.tr. scolorire, congiuntivo imperfetto. Far perdere il colore; anche, far diventare pallido, sbiadito.
scoordinassimo
(sco-or-di-nàs-si-mo) dal v.tr. scoordinare, congiuntivo imperfetto. Privare di coordinazione più elementi coordinati fra loro.

scozzassimo
(scoz-zàs-si-mo) dal v.tr. scozzare, congiuntivo imperfetto. Mescolare le carte da gioco prima di distribuirle.
scrutinassimo
(scru-ti-nàs-si-mo) dal v.tr. scrutinare, congiuntivo imperfetto. A Fare lo scrutinio dei voti. B Nel linguaggio scolastico, deliberare circa i voti od i giudizi da attribuire agli alunni.
scurassimo
(scu-ràs-si-mo) dal v.tr. scurare, congiuntivo imperfetto. Oscurare.
seducessimo
(se-du-cès-si-mo) dal v.tr. sedurre, congiuntivo imperfetto. A Sviare dal bene con lusinghe; indurre in errore qualcuno dopo averlo avvinto con allettamenti. Lo sedusse con la speranza di facili guadagni. B Far innamorare qualcuno con lusinghe e promesse ingannevoli.
sferruzzassimo
(sfer-ruz-zàs-si-mo) dal v.intr. sferruzzare, congiuntivo imperfetto. Lavorare alacremente con i ferri da maglia.

sfollassimo
(sfol-làs-si-mo) dal v.intr. sfollare, congiuntivo imperfetto. Detto di folla ammassata in un luogo, diradarsi.
sfriggessimo
(sfrig-gès-si-mo) dal v.intr. sfriggere, congiuntivo imperfetto. Produrre il caratteristico crepitio delle cose che friggono.
sfrusciassimo
(sfru-sciàs-si-mo) dal v.intr. sfrusciare, congiuntivo imperfetto. Frusciare a lungo.
conformassimo
(con-for-màs-si-mo) dal v.tr. conformare, congiuntivo imperfetto. A Dare una forma, una figura determinata. La natura lo ha ben conformato. B Adeguare, rendere adatto, conforme. Conformare le proprie azioni alle circostanze.
congiungessimo
(con-giun-gès-si-mo) dal v.tr. congiungere, congiuntivo imperfetto. Unire insieme; mettere a contatto, in relazione; anche, collegare.

congiurassimo
(con-giu-ràs-si-mo) dal v.tr. congiurare, congiuntivo imperfetto. A Ordire una congiura; anche, cospirare, complottare. Congiurare contro il tiranno. B Tramare ai danni di qualcuno; anche, mostrarsi avverso, contrario, sfavorevole.
contrattaccassimo
(con-trat-tac-càs-si-mo) dal v.tr. contrattaccare, congiuntivo imperfetto. Rispondere ad un attacco con un altro attacco.
debordassimo
(de-bor-dàs-si-mo) dal v.intr. debordare, congiuntivo imperfetto. Uscire dai bordi; anche, traboccare, straripare. Il fiume ha debordato a causa della pioggia.
decapottassimo
(de-ca-pot-tàs-si-mo) o decappottassimo, (de-cap-pot-tàs-si-mo), dal v.tr. decapottare o decappottare, congiuntivo imperfetto. Togliere la cappotta ad una automobile.
defalcassimo
(de-fal-càs-si-mo) dal v.tr. defalcare, congiuntivo imperfetto. Togliere una quantità da un’altra più grande.

deflagrassimo
(de-fla-gràs-si-mo) dal v.intr. deflagrare, congiuntivo imperfetto. A Detto di esplosivi da lancio, esplodere. B Manifestarsi all’improvviso e violentemente.
delucidassimo
(de-lu-ci-dàs-si-mo) dal v.tr. delucidare, congiuntivo imperfetto. A Rendere lucido o più lucido. B Rendere chiaro, spiegare, illustrare chiaramente. Delucidare un passo oscuro.
denominassimo
(de-no-mi-nàs-si-mo) dal v.tr. denominare, congiuntivo imperfetto. Dare un nome, imporre un nome.
detonassimo
(de-to-nàs-si-mo) dal v.tr. detonare, congiuntivo imperfetto. Esplodere in modo pressoché istantaneo, e quindi con forte fragore.
digradassimo
(di-gra-dàs-si-mo) dal v.intr. digradare, congiuntivo imperfetto. Scendere di livello.

dilagassimo
(di-la-gàs-si-mo) dal v.intr. dilagare, congiuntivo imperfetto. A Detto di acque, espandersi sul terreno formando come un lago. B Diffondersi con rapidità, detto specialmente di cose negative. L’epidemia dilaga; porre un freno alla corruzione dilagante.
dimensionassimo
(di-men-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. dimensionare, congiuntivo imperfetto. Stabilire le dimensioni di qualcosa.
dirompessimo
(di-rom-pès-si-mo) dal v.tr. dirompere, congiuntivo imperfetto. Frantumare, rompere minutamente.
disabilitassimo
(di-sa-bi-li-tàs-si-mo) dal v.tr. disabilitare, congiuntivo imperfetto. Privare della possibilità o della capacità di adempiere particolari compiti o funzioni.
disaerassimo
(di-sa-e-ràs-si-mo) dal v.tr. disaerare, congiuntivo imperfetto. A Eliminare da un liquido l'aria che contiene. B Eliminare da una struttura l'aria che vi si è infiltrata.

disamorassimo
(di-sa-mo-ràs-si-mo) dal v.tr. disamorare, congiuntivo imperfetto. Far perdere l’amore, l’interesse per una persona o una cosa. Disamorare qualcuno dallo studio.
disilludessimo
(di-sil-lu-dès-si-mo) dal v.tr. disilludere, congiuntivo imperfetto. Far perdere le illusioni. Disilludere le speranze di qualcuno.
disinformassimo
(di-sin-for-màs-si-mo) dal v.tr. disinformare, congiuntivo imperfetto. Fornire di informazioni incomplete, false o confuse.
disinnamorassimo
(di-sin-na-mo-ràs-si-mo) dal v.tr. disinnamorare, congiuntivo imperfetto. A Cessare di essere innamorato. Disinnamorarsi di qualcuno. B Perdere l’interesse per qualcosa. Disinnamorarsi dello studio.
dismettessimo
(di-smet-tès-si-mo) dal v.tr. dismettere, congiuntivo imperfetto. Cessare di adoperare, non usare più.

dissolvessimo
(dis-sòl-vès-si-mo) dal v.tr. dissolvere, congiuntivo imperfetto. Far sparire, disperdere, dissipare.
distaccassimo
(di-stac-càs-si-mo) dal v.tr. distaccare, congiuntivo imperfetto. A Separare ciò che è attaccato. Distaccare un manifesto da un muro. B Inviare un gruppo di militari in una località diversa da quella in cui è dislocato il reparto al quale appartengono. C Inviare uno o più dipendenti in sedi od uffici diversi da quelli in cui prestano normalmente servizio. D In una competizione sportiva, infliggere un distacco agli avversari.
distorcessimo
(di-stòr-ces-si-mo) dal v.tr. distorcere, congiuntivo imperfetto. Storcere; anche, torcere con violenza.
disvellessimo
(di-svel-lès-si-mo) dal v.tr. disvellere, congiuntivo imperfetto. Strappare con violenza, anche, sradicare svellere.
effondessimo
(ef-fon-dès-si-mo) dal v.tr. effondere, congiuntivo imperfetto. A Versar fuori, spargere, spandere. Effondere lacrime. B Manifestare apertamente, sfogare. Effondere il proprio dolore.

eguagliassimo
(e-gua-gliàs-si-mo) od uguagliassimo, (u-gua-gliàs-si-mo), dal v.tr. eguagliare od uguagliare, congiuntivo imperfetto. Rendere uguale una cosa ad un’altra o più cose tra loro.
eludessimo
(e-lu-dès-si-mo) dal v.tr. eludere, congiuntivo imperfetto. Evitare con astuzia, schivare; anche, sottrarsi con destrezza, ad un impegno, ad un obbligo, ad un pericolo.
erodessimo
(e-ro-dès-si-mo) dal v.tr. erodere, congiuntivo imperfetto. Esercitare un’azione corrosiva, intaccare lentamente.
esaurissimo
(e-sau-rìs-si-mo) dal v.tr. esaurire, congiuntivo imperfetto. A Vuotare completamente; anche, consumare sino all’ultimo. Esaurire le scorte; esaurire la propria pazienza. B Debilitare, fiaccare, spossare. Lo studio troppo intenso lo ha esaurito. C Portare a termine, svolgere interamente.
espettorassimo
(e-spet-to-ràs-si-mo) dal v.tr. espettorare, congiuntivo imperfetto. Espellere dalla bocca le secrezioni tracheali e bronchiali che ingombrano le vie respiratorie.

estromettessimo
(e-stro-mèt-tes-si-mo) dal v.tr. estromettere, congiuntivo imperfetto. Mettere fuori; anche, espellere, escludere.
evacuassimo
(e-va-cuàs-si-mo) dal v.tr. evacuare, congiuntivo imperfetto. Abbandonare, sgombrare un luogo portando via tutto ciò che è trasportabile.
evadessimo
(e-va-dès-si-mo) dal v.tr. evadere, congiuntivo imperfetto. A Sottrarsi alla custodia conseguente all’arresto od alla detenzione. B Sottrarsi ad un obbligo, in particolare, non ottemperare al pagamento di imposizioni fiscali.
sgraffiassimo
(sgraf-fiàs-si-mo) dal v.tr. sgraffiare, congiuntivo imperfetto. A Sgraffignare. B Incidere involontariamente una superficie.
slungassimo
(slun-gàs-si-mo) dal v.tr. slungare, congiuntivo imperfetto. Allungare, rendere più lungo; protendere. Slungare il collo.

smaccassimo
(smac-càs-si-mo) dal v.tr. smaccare, congiuntivo imperfetto. Avvilire, umiliare, profondamente.
sopraggiungessimo
(so-prag-giun-gès-si-mo) 1 dal v.tr. sopraggiungere, congiuntivo imperfetto. Raggiungere all'improvviso, cogliere di sorpresa. 2 dal v.intr. sopraggiungere, congiuntivo imperfetto. Giungere all’improvviso, inaspettatamente.
soprammettessimo
(so-pram-met-tès-si-mo) dal v.tr. soprammettere, congiuntivo imperfetto. Mettere sopra, sovrapporre.
sottostassimo
(sot-to-stàs-si-mo) dal v.intr. sottostare, congiuntivo imperfetto. A Stare sotto, stare più in basso. B Essere agli ordini, alle dipendenze di qualcuno.
sovrappopolassimo
(so-vrap-po-po-làs-si-mo) dal v.tr. sovrappopolare, congiuntivo imperfetto. Popolare in modo eccessivo rispetto alle risorse naturali di un luogo ed alle possibilità di vita che esso offre.

sovvenzionassimo
(sov-ven-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. sovvenzionare, congiuntivo imperfetto. Aiutare con una sovvenzione, con denaro concesso come elargizione.
spasimo
(spà-si-mo) dal v.intr. spasimare, (essere in preda di spasimi, struggersi per un sentimento), indicativo presente.
spelacchiassimo
(spe-lac-chiàs-si-mo) dal v.tr. spelacchiare, congiuntivo imperfetto. Togliere, strappare il pelo qua e là.
splafonassimo
(spla-fo-nàs-si-mo) dal v.tr. splafonare, congiuntivo imperfetto. Superare il tetto massimo delle spese in preventivo.
spoltronissimo
(spol-tro-nìs-si-mo) dal v.tr. spoltronire, congiuntivo imperfetto. Rendere meno poltrone; sveltire, svegliare.

sporgessimo
(spor-gès-si-mo) dal v.tr. sporgere, congiuntivo imperfetto. A Metter fuori, protendere. Sporgere la testa dal finestrino. B In diritto, avanzare, presentare. Sporgere querela.
spostassimo
(spo-stàs-si-mo) dal v.tr. spostare, congiuntivo imperfetto. Fermarsi in un luogo. “quelli poterono arrivare, e postarsi... davanti alla porta della bottega”, Manzoni, Promessi Sposi, XII°.
sradicassimo
(sra-di-càs-si-mo) dal v.tr. sradicare, congiuntivo imperfetto. A Strappare una pianta con le sue radici; estirpare: sradicare una carota dal suolo. B Strappare una persona dal suo ambiente familiare o sociale.
stacciassimo
(stac-ciàs-si-mo) dal v.tr. stacciare, congiuntivo imperfetto. Separare, facendo passare attraverso lo staccio, la parte più raffinata da quella più grossolana sia dei cereali che di qualsiasi altra sostanza granulosa.
stagliassimo
(sta-gliàs-si-mo) dal v.tr. stagliare, congiuntivo imperfetto. A Tagliare in modo grossolano; anche, tagliare irregolarmente. B Liquidare una controversia, risolvere una lite.

stagnassimo
(sta-gnàs-si-mo) 1 dal v.tr. stagnare, congiuntivo imperfetto. A Rivestire una superficie metallica con un sottile strato di stagno. B Aggiustare con lo stagno le connessure di recipienti, serbatoi, imbarcazioni e simili, per impedire infiltrazioni o fuoriuscite di liquido. 2 dal v.intr. stagnare, congiuntivo imperfetto. A Detto di fluido, restare fermo, non circolare. L’acqua stagna nelle paludi. B Detto di attività economica, non avere sviluppi, non avere incremento.
stramortissimo
(stra-mor-tìs-si-mo) dal v.tr. stramortire, congiuntivo imperfetto. Tramortire.
stridessimo
(stri-dès-si-mo) dal v.intr. stridere, congiuntivo imperfetto. Mandare suoni ac uti ed aspri.
struccassimo
(struc-càs-si-mo) dal v.tr. struccare, congiuntivo imperfetto. Togliere il trucco dal viso.
subaffittassimo
(su-baf-fit-tàs-si-mo) dal v.tr. subaffittare, congiuntivo imperfetto. Affittare ad altri ciò che si è preso in affitto.

svagolassimo
(sva-go-làs-si-mo) dal v.tr. svagolare, congiuntivo imperfetto. Distrarre, rendere svagato e disattento.
sviluppassimo
(svi-lup-pàs-si-mo) dal v.tr. sviluppare, congiuntivo imperfetto. A Trattare esaurientemente. Sviluppare un concetto, un argomento. B Far crescere, potenziare. L’esercizio sviluppa il corpo; anche, sviluppare un’attività. C Far nascere. Una scintilla può sviluppare un incendio.
tabaccassimo
(ta-bac-càs-si-mo) dal v.tr. tabaccare, congiuntivo imperfetto. Fiutare tabacco da naso.
tabulassimo
(ta-bu-làs-si-mo) dal v.tr. tabulare, congiuntivo imperfetto. Mettere o stampare dati in forma di tabella.
tacessimo
(ta-cès-si-mo) dal v.intr. tacere, congiuntivo imperfetto. Cessare di parlare, anche, stare zitto.

tartufassimo
(tar-tu-fàs-si-mo) dal v.tr. tartufare, congiuntivo imperfetto. Condire, guarnire con tartufi.
telepilotassimo
(te-le-pi-lo-tàs-si-mo) dal v.tr. telepilotare, congiuntivo imperfetto. Teleguidare.
tendessimo
(ten-dès-si-mo) dal v.tr. tendere, congiuntivo imperfetto. A Dispiegare qualcosa distendendola e tirandola nel senso della larghezza o della lunghezza. B Allungare verso una direzione, protendere.
tenzonassimo
(ten-zo-nàs-si-mo) dal v.intr. tenzonare, congiuntivo imperfetto. Venire a tenzone; anche, combattere, contrastare.
togliessimo
(to-gliès-si-mo) dal v.tr. togliere, congiuntivo imperfetto. Portar via o rimuovere, una cosa dalla posizione che occupa.

tonfassimo
(ton-fàs-si-mo) 1 dal v.tr. tonfare, congiuntivo imperfetto. Picchiare, percuotere. 2 dal v.intr. tonfare, congiuntivo imperfetto. Fare un tonfo, cadere pesantemente.
tonsurassimo
(ton-su-ràs-si-mo) dal v.tr. tonsurare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre al rito sacro della tonsura.
trapungessimo
(tra-pun-gès-si-mo) dal v.tr. trapungere, congiuntivo imperfetto. Ricamare.
trascendessimo
(tra-scen-dès-si-mo) dal v.intr. trascendere, congiuntivo imperfetto. Superare i limiti del giusto, del lecito, del conveniente.
trasfondessimo
(tra-sfon-dès-si-mo) dal v.tr. trasfondere, congiuntivo imperfetto. Versare un liquido da un recipiente in un altro; anche, travasare.

suturassimo
(su-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. suturare, congiuntivo imperfetto. Rimarginare una ferita con una sutura.
tacchinassimo
(tac-chi-nàs-si-mo) dal v.tr. tacchinare, congiuntivo imperfetto. Corteggiare.
tacitassimo
(ta-ci-tàs-si-mo) dal v.tr. tacitare, congiuntivo imperfetto. A Pagare un debito, generalmente con una somma inferiore a quella dovuta. Tacitare un creditore. B Far tacere, mettere a tacere. Tacitare uno scandalo.
teleguidassimo
(te-le-gui-dàs-si-mo) dal v.tr. teleguidare, congiuntivo imperfetto. Guidare a distanza il funzionamento di un meccanismo mobile; anche, telecomandare.
traforassimo
(tra-fo-ràs-si-mo) dal v.tr. traforare, congiuntivo imperfetto. Forare da parte a parte.

tralucessimo
(tra-lu-cès-si-mo) dal v.intr. tralucere, congiuntivo imperfetto. Mandare una luce attenuata, filtrata; anche, splendere attraverso qualcosa.
tramutassimo
(tra-mu-tàs-si-mo) dal v.tr. tramuare, congiuntivo imperfetto. Cambiare, mutare, trasformare.
trascoressimo
(tra-sco-rès-si-mo) dal v.intr. trascorrere, congiuntivo imperfetto. Riferito al tempo, passare.
trascurassimo
(tra-scu-ràs-si-mo) dal v.tr. trascurare, congiuntivo imperfetto. A Non curare a sufficienza, non darsi pensiero di qualcuno o di qualcosa. Trascurare il proprio dovere. B Tralasciare di fare o di dire qualcosa; non tenere conto.
travagliassimo
(tra-va-gliàs-si-mo) dal v.tr. travagliare, congiuntivo imperfetto. A Dar travaglio, tormentare, molestare. B Scuotimento violento di una imbarcazione durante una tempesta.

urlassimo
(ur-làs-si-mo) dal v.intr. urlare, congiuntivo imperfetto. A Detto di lupi e di altri animali, emettere urli od ululati. B Dell’uomo, mandare grida forti e prolungate; anche, parlare concitatamente ed ad alta voce. Urlare di rabbia, di dolore.
vagassimo
(va-gàs-si-mo) dal v.intr. vagare, congiuntivo imperfetto. Spostarsi da un luogo ad un altro senza una meta precisa.
vagissimo
(va-gìs-si-mo) dal v.intr. vagire, congiuntivo imperfetto. Detto di neonati, piangere.
vellutassimo
(vel-lu-tàs-si-mo) dal v.tr. vellutare, congiuntivo imperfetto. Rendere un tessuto simile al velluto.
vendessimo
(ven-dès-si-mo) dal v.tr. vendere, congiuntivo imperfetto. Cedere ad altri la proprietà di qualcosa ricevendone il corrispettivo.

viaggiassimo
(viag-giàs-si-mo) dal v.intr. viaggiare, congiuntivo imperfetto. Spostarsi da un luogo ad un altro, con un mezzo di trasporto.
visionassimo
(vi-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. visionare, congiuntivo imperfetto. Prendere visione di qualcosa; anche, guardare con attenzione, esaminare, specialmente per operare una scelta.
vivessimo
(vi-vès-si-mo) dal v.intr. vivere, congiuntivo imperfetto. Detto di organismi animali e vegetali, essere dotato delle funzioni vitali, quindi esistere, avere vita.
calciassimo
(cal-ciàs-si-mo) dal v.tr. calciare, congiuntivo imperfetto. A Colpire qualcosa col piede. B Nel calcio e nel rugby, colpire il pallone col piede per eseguire un tiro.
capitombolassimo
(ca-pi-tom-bo-làs-si-mo) dal v.intr. capitombolare, congiuntivo imperfetto. Fare un capitombolo.

capitozzassimo
(ca-pi-toz-zàs-si-mo) dal v.tr. capitozzare, congiuntivo imperfetto. Potare un albero a capitozza, potatura ottenuta tagliandone il tronco ad una certa altezza affinché getti nuovi rami.
carrucolassimo
(car-ru-co-làs-si-mo) dal v.tr. carrucolare, congiuntivo imperfetto. Sollevare un peso con la carrucola.
causassimo
(cau-sàs-si-mo) dal v.tr. causare, congiuntivo imperfetto. Essere la causa di qualcosa; anche, produrre, provocare qualcosa. Molta pioggia può causare gravi danni.
centuplicassimo
(cen-tu-pli-càs-si-mo) dal v.tr. centuplicare, congiuntivo imperfetto. Moltiplicare per cento; anche, rendere cento volte maggiore.
cinematografassimo
(ci-ne-ma-to-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. cinematografare, congiuntivo imperfetto. Riprendere con la macchina da presa; anche, filmare.

circonducessimo
(cir-con-du-cès-si-mo) dal v.tr. circondurre, congiuntivo imperfetto. Far girare intorno. Circondurre le braccia, in ginnastica, farle ruotare intorno all’articolazione della spalla.
collacrimassimo
(col-la-cri-màs-si-mo) 1 dal v.tr. collacrimare, congiuntivo imperfetto. Compiangere. 2 dal v.intr. collacrimare, congiuntivo imperfetto. Lacrimare insieme.
competessimo
(com-pe-tès-si-mo) dal v.intr. competere, congiuntivo imperfetto. A Gareggiare. B Riguardare per competenza.
complottassimo
(com-plot-tàs-si-mo) 1 dal v.tr. complottare, congiuntivo imperfetto. Ordire, tramare. Complottare un intrigo, una burla. 2 dal v.intr. complottare, congiuntivo imperfetto. Fare un complotto, ordire un intrigo; anche, cospirare. Complottare contro lo stato.
concludessimo
(con-clu-dès-si-mo) dal v.tr. concludere, congiuntivo imperfetto. Finire, portare a termine, a compimento un lavoro; anche, terminare qualcosa. Concludere un affare.

confessassimo
(con-fes-sàs-si-mo) dal v.tr. confessare, congiuntivo imperfetto. Ammettere come vero, un reato, una colpa, una mancanza commessi, od un proprio difetto.
configurassimo
(con-fi-gu-ràs-si-mo) dal v.tr. configurare, congiuntivo imperfetto. Rappresentare secondo una certa forma.
conglutinassimo
(con-glu-ti-nàs-si-mo) dal v.tr. conglutinare, congiuntivo imperfetto. Attaccare insieme con glutine od altra materia collosa; anche, agglutinare. B Unire insieme saldamente.
connaturassimo
(con-na-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. connaturare, congiuntivo imperfetto. Rendere abituale, naturale.
consapevolizzassimo
(con-sa-pe-vo-liz-zàs-si-mo) dal v.tr. consapevolizzare, congiuntivo imperfetto. Rendere consapevole.

contraessimo
(con-tra-ès-si-mo) dal v.tr. contrarre, congiuntivo imperfetto. A Stabilire, stipulare, concludere mediante un accordo. Contrarre matrimonio. B Ridurre in uno spazio minore; restringere.
controprovassimo
(con-tro-pro-vàs-si-mo) dal v.tr. controprovare, congiuntivo imperfetto. Dimostrare per mezzo di controprove.
cooperassimo
(co-o-pe-ràs-si-mo) dal v.intr. cooperare, congiuntivo imperfetto. Contribuire con la propria opera al conseguimento di un fine.
cornassimo
(cor-nàs-si-mo) dal v.intr. cornare, congiuntivo imperfetto. A Suonare il corno. B Detto degli orecchi, fischiare, ronzare, con riferimento alla credenza popolare che ciò avvenga quando qualcuno parli, bene o male, di noi.
corroborassimo
(cor-ro-bo-ràs-si-mo) dal v.tr. corroborare, congiuntivo imperfetto. Fortificare, irrobustire, rinforzare, rinvigorire. Corroborare il corpo e lo spirito.

corrucciassimo
(cor-ruc-ciàs-si-mo) dal v.tr. corrucciare, congiuntivo imperfetto. Addolorare, muovere a sdegno.
cromassimo
(cro-màs-si-mo) dal v.tr. cromare, congiuntivo imperfetto. Detto di un oggetto metallico, rivestire mediante processo galvanico con uno strato di cromo per renderlo lucente e resistente all’ossidazione.
debaccassimo
(de-bac-càs-si-mo) dal v.intr. debaccare, congiuntivo imperfetto. A Abbandonarsi alle danze orgiastiche caratteristiche del culto di Bacco. B Correre e danzare.
decolorassimo
(de-co-lo-ràs-si-mo) dal v.tr. decolorare, congiuntivo imperfetto. Togliere il colore, scolorare. Decolorare i capelli.
decorticassimo
(de-cor-ti-càs-si-mo) dal v.intr. decorticare, congiuntivo imperfetto. A Togliere la corteccia. Decorticare una pianta, eliminare la corteccia. B Eliminare, asportandolo, lo strato più superficiale di un terreno coltivato ad erba.

deducessimo
(de-du-cès-si-mo) dal v.tr. dedurre, congiuntivo imperfetto. Ricavare per deduzione; anche, nell’uso comune, arguire, desumere.
degustassimo
(de-gu-stàs-si-mo) dal v.tr. degustare, congiuntivo imperfetto. Assaggiare, assaporare. Degustare un liquore.
demolissimo
(de-mo-lìs-si-mo) dal v.tr. demolire, congiuntivo imperfetto. Abbattere, smantellare costruzioni, impianti ecc..
denunciassimo
(de-nun-ciàs-si-mo) dal v.tr. denunciare, congiuntivo imperfetto. Notificare alla competente autorità. Denunciare la nascita di un figlio.
desalassimo
(de-sa-làs-si-mo) o dissalassimo, (dis-sa-làs-si-mo), dal v.tr. desalare, o, dissalare, congiuntivo imperfetto. A Liberare dall’eccesso di sale. B Eliminare o ridurre la quantità dei sali presenti in un liquido.

desquamassimo
(de-squa-màs-si-mo) dal v.tr. desquamare, congiuntivo imperfetto. Provocare la desquamazione.
diplomassimo
(di-plo-màs-si-mo) dal v.tr. diplomare, congiuntivo imperfetto. Conferire un diploma scolastico.
diradassimo
(di-ra-dàs-si-mo) dal v.tr. diradare, congiuntivo imperfetto. A Rendere meno folto, meno fitto. Diradare un bosco. B Rendere meno assiduo, meno frequente. Diradare le presenze.
disabituassimo
(di-sa-bi-tuàs-si-mo) dal v.tr. disabituare, congiuntivo imperfetto. Far perdere un’abitudine.
discindessimo
(di-scin-dès-si-mo) dal v.tr. discindere, congiuntivo imperfetto. Lacerare, strappare.

imbriacassimo
(im-bria-càs-si-mo) dal v.tr. imbriacare, congiuntivo imperfetto. Ubriacare.
immurassimo
(im-mu-ràs-si-mo) dal v.tr. immurare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre al supplizio dell’immuramento, antico supplizio consistente nel murare vivo il condannato in uno spazio ristretto, senz’aria né luce.
impaurissimo
(im-pau-rìs-si-mo) dal v.tr. impaurire, congiuntivo imperfetto. Mettere paura a qualcuno.
impennacchiassimo
(im-pen-nac-chiàs-si-mo) dal v.tr. impennacchiare, congiuntivo imperfetto. Ornare con pennacchi.
impiccolissimo
(im-pic-co-lìs-si-mo) dal v.tr. impiccolire, congiuntivo imperfetto. Far sembrare più piccolo.

impiotassimo
(im-pio-tàs-si-mo) dal v.tr. impiotare, congiuntivo imperfetto. Rivestire di zolle erbose un terreno, per consolidarlo od a scopo ornamentale.
inabilitassimo
(ina-bi-li-tàs-si-mo) dal v.tr. inabilitare, congiuntivo imperfetto. Rendere inabile.
inalbassimo
(i-nal-bàs-si-mo) dal v.tr. inalbare, congiuntivo imperfetto. Far diventare chiaro.
inazzurrassimo
(i-naz-zur-ràs-si-mo) dal v.tr. inazzurrare, congiuntivo imperfetto. Tingere d’azzurro. La luce del crepuscolo inazzurra la campagna.
incagliassimo
(in-ca-gliàs-si-mo) dal v.intr. incagliare, congiuntivo imperfetto. Toccare il fondo con la chiglia.

incerottassimo
(in-ce-rot-tàs-si-mo) dal v.tr. incerottare, congiuntivo imperfetto. Coprire con un cerotto.
incurvassimo
(in-cur-vàs-si-mo) dal v.tr. incurvare, congiuntivo imperfetto. Rendere curva.
indulgessimo
(in-dul-ges-si-mo) 1 dal v.tr. indulgere, congiuntivo imperfetto. A Concedere benignamente, elargire. B Perdonare. “a me medesma indulgo / la cagion di mia sorte”, Dante, Paradiso, IX°, 34-35. 2 dal v.intr. indulgere, congiuntivo imperfetto. Accondiscendente, mostrarsi indulgente. Indulgere alle scappatelle dei figli.
infievolissimo
(in-fie-vo-lìs-si-mo) dal v.tr. infievolire, congiuntivo imperfetto. Affievolire, attenuare.
infiorassimo
(in-fio-ràs-si-mo) dal v.tr. infiorare, congiuntivo imperfetto. A Ornare con fiori. Infiorare la tavola, la chiesa, la strada. B Abbellire. Infiorare un discorso di citazioni.

infistolissimo
(in-fi-sto-lìs-si-mo) dal v.intr. infistolire, congiuntivo imperfetto. Detto di ferite, piaghe e simili, diventare fistoloso.
ingabbiassimo
(in-gab-biàs-si-mo) dal v.tr. ingabbiare, congiuntivo imperfetto. A Chiudere in una gabbia. B Serrare in uno spazio da cui è difficile uscire.
inghiaiassimo
(in-ghia-iàs-si-mo) dal v.tr. inghiaiare, congiuntivo imperfetto. Cospargere di ghiaia.
ingiuriassimo
(in-giu-riàs-si-mo) dal v.tr. ingiuriare, congiuntivo imperfetto. Offendere con ingiurie.
ingollassimo
(in-gol-làs-si-mo) dal v.tr. ingollare, congiuntivo imperfetto. Inghiottire in fretta o avidamente; anche, ingoiare.

ingruppassimo
(in-grup-pàs-si-mo) dal v.tr. ingruppare, congiuntivo imperfetto. Radunare in gruppo.
inguainassimo
(in-guai-nàs-si-mo) dal v.tr. inguainare, congiuntivo imperfetto. A Mettere nel fodero. B Far passare un nastro, un cordone in una guaina per stringere un capo di vestiario e simili. C Fasciare il corpo come in una guaina.
innovassimo
(in-no-vàs-si-mo) dal v.tr. innovare, congiuntivo imperfetto. Mutare un sistema introducendo qualcosa di nuovo.
insalassimo
(in-sa-làs-si-mo) dal v.tr. insalare, congiuntivo imperfetto. Mettere il sale ad un cibo.
instradassimo
(in-stra-dàs-si-mo) od istradassimo, dal v.tr. instradare od istradare, congiuntivo imperfetto. Avviare qualcuno, con consigli e aiuti, a uno studio, a un’arte, a una particolare attività.

intercedessimo
(in-ter-ce-dès-si-mo) dal v.intr. intercedere, congiuntivo imperfetto. Intervenire presso qualcuno per ottenere qualcosa in favore di altri.
intorniassimo
(in-tor-niàs-si-mo) dal v.tr. intorniare, congiuntivo imperfetto. Attorniare, circondare.
intramettessimo
(in-tra-met-tès-si-mo) dal v.tr. intramettere, congiuntivo imperfetto. Inframmettere, mettere in mezzo.
intugliassimo
(in-tu-gliàs-si-mo) dal v.tr. intugliare, congiuntivo imperfetto. Unire le estremità di due cavi con un nodo od un’impiombatura.
invaiassimo
(in-va-iàs-si-mo) dal v.intr. invaiare, congiuntivo imperfetto. Assumere un colore più scuro, detto di frutta che volge alla maturazione.

involvessimo
(in-vol-vès-si-mo) dal v.tr. involvere, congiuntivo imperfetto. Avvolgere, inviluppare.
litografassimo
(li-to-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. litografare, congiuntivo imperfetto. Stampare con procedimento litografico, tecnica di stampa ottenuto in origine da una matrice di pietra calcarea finissima e poi anche da lastre di metalli porosi, soprattutto di zinco, sulle quali scritti e disegni vengono tracciati o trasportati con inchiostri speciali.
lumacassimo
(lu-ma-càs-si-mo) 1 dal v.tr. lumacare, congiuntivo imperfetto. Lasciare strisce di bava come fa la lumaca. 2 dal v.intr. lumacare, congiuntivo imperfetto. Muoversi a fatica, lentamente.
lustrassimo
(lu-stràs-si-mo) dal v.tr. lustrare, congiuntivo imperfetto. Far diventare lucido strofinando. Lustrare i pavimenti con la cera.
macchinassimo
(mac-chi-nàs-si-mo) dal v.tr. macchinare, congiuntivo imperfetto. A Lavorare con una macchina. B Tramare, ordire di nascosto per danneggiare qualcuno.

macinassimo
(ma-ci-nàs-si-mo) dal v.tr. macinare, congiuntivo imperfetto. Ridurre in polvere od in frammenti minuti mediante la macina od una qualsiasi altra macchina trituratrice.
magagnassimo
(ma-ga-gnàs-si-mo) dal v.tr. magagnare, congiuntivo imperfetto. Danneggiare, guastare.
memorizzassimo
(me-mo-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. memorizzare, congiuntivo imperfetto. A Imprimere, fissare nella memoria. B Registrare informazioni e dati nella memoria di un elaboratore elettronico.
metabolizzassimo
(me-ta-bo-liz-zàs-si-mo) dal v.tr. metabolizzare, congiuntivo imperfetto. Assorbire trasformando in qualcosa di compatibile con sé; anche, assimilare, digerire.
risaldassimo
(ri-sal-dàs-si-mo) dal v.tr. risaldare, congiuntivo imperfetto. Saldare di nuovo o meglio di prima.

risolvessimo
(ri-sol-vès-si-mo) dal v.tr. risolvere, congiuntivo imperfetto. Trovare la soluzione di qualcosa che è oscuro, difficile, incerto o che richiede l’applicazione di un procedimento più o meno complesso.
ristendessimo
(ri-sten-dès-si-mo) dal v.tr. ristendere, congiuntivo imperfetto. Stendere nuovamente.
ristorassimo
(ri-sto-ràs-si-mo) dal v.tr. ristorare, congiuntivo imperfetto. Dare ristoro, far tornare le forze. Ristorare lo stomaco con il cibo.
ritingessimo
(ri-tin-gès-si-mo) dal v.tr. ritingere, congiuntivo imperfetto. Tingere un’altra volta.
rivalorizzassimo
(ri-va-lo-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. rivalorizzare, congiuntivo imperfetto. Valorizzare di nuovo o più di prima.

rivolessimo
(ri-vo-lès-si-mo) dal v.tr. rivolere, congiuntivo imperfetto. A Volere di nuovo. B Volere la restituzione di qualcosa che ci appartiene.
rivotassimo
(ri-vo-tàs-si-mo) dal v.tr. rivotare, congiuntivo imperfetto. Votare di nuovo.
ruzzolassimo
(ruz-zo-làs-si-mo) 1 dal v.tr. ruzzolare, congiuntivo imperfetto. Far girare come una ruzzola. 2 dal v.intr. ruzzolare, congiuntivo imperfetto. Cadere rotolando.
sbafassimo
(sba-fàs-si-mo) dal v.tr. sbafare, congiuntivo imperfetto. Mangiare avidamente ed in abbondanza a spese d’altri.
sbaragliassimo
(sba-ra-gliàs-si-mo) dal v.tr. sbaragliare, congiuntivo imperfetto. Sconfiggere completamente; anche, annientare, sgominare.

sbattessimo
(sbat-tès-si-mo) dal v.tr. sbattere, congiuntivo imperfetto. Battere con forza, percuotere con violenza.
sbertucciassimo
(sber-tuc-ciàs-si-mo) dal v.tr. sbertucciare, congiuntivo imperfetto. A Deridere, schernire. B Rovinare, sgualcire.
sborniassimo
(sbor-niàs-si-mo) dal v.tr. sborniare, congiuntivo imperfetto. Ubriacare.
sbracciassimo
(sbrac-ciàs-si-mo) dal v.tr. sbracciare, congiuntivo imperfetto. Togliere dal braccio.
scacchiassimo
(scac-chiàs-si-mo) dal v.tr. scacchiare, congiuntivo imperfetto. In agricoltura, compiere l’operazione della scacchiatura. Potare.

scaccolassimo
(scac-co-làs-si-mo) dal v.tr. scaccolare, congiuntivo imperfetto. Togliere le caccole dal naso.
scimmiottassimo
(scim-miot-tàs-si-mo) dal v.tr. scimmiottare, congiuntivo imperfetto. A Imitare malamente, in modo goffo e pedestre. Scimmiottare usanze straniere. B Rifare il verso a qualcuno per beffeggiarlo, per prenderlo in giro. Scimmiottare un superiore.
scomponessimo
(scom-pò-nès-si-mo) dal v.tr. scomporre, congiuntivo imperfetto. Separare le parti che formano un tutto; anche, disfare ciò che è disposto in un dato ordine.
sconcludessimo
(scon-clu-dès-si-mo) dal v.tr. sconcludere, congiuntivo imperfetto. Mandare a monte ciò che era stato concluso.
scritturassimo
(scrit-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. scritturare, congiuntivo imperfetto. A ingaggiare un attore od un altro artista dello spettacolo, con una scrittura. B Registrare nei libri contabili.

scucchiaiassimo
(scuc-chia-iàs-si-mo) dal v.intr. scucchiaiare, congiuntivo imperfetto. Fare rumore con le posate mentre si mangia.
scuoiassimo
(scuo-iàs-si-mo) o scoiassimo, dal v.tr. scuoiare o scoiare, congiuntivo imperfetto. Togliere la pelle ad un animale ucciso o macellato.
scusassimo
(scu-sàs-si-mo) dal v.tr. scusare, congiuntivo imperfetto. Discolpare, giustificare un comportamento altrui.
serigrafassimo
(se-ri-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. serigrafare, congiuntivo imperfetto. Stampare mediante serigrafia.
sestuplicassimo
(se-stu-pli-càs-si-mo) dal v.tr. sestuplicare, congiuntivo imperfetto. Moltiplicare per sei; anche, rendere sei volte maggiore.

sezionassimo
(se-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. sezionare, congiuntivo imperfetto. Dividere in sezioni; anche, distribuire in varie classi o categorie.
sfaldassimo
(sfal-dàs-si-mo) dal v.tr. sfaldare, congiuntivo imperfetto. Dividere in falde.
sfigurassimo
(sfi-gu-ràs-si-mo) dal v.tr. sfigurare, congiuntivo imperfetto. Deturpare, rovinare la figura, l’aspetto. La bruciatura gli ha sfigurato il viso, alterare la fisionomia, l’espressione del volto.
sghiacciassimo
(sghiac-ciàs-si-mo) dal v.tr. sghiacciare, congiuntivo imperfetto. Portare ciò che è ghiacciato a una temperatura normale.
situassimo
(si-tuàs-si-mo) dal v.tr. situare, congiuntivo imperfetto. Collocare in un luogo, per lo più stabilmente.

slacciassimo
(slac-ciàs-si-mo) dal v.tr. slacciare, congiuntivo imperfetto. Liberare da ciò che tiene allacciato.
smagassimo
(sma-gàs-si-mo) dal v.tr. smagare, congiuntivo imperfetto. Distogliere, sviare.
smanacciassimo
(sma-nac-ciàs-si-mo) dal v.intr. smanacciare, congiuntivo imperfetto. Agitare eccessivamente le mani; gesticolare.
smangiucchiassimo
(sman-giuc-chiàs-si-mo) dal v.tr. smangiucchiare, congiuntivo imperfetto. Come mangiucchiare. A Mangiare diverse cose, in piccole quantità, per lo più fuori pasto. B Mangiare con poco appetito, con lentezza o svogliatamente.
smidollassimo
(smi-dol-làs-si-mo) dal v.tr. smidollare, congiuntivo imperfetto. A Privare del midollo o della midolla. B Rendere fiacco, privare del vigore.

sminuzzolassimo
(smi-nuz-zo-làs-si-mo) dal v.tr. sminuzzolare, congiuntivo imperfetto. Ridurre in minuzzoli, in briciole.
smonacassimo
(smo-na-càs-si-mo) dal v.tr. smonacare, congiuntivo imperfetto. Privare dello stato e dell’abito monacale.
smuovessimo
(smuo-vès-si-mo) dal v.tr. smuovere, congiuntivo imperfetto. Rimuovere con fatica; anche, spostare di poco.
soccombessimo
(soc-com-bès-si-mo) dal v.tr. soccombere, congiuntivo imperfetto. A Soggiacere ad una forza, ad un potere superiore. B Perdere, rimanere sconfitto.
soffondessimo
(sof-fon-dès-si-mo) dal v.tr. soffondere, congiuntivo imperfetto. Cospargere, colorire leggermente. L’aurora soffonde le nubi di rosa.

sgarbugliassimo
(sgar-bu-gliàs-si-mo) dal v.tr. sgarbugliare, congiuntivo imperfetto. Sciogliere un garbuglio, districare ciò che è intricato.
sguainassimo
(sguai-nàs-si-mo) dal v.tr. sguainare, congiuntivo imperfetto. Togliere dalla guaina o dal fodero.
sgusciassimo
(sgu-sciàs-si-mo) dal v.intr. sgusciare, congiuntivo imperfetto. A Scivolare via sfuggendo alla presa Il piatto gli è sgusciato di mano. B Detto di persona o di animale, sfuggire abilmente. Sgusciare di soppiatto, allontanarsi furtivamente.
simbolizzassimo
(sm-bo-liz-zàs-si-mo) dal v.tr. simbolizzare, congiuntivo imperfetto. Rappresentare mediante simboli; anche, attribuire un valore simbolico.
soggiornassimo
(sog-gior-nàs-si-mo) 1 dal v.tr. soggiornare, congiuntivo imperfetto. Alloggiare, mantenere persone od animali. 2 dal v.intr. soggiornare, congiuntivo imperfetto. Fare soggiorno, risiedere, dimorare in un luogo per un determinato tempo. Soggiornare in campagna.

soggiungessimo
(sog-giun-gès-si-mo) dal v.tr. soggiungere, congiuntivo imperfetto. Aggiungere qualcosa a quanto già detto per concludere il discorso o per completare il proprio pensiero.
sommuovessimo
(som-muo-vès-si-mo) dal v.tr. sommuovere, congiuntivo imperfetto. Agitare, scuotere.
soprabbondassimo
(so-prab-bon-dàs-si-mo) o sovrabbondassimo, (so-vrab-bon-dàs-si-mo), dal v.tr. soprabbondare, o sovrabbondare, congiuntivo imperfetto. Avere in grande abbondanza, in quantità assai superiore al bisogno.
sopravalutassimo
(so-pra-va-lu-tàs-si-mo) o sopravvalutassimo, (so-prav-va-lu-tàs-si-mo), dal v.tr. sopravalutare o sopravvalutare, congiuntivo imperfetto. Valutare qualcuno o qualcosa più di quanto effettivamente valga o conti.
sorbassimo
(sor-bàs-si-mo) dal v.tr. sorbare, congiuntivo imperfetto. Percuotere, picchiare.

sottoponessimo
(sot-to-po-nès-si-mo) dal v.tr. sottoporre, congiuntivo imperfetto. A Porre alla conciderazione di qualcuno. B Costringere a subire.
sottraessimo
(sot-tra-ès-si-mo) dal v.tr. sottrarre, congiuntivo imperfetto. A Levare, portar via da qualcuno o da qualcosa. Sottrarre alla curiosità dei presenti. B Togliere con l’astuzia o l’inganno. Il ladro gli sottrasse il portafogli. C In matematica, determinare la differenza di due numeri togliendo dal più grande il più piccolo.
spagliassimo
(spa-gliàs-si-mo) dal v.tr. spagliare, congiuntivo imperfetto. Togliere la paglia.
spaiassimo
(spa-iàs-si-mo) dal v.tr. spaiare, congiuntivo imperfetto. Separare due cose o persone che erano appaiate.
spalassimo
(spa-làs-si-mo) dal v.tr. spalare, congiuntivo imperfetto. Togliere con la pala. Spalare la neve.

spennacchiassimo
(spen-nac-chiàs-si-mo) dal v.tr. spennacchiare, congiuntivo imperfetto. Togliere, strappare le penne qua e là.
spettacolizzassimo
(spet-ta-co-liz-zàs-si-mo) dal v.tr. spettacolizzare, congiuntivo imperfetto. rendere spettacolare, trasformare in una sorta di spettacolo.
spruzzassimo
(spruz-zàs-si-mo) dal v.tr. spruzzare, congiuntivo imperfetto. A gettare un liquido a spruzzi; anche, spargere una polvere a piccoli getti. B Bagnare, inumidire o anche macchiare, imbrattare qualcosa con spruzzi di un liquido. Spruzzare la biancheria prima di stirarla.
spulassimo
(spu-làs-si-mo) dal v.tr. spulare, congiuntivo imperfetto. Liberare dalla pula il grano.
spurgassimo
(spur-gàs-si-mo) dal v.tr. spurgare, congiuntivo imperfetto. Pulire, purgare un canale, un passaggio e simili, da ciò che l’ostruisce.

stingessimo
(stin-gès-si-mo) 1 dal v.tr. stingere, congiuntivo imperfetto. Scolorire, togliere la tinta. 2 dal v.intr. stingere, congiuntivo imperfetto. Perdere la tinta.
stracuocessimo
(stra-cuo-cès-si-mo) dal v.tr. stracuocere, congiuntivo imperfetto. Cuocere più del necessario.
strafacessimo
(stra-fa-cès-si-mo) dal v.intr. strafare, congiuntivo imperfetto. Fare più di quanto sia richiesto.
strapagassimo
(stra-pa-gàs-si-mo) dal v.tr. strapagare, congiuntivo imperfetto. Pagare abbondantemente.
strusciassimo
(stru-sciàs-si-mo) dal v.tr. e v.intr. strusciare, congiuntivo imperfetto. Sfregare qualcosa contro una superficie. Ha strusciato il parafango del furgone contro il cancello.

stuellassimo
(stu-el-làs-si-mo) dal v.tr. stuellare, congiuntivo imperfetto. Curare una ferita profonda introducendovi uno stuello od uno zaffo, tampone di garza che si introduce nelle ferite profonde per mantenerle aperte, evitando che cicatrizzino al bordo con formazione di una sacca.
sturassimo
(stu-ràs-si-mo) dal v.tr. sturare, congiuntivo imperfetto. A Togliere il tappo a qualcosa; anche, stappare. Sturare una bottiglia. B Liberare una conduttura da ciò che la ostruisce. Sturare il lavandino.
suggestionassimo
(sug-ge-stio-nàs-si-mo) dal v.tr. suggestionare, congiuntivo imperfetto. A Influire su qualcuno e condizionarne il comportamento. B Indurre abilmente qualcuno a comportarsi in un dato modo.
supervisionassimo
(su-per-vi-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. supervisionare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a supervisione.
supportassimo
(sup-por-tàs-si-mo) dal v.tr. supportare, congiuntivo imperfetto. A Dotare di un supporto. B Sostenere.

sussumessimo
(sus-su-mès-si-mo) dal v.tr. sussumere, congiuntivo imperfetto. A In logica, ricondurre un concetto particolare nell’ambito di un concetto più generale. B Nel linguaggio giuridico, riferire un caso specifico alla norma di legge che lo contempla.
sussurrassimo
(sus-sur-ràs-si-mo) dal v.tr. sussurrare, congiuntivo imperfetto. A Pronunziare a bassa voce; anche, bisbigliare, mormorare. Sussurrare una frase all’orecchio. B Dire nascostamente in segreto.
tagliassimo
(ta-gliàs-si-mo) dal v.tr. tagliare, congiuntivo imperfetto. Dividere un oggetto od un corpo in più parti o pezzi per mezzo di una lama o di un altro strumento affilato; anche, recidere.
tagliuzzassimo
(ta-gliuz-zàs-si-mo) dal v.tr. tagliuzzare, congiuntivo imperfetto. Tagliare minutamente in pezzetti o in strisce.
telecomponessimo
(te-le-com-po-nès-si-mo) dal v.tr. omporre, congiuntivo imperfetto. Comporre col sistema della telecomposizione.

temessimo
(te-mès-si-mo) dal v.tr. temere, congiuntivo imperfetto. Avere paura di qualcosa o di qualcuno.
fabbricassimo
(fab-bri-càs-si-mo) dal v.tr. fabbricare, congiuntivo imperfetto. A Innalzare una costruzione, per lo più in muratura; anche, costruire, edificare. Fabbricare un palazzo. B Produrre con un procedimento di lavoro industriale od artigianale.
fingessimo
(fin-gès-si-mo) dal v.tr. fingere, congiuntivo imperfetto. Dare ad intendere il contrario di quello che si pensa, simulare.
fiutassimo
(fiu-tàs-si-mo) dal v.tr. fiutare, congiuntivo imperfetto. Aspirare col naso per percepire odori.
fremessimo
(fre-mès-si-mo) dal v.intr. fremere, congiuntivo imperfetto. Essere fortemente agitato da un sentimento intenso.

frugolassimo
(fru-go-làs-si-mo) dal v.intr. frugolare, congiuntivo imperfetto. Andare frugando qua e là.
frustassimo
(fru-stàs-si-mo) dal v.tr. frustare, congiuntivo imperfetto. A Colpire o percuotere con la frusta. B Detto di abiti, di indumenti consumare, logorare.
gabellassimo
(ga-bel-làs-si-mo) dal v.tr. gabellare, congiuntivo imperfetto. A Sottoporre a gabella; anche, tassare. B Far passare per ciò che non è, far credere. Gabellare notizie false per vere.
giacessimo
(gia-cès-si-mo) dal v.intr. giacere, congiuntivo imperfetto. Essere disteso ed inattivo.
giostrassimo
(gio-stràs-si-mo) 1 dal v.tr. giostrare, congiuntivo imperfetto. Condurre qualcosa a proprio vantaggio. 2 dal v.intr. giostrare, congiuntivo imperfetto. A Partecipare ad una giostra; anche, combattere, duellare, gareggiare. B Comportarsi abilmente in una situazione difficile; anche, destreggiarsi. Giostrare tra le difficoltà.

gommassimo
(gom-màs-si-mo) dal v.tr. grommare, congiuntivo imperfetto. A Stendere uno strato di gomma su qualcosa. B Dotare di pneumatici nuovi un veicolo.
gracchiassimo
(grac-chiàs-si-mo) dal v.intr. gracchiare, congiuntivo imperfetto. A Detto della cornacchia, del corvo e della gazza, emettere il caratteristico verso rauco e stridente. B Detto di persona, parlare con voce stridula.
granulassimo
(gra-nu-làs-si-mo) dal v.tr. granulare, congiuntivo imperfetto. Ridurre in grani, in granelli.
guadagnassimo
(gua-da-gnàs-si-mo) dal v.tr. guadagnare, congiuntivo imperfetto. A Ricavare un utile, un profitto in una attività economica. Guadagnare il venti per cento sulle vendite. B Ottenere in compenso del proprio lavoro o di qualsiasi attività.
imbirbonissimo
(im-bir-bo-nìs-si-mo) dal v.tr. imbirbonire, congiuntivo imperfetto. Far diventare birbone.

imbozzassimo
(im-boz-zàs-si-mo) dal v.tr. imbozzare, congiuntivo imperfetto. Ormeggiare saldamente una nave di prora e di poppa.
immaginassimo
(im-ma-gi-nàs-si-mo) dal v.tr. immaginare, congiuntivo imperfetto. Concepire con la fantasia; anche, rappresentarsi con la mente.
impiagassimo
(im-pia-gàs-si-mo) dal v.tr. impiagare, congiuntivo imperfetto. Usare, utilizzare, detto di cose non materiali. Impiegare bene, male il proprio tempo.
impiallacciassimo
(im-pial-lac-ciàs-si-mo) dal v.tr. impiallacciare, congiuntivo imperfetto. Incollare su una superficie di legno un foglio sottile di altro legno più pregiato.
incappottassimo
(in-cap-pot-tàs-si-mo) dal v.tr. incappottare, congiuntivo imperfetto. Coprire bene con un cappotto.

incordassimo
(in-cor-dàs-si-mo) dal v.tr. incordare, congiuntivo imperfetto. Mettere le corde ad uno strumento musicale od ad un attrezzo. Incordare una chitarra, una racchetta.
incorporassimo
(in-cor-po-ràs-si-mo) dal v.tr. incorporare, congiuntivo imperfetto. Mescolare più materiali in modo che si fondano in un corpo solo; anche, amalgamare.
incrostassimo
(in-cro-stàs-si-mo) dal v.tr. incrostare, congiuntivo imperfetto. Ricoprire di uno strato di sedimenti simile a una crosta.
indebolissimo
(in-de-bo-lìs-si-mo) dal v.tr. indebolire, congiuntivo imperfetto. Infiacchire, rendere debole.
indottrinassimo
(in-dot-tri-nàs-si-mo) dal v.tr. indottrinare, congiuntivo imperfetto. Addottrinare, specialmente a scopo di propaganda politica.

infiggessimo
(in-fig-gès-si-mo) dal v.tr. infiggere, congiuntivo imperfetto. Conficcare, ficcar dentro con forza.
inflettessimo
(in-flet-tès-si-mo) dal v.tr. inflettere, congiuntivo imperfetto. Flettere, incurvare, piegare.
infuriassimo
(in-fu-riàs-si-mo) dal v.tr. infuriare, congiuntivo imperfetto. Rendere furioso.
ingarbugliassimo
(in-gar-bu-gliàs-si-mo) dal v.tr. ingarbugliare, congiuntivo imperfetto. Mescolare più cose per confonderle in modo che non sia facile riordinarle.
innaffiassimo
(in-naf-fiàs-si-mo) od annaffiassimo, (an-naf-fiàs-si-mo), dal v.tr. innaffiare od annaffiare, congiuntivo imperfetto. Bagnare con l’acqua allargando il getto in una specie di pioggia leggera.

inoculassimo
(i-no-cu-làs-si-mo) dal v.tr. inoculare, congiuntivo imperfetto. Introdurre una sostanza nell’organismo mediante un’iniezione od un’incisione della cute.
inquadrassimo
(in-qua-dràs-si-mo) dal v.tr. inquadrare, congiuntivo imperfetto. A Mettere in una cornice, in un riquadro. B Collocare una persona, un avvenimento, una situazione nella giusta luce e nel giusto tempo. C Riprendere un soggetto entro il campo visivo della macchina da presa.
introducessimo
(in-tro-du-cès-si-mo) dal v.tr. introdurre, congiuntivo imperfetto. Mettere dentro, far penetrare, inserire. Introdurre l’ago nella cruna.
inumassimo
(i-nu-màs-si-mo) dal v.tr. inumare, congiuntivo imperfetto. Mettere sotto terra, seppellire. Inumare una salma.
inzuccassimo
(in-zuc-càs-si-mo) dal v.tr. inzuccare, congiuntivo imperfetto. A Detto del vino, dare alla testa, ubriacare. B Battere con la testa.

iodurassimo
(io-du-ràs-si-mo) dal v.tr. iodurare, congiuntivo imperfetto. Introdurre uno o più atomi di iodio in una molecola.
lussassimo
(lus-sàs-si-mo) dal v.tr. lussare, congiuntivo imperfetto. In medicina, provocare una lussazione in un’articolazione ossea.
masturbassimo
(ma-stur-bàs-si-mo) dal v.tr. masturbare, congiuntivo imperfetto. Praticare la masturbazione, cioè, l’atto di manipolare i genitali al fine di procurare il piacere sessuale su altri.
travolgessimo
(tra-vòl-ges-si-mo) dal v.tr. travolgere, congiuntivo imperfetto. Abbattere, trascinare via con furia.
tumultuassimo
(tu-mul-tuàs-si-mo) dal v.tr. tumultuare, congiuntivo imperfetto. Far tumulto, ovvero, manifestazione pubblica di malcontento, di protesta.

ulcerassimo
(ul-ce-ràs-si-mo) 1 dal v.tr. ulcerare, congiuntivo imperfetto. In medicina, ledere producendo un’ulcera. Ulcerare la pelle. 2 dal v.intr. ulcerare, congiuntivo imperfetto. Degenerare in ulcera.
ungessimo
(un-gès-si-mo) dal v.tr. ungere, congiuntivo imperfetto. Spalmare di materia grassa. Ungere la teglia di burro; ungere la pelle con una crema.
vagliassimo
(va-gliàs-si-mo) dal v.tr. vagliare, congiuntivo imperfetto. Passare al vaglio un materiale incoerente, selezionandolo secondo le dimensioni dei singoli elementi allo scopo di classificarne la pezzatura o di eliminarne gli elementi estranei.
vicinassimo
(vi-ci-nàs-si-mo) dal v.intr. vicinare, congiuntivo imperfetto. Essere vicino, confinare.
vivisezionassimo
(vi-vi-se-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. vivisezionare, congiuntivo imperfetto. A Sottoporre a vivisezione. Vivisezionare un animale. B Esaminare con estrema accuratezza, in ogni sua parte.

minorassimo
(mi-no-ràs-si-mo) dal v.tr. minorare, congiuntivo imperfetto. Rendere minore, diminuire.
mordessimo
(mor-dès-si-mo) dal v.tr. mordere, congiuntivo imperfetto. Addentare, afferrare e stringere con i denti.
movessimo
(mo-vès-si-mo) o muovessimo, dal v.tr. movere, o muovere, congiuntivo imperfetto. Mettere in moto od in movimento, anche, spostare, trascinare.
mugghiassimo
(mug-ghiàs-si-mo) dal v.intr. mugghiare, congiuntivo imperfetto. A Detto dei buoi, muggire forte od a lungo. B Rumoreggiare, detto del mare, del vento, del tuono ecc.. “e nel pallido mattino / mugghia a basso il tosco mar”, Carducci.
murassimo
(mu-ràs-si-mo) dal v.tr. murare, congiuntivo imperfetto. Chiudere un’apertura con un muro.

narcotizzassimo
(nar-co-tiz-zàs-si-mo) dal v.tr. narcotizzare, congiuntivo imperfetto. Far cadere in stato di narcosi. Narcotizzare un paziente.
nascondessimo
(na-scon-dès-si-mo) dal v.tr. nascondere, congiuntivo imperfetto. Mettere in luogo riposto, in modo che altri non veda o non trovi; anche, celare, occultare.
occludessimo
(oc-clu-dès-si-mo) dal v.tr. occludere, congiuntivo imperfetto. Interrompere, ostruire un flusso, un passaggio in una cavità, in un canale, in un tubo. Occludere un vaso sanguigno.
offendessimo
(of-fen-dès-si-mo) dal v.tr. offendere, congiuntivo imperfetto. Arrecare danno morale, oltraggiare.
oppugnassimo
(op-pu-gnàs-si-mo) dal v.tr. oppugnare, congiuntivo imperfetto. Confutare, contrastare, controbattere. Oppugnare un’opinione, una teoria.

pagaiassimo
(pa-ga-iàs-si-mo) dal v.intr. pagaiare, congiuntivo imperfetto. Remare con la pagaia.
pagassimo
(pa-gàs-si-mo) dal v.tr. pagare, congiuntivo imperfetto. Corrispondere una somma di denaro per beni acquistati, servizi ricevuti, obbligazioni contratte e simili.
partorissimo
(par-to-rìs-si-mo) dal v.tr. partorire, congiuntivo imperfetto. A Dare alla luce un figlio. B Produrre per mezzo dell’ingegno.
perequassimo
(pe-re-quàs-si-mo) dal v.tr. perequare, congiuntivo imperfetto. Ripartire equamente; anche, eliminare o ridurre le più forti disuguaglianze.
perfezionassimo
(per-fe-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. perfezionare, congiuntivo imperfetto. Correggere, modificare in modo da migliorare.

permutassimo
(per-mu-tàs-si-mo) dal v.tr. permutare, congiuntivo imperfetto. Effettuare una permuta, fare oggetto di un contratto di permuta; anche, barattare, scambiare.
persistessimo
(per-si-stès-si-mo) dal v.intr. persistere, congiuntivo imperfetto. Mantenersi fermo in un atteggiamento con caparbietà e ostinazione.
pervadessimo
(per-va-dès-si-mo) dal v.tr. pervadere, congiuntivo imperfetto. Penetrare e diffondersi.
pillottassimo
(pil-lot-tàs-si-mo) dal v.tr. pillottare, congiuntivo imperfetto. A Bagnare con l’unto che si raccoglie nella ghiotta le carni allo spiedo, servendosi del pillotto. B Farcire, lardellare.
porgessimo
(por-gès-si-mo) dal v.tr. porgere, congiuntivo imperfetto. Tendere qualcosa a qualcuno.

posizionassimo
(po-si-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. posizionare, congiuntivo imperfetto. Disporre nella posizione più opportuna.
precedessimo
(pre-ce-dès-si-mo) 1 dal v.tr. precedere, congiuntivo imperfetto. Andare prima. 2 dal v.intr. precedere, congiuntivo imperfetto. Venire prima.
preconfezionassimo
(pre-con-fe-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. preconfezionare, congiuntivo imperfetto. Confezionare in precedenza.
preludiassimo
(pre-lu-diàs-si-mo) dal v.intr. preludiare, congiuntivo imperfetto. In musica, fare da preludio; anche, eseguire un preludio, ovvero, brano strumentale che introduce una composizione, un’opera.
presegnalassimo
(pre-se-gna-làs-si-mo) dal v.tr. presegnalare, congiuntivo imperfetto. Segnalare in anticipo.

presiedessimo
(pre-sie-dès-si-mo) dal v.tr. presiedere, congiuntivo imperfetto. A Dirigere con la funzione di presidente o di preside. B Essere a capo con il titolo di presidente o di preside.
procacciassimo
(pro-cac-ciàs-si-mo) dal v.tr. procacciare, congiuntivo imperfetto. Fare in modo di avere, di ottenere. Procacciare il sostentamento alla famiglia.
promettessimo
(pro-mèt-tes-si-mo) dal v.tr. promettere, congiuntivo imperfetto. Impegnarsi con altri a fare od a dare qualcosa.
promozionassimo
(pro-mo-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. promozionare, congiuntivo imperfetto. Effettuare una promozione commerciale.
prosciogliessimo
(pro-scio-gliès-si-mo) dal v.tr. prosciogliere, congiuntivo imperfetto. A Liberare, sciogliere da impegni. B Nel linguaggio giudiziario, non rinviare a giudizio un imputato al termine della fase istruttoria, od assolverlo al termine del dibattimento.

proteggessimo
(pro-teg-gès-si-mo) dal v.tr. proteggere, congiuntivo imperfetto. Aiutare, favorire, difendere.
protraessimo
(pro-tra-ès-si-mo) dal v.tr. protrarre, congiuntivo imperfetto. Prolungare nel tempo, far durare a lungo o più a lungo.
puzzassimo
(puz-zàs-si-mo) dal v.intr. puzzare, congiuntivo imperfetto. Emanare puzzo. Questa carne puzza; anche, puzzare di sudore.
questionassimo
(que-stio-nàs-si-mo) dal v.intr. questionare, congiuntivo imperfetto. A Discutere, disputare. Questionare di politica. B Venire a diverbio. Questionare per futili motivi.
racchiudessimo
(rac-chiu-dès-si-mo) dal v.tr. racchiudere, congiuntivo imperfetto. A Chiudere in sé, contenere: i gioielli erano racchiusi nel portagioie. B Imprigionare; anche, trattenere: “e son più anni / poscia passati ch’el fu sì racchiuso”, Dante, Inferno, XXXIII°, 137-138.

raccorciassimo
(rac-cor-ciàs-si-mo) dal v.tr. raccorciare, congiuntivo imperfetto. Accorciare, rendere più corto o più breve.
radessimo
(ra-dès-si-mo) dal v.tr. radere, congiuntivo imperfetto. Tagliar via il pelo col rasoio.
radicassimo
(ra-di-càs-si-mo) dal v.intr. radicare, congiuntivo imperfetto. Attecchire, mettere radici.
radiocollegassimo
(ra-dio-col-le-gàs-si-mo) dal v.tr. radiocollegare, congiuntivo imperfetto. Collegare via radio.
discorressimo
(di-scor-rès-si-mo) dal v.intr. discorrere, congiuntivo imperfetto. Conversare, parlare, scambiare chiacchere.

discostassimo
(di-sco-stàs-si-mo) dal v.tr. discostare, congiuntivo imperfetto. Allontanare, scostare.
disputassimo
(di-spu-tàs-si-mo) dal v.intr. disputare, congiuntivo imperfetto. Discutere opponendo il proprio parere a quello altrui.
dissacrassimo
(dis-sa-cràs-si-mo) dal v.tr. dissacrare, congiuntivo imperfetto. Mettere in discussione, sottoporre a critica radicale un’istituzione, un modello culturale, un uso saldamente affermati nella tradizione.
dopassimo
(do-pàs-si-mo) dal v.tr. dopare, congiuntivo imperfetto. Somministrare ad un atleta, od anche ad un cavallo, una sostanza stupefacente che ne migliori le prestazioni sportive.
doppiassimo
(dop-piàs-si-mo) dal v.tr. doppiare, congiuntivo imperfetto. A Nelle gare di corsa, superare di un giro di pista o di circuito un avversario. B Effettuare il doppiaggio. Doppiare un film, un attore.

eccellessimo
(ec-cel-lès-si-mo) dal v.tr. eccellere, congiuntivo imperfetto. Suparare gli altri per meriti, qualità e pregi, anche, primeggiare, sovrastare.
eccettuassimo
(ec-cet-tuàs-si-mo) dal v.tr. eccettuare, congiuntivo imperfetto. Non comprendere, escludere. E’ un’ottima persona, se si eccettua un piccolo difetto.
edulcorassimo
(e-dul-co-ràs-si-mo) dal v.tr. edulcorare, congiuntivo imperfetto. A Addolcire. Edulcorare una bevanda. B Far apparire meno crudo, meno sgradevole.
eiaculassimo
(e-ia-cu-làs-si-mo) dal v.intr. eiaculare, congiuntivo imperfetto. Emettere il liquido seminale attraverso l’uretra.
elaborassimo
(e-la-bo-ràs-si-mo) dal v.tr. elaborare, congiuntivo imperfetto. Fare qualcosa con grande cura, estraendo o sviluppando con sistematicità e precisione quanto è insito negli elementi dai quali si parte. Elaborare un progetto.

emaciassimo
(e-ma-ciàs-si-mo) dal v.tr. emaciare, congiuntivo imperfetto. Far diventare molto magro.
epitomassimo
(e-pi-to-màs-si-mo) dal v.tr. epitomare, congiuntivo imperfetto. Ridurre in epitome, compendiare, riassumere.
epurassimo
(e-pu-ràs-si-mo) dal v.tr. epurare, congiuntivo imperfetto. A Liberare dalle impurità: epurare l’acqua. B Liberare una collettività, un organismo dalle persone ritenute indegne o incapaci.
equivalessimo
(e-qui-va-lès-si-mo) dal v.intr. equivalere, congiuntivo imperfetto. A Avere lo stesso valore, la stessa efficacia. B Essere, significare la stessa cosa.
esprimessimo
(e-spri-mès-si-mo) dal v.tr. esprimere, congiuntivo imperfetto. Manifestare, rendere palese con parole od atti i propri pensieri o sentimenti.

esteriorizzassimo
(e-ste-rio-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. esteriorizzare, congiuntivo imperfetto. Palesare, manifestare esteriormente; anche, estrinsecare.
estinguessimo
(e-stin-guès-si-mo) dal v.tr. estinguere, congiuntivo imperfetto. A Spegnere qualcosa. B Distruggere, eliminare, far cessare.
fabulassimo
(fa-bu-làs-si-mo) dal v.intr. fabulare, congiuntivo imperfetto. Raccontar favole; anche, chiacchierare oziosamente.
fiaccassimo
(fiac-càs-si-mo) dal v.tr. fiaccare, ndicativo ed imperativo presente. Privare delle forze fisiche o morali; anche, debilitare, spossare.
fluorizzassimo
(flu-o-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. fluorizzare, congiuntivo imperfetto. In medicina, aggiungere fluoruri all'acqua potabile per prevenire la carie dei denti.

forzassimo
(for-zàs-si-mo) dal v.tr. forzare, congiuntivo imperfetto. Agire con la forza su qualcos. Forzare il tappo nella bottiglia.
fotografassimo
(fo-to-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. fotografare, congiuntivo imperfetto. A Riprendere l’immagine di qualcosa o di qualcuno con un apparecchio fotografico. B Descrivere o rappresentare qualcuno o qualcosa con grande precisione ed efficacia.
fuggissimo
(fug-gìs-si-mo) dal v.intr. fuggire, congiuntivo imperfetto. Allontanarsi rapidamente da un luogo per evitare un danno od un pericolo.
giustapponessimo
(giu-stap-po-nès-si-mo) dal v.tr. giustapporre, congiuntivo imperfetto. Accostare senza unire, mettere accanto.
glossassimo
(glos-sàs-si-mo) dal v.tr. glossare, congiuntivo imperfetto. Apporre glosse, fornire di glosse; anche, chiosare, postillare.

imbottissimo
(im-bot-tìs-si-mo) dal v.tr. imbottire, congiuntivo imperfetto. A Riempire materassi, poltrone, divani od altri elementi d’arredamento con uno strato di lana, crine od altro, per renderli soffici. B Mettere uno strato di bambagia tra la fodera e il tessuto esterno di coperte od indumenti per renderli più caldi o per dare risalto a certe parti: imbottire un cuscino; imbottire le spalle di una giacca. C Mettere il companatico nel pane; anche, farcire una vivanda.
imbracassimo
(im-bra-càs-si-mo) dal v.tr. imbracare, congiuntivo imperfetto. Legare con cavi, catene e simili, un oggetto pesante per poterlo muovere o sollevare.
immortalassimo
(im-mor-ta-làs-si-mo) dal v.tr. immortalare, congiuntivo imperfetto. Rendere immortale; rendere eterna la memoria di qualcuno o di qualcosa.
impagliassimo
(im-pa-gliàs-si-mo) dal v.tr. impagliare, congiuntivo imperfetto. A Rivestire, coprire di paglia; anche, avvolgere in paglia degli oggetti per preservarli dagli urti durante il trasporto. Impagliare un fiasco, una seggiola. B Imbottire di paglia la pelle di animali morti per conservare la forma e l’aspetto che avevano da vivi.
impalassimo
(im-pa-làs-si-mo) dal v.tr. impalare, congiuntivo imperfetto. A Uccidere mediante il supplizio dell’impalamento. B Sostenere con pali e fili.

impaludassimo
(im-pa-lu-dàs-si-mo) dal v.tr. impaludare, congiuntivo imperfetto. Far diventare palude, ridurre a palude.
implodessimo
(im-plo-dès-si-mo) dal v.intr. implodere, congiuntivo imperfetto. Rompersi per implosione. L’implosiene, è un fenomeno analogo alla esplosione, ma che si propaga dall’esterno verso l’interno.
impoltronissimo
(im-pol-tro-nìs-si-mo) dal v.tr. impoltronire, congiuntivo imperfetto. Rendere pigro, rendere poltrone.
impoppassimo
(im-pop-pàs-si-mo) dal v.tr. impoppare, congiuntivo imperfetto. Far immergere un’imbarcazione più da poppa che da prua; si oppone ad impruare.
solforassimo
(sol-fo-ràs-si-mo) dal v.tr. solforare, congiuntivo imperfetto. A In agraria, irrorare con zolfo; anche, solfare. B In chimica, trattare con zolfo una sostanza, un prodotto.

sopraffassimo
(so-praf-fàs-si-mo) dal v.tr. sopraffare, congiuntivo imperfetto. Avere la meglio con prepotenza e violenza su qualcuno.
soprannominassimo
(so-pran-no-mi-nàs-si-mo) dal v.tr. sopranominare, congiuntivo imperfetto. Dare a qualcuno un soprannome.
soprassedessimo
(so-pras-se-dès-si-mo) dal v.tr. soprassedere, congiuntivo imperfetto. Astenersi dal fare qualcosa, rinviando il tutto ad altro momento.
sopravvivessimo
(so-prav-vi-vès-si-mo) dal v.intr. sopravvivere, congiuntivo imperfetto. A Vivere più a lungo di un'altra persona. B Restare in vita scampando a un male, a una disgrazia.
sorgessimo
(sor-gès-si-mo) dal v.intr. sorgere, congiuntivo imperfetto. A Detto di persona, levarsi in piedi, alzarsi. B Detto di luoghi o cose, essere in posizione elevata. C Detto del Sole o di altri corpi celesti, apparire all’orizzonte. D Detto dell’alba, spuntare.

sorreggessimo
(sor-reg-gès-si-mo) dal v.tr. sorreggere, congiuntivo imperfetto. Reggere da sotto, sostenere.
sorridessimo
(sor-ri-dès-si-mo) dal v.intr. sorridere, congiuntivo imperfetto. Ridere a fior di labbra.
spaccassimo
(spac-càs-si-mo) dal v.tr. spaccare, congiuntivo imperfetto. Spezzare, dividere.
sparpagliassimo
(spar-pa-gliàs-si-mo) dal v.tr. sparpagliare, congiuntivo imperfetto. Spargere qua e là senza ordine; anche, disseminare, disperdere.
spicconassimo
(spic-co-nàs-si-mo) dal v.tr. spicconare, congiuntivo imperfetto. Abbattere a colpi di piccone.

spingessimo
(spin-gès-si-mo) dal v.tr. spingere, congiuntivo imperfetto. Fare forza premendo contro una persona od una cosa per spostarla.
spiumacciassimo
(spiu-mac-ciàs-si-mo) dal v.tr. spiumacciare, congiuntivo imperfetto. Battere le piume che imbottiscono cuscini, materassi e simili, affinché l'imbottitura si distribuisca uniformemente.
sponsorizzassimo
(spon-so-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. sponsorizzare, congiuntivo imperfetto. Fare da sponsor a qualcuno, a qualcosa. Sponsorizzare un allestimento teatrale.
spremessimo
(spre-mès-si-mo) dal v.tr. spremere, congiuntivo imperfetto. A Premere con forza qualcosa per farne uscire il liquido che contiene. B Far sborsare denaro a qualcuno.
squadrassimo
(squa-dràs-si-mo) dal v.tr. squadrare, congiuntivo imperfetto. Mettere a squadra; verificare ed eventualmente correggere, con la squadra, la perpendicolarità dei lati ad angolo retto di una figura geometrica.

squagliassimo
(squa-gliàs-si-mo) dal v.tr. squagliare, congiuntivo imperfetto. Fondere, liquefare, sciogliere.
stabbiassimo
(stab-biàs-si-mo) 1 dal v.tr. stabbiare, congiuntivo imperfetto. Far pernottare animali su un terreno per concimarlo. 2 dal v.intr. stabbiare, congiuntivo imperfetto. Detto di pecore ed altri animali, passare la notte all’addiaccio su un terreno reccintato per concimarlo.
staggiassimo
(stag-giàs-si-mo) dal v.tr. staggiare, congiuntivo imperfetto. A In agricoltura, puntellare con pali i rami degli alberi carichi di frutti. B Controllare la portata di una nave usando lo staggio.
stentacchiassimo
(sten-tac-chiàs-si-mo) dal v.intr. stentacchiare, congiuntivo imperfetto. Patire piccoli stenti.
strabuzzassimo
(stra-buz-zàs-si-mo) dal v.tr. strabuzzare, congiuntivo imperfetto. Stravolgere, stralunare; solo nell’espressione strabuzzare gli occhi.

stracciassimo
(strac-ciàs-si-mo) dal v.tr. stracciare, congiuntivo imperfetto. Detto di un oggetto di carta o di stoffa, fare a pezzi, lacerare, strappare. Stracciare un foglio.
stramaledicessimo
(stra-ma-le-di-cès-si-mo) dal v.tr. stramaledire, congiuntivo imperfetto. Maledire con particolare veemenza.
strapiombassimo
(stra-piom-bàs-si-mo) dal v.intr. strapiombare, congiuntivo imperfetto. Presentare la parte superiore sporgente rispetto all’inferiore.
stuccassimo
(stuc-càs-si-mo) dal v.tr. stuccare, congiuntivo imperfetto. A Ricoprire con uno strato di stucco; anche, riempire una cavità con lo stucco. B Decorare con stucchi.
supervalutassimo
(su-per-la-lu-tàs-si-mo) dal v.tr. supervalutare, congiuntivo imperfetto. Sopravvalutare, specialmente in senso economico.

svagassimo
(sva-gàs-si-mo) dal v.tr. svagare, congiuntivo imperfetto. A Distrarre, sollevare la mente da pensieri, preoccupazioni che l’affaticano. B Far perdere l’attenzione, la concentrazione.
svaporassimo
(sva-po-ràs-si-mo) dal v.intr. svaporare, congiuntivo imperfetto. Perdere le qualità essenziali, soprattutto l’odore od il sapore, sotto forma di vapori; per estensione, evaporare. Il profumo è svaporato; l’etere svapora rapidamente.
telecontrollassimo
(te-le-con-trol-làs-si-mo) dal v.tr. telecontrollare, congiuntivo imperfetto. Controllare per televisione.
telegrafassimo
(te-le-gra-fàs-si-mo) 1 dal v.tr. telegrafare, congiuntivo imperfetto. Comunicare telegraficamente. Telegrafare una notizia. 2 dal v.intr. telegrafare, congiuntivo imperfetto. Trasmettere per mezzo del telegrafo.
testimoniassimo
(te-sti-mo-niàs-si-mo) dal v.tr. testimoniare, congiuntivo imperfetto. Dichiarare, esporre fatti in qualità di testimone.

tranghiottissimo
(tran-ghiot-tìs-si-mo) dal v.tr. ottire, congiuntivo imperfetto. Trangugiare, inghiottire avidamente; anche, divorare.
transistorizzassimo
(tran-si-sto-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. transistorizzare, congiuntivo imperfetto. Impiegare transistor in sostituzione di altri componenti.
trascrivessimo
(tra-scri-vès-si-mo) dal v.tr. trascrivere, congiuntivo imperfetto. Scrivere copiando da un altro scritto.
trasfigurassimo
(tra-sfi-gu-ràs-si-mo) dal v.tr. trasfigurare, congiuntivo imperfetto. Far cambiare l’aspetto esteriore.
trasvolassimo
(tra-svo-làs-si-mo) 1 dal v.tr. trasvolare, congiuntivo imperfetto. Fare una trasvolata. 2 dal v.intr. trasvolare, congiuntivo imperfetto. A Volare da un punto all’altro. “menti sante / create a trasvolar per quella altezza”, Dante, Paradiso, XXXII°, 89-90. B Passare rapidamente da un argomento all’altro; anche, trattare di sfuggita, sorvolare.

tossissimo
(tos-sìs-si-mo) dal v.intr. tossire, congiuntivo imperfetto. Avere un accesso di tosse.
trainassimo
(trai-nàs-si-mo) dal v.tr. trainare, congiuntivo imperfetto. Rimorchiare, trascinare un carico.
tramortissimo
(tra-mor-tìs-si-mo) 1 dal v.tr. tramortire, congiuntivo imperfetto. Colpire qualcuno con forza, lasciandolo come morto; anche, far perdere i sensi. 2 dal v.intr. tramortire, congiuntivo imperfetto. Perdere le forze e i sensi, cadere come morto.
trasfigurissimo
(tra-sfi-gu-rìs-si-mo) dal v.tr. trasfigurire, congiuntivo imperfetto. Trasfigurare; anche, far cambiare l’aspetto esteriore.
trasmutassimo
(tra-smu-tàs-si-mo) dal v.tr. trasmare, congiuntivo imperfetto. Mutare nell’aspetto o nella forma; anche, trasfigurare.

trucidassimo
(tru-ci-dàs-si-mo) dal v.tr. trucidare, congiuntivo imperfetto. Uccidere barbaramente; anche, massacrare.
turbassimo
(tur-bàs-si-mo) dal v.tr. turbare, congiuntivo imperfetto. A Alterare il normale equilibrio, la serenità di qualcuno; anche, mettere in agitazione. L’eredità ha turbato l’armonia della famiglia. B Recare danno, molestia ad uno stato di tranquillità, di ordine; anche, disturbare lo svolgimento regolare di qualcosa.
uguagliassimo
(u-gua-gliàs-si-mo) od eguagliassimo, (e-gua-gliàs-si-mo), dal v.tr. uguagliare od eguagliare, congiuntivo imperfetto. Rendere uguale una cosa ad un’altra o più cose tra loro.
urgessimo
(ur-gès-si-mo) dal v.intr. urgere, congiuntivo imperfetto. Essere urgente, essere necessario immediatamente.
usassimo
(u-sàs-si-mo) dal v.tr. usare, congiuntivo imperfetto. Servirsi di qualcosa; anche, fare ricorso a qualcosa, adoperare, impiegare. Usare l’automobile.

vacuassimo
(va-cuàs-si-mo) dal v.tr. vacuare, congiuntivo imperfetto. Rendere vacuo, vuoto.
menzionassimo
(men-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. menzionare, congiuntivo imperfetto. Far menzione di qualcuno o qualcosa. Menzionare un autore.
monocromassimo
(mo-no-cro-màs-si-mo) dal v.tr. monocromare, congiuntivo imperfetto. Monocromatizzare, Rendere monocromatico un fascio di luce.
montassimo
(mon-tàs-si-mo) dal v.intr. montare, congiuntivo imperfetto. Salire sopra qualcosa, per lo più d’un balzo o compiendo uno sforzo.
nascessimo
(na-scès-si-mo) dal v.intr. nascere, congiuntivo imperfetto. A Detto di uomini od animali, essere partorito, venire alla luce. B Detto di piante, germogliare, spuntare.

necrotizzassimo
(ne-cro-tiz-zàs-si-mo) dal v.tr. necrotizzare, congiuntivo imperfetto. Provocare la necrosi, ridurre in stato di necrosi, processo irreversibile di morte delle cellule e dei tessuti di un organismo, dovuto a difetti di vascolarizzazione od a cause lesive, infettive o tossiche.
nocessimo
(no-cès-si-mo) o nuocessimo, dal v.tr. nocere, o nuocere, congiuntivo imperfetto. Danneggiare materialmente o moralmente.
noverassimo
(no-ve-ràs-si-mo) dal v.tr. noverare, congiuntivo imperfetto. Ricordare, richiamare alla memoria.
osculassimo
(o-scu-làs-si-mo) dal v.tr. osculare, congiuntivo imperfetto. Baciare.
ottundessimo
(ot-tun-dès-si-mo) dal v.tr. ottundere, congiuntivo imperfetto. Smussare una punta o il taglio di una lama; anche, arrotondare spuntare. Ottundere la punta di un’arma bianca, l'orlo di una lastra di vetro.

parafassimo
(pa-ra-fàs-si-mo) dal v.tr. parafare, congiuntivo imperfetto. Sottoscrivere con una parafa; anche, siglare.
paragrafassimo
(pa-ra-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. paragrafare, congiuntivo imperfetto. Segnare con paragrafi, dividere in paragrafi.
pastorizzassimo
(pa-sto-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. pastorizzare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre il latte, od altro liquido organico, alla pastorizzazione, cioè, processo termico mediante il quale si distruggono i germi patogeni nei liquidi alimentari, mantenendone tuttavia inalterate le proprietà fisico-chimiche e organolettiche. La pastorizzazione del latte.
pausassimo
(pau-sàs-si-mo) dal v.tr. pausare, congiuntivo imperfetto. Interrompere, scandire con una pausa, o con pause. Pausare il discorso, la scrittura.
pensionassimo
(pen-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. pensionare, congiuntivo imperfetto. Collocare a riposo un lavoratore assegnandogli la pensione.

perlustrassimo
(per-lu-stràs-si-mo) dal v.tr. perlustrare, congiuntivo imperfetto. Percorrere, attraversare per intero una zona di territorio o di mare, esplorandola sistematicamente, per rilevare la presenza di nemici, di persone o cose pericolose.
piovessimo
(pio-vès-si-mo) dal v.intr. piovere, congiuntivo imperfetto. Detto della pioggia, cadere giù.
pitturassimo
(pit-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. pitturare, congiuntivo imperfetto. A Dipingere; anche, ornare con pitture. B Verniciare. Pitturare un cancello.
precludessimo
(pre-clu-dès-si-mo) dal v.tr. precludere, congiuntivo imperfetto. Chiudere, impedire, ostacolare. Precludere la carriera a qualcuno.
preformassimo
(pre-for-màs-si-mo) dal v.tr. preformare, congiuntivo imperfetto. Formare in anticipo.

preludessimo
(pre-lu-dès-si-mo) dal v.tr. preludere, congiuntivo imperfetto. A Far da preludio, da introduzione. B Introdurre un argomento; anche, fare una breve premessa ad un argomento che si tratterà poi più estesamente.
prendessimo
(pren-dès-si-mo) dal v.tr. prendere, congiuntivo imperfetto. Afferrare, pigliare, stringere.
proponessimo
(pro-po-nès-si-mo) dal v.tr. proporre, congiuntivo imperfetto. Presentare qualcosa all’esame di qualcuno, consigliandola come utile.
protendessimo
(pro-ten-dès-si-mo) dal v.tr. protendere, congiuntivo imperfetto. Spingere in avanti la braccia verso qualcuno.
quadrassimo
(qua-dràs-si-mo) dal v.tr. quadrare, congiuntivo imperfetto. Dare forma quadrata.

quadruplicassimo
(qua-dru-pli-càs-si-mo) dal v.tr. quadruplicare, congiuntivo imperfetto. Moltiplicare per quattro, aumentare di quattro volte.
raccogliessimo
(rac-co-gliès-si-mo) dal v.tr. raccogliere, congiuntivo imperfetto. A Sollevare qualcosa, o anche qualcuno, da terra. B Prendere qualcosa da terra, dove nasce o si trova abitualmente o casualmente.
raffagottassimo
(raf-fa-got-tàs-si-mo) dal v.tr. raffagottare, congiuntivo imperfetto. Avvolgere in un fagotto, infagottare in qualche modo.
raffilassimo
(raf-fi-làs-si-mo) dal v.tr. raffilare, congiuntivo imperfetto. A Affilare di nuovo. B Rifilare.
raffrontassimo
(raf-fron-tàs-si-mo) dal v.tr. raffrontare, congiuntivo imperfetto. Porre a raffronto due persone o più cose, allo scopo di rilevarne le somiglianze o le differenze.

ragliassimo
(ra-gliàs-si-mo) 1 dal v.tr. ragliare, congiuntivo imperfetto. Dire cose senza senso. 2 dal v.intr. ragliare, congiuntivo imperfetto. Emettere ragli.
reimpaginassimo
(re-im-pa-gi-nàs-si-mo) dal v.tr. reimpaginare, congiuntivo imperfetto. Impaginare di nuovo.
relazionassimo
(re-la-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. relazionare, congiuntivo imperfetto. Informare mediante una relazione.
riabbandonassimo
(ri-ab-ban-do-nàs-si-mo) dal v.tr. riabbandonare, congiuntivo imperfetto. Abbandonare nuovamente.
riabbracciassimo
(ri-ab-brac-ciàs-si-mo) dal v.tr. riabbacciare, congiuntivo imperfetto. Abbracciare di nuovo.

riannuvolassimo
(ri-an-nu-vo-làs-si-mo) dal v.intr. riannuvolare, congiuntivo imperfetto. Annuvolarsi di nuovo.
riassolvessimo
(ri-as-sol-vès-si-mo) dal v.tr. riassolvere, congiuntivo imperfetto. Assolvere di nuovo.
riassorbissimo
(ri-as-sor-bìs-si-mo) dal v.tr. riassorbire, congiuntivo imperfetto. Assorbire di nuovo; anche, assorbire completamente. Il terreno ha riassorbito la pioggia.
riassumessimo
(ri-as-su-mès-si-mo) dal v.tr. riassumere, congiuntivo imperfetto. Assumere di nuovo; anche, riprendere alle proprie dipendenze.
ribuzzassimo
(ri-buz-zàs-si-mo) dal v.tr. ribuzzare, congiuntivo imperfetto. Battere con il ribuzzo, sorta di scalpello con punta ottusa e testa piana.

radiodiffondessimo
(ra-dio-dif-fon-dès-si-mo) dal v.tr. radiodiffondere, congiuntivo imperfetto. Diffondere mediante impianti radiofonici; anche, radiotrasmettere.
raggiungessimo
(rag-giun-gès-si-mo) dal v.tr. raggiungere, congiuntivo imperfetto. 1 Arrivare ad allinearsi, a riunirsi con qualcuno che ci preceda. B Conseguire, conquistare, ottenere. Raggiungere la meta.
raggrottassimo
(rag-grot-tàs-si-mo) dal v.tr. raggrottare, congiuntivo imperfetto. Aggrottare più fortemente. Raggrottare la fronte.
rapprendessimo
(rap-pren-dès-si-mo) dal v.tr. rapprendere, congiuntivo imperfetto. Coagulare, far divenire più denso.
rassicurassimo
(ras-si-cu-ràs-si-mo) dal v.tr. rassicurare, congiuntivo imperfetto. A Rendere sicuro, liberare da dubbi, sospetti, timori. Con la sua calma ci ha rassicurati. B Assicurare di nuovo.

redigessimo
(re-di-gès-si-mo) dal v.tr. redigere, congiuntivo imperfetto. A Raccogliere dati intorno a un argomento e metterli per iscritto coordinandoli ed elaborandoli. B Curare in qualità di redattore.
reinscrivessimo
(re-in-scri-vès-si-mo) dal v.tr. reinscrivere, congiuntivo imperfetto. Inscrivere di nuovo.
rescindessimo
(re-scin-dès-si-mo) dal v.tr. rescindere, congiuntivo imperfetto. A Fare a pezzi. B Annullare, sciogliere.
riabbaiassimo
(ri-ab-ba-iàs-si-mo) dal v.intr. riabbaiare, congiuntivo imperfetto. Detto del cane che abbaia nuovamente.
riaccadessimo
(ri-ac-ca-dès-si-mo) dal v.intr. riaccadere, congiuntivo imperfetto. Accadere nuovamente.

riadagiassimo
(ri-a-da-giàs-si-mo) dal v.tr. riadagiare, congiuntivo imperfetto. Adagiare di nuovo.
riaffittassimo
(riaf-fit-tàs-si-mo) dal v.tr. riaffittare, congiuntivo imperfetto. Affittare nuovamente.
riammalassimo
(ri-am-ma-làs-si-mo) dal v.intr. riammalare, congiuntivo imperfetto. Ammalarsi nuovamente.
riapprovassimo
(ri-ap-pro-vàs-si-mo) dal v.tr. riapprovare, congiuntivo imperfetto. Approvare di nuovo.
riattaccassimo
(ri-at-tac-càs-si-mo) dal v.tr. riattaccare, congiuntivo imperfetto. Attaccare di nuovo.

riavvolgessimo
(ri-av-vòl-ges-si-mo) dal v.tr. riavvolgere, congiuntivo imperfetto. Avvolgere nuovamente.
ribussassimo
(ri-bus-sàs-si-mo) dal v.intr. ribussare, congiuntivo imperfetto. Bussare di nuovo.
ricedessimo
(ri-ce-dès-si-mo) dal v.tr. ricedere, congiuntivo imperfetto. Cedere nuovamente.
ricevessimo
(ri-ce-vès-si-mo) dal v.tr. ricevere, congiuntivo imperfetto. Accettare, accogliere, prendere qualcosa che viene dato od offerto.
riconvalidassimo
(ri-con-va-li-dàs-si-mo) dal v.tr. riconvalidare, congiuntivo imperfetto. Convalidare nuovamente.

ricorcassimo
(ri-cor-càs-si-mo) dal v.tr. ricorcare, congiuntivo imperfetto. Sdraiare nuovamente.
ricurvassimo
(ri-cur-vàs-si-mo) dal v.tr. ricurvare, congiuntivo imperfetto. Curvare di nuovo o di più di prima.
ridividessimo
(ri-di-vi-dès-si-mo) dal v.tr. ridividere, congiuntivo imperfetto. Dividere di nuovo od in modo diverso.
ridottassimo
(ri-dot-tàs-si-mo) dal v.tr. ridottare, congiuntivo imperfetto. Tenere molto.
riemergessimo
(rie-mer-gès-si-mo) dal v.intr. riemergere, congiuntivo imperfetto. A Emergere di nuovo B Risalire a galla.

riespellessimo
(rie-spel-lès-si-mo) dal v.tr. riespellere, congiuntivo imperfetto. Espellere un’altra volta.
riestraessimo
(ri-e-stra-ès-si-mo) dal v.tr. riestrarre, congiuntivo imperfetto. Estrarre nuovamente.
rimacinassimo
(ri-ma-ci-nàs-si-mo) dal v.tr. rimacinare, congiuntivo imperfetto. Macinare una seconda volta.
rimbiondissimo
(rim-bion-dìs-si-mo) dal v.tr. rimbiondire, congiuntivo imperfetto. Far ridiventare biondo; anche, rendere nuovamente biondo.
rimettessimo
(ri-met-tès-si-mo) dal v.tr. rimettere, congiuntivo imperfetto. A Mettere di nuovo. B Subire una perdita. C Vomitare.

rimpaciassimo
(rim-pa-ciàs-si-mo) dal v.tr. rimpaciare, congiuntivo imperfetto. Rappacificare. Far tornare in pace, mettere d’accordo due persone che hanno bisticciato.
rimpiallacciassimo
(rim-pial-lac-ciàs-si-mo) dal v.tr. rimpiallacciare, congiuntivo imperfetto. Impiallacciare di nuovo.
rimpicciolissimo
(rim-pic-cio-lìs-si-mo) dal v.tr. rimpicciolire, congiuntivo imperfetto. rimpiccolire.
rimpolpassimo
(rim-pol-pàs-si-mo) dal v.tr. rimpolpare, congiuntivo imperfetto. Impolpare di nuovo, rimettere in polpa.
rincoglionissimo
(rin-co-glio-nìs-si-mo) dal v.tr. rincoglionire, congiuntivo imperfetto. Rendere coglione; anche, rincretinire.

rindurissimo
(rin-du-rìs-si-mo) dal v.tr. rindurire, congiuntivo imperfetto. Indurire nuovamente o più di prima.
ringabbiassimo
(rin-gab-biàs-si-mo) dal v.tr. ringabbiare, congiuntivo imperfetto. Ingabbiare nuovamente.
ringaggiassimo
(rin-gag-giàs-si-mo) dal v.tr. ringaggiare, congiuntivo imperfetto. Ingaggiare di nuovo; anche, reingaggiare.
rintontissimo
(rin-ton-tìs-si-mo) dal v.tr. rintontire, congiuntivo imperfetto. Intontire fortemente. Quel colpo alla testa lo ha rintontito.
ripiagassimo
(ri-pia-gàs-si-mo) 1 dal v.tr. ripiagare, congiuntivo imperfetto. Piegare di nuovo o più volte. 2 dal v.intr. ripiagare, congiuntivo imperfetto. Deviare da un proposito, accontentandosi di una soluzione di ripiego.

riproporzionassimo
(ri-pro-por-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. riproporzionare, congiuntivo imperfetto. Proporzionare nuovamente.
riscoprissimo
(ri-sco-prìs-si-mo) dal v.tr. ricoprire, congiuntivo imperfetto. Coprire nuovamente.
risolassimo
(ri-so-làs-si-mo) o risuolassimo, (ri-suo-làs-si-mo), dal v.tr. risolare, o risuolare, congiuntivo imperfetto. Rifare le suole. Risolare un paio di scarpe.
risplendessimo
(ri-splen-dès-si-mo) dal v.intr. risplendere, congiuntivo imperfetto. Brillare, mandare vivo splendore.
tronfiassimo
(tron-fiàs-si-mo) dal v.intr. tronfiare, congiuntivo imperfetto. Detto dei piccioni e dei tacchini, ed ironicamente di una persona, andare gonfio e pettoruto.

vaporizzassimo
(va-po-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. vaporizzare, congiuntivo imperfetto. Ridurre un liquido in vapore od in goccioline minutissime che sembrano vapore. Vaporizzare un profumo.
vedessimo
(ve-dès-si-mo) dal v.tr. vedere, congiuntivo imperfetto. Prendere cognizione di una realtà esterna attraverso il senso della vista.
vigessimo
(vi-gès-si-mo) dal v.intr. vigere, congiuntivo imperfetto. Detto di leggi, essere in vigore.
vincessimo
(vin-cès-si-mo) dal v.tr. vincere, congiuntivo imperfetto. A Portare a termine una gara sportiva con successo. B Avere la meglio su ciò che si oppone.
volessimo
(vo-lès-si-mo) dal v.tr. volere, congiuntivo imperfetto. A Desiderare con intensità. B Essere deciso ad ottenere qualcosa; anche, avere la ferma intenzione di operare per il conseguimento di qualcosa.

zoomassimo
(zo-o-màs-si-mo) dal v.tr. e v.intr. zoomare, congiuntivo imperfetto. Effettuare una ripresa cinematografica o televisiva con lo zoom, portando velocemente in primo piano il soggetto prescelto.
impreziosissimo
(im-pre-zio-sìs-si-mo) dal v.tr. impreziosire, congiuntivo imperfetto. Rendere prezioso.
imprunassimo
(im-pru-nàs-si-mo) dal v.tr. imprunare, congiuntivo imperfetto. Cingere, chiudere con una siepe di rami spinosi.
incanalassimo
(in-ca-na-làs-si-mo) dal v.tr. incanalare, congiuntivo imperfetto. A Raccogliere le acque in un canale. Incanalare le acque della palude. B Avviare in una determinata direzione.
incarbonissimo
(in-car-bo-nìs-si-mo) dal v.tr. incarbonire, congiuntivo imperfetto. Carbonizzare.

incipollissimo
(in-ci-pol-lìs-si-mo) dal v.intr. incipollire, congiuntivo imperfetto. Detto del legname, sfaldarsi come una cipolla in corrispondenza degli anelli.
incombessimo
(in-com-bès-si-mo) dal v.tr. incombere, congiuntivo imperfetto. A Essere imminente, detto per lo più di cosa grave e minacciosa. B Spettare per dovere.
incutessimo
(in-cu-tès-si-mo) dal v.tr. incutere, congiuntivo imperfetto. Provocare o suscitare un senso di paura, un atto di soggezione, un sentimento di rispetto.
infatuassimo
(in-fa-tuàs-si-mo) dal v.tr. infatuare, congiuntivo imperfetto. A Rendere fatuo, sciocco. B Provocare in qualcuno un entusiasmo eccessivo, per lo più di breve durata, per una cosa od una persona.
infervorassimo
(in-fer-vo-ràs-si-mo) dal v.tr. infervorare, congiuntivo imperfetto. Entusiasmare; anche, infiammare di fervore, di passione.

infrollissimo
(in-frol-lìs-si-mo) dal v.tr. infrollire, congiuntivo imperfetto. Rendere frollo.
ingelosissimo
(in-ge-lo-sìs-si-mo) 1 dal v.tr. ingelosire, congiuntivo imperfetto. Rendere geloso. 2 dal v.intr. ingelosire, congiuntivo imperfetto. Diventare geloso.
insaccassimo
(in-sac-càs-si-mo) dal v.tr. insaccare congiuntivo imperfetto. A Mettere in un sacco od in sacchi. B Mettere in un budello la carne di maiale tritata e opportunamente preparata, per farne salsicce, salami e simili.
intercalassimo
(in-ter-ca-làs-si-mo) dal v.tr. intercalare, congiuntivo imperfetto. Inserire, interporre a determinati intervalli.
intercorressimo
(in-ter-coe-rès-si-mo) dal v.intr. intercorrere, congiuntivo imperfetto. Essere frapposto, trovarsi in mezzo.

interiorizzassimo
(in-te-rio-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. interiorizzare, congiuntivo imperfetto. Trasferire dati, valori, norme e simili, all'interno della propria coscienza.
intontissimo
(in-ton-tìs-si-mo) dal v.tr. intontire, congiuntivo imperfetto. Istupidire, stordire.
intrattenessimo
(in-trat-te-nès-si-mo) dal v.tr. intrattenere, congiuntivo imperfetto. Far passare il tempo piacevolmente a qualcuno, parlando di cose interessanti.
intronassimo
(in-tro-nàs-si-mo) dal v.tr. intronare, congiuntivo imperfetto. Stordire con rumori assordanti o fastidiosi.
intruppassimo
(in-trup-pàs-si-mo) 1 dal v.tr. intruppare, congiuntivo imperfetto. Riunire in una truppa. 2 dal v.intr. intruppare, congiuntivo imperfetto. Sbattere contro un ostacolo con un autoveicolo o con un altro mezzo di trasporto.

invigorissimo
(in-vi-go-rìs-si-mo) dal v.tr. invigorire, congiuntivo imperfetto. Rafforzare, rendere vigoroso.
involgessimo
(in-vòl-ges-si-mo) dal v.tr. involgere, congiuntivo imperfetto. Avvolgere tutt’intorno, in modo da coprire interamente.
iscrivessimo
(i-scri-vès-si-mo) dal v.tr. iscrivere, congiuntivo imperfetto. A Includere in un registro, in un elenco. B Chiedere per qualcuno l’ammissione o l’inclusione in una società, in un partito, in un istituto scolastico, ecc.
lacrimassimo
(la-cri-màs-si-mo) dal v.intr. lacrimare, congiuntivo imperfetto. Versare lacrime dagli occhi, piangere.
maculassimo
(ma-cu-làs-si-mo) dal v.tr. maculare, congiuntivo imperfetto. Macchiare, sporcare.

manomettessimo
(ma-no-mèt-tes-si-mo) dal v.tr. manomettere, congiuntivo imperfetto. Mettere indebitamente le mani su qualcosa, manipolandola, alterandola o danneggiandola, per lo più con fini illeciti.
marmorizzassimo
(mar-mo-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. marmorizzare, congiuntivo imperfetto. Dare apparenza di marmo; anche, riprodurre, con vernici od altri mezzi, venature e macchie caratteristiche di alcuni marmi.
menomassimo
(me-no-màs-si-mo) dal v.tr. menomare, congiuntivo imperfetto. Danneggiare materialmente o moralmente.
mescessimo
(me-scès-si-mo) dal v.tr. mescere, congiuntivo imperfetto. Versare il vino o altra bevanda, in un recipiente da cui si possa bere.
metamorfosassimo
(me-ta-mor-fo-sàs-si-mo) dal v.tr. metamorfosare, congiuntivo imperfetto. Provocare una metamorfosi. Nella mitologia greco-romana e nella letteratura fiabesca, la trasformazione soprannaturale di un essere in un altro di natura diversa.

moncassimo
(mòn-càs-si-mo) dal v.tr. moncare, congiuntivo imperfetto. Mozzare, troncare.
monopolizzassimo
(mo-no-po-liz-zàs-si-mo) dal v.tr. monopolizzare, congiuntivo imperfetto. A Instaurare un monopolio. B Porre sotto il proprio potere, sotto la propria esclusiva influenza.
motivassimo
(mo-ti-vàs-si-mo) dal v.tr. motivare, congiuntivo imperfetto. Essere motivo di qualcosa; anche, cagionare, provocare.
munizionassimo
(mu-ni-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. munizionare, congiuntivo imperfetto. Fornire di munizioni.
occasionassimo
(oc-ca-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. occasionare, congiuntivo imperfetto. Dare occasione, pretesto a qualcosa.

pacassimo
(pa-càs-si-mo) dal v.tr. pacare, congiuntivo imperfetto. Acquietare, pacificare.
persuadessimo
(per-sua-dès-si-mo) dal v.tr. persuadere, congiuntivo imperfetto. Convincere qualcuno a credere od a dire e fare e compiere determinate azioni.
perturbassimo
(per-tur-bàs-si-mo) dal v.tr. perturbare, congiuntivo imperfetto. Mettere in grande agitazione; anche, turbare profondamente, sconvolgere.
preannunciassimo
(pre-an-nun-ciàs-si-mo) dal v.tr. preannunciare, congiuntivo imperfetto. Annunciare prima che accada veramente. I fiori preannunciano la primavera.
prefabbricassimo
(pre-fab-bri-càs-si-mo) dal v.tr. prefabbricare, congiuntivo imperfetto. Fabbricare industrialmente elementi destinati a essere messi in opera nella costruzione di edifici, strade e simili.

ricatturassimo
(ri-cat-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. ricatturare, congiuntivo imperfetto. Catturare di nuovo.
richiedessimo
(ri-chie-dès-si-mo) dal v.tr. richiedere, congiuntivo imperfetto. Chiedere di nuovo.
ricingessimo
(ri-cin-gès-si-mo) o recingessimo, dal v.tr. ricingere, o recingere, congiuntivo imperfetto. Cingere nuovamente.
ricombattessimo
(ri-com-bat-tès-si-mo) dal v.tr. ricombattere, congiuntivo imperfetto. Fare un nuovo combattimento.
riconoscessimo
(ri-co-no-scès-si-mo) dal v.tr. riconoscere, congiuntivo imperfetto. Individuare una cosa o una persona conosciuta.

riconsultassimo
(ri-con-sul-tàs-si-mo) dal v.tr. riconsultare, congiuntivo imperfetto. Consultare nuovamente.
ricoprissimo
(ri-co-prìs-si-mo) dal v.tr. ricoprire, congiuntivo imperfetto. Coprire nuovamente.
ricorreggessimo
(ri-cor-reg-gès-si-mo) dal v.tr. ricorreggere, congiuntivo imperfetto. Corregere un’altra volta.
rielaborassimo
(rie-la-bo-ràs-si-mo) dal v.tr. rielaborare, congiuntivo imperfetto. Elaborare di nuovo; anche, rifare con nuovi criteri.
riesplodessimo
(rie-splo-dès-si-mo) dal v.intr. riesplodere, congiuntivo imperfetto. Esplodere di nuovo.

riesponessimo
(rie-spo-nès-si-mo) dal v.tr. riesporre, congiuntivo imperfetto. Esporre ancora una volta.
rimbussolassimo
(rim-bus-so-làs-si-mo) dal v.tr. rimbussolare, congiuntivo imperfetto. Rimettere in un bossolo, in un’urna, qualcosa che ne era stato tolto, in particolare: schede, palline numerate e simili, per un’elezione o per un sorteggio da rifare.
rimpiangessimo
(rim-pian-gès-si-mo) dal v.tr. rimpiangere, congiuntivo imperfetto. Ricordare con dolore, con rammarico o con nostalgia una persona o una cosa perduta per sempre.
rimpigrissimo
(rim-pi-grìs-si-mo) dal v.tr. rimpigrire, congiuntivo imperfetto. Rendere nuovamente pigro.
rimutassimo
(ri-mu-tàs-si-mo) 1 dal v.tr. rimutare, congiuntivo imperfetto. Mutare di nuovo. 2 dal v.intr. rimutare, congiuntivo imperfetto. Diventare di nuovo diverso.

rinominassimo
(ri-no-mi-nàs-si-mo) dal v.tr. rinominare, congiuntivo imperfetto. Nominare nuovamente.
rintuzzassimo
(rin-tuz-zàs-si-mo) dal v.tr. rintuzzare, congiuntivo imperfetto. A Rendere ottuso, spuntare. Rintuzzare un chiodo. B Respingere. Rintuzzare un assalto.
rinvigorissimo
(rin-vi-go-rìs-si-mo) 1 dal v.tr. rinvigorire, congiuntivo imperfetto. Rendere vigoroso; anche, rinforzare. 2 dal v.intr. rinvigorire, congiuntivo imperfetto. Riprendere vigore; anche, tornare prospero, tornare in auge.
ripetessimo
(ri-pe-tès-si-mo) dal v.tr. ripetere, congiuntivo imperfetto. Fare nuovamente ciò che si è già fatto.
ripiangessimo
(ri-pian-gès-si-mo) dal v.intr. ripiangere, congiuntivo imperfetto. Piangere di nuovo.

riproducessimo
(ri-pro-du-cès-si-mo) dal v.tr. riprodurre, congiuntivo imperfetto. A Produrre di nuovo. B Fare una o più copie di un originale.
risalutassimo
(ri-sa-lu-tàs-si-mo) dal v.tr. risalutare, congiuntivo imperfetto. Salutare di nuovo o salutare a propria volta restituendo il saluto.
riscendessimo
(ri-scen-dès-si-mo) dal v.intr. riscendere, congiuntivo imperfetto. Scendere nuovamente.
riscontassimo
(ri-scon-tàs-si-mo) dal v.tr. riscontare, congiuntivo imperfetto. Effettuare il risconto.
riscuotessimo
(ri-scuo-tès-si-mo) dal v.tr. riscuotere, congiuntivo imperfetto. A Scuotere di nuovo o con più energia. B Risvegliare più o meno bruscamente chi dorme. C Ritirare, ricevere una somma di denaro.

risedessimo
(ri-se-dès-si-mo) dal v.intr. risedere, congiuntivo imperfetto. Sedere di nuovo.
rispendessimo
(ri-spen-dès-si-mo) dal v.tr. rispendere, congiuntivo imperfetto. Spendere un’altra volta.
risputassimo
(ri-spu-tàs-si-mo) dal v.tr. risputare, congiuntivo imperfetto. Sputare ciò che si è appena messo in bocca.
ristagnassimo
(ri-sta-gnàs-si-mo) dal v.intr. ristagnare, congiuntivo imperfetto. A Stagnare di nuovo; anche, rivestire, saldare di nuovo con lo stagno. B Rendere nuovamente stagno, a perfetta tenuta d'acqua.
ristoppassimo
(ri-stop-pàs-si-mo) dal v.tr. ristoppare, congiuntivo imperfetto. chiudere di nuovo o meglio le fessure con la stoppa. “chi fa suo legno novo e chi ristoppa / le coste a quel che più viaggi fece”, Dante, Inferno, XXI°, 11-12.

ritorcessimo
(ri-tòr-ces-si-mo) dal v.tr. ritorcere, congiuntivo imperfetto. Torcere di nuovo o con maggior forza.
ritraducessimo
(ri-tra-du-cès-si-mo) dal v.tr. ritradurre, congiuntivo imperfetto. Tradurre di nuovo; anche, tradurre un testo che è, a sua volta, frutto di traduzione.
rivendessimo
(ri-ven-dès-si-mo) dal v.tr. rivendere, congiuntivo imperfetto. Vendere nuovamente.
rivolvessimo
(ri-vol-vès-si-mo) dal v.tr. rivolvere, congiuntivo imperfetto. A Rivolgere. B Allontanare, distogliere.
rubricassimo
(ru-bri-càs-si-mo) dal v.tr. rubricare, congiuntivo imperfetto. A Annotare in una rubrica, anche, dividere in rubriche, in paragrafi. Rubricare un pagamento, una pratica. B Scrivere in rosso le lettere iniziali od i titoli dei capitoli o delle opere trascritte in un codice.

ruttassimo
(rut-tàs-si-mo) 1 dal v.tr. ruttare, congiuntivo imperfetto. Erutare. 2 dal v.intr. ruttare, congiuntivo imperfetto. Fare rutti.
saggiassimo
(sag-giàs-si-mo) dal v.tr. saggiare, congiuntivo imperfetto. A Verificare con procedimenti tecnici la qualità di un prodotto, ed in particolare la purezza di un metallo prezioso. Saggiare il platino. B Mettere alla prova; cercare di rendersi conto della natura, delle caratteristiche di qualcuno o di qualcosa.
salmonassimo
(sal-mo-nàs-si-mo) dal v.tr. salmonare, congiuntivo imperfetto. Conferire alle carni di trote d’allevamento un colore rosato, che ricorda quello del salmone, mediante un’alimentazione a base di crostacei.
saporissimo
(sa-po-rìs-si-mo) dal v.tr. saporire, congiuntivo imperfetto. A Insaporire. B Assaporare.
sbaciucchiassimo
(sba-ciuc-chiàs-si-mo) dal v.tr. sbaciucchiare, congiuntivo imperfetto. Baciare ripetutamente, continuamente.

ristoppiassimo
(ri-stop-piàs-si-mo) dal v.tr. ristoppiare, congiuntivo imperfetto. Seminare un cereale senza lasciare riposare il terreno che ha ancora le stoppie dell’anno precedente.
ritraessimo
(ri-tra-ès-si-mo) dal v.tr. ritrarre, congiuntivo imperfetto. A Tirare indietro. B Riprodurre l'immagine di qualcuno o di qualcosa con la pittura, la scultura e simili.
riubriacassimo
(riu-bria-càs-si-mo) dal v.tr. riubriacare, congiuntivo imperfetto. Ubriacare di nuovo.
rivoluzionassimo
(ri-vo-lu-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. rivoluzionare, congiuntivo imperfetto. A Realizzare una rivoluzione. B Rinnovare radicalmente un ordine preesistente.
ruggissimo
(rug-gìs-si-mo) dal v.intr. ruggire, congiuntivo imperfetto. A Emettere un ruggito o dei ruggiti, detto del leone, della tigre ed altre belve. B Detto dell’uomo, emettere grida rauche e irose, con voce profonda; anche, parlare concitatamente e con ira. Ruggire di rabbia.

salutassimo
(sa-lu-tàs-si-mo) dal v.tr. salutare, congiuntivo imperfetto. Rivolgere parole o fare un gesto per esprimere affetto o rispetto, quando si incontra o si lascia qualcuno.
sanforizzassimo
(san-fo-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. sanforizzare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a sanforizzazione, o procedimento per rendere irrestringibili i tessuti di cotone.
sbaraccassimo
(sba-rac-càs-si-mo) dal v.tr. sbaraccare, congiuntivo imperfetto. Rimuovere energicamente cose o persone dal loro posto.
sbatacchiassimo
(sba-tac-chiàs-si-mo) dal v.tr. sbatacchiare, congiuntivo imperfetto. Sbattere a casaccio.
sbracassimo
(sbra-càs-si-mo) dal v.tr. sbracare, congiuntivo imperfetto. A Togliere le brache, i calzoni. B Liberare dall'imbracatura.

sbraciassimo
(sbra-ciàs-si-mo) dal v.tr. sbraciare, congiuntivo imperfetto. Smuovere la brace accesa perché bruci meglio.
sburrassimo
(sbur-ràs-si-mo) dal v.tr. sburrare, congiuntivo imperfetto. Scremare il latte, per ricavarne burro o panna.
scalcagnassimo
(scal-ca-gnàs-si-mo) dal v.tr. scalcagnare, congiuntivo imperfetto. Pestare con il calcagno; anche, rovinare nel calcagno. Sono appena tre giorni che hai queste scarpe, e le hai già tutte scalcagnate.
scalcassimo
(scal-càs-si-mo) dal v.tr. scalcare, congiuntivo imperfetto. L’arte di trinciare le carni cucinate per servirle ai banchetti.
scalciassimo
(scal-ciàs-si-mo) 1 dal v.tr. scalciare, congiuntivo imperfetto. Colpire con un calcio. 2 dal v.intr. scalciare, congiuntivo imperfetto. Detto di animali, sferrare calci.

scaracchiassimo
(sca-rac-chiàs-si-mo) dal v.intr. scaracchiare, congiuntivo imperfetto. Sputare scatarrando.
scavalcassimo
(sca-val-càs-si-mo) dal v.tr. scavalcare, congiuntivo imperfetto. A Superare un ostacolo passandogli sopra. B Sorpassare chi si trova in posizione più avanzata.
scombinassimo
(scom-bi-nàs-si-mo) dal v.tr. scombinare, congiuntivo imperfetto. A Mettere in disordine, mettere sottosopra. B Mandare a monte, disdire ciò che s’era combinato.
scorzassimo
(scor-zàs-si-mo) dal v.tr. scorzare, congiuntivo imperfetto. Togliere la scorza ad alberi o a frutti.
sculacciassimo
(scu-lac-ciàs-si-mo) dal v.tr. sculacciare, congiuntivo imperfetto. Picchiare sul sedere con la mano aperta.

sdoppiassimo
(sdop-piàs-si-mo) dal v.tr. sdoppiare, congiuntivo imperfetto. A Rendere semplice ciò che è doppio. Sdoppiare un filo. B Dividere in due ciò che è unitario.
secernessimo
(se-cer-nès-si-mo) dal v.tr. secernere, congiuntivo imperfetto. Elaborare ed emettere particolari sostanze.
sfottessimo
(sfot-tès-si-mo) dal v.tr. sfottere, congiuntivo imperfetto. Canzonare, prendere in giro.
sgrommassimo
(sgrom-màs-si-mo) dal v.tr. sgrommare, congiuntivo imperfetto. Pulire dalla gromma. Sgrommare una botte.
sindacassimo
(sin-da-càs-si-mo) dal v.tr. sindacare, congiuntivo imperfetto. A Controllare l’attività di enti, amministrazioni o singoli funzionari. B Passare al vaglio con minuziosa severità. Sindacare la condotta di qualcuno.

smettessimo
(smet-tès-si-mo) dal v.tr. smettere, congiuntivo imperfetto. Interrompere momentaneamente o sospendere per sempre di fare qualcosa.
smontassimo
(smon-tàs-si-mo) dal v.tr. smontare, congiuntivo imperfetto. Scomporre una macchina, un congegno, una struttura nei suoi componenti, nelle sue parti.
smungessimo
(smun-gès-si-mo) dal v.tr. smungere, congiuntivo imperfetto. A Mungere completamente; anche, spremere, prosciugare, privare di tutto il liquido. B Sfruttare al massimo; anche, spillare denaro. “lo tenevano lì, per smungerlo, per succhiargli il sangue, medici, parenti e speziali”, Verga.
soccorressimo
(soc-cor-rès-si-mo) dal v.tr. soccorrere, congiuntivo imperfetto. Correre in aiuto di qualcuno.
soffriggessimo
(sof-frig-gès-si-mo) 1 dal v.tr. soffriggere, congiuntivo imperfetto. Far friggere un poco. 2 dal v.intr. soffriggere, congiuntivo imperfetto. Friggere un poco.

solessimo
(so-lès-si-mo) dal v.intr. solere, congiuntivo imperfetto. Avere per abitudine, per costume; anche, essere solito.
solfassimo
(sol-fàs-si-mo) o zolfassimo, (zol-fàs-si-mo), dal v.tr. solfare o zolfare, congiuntivo imperfetto. Irrorare di zolfo a scopo antiparassitario.
sonorizzassimo
(so-no-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. sonorizzare, congiuntivo imperfetto. A Trasformare un suono sordo in sonoro. B Dotare un film di colonna sonora.
sorprendessimo
(sor-pren-dès-si-mo) dal v.tr. sorprendere, congiuntivo imperfetto. A Prendere, cogliere all'improvviso, inaspettatamente. B Scoprire, cogliere sul fatto qualcuno. C Meravigliare, stupire.
sottoscrivessimo
(sot-to-scri-vès-si-mo) dal v.tr. sottoscrivere, congiuntivo imperfetto. A Scrivere sotto il testo di una lettera, di un documento e simili. B Accettare impegnandosi con la propria firma.

sozzassimo
(soz-zàs-si-mo) dal v.tr. sozzare, congiuntivo imperfetto. Insozzare.
spacciassimo
(spac-ciàs-si-mo) dal v.tr. spacciare, congiuntivo imperfetto. A Vendere rapidamente od in gran quantità. Spacciare le rimanenze di magazzino. B Commerciare, vendere cose illecite. Spacciare droga.
sbucciassimo
(sbuc-ciàs-si-mo) dal v.tr. sbucciare, congiuntivo imperfetto. Privare della buccia.
scacciassimo
(scac-ciàs-si-mo) dal v.tr. scacciare, congiuntivo imperfetto. Mandare via con energia, con autorità.
scamosciassimo
(sca-mo-sciàs-si-mo) dal v.tr. scamosciare, congiuntivo imperfetto. Lavorare le pelli con speciali miscugli di oli di pesce, per renderle morbide, vellutate, come la pelle di camoscio.

scartabellassimo
(scar-ta-bel-làs-si-mo) dal v.tr. scartabellare, congiuntivo imperfetto. Sfogliare un volume o dei fogli in fretta e disordinatamente, alla ricerca di qualcosa. Scartabellare un manuale.
schiaffassimo
(schiaf-fàs-si-mo) dal v.tr. schiaffare, congiuntivo imperfetto. Gettare senza attenzione o riguardo, alla rinfusa.
scindessimo
(scin-dès-si-mo) dal v.tr. scindedre, congiuntivo imperfetto. Separare nettamente una cosa da un’altra.
scolorassimo
(sco-lo-ràs-si-mo) dal v.tr. scolorare, congiuntivo imperfetto. Far perdere il colore; far diventare pallido, sbiadito. Il sole scolora le tappezzerie più delicate.
scompaginassimo
(scom-pa-gi-nàs-si-mo) dal v.tr. scompaginare, congiuntivo imperfetto. Dissestare un complesso di cose organicamente costituito.

scongiurassimo
(scon-giu-ràs-si-mo) dal v.tr. scongiurare, congiuntivo imperfetto. A Compiere esorcismi che, secondo una credenza ancora diffusa, servono a liberare persone o cose da uno spirito maligno. B Chiedere con insistenza, supplicare, specialmente in nome di chi o di ciò che è grandemente amato, temuto o venerato. Scongiurare in nome di Dio.
sconnettessimo
(scon-net-tès-si-mo) dal v.tr. sconnettere, congiuntivo imperfetto. Separare cose fra loro unite.
scorgessimo
(scor-gès-si-mo) dal v.tr. scorgere, congiuntivo imperfetto. A Riuscire a vedere, a distinguere. Scorgere una luce in lontananza. B Discernere, individuare con la mente; anche, accorgersi di qualcosa. Scorgere le intenzioni di qualcuno.
scornacchiassimo
(scor-nac-chiàs-si-mo) o scorbacchiassimo, (scor-bac-chiàs-si-mo), dal v.tr. scornacchiare o scorbacchiare, congiuntivo imperfetto. Svergognare pubblicamente, esporre allo scherno, al dileggio.
scossassimo
(scos-sàs-si-mo) dal v.tr. scossare, congiuntivo imperfetto. Agitare, scuotere.

scribacchiassimo
(scri-bac-chiàs-si-mo) dal v.tr. scribacchiare, congiuntivo imperfetto. Scrivere svogliatamente, senza impegnarsi.
scrostassimo
(scro-stàs-si-mo) dal v.tr. scrostare, congiuntivo imperfetto. A Togliere la crosta ad una ferita. B Asportare lo strato superficiale di qualcosa. Scrostare l’intonaco di un muro.
scurissimo
(scu-rìs-si-mo) dal v.tr. scurire, congiuntivo imperfetto. Far diventare più scuro.
sfruttassimo
(sfrut-tàs-si-mo) dal v.tr. sfruttare, congiuntivo imperfetto. A Ottenere il maggior rendimento possibile da un terreno. B Trarre profitto dal lavoro altrui senza offrire un’adeguata remunerazione.
sguinzagliassimo
(sguin-za-gliàs-si-mo) dal v.tr. sguinzagliare, congiuntivo imperfetto. A Sciogliere dal guinzaglio. Sguinzagliare il cane. B Mandare alla ricerca, all’inseguimento di qualcuno.

slombassimo
(slom-bàs-si-mo) dal v.tr. slombare, congiuntivo imperfetto. Affaticare, sfiancare.
sminuzzassimo
(smi-nuz-zàs-si-mo) dal v.tr. sminuzzare, congiuntivo imperfetto. Ridurre in pezzetti minuti; spezzettare, sbriciolare. Sminuzzare il pane.
smottassimo
(smot-tàs-si-mo) dal v.intr. smottare, congiuntivo imperfetto. Subire uno smottamento; anche, franare.
soggiacessimo
(sog-gia-cès-si-mo) dal v.tr. soggiacere, congiuntivo imperfetto. Essere soggetto a qualcuno o sottostare a qualcosa.
sopissimo
(so-pìs-si-mo) dal v.tr. sopire, congiuntivo imperfetto. Calmare, lenire, placare, far cessare. Sopire l’ira, la passione.

sopraddotassimo
(so-prad-do-tàs-si-mo) dal v.tr. sopraddotare, congiuntivo imperfetto. Fornire, munire di una sopraddote.
soqquadrassimo
(soq-qua-dràs-si-mo) dal v.tr. soqquadrare, congiuntivo imperfetto. Mettere a soqquadro; mettere tutto sottosopra.
sorbissimo
(sor-bìs-si-mo) dal v.tr. sorbire, congiuntivo imperfetto. A Bere lentamente, a piccoli sorsi. Sorbire una bibita. B Sopportare cose o persone fastidiose, noiose. Doversi sorbire una predica.
sospendessimo
(so-spen-dès-si-mo) dal v.tr. sospendere, congiuntivo imperfetto. A Tenere qualcosa sollevata da terra, fermandola per un capo in modo che penda all'ingiù. B Interrompere per qualche tempo un'azione cominciata precedentemente.
sottintendessimo
(sot-tin-ten-dès-si-mo) dal v.tr. sottintendere, congiuntivo imperfetto. Capire qualcosa che non è stato espresso esplicitamente a parole.

spastoiassimo
(spa-sto-iàs-si-mo) dal v.tr. spastoiare, congiuntivo imperfetto. Liberare da impacci, da impedimenti.
spaurissimo
(spau-rìs-si-mo) dal v.tr. spaurire, congiuntivo imperfetto. Atterrire impaurire, spaventare.
sperequassimo
(spe-re-quàs-si-mo) dal v.tr. sperequare, congiuntivo imperfetto. Determinare, provocare una sperequazione, ovvero, mancanza di uniformità, di adeguata distribuzione dei beni.
spollonassimo
(spol-lo-nàs-si-mo) dal v.tr. spollonare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a spollonatura. Spollonare una pianta.
squamassimo
(squa-màs-si-mo) dal v.tr. squamare, congiuntivo imperfetto. Togliere le squame, privare delle squame. Squamare un pesce.

staffilassimo
(staf-fi-làs-si-mo) dal v.tr. staffilare, congiuntivo imperfetto. A Colpire, battere violentemente con lo staffile. B Colpire con critiche aspre e violente.
stamburassimo
(stam-bu-ràs-si-mo) dal v.intr. stamburare, congiuntivo imperfetto. Sonare forte e con insistenza il tamburo.
starnutissimo
(star-nu-tìs-si-mo) o sternutissimo, (ster-nu-tìs-si-mo), dal v.intr. starnutire o sternutire, congiuntivo imperfetto. Fare uno o più starnuti.
stozzassimo
(stoz-zàs-si-mo) dal v.tr. stozzare, congiuntivo imperfetto. A Lavorare con lo stozzo, tipo di cesello per lavorare a sbalzo lastre di metallo. B Eseguire scanalature mediante la stozzatrice.
strafassimo
(stra-fàs-si-mo) dal v.intr. strafare, congiuntivo imperfetto. Fare più di quanto sia necessario od opportuno.

prefigurassimo
(pre-fi-gu-ràs-si-mo) dal v.tr. prefigurare, congiuntivo imperfetto. Rappresentare simbolicamente eventi, cose, persone che si attueranno ed esisteranno in futuro.
prefiorissimo
(pre-fio-rìs-si-mo) dal v.intr. prefiorire, congiuntivo imperfetto. Fiorire in anticipo, fiorire prima del previsto.
premettessimo
(pre-met-tès-si-mo) dal v.tr. premettere, congiuntivo imperfetto. Far precedere ad un discorso, od ad uno scritto, una o più premesse.
preordinassimo
(pre-or-di-nàs-si-mo) dal v.tr. preordinare, congiuntivo imperfetto. A Mettere in ordine in anticipo o provvisoriamente. B Predisporre in vista di un fine.
presumessimo
(pre-su-mès-si-mo) dal v.tr. presumere, congiuntivo imperfetto. Congetturare, immaginare, supporre. B In diritto, trarre da un dato che si conosce argomenti in base ai quali indurre l’esistenza di un dato ignoto.

prevedessimo
(pre-ve-dès-si-mo) dal v.tr. prevedere, congiuntivo imperfetto. Prefigurare un evento futuro.
producessimo
(pro-du-cès-si-mo) dal v.tr. produrre, congiuntivo imperfetto. A Far nascere, far germogliare, far fruttare. Un terreno fertile che produce buona uva. B Fornire le condizioni ambientali adatte alla nascita e allo sviluppo di animali o vegetali. C Fabbricare, fare.
promuovessimo
(pro-muo-vès-si-mo) dal v.tr. promuovere, congiuntivo imperfetto. A Far avanzare, far progredire. Promuovere le arti, la cultura. B Nelle scuole, far passare ad una classe superiore.
propagassimo
(pro-pa-gàs-si-mo) dal v.tr. propagare, congiuntivo imperfetto. A Riferito ad animali e piante, moltiplicare mediante la riproduzione. B Diffondere, divulgare.
proporzionassimo
(pro-por-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. proporzionare, congiuntivo imperfetto. fare in modo che una cosa sia proporzionale a un’altra.

prostrassimo
(pro-stràs-si-mo) dal v.tr. prostrare, congiuntivo imperfetto. A Rendere fiacco, indebolire. La lunga malattia l’ha prostrato. B Mortificare, umiliare. Prostrare la superbia di qualcuno.
protrudessimo
(pro-tru-dès-si-mo) 1 dal v.tr. protrudere, congiuntivo imperfetto. Far sporgere in fuori. Protrudere le labbra. 2 dal v.intr. protrudere, congiuntivo imperfetto. Detto di organo anatomico, formare una sporgenza, naturale o patologica.
punzonassimo
(pun-zo-nàs-si-mo) dal v.tr. punzonare, congiuntivo imperfetto. Applicare ad un oggetto un marchio che garantisca l’assenza di manomissioni.
quotassimo
(quo-tàs-si-mo) dal v.tr. quotare, congiuntivo imperfetto. A Assegnare a ciascuno la quota che deve versare per contribuire ad un'operazione comune. B Nel disegno tecnico, misurare ogni parte dell'oggetto raffigurato, od indicare tali misure sul disegno.
rabbuiassimo
(rab-bu-iàs-si-mo) dal v.tr. rabbuiare, congiuntivo imperfetto. Diventare buio, oscurarsi.

raccortassimo
(rac-cor-tàs-si-mo) dal v.tr. raccortare, congiuntivo imperfetto. Rendere più corto; anche, raccorciare.
raccozzassimo
(rac-coz-zàs-si-mo) dal v.tr. raccozzare, congiuntivo imperfetto. Mettere insieme, come capita o con difficoltà.
radioguidassimo
(ra-dio-gui-dàs-si-mo) dal v.tr. radioguidare, congiuntivo imperfetto. Guidare un veicolo, specialmente un aeromobile, mediante trasmissione a distanza di radioonde.
radiotelegrafassimo
(ra-dio-te-le-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. radiotelegrafare, congiuntivo imperfetto. Trasmettere mediante il radiotelegrafo.
raffassimo
(raf-fàs-si-mo) dal v.tr. raffare, congiuntivo imperfetto. Portar via con la forza.

rammagliassimo
(ram-ma-gliàs-si-mo) dal v.tr. rammagliare, congiuntivo imperfetto. Aggiustare un tessuto lavorato a maglia.
rampollassimo
(ram-pol-làs-si-mo) dal v.tr. rampollare, congiuntivo imperfetto. A Detto di acqua, scaturire, zampillare. B Detto di pianta o ramo o gemma, germogliare, nascere. C Di famiglia o di stirpe, avere origine, discendere.
rappattumassimo
(rap-pat-tu-màs-si-mo) dal v.tr. rappattumare, congiuntivo imperfetto. Rappacificare, riconciliare superficialmente e in modo non definitivo.
ravvicinassimo
(rav-vi-ci-nàs-si-mo) dal v.tr. ravvicinare, congiuntivo imperfetto. avvicinare di più o di nuovo.
reclutassimo
(re-clu-tàs-si-mo) dal v.tr. reclutare, congiuntivo imperfetto. A Scegliere ed arruolare cittadini per il servizio militare. B Assumere qualcuno per un lavoro, per un’attività; anche, ingaggiare.

reggessimo
(reg-gès-si-mo) dal v.tr. reggere, congiuntivo imperfetto. A Tener ritto, sorreggere. B Tener sollevato da terra, tenere in mano.
resistessimo
(re-si-stès-si-mo) dal v.intr. resistere, congiuntivo imperfetto. Contrastare con la propria forza quella altrui senza lasciarsi smuovere od abbattere.
restringessimo
(re-strin-gès-si-mo) dal v.tr. restringere, congiuntivo imperfetto. Stringere raccogliendo in più breve spazio, riducendo a minor larghezza o misura.
retrovendessimo
(re-tro-ven-dès-si-mo) dal v.tr. retrovendere, congiuntivo imperfetto. Cedere in retrovendita, ovvero, rivendere a chi in precedenza aveva venduto.
riabilitassimo
(ria-bi-li-tàs-si-mo) dal v.tr. riabilitare, congiuntivo imperfetto. Rieducare, rendere nuovamente capace di normale attività.

riaccompagnassimo
(ri-ac-com-pa-gnàs-si-mo) dal v.tr. riaccompagnare, congiuntivo imperfetto. Accompagnare di nuovo; anche, accompagnare a propria volta la persona da cui si era stati accompagnati.
riaffiorassimo
(riaf-fio-ràs-si-mo) dal v.intr. riaffiorare, congiuntivo imperfetto. Affiorare di nuovo; anche, rivelarsi nuovamente, o, tornare alla memoria.
riaiutassimo
(ri-a-iu-tàs-si-mo) dal v.tr. riaiutare, congiuntivo imperfetto. Aiutare di nuovo.
riappassionassimo
(ri-ap-pas-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. riappassionare, congiuntivo imperfetto. Appassionare nuovamente.
riappendessimo
(ri-ap-pen-dès-si-mo) dal v.tr. riappendere, congiuntivo imperfetto. Appendere nuovamente.

riardessimo
(ri-ar-dès-si-mo) dal v.tr. riardere, congiuntivo imperfetto. Ardere di nuovo.
ribollissimo
(ri-bol-lìs-si-mo) dal v.intr. ribollire, congiuntivo imperfetto. Bollire di nuovo.
straorzassimo
(stra-or-zàs-si-mo) dal v.tr. straorzare, congiuntivo imperfetto. Governare una nave a vela in modo che la prua vada decisamente all’orza, il lato, verso il quale soffia il vento.
stravedessimo
(stra-ve-dès-si-mo) dal v.tr. ed intr. stravedere, congiuntivo imperfetto. Vedere ciò che non esiste o vedere in maniera distorta.
stravolgessimo
(stra-vòl-ges-si-mo) dal v.tr. stravolgere, congiuntivo imperfetto. Alterare profondamente; anche, sconvolgere.

stuzzicassimo
(stuz-zi-càs-si-mo) dal v.tr. stuzzicare, congiuntivo imperfetto. A Irritare, molestare, punzecchiare. Stuzzicare i compagni; stuzzicare un animale. B Eccitare, stimolare. Stuzzicare l’appetito; stuzzicare la curiosità di qualcuno.
suffumigassimo
(suf-fu-mi-gàs-si-mo) dal v.tr. suffumigare, congiuntivo imperfetto. Esporre al fumo od ad esalazioni di gas, di vapori ecc..
supputassimo
(sup-pu-tàs-si-mo) dal v.tr. supputare, congiuntivo imperfetto. Fare un calcolo, una somma; anche, computare.
tartagliassimo
(tar-ta-gliàs-si-mo) dal v.tr. e intr. tartagliare, congiuntivo imperfetto. Articolare male le parole, ripetendo con fatica le sillabe; anche, balbettare.
telemisurassimo
(te-le-mi-su-ràs-si-mo) dal v.tr. telemisurare, congiuntivo imperfetto. Effettuare una telemisurazione.

triforcassimo
(tri-for-càs-si-mo) dal v.tr. triforcare, congiuntivo imperfetto. Dividere l’estremità di qualcosa in tre parti, in tre punte.
triturassimo
(tri-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. triturare, congiuntivo imperfetto. Ridurre in frammenti minuti.
ubriacassimo
(u-bria-càs-si-mo) dal v.tr. ubriacare, congiuntivo imperfetto. Indurre a bere fino a far divenire ubriaco.
ululassimo
(u-lu-làs-si-mo) dal v.tr. ululare, congiuntivo imperfetto. A Detto del cane o del lupo, emettere urli prolungati e lamentosi. “Senti raspar... / la derelitta cagna... /... famelica ululando”, Foscolo, Sepolcri, 78-80. B Produrre suoni prolungati, simili a lamenti. Il vento ululava nella notte.
urtassimo
(ur-tàs-si-mo) dal v.tr. urtare, congiuntivo imperfetto. A Dare un urto; anche, sbattere contro qualcuno o qualcosa. B Infastidire, irritare.

usurpassimo
(u-sur-pàs-si-mo) dal v.tr. usurpare, congiuntivo imperfetto. Appropriarsi con la violenza o con l’inganno di un bene, di un diritto o di una funzione altrui.
valorizzassimo
(va-lo-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. valorizzare, congiuntivo imperfetto. Far acquistare valore, far aumentare di valore. Valorizzare un terreno.
valutassimo
(va-lu-tàs-si-mo) dal v.tr. valutare, congiuntivo imperfetto. Attribuire un valore a qualcosa.
spignorassimo
(spi-gno-ràs-si-mo) dal v.tr. spignorare, congiuntivo imperfetto. A Liberare dal pignoramento; svincolare dei beni sottoposti a pignoramento. B Riscattare ciò che era stato dato come garanzia di un prestito; anche, spegnare.
spilluzzicassimo
(spil-luz-zi-càs-si-mo) dal v.tr. spilluzzicare, congiuntivo imperfetto. Mangiare in piccole quantità, prendere qua e là piccoli bocconi.

spiovessimo
(spio-vès-si-mo) dal v.intr. spiovere, congiuntivo imperfetto. A Scolare, scorrere in giù. L’acqua piovana spioveva dal tetto. B Ricadere in giù. I capelli le spiovevano sulle spalle.
sputacchiassimo
(spu-tac-chiàs-si-mo) dal v.intr. sputacchiare, congiuntivo imperfetto. A Sputare in continuazione qua e là. B Emettere schizzi di saliva nel parlare.
sragionassimo
(sra-gio-nàs-si-mo) dal v.tr. sragionare, congiuntivo imperfetto. Ragionare male, senza logica.
storcessimo
(stòr-ces-si-mo) dal v.tr. storcere, congiuntivo imperfetto. Torcere con forza piegando da un lato. Gli ha storto il braccio.
stormissimo
(stor-mìs-si-mo) dal v.tr. stormire, congiuntivo imperfetto. Detto soprattutto di fronde e foglie agitate dal vento, produrre un rumore leggero e frusciante. “E come il vento / odo stormir tra queste piante”, Leopardi, L’infinito, 8-9.

subodorassimo
(su-bo-do-ràs-si-mo) dal v.tr. subodorare, congiuntivo imperfetto. Avere sentore di qualcosa di nascosto, di occulto; anche, sospettare, presentire. Subodorare un inganno.
subordinassimo
(sub-or-di-nàs-si-mo) dal v.tr. subordinare, congiuntivo imperfetto. Posporre una cosa ad un’altra, valutando la prima meno importante della seconda; più in generale, far dipendere una cosa da un’altra.
subornassimo
(su-bor-nàs-si-mo) dal v.tr. subornare, congiuntivo imperfetto. A Corrompere qualcuno per farlo venir meno al proprio dovere. B In diritto, indurre un testimone, un perito od un interprete a dichiarare il falso, con l’offerta di denaro o di altro vantaggio.
succiassimo
(suc-ciàs-si-mo) dal v.tr. succiare, congiuntivo imperfetto. Succhiare.
sudacchiassimo
(su-dac-chiàs-si-mo) dal v.intr. sudacchiare, congiuntivo imperfetto. Sudare un poco.

suffumicassimo
(suf-fu-mi-càs-si-mo) dal v.tr. suffumicare, congiuntivo imperfetto. A Esporre al fumo od ad esalazioni di gas, vapori ecc. B Riempire di fumo per disinfettare. Suffumicare una stanza.
svalutassimo
(sva-lu-tàs-si-mo) dal v.tr. svalutare, congiuntivo imperfetto. Attribuire ad un bene un valore economico minore.
svendessimo
(sven-dès-si-mo) dal v.tr. svendere, congiuntivo imperfetto. Vendere ad un prezzo inferiore a quello normalmente praticato.
svigorissimo
(svi-go-rìs-si-mo) dal v.tr. svigorire, congiuntivo imperfetto. Togliere vigore, indebolire.
svolassimo
(svo-làs-si-mo) dal v.intr. svolare, congiuntivo imperfetto. Volare via; anche, svolazzare, passare in volo. “ecco una prima rondine che svola”, Pascoli.

tacciassimo
(tac-ciàs-si-mo) dal v.tr. tacciare, congiuntivo imperfetto. Accusare, incolpare.
terzarolassimo
(ter-za-ro-làs-si-mo) dal v.tr. terzarolare, congiuntivo imperfetto. Diminuire la superficie di una vela esposta al vento ripiegandola, nel senso dell’altezza, sui terzaroli.
toppassimo
(top-pàs-si-mo) 2 dal v.tr. toppare, congiuntivo imperfetto. Aggiustare, coprire con toppa; anche, rattoppare. 2 dal v.intr. toppare, congiuntivo imperfetto. Fallire, sbagliare grossolanamente.
torcessimo
(tòr-ces-si-mo) dal v.tr. torcere, congiuntivo imperfetto. Avvolgere qualcosa intorno a sé stessa; anche, avvolgere insieme più fili. Torcere i panni bagnati.
tracciassimo
(trac-ciàs-si-mo) dal v.tr. tracciare, congiuntivo imperfetto. A Segnare una traccia per la realizzazione di qualcosa. B Descrivere in modo sintetico.

traducessimo
(tra-du-cès-si-mo) dal v.tr. tradurre, congiuntivo imperfetto. Il formulare, in una determinata lingua, un messaggio espresso originariamente in un’altra. Tradurre un testo dall’italiano, all’inglese.
traessimo
(tra-ès-si-mo) dal v.tr. trarre, congiuntivo imperfetto. A Avvantaggiarsi B Tirare, trascinare con fatica e con perizia qualcosa a sè.
transumassimo
(tran-su-màs-si-mo) dal v.tr. transumare, congiuntivo imperfetto. Detto di gregge, spostarsi per la transumanza.
trasbordassimo
(tra-sbor-dàs-si-mo) 1 dal v.tr. trasbordare, congiuntivo imperfetto. Far passare persone o cose da una nave ad un’altra o da un mezzo di trasporto ad un altro. 2 dal v.intr. trasbordare, congiuntivo imperfetto. Passare da una nave ad un’altra, da un mezzo di trasporto ad un altro.
trascolorassimo
(tra-sco-lo-ràs-si-mo) dal v.intr. trascolorare, congiuntivo imperfetto. Cambiare colore. "trascolorava in oro e rosa il cielo", Pascoli.

travalicassimo
(tra-va-li-càs-si-mo) dal v.intr. travalicare, congiuntivo imperfetto. Valicare passando oltre.
trullassimo
(trul-làs-si-mo) dal v.intr. trullare, congiuntivo imperfetto. Scoreggiare.
turassimo
(tu-ràs-si-mo) dal v.tr. turare, congiuntivo imperfetto. Chiudere l’imboccatura di un recipiente, di un buco o di una fessura di limitata estensione applicandovi un tappo o un altro dispositivo.
usurassimo
(u-su-ràs-si-mo) dal v.tr. usurare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre un corpo od un congegno a usura.
valessimo
(va-lès-si-mo) dal v.intr. valere, congiuntivo imperfetto. Avere merito, pregio.

vivacchiassimo
(vi-vac-chiàs-si-mo) dal v.intr. vivacchiare, congiuntivo imperfetto. Vivere stentatamente, tirare avanti alla meglio.
volpassimo
(vol-pàs-si-mo) dal v.intr. volpare, congiuntivo imperfetto. Detto del grano, prendere la volpe o golpe, malattia del frumento, per cui la spiga assume l'aspetto di una coda di volpe spelacchiata.
vorticassimo
(vor-ti-càs-si-mo) dal v.intr. vorticare, congiuntivo imperfetto. Girare vorticosamente. Le foglie vorticavano nell’aria.
zigzagassimo
(zig-za-gàs-si-mo) o zizzagassimo, (ziz-za-gàs-si-mo), dal v.intr. zigzagare o zizzagare, congiuntivo imperfetto. Procedere a zigzag. L’ubriaco camminava zigzagando.
zuppassimo
(zup-pàs-si-mo) dal v.tr. zuppare, congiuntivo imperfetto. Intingere, inzuppare.

ricongiungessimo
(ri-con-giun-gès-si-mo) dal v.tr. ricongiungere, congiuntivo imperfetto. Congiungere di nuovo
ricuocessimo
(ri-cuo-cès-si-mo) dal v.tr. ricuocere, congiuntivo imperfetto. Cuocere di nuovo, sottoporre a nuova cottura.
ridistaccassimo
(ri-di-stac-càs-si-mo) dal v.tr. ridistaccare, congiuntivo imperfetto. Distaccare di nuovo.
rifiutassimo
(ri-fiu-tàs-si-mo) dal v.tr. rifiutare, congiuntivo imperfetto. A Non accettare, respingere. Rifiutare un invito. B Non dare, non concedere; anche, negare. Rifiutare un permesso, un favore. C Non acconsentire a fare qualcosa.
riformulassimo
(ri-for-mu-làs-si-mo) dal v.tr. riformulare, congiuntivo imperfetto. Formulare nuovamente.

riguadagnassimo
(ri-gua-da-gnàs-si-mo) dal v.tr. riguadagnare, congiuntivo imperfetto. Guadagnare di nuovo, riconquistare; anche, ricuperare, di solito con impegno e fatica, ciò che si era perduto.
rimostrassimo
(ri-mo-stràs-si-mo) 1 dal v.tr. rimostrare, congiuntivo imperfetto. Mostrare di nuovo. 2 dal v.intr. rimostrare, congiuntivo imperfetto. Fare le proprie rimostranze; anche, protestare. Rimostrare presso il direttore.
rimpaginassimo
(rim-pa-gi-nàs-si-mo) dal v.tr. rimpaginare, congiuntivo imperfetto. Impaginare di nuovo.
rimpiccolissimo
(rim-pic-co-lìs-si-mo) dal v.tr. rimpiccolire, congiuntivo imperfetto. Far sembrare piccolo o più piccolo.
rincollassimo
(rin-col-làs-si-mo) dal v.tr. rincollare, congiuntivo imperfetto. Incollare di nuovo.

rinforzassimo
(rin-for-zàs-si-mo) dal v.tr. rinforzare, congiuntivo imperfetto. Dare maggiore stabilità e vigore, rendere più saldo.
rinfrangessimo
(rin-fran-gès-si-mo) dal v.tr. rinfrangere, congiuntivo imperfetto. Infrangere di nuovo.
ringoiassimo
(rin-go-iàs-si-mo) dal v.tr. ringoiare, congiuntivo imperfetto. Ingoiare di nuovo.
rinzaffassimo
(rin-zaf-fàs-si-mo) dal v.tr. rinzaffare, congiuntivo imperfetto. In edilizia, ricoprire con il primo strato di intonaco; anche, riempire con malta fessure e crepe nei muri.
ripercuotessimo
(ri-per-cuo-tès-si-mo) dal v.tr. ripercuotere, congiuntivo imperfetto. Percuotere di nuovo, o più volte.

ripiombassimo
(ri-piom-bàs-si-mo) dal v.tr. o dal v.intr. ripiombare, congiuntivo imperfetto. Piombare di nuovo.
ripretendessimo
(ri-pre-ten-dès-si-mo) dal v.tr. ripretendere, congiuntivo imperfetto. Pretendere di nuovo.
ripungessimo
(ri-pun-gès-si-mo) dal v.tr. ripungere, congiuntivo imperfetto. Pungere nuovamente.
riscaldassimo
(ri-scal-dàs-si-mo) dal v.tr. riscaldare, congiuntivo imperfetto. Scaldare di nuovo ciò che si è o si era raffreddato.
risciacquassimo
(ri-sciac-quàs-si-mo) dal v.tr. risciacquare, congiuntivo imperfetto. Sciacquare di nuovo o più accuratamente.

ritagliassimo
(ri-ta-gliàs-si-mo) dal v.tr. ritagliare, congiuntivo imperfetto. A Tagliare di nuovo. B Tagliare tutt’intorno seguendo i contorni di un disegno.
ritergessimo
(ri-ter-gès-si-mo) dal v.tr. ritergere, congiuntivo imperfetto. tergere nuovamente.
ritrascorressimo
(ri-tra-scor-rès-si-mo) dal v.tr. ritrascorrere, congiuntivo imperfetto. Trascorrere di nuovo.
riturassimo
(ri-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. riturare, congiuntivo imperfetto. Turare nuovamente.
rivalutassimo
(ri-va-lu-tàs-si-mo) dal v.tr. rivalutare, congiuntivo imperfetto. A Valutare di nuovo. B Considerare di maggior valore; in particolare, riconoscere i pregi di un’opera o di un artista reagendo a precedenti giudizi negativi.

rompessimo
(rom-pès-si-mo) dal v.tr. rompere, congiuntivo imperfetto. Fare a pezzi, mandare in frantumi; anche, spezzare, spaccare.
rotassimo
(ro-tàs-si-mo) o ruotassimo, (ruo-tàs-si-mo), dal v.intr. rotare o ruotare, congiuntivo imperfetto. A Girare intorno al proprio asse od intorno ad un altro corpo. La Luna ruota intorno alla Terra. B Volare in circolo. Il falco rotava sopra la preda.
ruzzassimo
(ruz-zàs-si-mo) dal v.intr. ruzzare, congiuntivo imperfetto. Correre e saltare per gioco.
salamoiassimo
(sa-la-mo-iàs-si-mo) dal v.tr. salamoiare, congiuntivo imperfetto. Mettere in salamoia.
sbollassimo
(sbol-làs-si-mo) dal v.tr. sbollare, congiuntivo imperfetto. Togfliere un bollo.

sbuzzassimo
(sbuz-zàs-si-mo) dal v.tr. sbuzzare, congiuntivo imperfetto. A Aprire il ventre di polli, pesci ecc.. B Colpire al ventre, producendo una profonda lacerazione.
scalassimo
(sca-làs-si-mo) dal v.tr. scalare, congiuntivo imperfetto. A Salire, per lo più con una scala, sulla sommità di qualcosa. B Disporre in scala, secondo un ordine crescente o decrescente.
scantonassimo
(scan-to-nàs-si-mo) dal v.intr. scantonare, congiuntivo imperfetto. Girare rapidamente dietro l’angolo di un edificio, di un corridoio e simili, per evitare qualcuno.
schermografassimo
(scher-mo-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. schermografare, congiuntivo imperfetto. In medicina, sottoporre a schermografia.
scialacquassimo
(scia-lac-quàs-sei-mo) dal v.tr. scialacquare, congiuntivo imperfetto. Spendere denaro senza misura.

sclerotizzassimo
(scle-ro-tiz-zàs-si-mo) dal v.tr. sclerotizzare, congiuntivo imperfetto. A Provocare una sclerosi. B Privare di elasticità, determinare in schemi fissi, precostituiti.
scoprissimo
(sco-prìs-si-mo) dal v.tr. scoprire, congiuntivo imperfetto. Togliere ad una cosa ciò che la copre, la nasconde, la ripara; anche, togliere i panni che coprono il corpo od una parte di esso. Scoprire la pentola; scoprire le braccia.
scorressimo
(scor-rès-si-mo) dal v.intr. scorrere, congiuntivo imperfetto. A Procedere senzaintoppi. B Muoversi sempre nella stessa direzione. C Detto del continuo e inarrestabile divenire delle cose.
scotolassimo
(sco-to-làs-si-mo) dal v.tr. scotolare, congiuntivo imperfetto. Battere il lino o la canapa per separare le fibre tessili da quelle legnose.
sdorassimo
(sdo-ràs-si-mo) dal v.tr. sdorare, congiuntivo imperfetto. Togliere la doratura a qualcosa.

sdraiassimo
(sdra-iàs-si-mo) dal v.tr. sdraiare, congiuntivo imperfetto. Coricare, mettere a giacere.
sdrucissimo
(sdru-cìs-si-mo) dal v.tr. sdrucire, congiuntivo imperfetto. Scucire strappando. Sdrucire un vestito.
sedessimo
(se-dès-si-mo) dal v.intr. sedere, congiuntivo imperfetto. Appoggiare i glutei sopra qualcosa.
semaforizzassimo
(se-ma-fo-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. semaforizzare, congiuntivo imperfetto. Provvedere di semafori; anche, regolamentare mediante semafori. Semaforizzare il traffico.
sfavorissimo
(sfa-vo-rìs-si-mo) dal v.tr. sfavorire, congiuntivo imperfetto. Danneggiare, non favorire.

sfiorissimo
(sfio-rìs-si-mo) dal v.intr. sfiorire, congiuntivo imperfetto. Appassire, perdere i fiori; anche, perdere i petali.
sfuriassimo
(sfu-riàs-si-mo) dal v.tr. sfuriare, congiuntivo imperfetto. Manifestare la propria ira con parole od atti violenti.
sgombrassimo
(sgom-bràs-si-mo) dal v.tr. sgombrare, congiuntivo imperfetto. Vuotare un luogo, un ambiente dalle persone o dagli oggetti che lo ingombrano; anche, sgomberare.
siliconassimo
(si-li-co-nàs-si-mo) dal v.tr. siliconare, congiuntivo imperfetto. Trattare con silicone, per sigillare, impermeabilizzare od altro.
silurassimo
(si-lu-ràs-si-mo) dal v.tr. silurare, congiuntivo imperfetto. A Colpire un obiettivo con uno o più siluri. B Danneggiare o rovinare la carriera di chi ricopre un incarico di responsabilità e prestigio, destinandolo a compiti di minore importanza. Silurare un alto funzionario.

smurassimo
(smu-ràs-si-mo) dal v.tr. smurare, congiuntivo imperfetto. Riaprire un’apertura precedentemente chiusa con un muro.
snaturassimo
(sna-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. snaturare, congiuntivo imperfetto. Far cambiare natura a qualcuno od a qualcosa, specialmente in peggio.
socchiudessimo
(soc-chiu-dès-si-mo) dal v.tr. socchiudere, congiuntivo imperfetto. Chiudere solo in parte, lasciando uno spiraglio. Socchiudere gli occhi.
sopprimessimo
(sop-pri-mès-si-mo) dal v.tr. sopprimere, congiuntivo imperfetto. A Abolire, annullare, far cessare. B Eliminare, cancellare. C Eliminare fisicamente.
soprappagassimo
(so-prap-pa-gàs-si-mo) dal v.tr. soprappagare, congiuntivo imperfetto. Pagare più del normale, più del giusto.

sornacchiassimo
(sor-nac-chiàs-si-mo) dal v.intr. sornacchiare, congiuntivo imperfetto. A Sputare. B Ronfare, russare.
sottovalutassimo
(sot-to-va-lu-tàs-si-mo) dal v.tr. sottovalutare, congiuntivo imperfetto. Valutare troppo poco, meno del giusto. Sottovalutare le capacità di un individuo.
sovradimensionassimo
(so-vra-di-men-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. sovradimensionare, congiuntivo imperfetto. Assegnare dimensioni superiori al necessario.
sparacchiassimo
(spa-rac-chiàs-si-mo) dal v.tr. ed intr. sparacchiare, congiuntivo imperfetto. Sparare qualche colpo isolato, di tanto in tanto.
sparagnassimo
(spa-ra-gnàs-si-mo) dal v.tr. e v.intr. sparagnare, congiuntivo imperfetto. Risparmiare.

spezzonassimo
(spez-zo-nàs-si-mo) dal v.tr. spezzonare, congiuntivo imperfetto. Bombardare, colpire con spezzoni.
spiombassimo
(spiom-bàs-si-mo) dal v.tr. spiombare, congiuntivo imperfetto. A Liberare qualcosa dall’impiombatura o dai piombini. Spiombare un dente; spiombare un pacco. B Spostare dalla linea di piombo.
sportassimo
(spor-tàs-si-mo) dal v.tr. sportare, congiuntivo imperfetto. Sporgere, spingere in fuori, in avanti; anche, protendere.
spugnassimo
(spu-gnàs-si) dal v.tr. spugnare, congiuntivo imperfetto. Strofinare con una spugna per lavare, pulire od asciugare. Spugnare i vetri.
staccassimo
(stac-càs-si-mo) dal v.tr. staccare, congiuntivo imperfetto. Imperativo presente. Distaccare, separare ciò che è attaccato.

staffassimo
(staf-fàs-si-mo) 1 dal v.tr. staffare, congiuntivo imperfetto. Collegare a mezzo di staffe. 2 dal v.intr. staffare, congiuntivo imperfetto. Rimanere impigliato nelle staffe.
stagionassimo
(sta-gio-nàs-si-mo) dal v.tr. stagionare, congiuntivo imperfetto. Conservare un prodotto in particolari condizioni ambientali perché acquisti col tempo certe qualità; anche, far invecchiare.
stendessimo
(sten-dès-si-mo) dal v.tr. stendere, congiuntivo imperfetto. A Svolgere ciò che è piegato o ravvolto. B Redigere, scrivere.
stiracchiassimo
(sti-rac-chiàs-si-mo) dal v.tr. stiracchiare, congiuntivo imperfetto. A Stendere gli arti per sgranchirli. B Stirare in fretta e alla meglio.
strabenedicessimo
(stra-be-ne-di-cès-si-mo) dal v.tr. strabenedire, congiuntivo imperfetto. Benedire di tutto cuore, spesso usato in senso contrario.

strabevessimo
(stra-be-vès-si-mo) dal v.intr. strabere, congiuntivo imperfetto. Bere in modo eccessivo.
stralciassimo
(stral-ciàs-si-mo) dal v.tr. stralciare, congiuntivo imperfetto. A Privare le viti dei tralci. B Togliere via qualcosa da un insieme.
stroppassimo
(strop-pàs-si-mo) dal v.tr. stroppare, congiuntivo imperfetto. Legare un oggetto di bordo con uno stroppo, corto pezzo di cavo, piegato ad anello, per tener aderente un oggetto ad un altro, lasciando il primo libero nei movimenti. Stroppare un bozzello.
struggessimo
(strug-gès-si-mo) 1 dal v.tr. struggere, congiuntivo imperfetto. Consumare lentamente, far soffrire. Lo struggeva l’amore. 2 dal v.intr. struggere, congiuntivo imperfetto. Consumarsi di passione, di desiderio; anche, logorarsi, tormentarsi. Struggersi dal dolore.
strutturassimo
(strut-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. strutturare, congiuntivo imperfetto. Ordinare, costruire qualcosa secondo un ordine, una struttura. Strutturare un romanzo.

suffragassimo
(suf-fra-gàs-si-mo) dal v.tr. suffragare, congiuntivo imperfetto. Raccomandare a Dio.
surriscaldassimo
(sur-ri-scal-dàs-si-mo) dal v.tr. surriscaldare, congiuntivo imperfetto. Riscaldare eccessivamente.
sussistessimo
(sus-si-stès-si-mo) dal v.intr. sussistere, congiuntivo imperfetto. Esistere come realtà in sè, indipendentemente dal soggetto pensante.
svellessimo
(svel-lès-si-mo) dal v.tr. svellere, congiuntivo imperfetto. Sradicare, strappare con violenza.
svolgessimo
(svòl-ges-si-mo) dal v.tr. svolgere, congiuntivo imperfetto. A Spiegare una cosa avvolta o ciò che è involto. B Esporre seguendo un certo ordine.

tamburassimo
(tam-bu-ràs-si-mo) 1 dal v.tr. tamburare, congiuntivo imperfetto. In falegnameria e carpenteria, racchiudere un telaio tra due fogli di compensato o di altro materiale analogo. 2 dal v.intr. tamburare, congiuntivo imperfetto. Battere il tamburo.
telediffondessimo
(te-le-dif-fon-dès-si-mo) dal v.tr. telediffondere, congiuntivo imperfetto. Effettuare una telediffusione.
temporizzassimo
(tem-po-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. temporizzare, congiuntivo imperfetto. Regolare a tempo, far funzionare ad intervalli di tempo predisposto.
tenessimo
(te-nès-si-mo) dal v.tr. tenere, congiuntivo imperfetto. Stringere qualcosa con la mano in modo che non sfugga. tergessimo, (ter-gès-si-mo), dal v.tr. tergere, congiuntivo imperfetto. Pulire asciugando.
tingessimo
(tin-gès-si-mo) dal v.tr. tingere, congiuntivo imperfetto. Usando particolari sostanze coloranti, far diventare qualcosa di colore diverso.

tombolassimo
(tom-bo-làs-si-mo) dal v.intr. tombolare, congiuntivo imperfetto. Cadere col capo all’ingiù; anche, ruzzolare.
tonassimo
(to-nàs-si-mo) dal v.tr. tonare, congiuntivo imperfetto. A Provocare il tuono. Giove tonava dall’alto dell’Olimpo. B Produrre un rumore fragoroso simile al tuono.
tracollassimo
(tra-col-làs-si-mo) dal v.intr. tracollare, congiuntivo imperfetto. A Pendere da un lato, perdere l’equilibrio. B Precipitare, andare in rovina.
trafiggessimo
(tra-fig-gès-si-mo) dal v.tr. trafiggere, congiuntivo imperfetto. Ferire profondamente con un'arma
tripudiassimo
(tri-pu-diàs-si-mo) dal v.intr. tripudiare, congiuntivo imperfetto. Esprimere in modo vivace e rumoroso la propria gioia; anche, esultare.

trombassimo
(trom-bàs-si-mo) dal v.tr. trombare, congiuntivo imperfetto. A Possedere sessualmente. B Bocciare a un esame, ad un concorso, ad una consultazione elettorale.
vacassimo
(va-càs-si-mo) dal v.tr. vacare, congiuntivo imperfetto. Detto di carica, di dignità, di cattedra mancante del titolare e simili, essere libero, esere vacante.
vilipendessimo
(vi-li-pen-dès-si-mo) dal v.tr. vilipendere, congiuntivo imperfetto. Disprezzare, oltraggiare, schernire.
volassimo
(vo-làs-si-mo) dal v.intr. volare, congiuntivo imperfetto. A Detto di uccelli e di animali alati in genere, librarsi e muoversi nell’aria. Non si sente volare una mosca. B Detto di aeromobili e di veicoli spaziali o delle persone che si trovano in essi, sollevarsi da terra e muoversi nell’atmosfera o nello spazio.
volgessimo
(vòl-ges-si-mo) dal v.tr. volgere, congiuntivo imperfetto. Indirizzare verso un luogo o un punto.

zaffassimo
(zaf-fàs-si-mo) dal v.tr. zaffare, congiuntivo imperfetto. Tamponare con uno zaffo. Zaffare una botte; zaffare una ferita.
zollassimo
(zol-làs-si-mo) dal v.tr. zollare, congiuntivo imperfetto. Ricoprire con zolle erbose.
abbrumassimo
(ab-bru-màs-si-mo) dal v.intr. abbrumare, congiuntivo imperfetto. Detto della carena delle imbarcazioni, corrodersi per l’azione di organismi animali e vegetali insediatisi sulla superficie della parte legnosa sommersa.
abusassimo
(a-bu-sàs-si-mo) dal v.intr. abusare, congiuntivo imperfetto. A Fare un uso cattivo, illecito o smodato. Abusare delle proprie forze, del potere, dell’alcol. B Usare qualcosa a proprio vantaggio.
accalcassimo
(ac-cal-càs-si-mo) dal v.tr. accalcare, congiuntivo imperfetto. Stipare di gente.

accendessimo
(ac-cen-dès-si-mo) dal v.tr. accendere, congiuntivo imperfetto. A Applicare la fiamma. B Trasmettere energia elettrica ad un apparecchio o dispositivo per farlo funzionare.
accludessimo
(ac-clu-dès-si-mo) dal v.tr. accludere, congiuntivo imperfetto. Allegare, chiudere insieme in una busta; anche, includere.
addottorassimo
(ad-dot-to-ràs-si-mo) dal v.tr. addottorare, congiuntivo imperfetto. Conferire il titolo di dottore. Addottorare qualcuno in lettere.
adsorbissimo
(ad-sor-bìs-si-mo) dal v.tr. adsorbire, congiuntivo imperfetto. Fissare per adsorbimento, fenomeno per cui una sostanza solida o liquida trattiene sulla propria superficie un sottile strato di molecole o di ioni di un gas, un liquido od un soluto con cui viene a contatto.
aerassimo
(a-e-ràs-si-mo) dal v.tr. aerare, congiuntivo imperfetto. Dare aria, arieggiare, ventilare.

affabulassimo
(af-fa-bu-làs-si-mo) dal v.tr. affabulare, congiuntivo imperfetto. Esporre, narrare.
agghiaiassimo
(ag-ghia-iàs-si-mo) dal v.tr. agghiaiare, congiuntivo imperfetto. Coprire di ghiaia.
aggrondassimo
(ag-gron-dàs-si-mo) dal v.tr. aggrondare, congiuntivo imperfetto. Aggrottare la fronte, le sopracciglia.
agguagliassimo
(ag-gua-gliàs-si-mo) dal v.tr. agguagliare, congiuntivo imperfetto. A Eguagliare, pareggiare. Agguagliare un terreno. B Mettere alla pari, confrontare.
ammaliassimo
(am-ma-liàs-si-mo) dal v.tr. ammaliare, congiuntivo imperfetto. Agire sull'altrui volontà con arti magiche, affascinare, incantare.

ammorsassimo
(am-mor-sàs-si-mo) dal v.tr. ammorsare, congiuntivo imperfetto. A Chiudere nella morsa. B In edilizia, fornire di morse un muro.
annoiassimo
(an-no-iàs-si-mo) 1 dal v.tr. annoiare, congiuntivo imperfetto. Provocare una sensazione di molestia. 2 dal v.intr. annoiare, congiuntivo imperfetto. Arrecare noia, riuscire molesto.
annuvolassimo
(an-nu-vo-làs-si-mo) dal v.tr. annuvolare, congiuntivo imperfetto. A Coprire di nuvole. B Annebbiare, offuscare. La stanchezza gli annuvola le idee.
appiombassimo
(ap-piom-bàs-si-mo) dal v.tr. appiombare, congiuntivo imperfetto. Mettere a piombo.
appropinquassimo
(ap-pro-pin-quàs-si-mo) dal v.tr. appropinquare, congiuntivo imperfetto. Accostare, avvicinare.

approssimo
(ap-pròs-si-mo) dal v.tr. approssimare, indicativo presente. Avvicinare, rendere prossimo.
asciolvessimo
(a-sciol-vès-si-mo) dal v.intr. asciolvere,congiuntivo imperfetto. Fare colazione.
ascrivessimo
(a-scri-vès-si-mo) dal v.tr. ascrivere, congiuntivo imperfetto. Inserire in una serie, mettere nel numero.
assaggiassimo
(as-sag-giàs-si-mo) dal v.tr. assaggiare, congiuntivo imperfetto. Gustare un cibo od una bevanda in quantità molto piccola, per riconoscerne, controllarne il sapore o la qualità.
asserragliassimo
(as-ser-ra-gliàs-si-mo) dal v.tr. asserragliare, congiuntivo imperfetto. Chiudere con serragli.

assorbissimo
(as-sor-bìs-si-mo) dal v.tr. assorbire, congiuntivo imperfetto. Attrarre dentro di sé; anche, imbeversi, impregnarsi di un fluido. La spugna assorbe l’acqua.
astergessimo
(a-ster-gès-si-mo) dal v.tr. astergere, congiuntivo imperfetto. Detergere, pulire.
attutassimo
(at-tu-tàs-si-mo) dal v.tr. attutare, congiuntivo imperfetto. Attutire, mitigare, smorzare.
aviotrasportassimo
(a-vio-tra-spor-tàs-si-mo) dal v.tr. aviotrasportare, congiuntivo imperfetto. Aereotrasportare.
baciucchiassimo
(ba-ciuc-chiàs-si-mo) dal v.tr. baciucchiare, congiuntivo imperfetto. Dare piccoli e ripetuti baci.

baraccassimo
(ba-rac-càs-si-mo) dal v.intr. baraccare, congiuntivo imperfetto. A Erigere baracche. B Fare baldoria.
barbugliassimo
(bar-bu-gliàs-si-mo) dal v.tr. barbugliare, congiuntivo imperfetto. Articolare, pronunciare confusamente parole, frasi.
biasimo
(bià-si-mo) dal v.tr. biasimare, (criticare aspramente, disapprovare), indicativo presente.
bollissimo
(bol-lìs-si-mo) dal v.intr. bollire, congiuntivo imperfetto. Detto di liquidi, passare dallo stato liquido a quello di vapore, formando delle bolle che salgono e si liberano in superficie.
bolzonassimo
(bol-zo-nàs-si-mo) dal v.tr. bolzonare, congiuntivo imperfetto. Abbattere con il bolzone, macchina bellica da assedio, usata nel Medioevo, simile all’ariete.

bordassimo
(bor-dàs-si-mo) dal v.tr. bordare, congiuntivo imperfetto. Mettere il bordo a qualcosa; anche, orlare. Bordare un vestito; bordare di pizzo una tovaglia.
bruscassimo
(bru-scàs-si-mo) dal v.tr. bruscare, congiuntivo imperfetto. A Strigliare i cavalli con la brusca. B Ripulire, potare le piante.
burlassimo
(bur-làs-si-mo) dal v.tr. burlare, congiuntivo imperfetto. Fare oggetto di una burla; anche, beffare, canzonare.
buscassimo
(bu-scàs-si-mo) dal v.tr. buscare, congiuntivo imperfetto. A Ottenere, procacciare, trovare. B Predare, rubare.
buttassimo
(but-tàs-si-mo) dal v.tr. buttare, congiuntivo imperfetto. Gettare, lanciare; anche, lasciar cadere. Buttare in terra.

cabotassimo
(ca-bo-tàs-si-mo) dal v.intr. cabotare, congiuntivo imperfetto. Navigare lungo le coste con navi mercantili o da diporto.
cagionassimo
(ca-gio-nàs-si-mo) dal v.tr. cagionare, congiuntivo imperfetto. Essere cagione di qualcosa; anche, causare, provocare.
cagliassimo
(ca-gliàs-si-mo) Dal v.intr. cagliare, congiuntivo imperfetto. Detto del latte, coagularsi, rapprendersi per effetto del caglio.
capottassimo
(ca-pot-tàs-si-mo) o cappottassimo, (cap-pot-tàs-si-mo), dal v.intr. capottare o cappottare, congiuntivo imperfetto. Capovolgersi in avanti, detto di aeroplani e di automobili.
censurassimo
(cen-su-ràs-si-mo) dal v.tr. censurare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a censura, a controllo. Censurare la corrispondenza.

chiurlassimo
(chiur-làs-si-mo) dal v.intr. chiurlare, congiuntivo imperfetto. Riferito al chiurlo, all'assiolo e di altri uccelli, emettere un verso breve e sonoro.
ciangottassimo
(cian-got-tàs-si-mo) o cingottassimo, (cin-got-tàs-si-mo), dal v.tr. ciangottare o cingottare, congiuntivo imperfetto. A Parlare storpiando le parole. B Cinguettare. C Emettere un suono lieve, detto di acqua che scorre.
claudicassimo
(clau-di-càs-si-mo) dal v.intr. claudicare, congiuntivo imperfetto. Zoppicare.
coagulassimo
(coa-gu-làs-si-mo) dal v.tr. coagulare, congiuntivo imperfetto. Far passare una soluzione colloidale dallo stato liquido allo stato semisolido; anche, raggrumare, rapprendere.
comprassimo
(com-pràs-si- mo), dal v.tr. comprare, congiuntivo imperfetto. Ottenere qualcosa dietro pagamento.

comprovassimo
(com-pro-vàs-si-mo) dal v.tr. comprovare, congiuntivo imperfetto. Provare con nuovi argomenti o fatti una cosa già dimostrata.
computassimo
(com-pu-tàs-si-mo) dal v.tr. computare, congiuntivo imperfetto. A Calcolare, includere in un conto. Il servizio è computato nel prezzo. B Mettere in conto; anche, addebitare; ascrivere.
concausassimo
(con-cau-sàs-si-mo) dal v.tr. concausare, congiuntivo imperfetto. Concorrere con altre cause a produrre un determinato effetto.
concedessimo
(con-ce-dès-si-mo) dal v.tr. concedere, congiuntivo imperfetto. A Dare per favore, per generosità o condiscendenza. Concedere la grazia. B Riconoscere a qualcuno di avere ragione in qualcosa.
concorressimo
(con-cor-rès-si-mo) dal v.intr. concorrere, congiuntivo imperfetto. A Andare da parti diverse verso lo stesso luogo, anche, convergere in uno stesso punto. B Collaborare al raggiungimento di uno stesso scopo.

condissimo
(con-dìs-si-mo) dal v.tr. condire, congiuntivo imperfetto. Rendere un cibo più gustoso con l’aggiunta di qualche sostanza.
confortassimo
(con-for-tàs-si-mo) dal v.tr. confortare, congiuntivo imperfetto. Infondere forza, coraggio; anche, lenire una sofferenza; oppure, consolare. Confortare una persona nel suo dolore; la sua sola presenza mi conforta.
congestionassimo
(con-ge-stio-nàs-si-mo) dal v.tr. congestionare, congiuntivo imperfetto. A In medicina, provocare una congestione in un tessuto od in un organo. B Intralciare il traffico con un affollamento.
consacrassimo
(con-sa-cràs-si-mo) dal v.tr. consacrare, congiuntivo imperfetto. Rendere sacro con un rito religioso.
contorcessimo
(con-tòr-ces-si-mo) dal v.tr. contorcere, congiuntivo imperfetto. Torcere più volte o con maggior energia.

convalidassimo
(con-va-li-dàs-si-mo) dal v.tr. convalidare, congiuntivo imperfetto. Rendere valido agli effetti legali.
corporizzassimo
(cor-po-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. corporizzare, congiuntivo imperfetto. Materializzare, rendere corporeo.
corruscassimo
(cor-ru-scàs-si-mo) dal v.intr. corruscare, congiuntivo imperfetto. Scintillare, splendere.
costumassimo
(co-stu-màs-si-mo) dal v.intr. costumare, congiuntivo imperfetto. Essere d’uso, essere costume. “ Questo giorno ch’omai cede alla sera / festeggiar si costuma al nostro borgo”, Leopardi, Il passero solitario, 27-28.
crocifiggessimo
(cro-ci-fig-gès-si-mo) dal v.tr. crocifiggere, congiuntivo imperfetto. A Sottoporre al supplizio della croce. B Assillare, tormentare.

dattilografassimo
(dat-ti-lo-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. dattilografare, congiuntivo imperfetto. Scrivere a macchina.
decarburassimo
(de-car-bu-ràs-si-mo) dal v.tr. decarburare, congiuntivo imperfetto. Ridurre il contenuto di carbonio, in una lega ferrosa come acciaio o ghisa.
decidessimo
(de-ci-dès-si-mo) dal v.tr. decidere, congiuntivo imperfetto. Concludere con un giudizio definitivo.
declorurassimo
(de-clo-ru-ràs-si-mo) dal v.tr. declorurare, congiuntivo imperfetto. Eliminare il cloro da una sostanza.
decomponessimo
(de-com-po-nès-si-mo) dal v.tr. decomporre, congiuntivo imperfetto. Dividere qualcosa nei suoi elementi costitutivi; anche, scomporre.

decongestionassimo
(de-con-ge-stio-nàs-si-mo) dal v.tr. decongestionare, congiuntivo imperfetto. Rendere libero, scorrevole il traffico, eliminando l'eccessivo afflusso di persone o di veicoli.
defezionassimo
(de-fe-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. defezionare, congiuntivo imperfetto. Abbandonare un gruppo, un’organizzazione a cui si aderiva.
deglutissimo
(de-glu-tìs-si-mo) dal v.tr. deglutire, congiuntivo imperfetto. Far passare gli alimenti dalla bocca nell’esofago.
degradassimo
(de-gra-dàs-si-mo) dal v.tr. degradare, congiuntivo imperfetto. A Deteriorare, guastare. B Avvilire, rendere abietto, umiliare. I vizi degradano l’uomo. C Diminuire gradatamente. Montagne che degradano a colline.
deludessimo
(de-lu-dès-si-mo) dal v.tr. deludere, congiuntivo imperfetto. Venir meno alle attese, alle speranze, ai desideri altrui.

descrivessimo
(de-scri-vès-si-mo) dal v.tr. descrivere, congiuntivo imperfetto. rappresentare con parole, per scritto o a voce, un oggetto, una persona, un evento ecc., indicandone le caratteristiche.
desistessimo
(de-si-stès-si-mo) dal v.intr. desistere, congiuntivo imperfetto. Non continuare, smettere.
deturpassimo
(de-tur-pàs-si-mo) dal v.tr. deturpare, congiuntivo imperfetto A Rendere brutto, sfigurare. Una cicatrice che deturpa il viso. B Corrompere, guastare, rovinare.
dipingessimo
(di-pin-gès-si-mo) dal v.tr. dipingere, congiuntivo imperfetto. Rappresentare delle immagini attraverso il disegno e l’uso dei colori, come forma di espressione artistica.
direzionassimo
(di-re-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. direzionare, congiuntivo imperfetto. Imporre una direzione.

disappassionassimo
(di-sap-pas-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. disappassionare, congiuntivo imperfetto. Far perdere o far diminuire, l’entusiasmo o la passione per qualcosa.
discacciassimo
(di-scac-ciàs-si-mo) dal v.tr. discacciare, congiuntivo imperfetto. Mandar via, scacciare.
disincrostassimo
(di-sin-cro-stàs-si-mo) dal v.tr. disincrostare, congiuntivo imperfetto. Liberare da incrostazioni.
dislacciassimo
(di-slac-ciàs-si-mo) dal v.tr. dislacciare, congiuntivo imperfetto. Slegare, slacciare ciò che è allacciato.
disossassimo
(di-sos-sàs-si-mo) dal v.tr. disossare, congiuntivo imperfetto. Levare le ossa ad un animale macellato.

distraessimo
(di-stra-ès-si-mo) dal v.tr. distrarre, congiuntivo imperfetto. Sviare qualcuno da un’attività; anche, impedirgli di concentrarsi in un pensiero.
disusassimo
(di-su-sàs-si-mo) dal v.tr. disusare, congiuntivo imperfetto. A Smettere di usare. Disusare un abito. B Usare male. “O avarizia cieca, o bassi ingegni / che disusaste il ben della natura”, Michelangelo.
dondolassimo
(dn-do-làs-si-mo) dal v.intr. dondolare, congiuntivo imperfetto. A Muovere in qua ed in là qualcosa che sta penzoloni od in bilico, o che poggia su un solo punto. B Muoversi in qua ed in là oscillando.
dorassimo
(do-ràs-si-mo) dal v.tr. dorare, congiuntivo imperfetto. Ricoprire con un sottile strato d’oro, mediante bagno galvanico.
dormissimo
(dor-mìs-si-mo) dal v.intr. dormire, congiuntivo imperfetto. Riposare in stato di sonno.

dottrinassimo
(dot-tri-nàs-si-mo) dal v.tr. dottrinare, congiuntivo imperfetto. Addottrinare, educare.
enunciassimo
(e-nun-ciàs-si-mo) dal v.tr. enunciare, congiuntivo imperfetto. Affermare, dire; anche, esporre con proprietà di termini un concetto, una questione e simili. Enunciare un teorema, una teoria.
erigessimo
(e-ri-gès-si-mo) dal v.tr. erigere, congiuntivo imperfetto. Alzare, costruire, innalzare.
esautorassimo
(e-sau-to-ràs-si-mo) dal v.tr. esautorare, congiuntivo imperfetto. Privare dell’autorità o del prestigio, oppure delle competenze precedentemente esercitate.
espurgassimo
(e-spur-gàs-si-mo) dal v.tr. espurgare, congiuntivo imperfetto. Eliminare o modificare parole, frasi o parti di un testo che si ritengono offensive del comune senso morale od inadatte a coloro cui il testo viene destinato. Edizione espurgata.

estorcessimo
(e-stòr-ces-si-mo) dal v.tr. estorcere, congiuntivo imperfetto. Ottenere da altri, con la violenza o con l’inganno, un bene od un vantaggio.
esumassimo
(e-su-màs-si-mo) dal v.tr. esumare, congiuntivo imperfetto. A Disseppellire, disotterrare. Esumare un cadavere. B Rimettere in uso, riportare alla luce; anche, trarre dall’oblio. Esumare una vecchia usanza.
falciassimo
(fal-ciàs-si-mo) dal v.tr. falciare, congiuntivo imperfetto. A Tagliare con la falce. B Nel calcio, sgambettare con violenza un avversario in corsa.
favorissimo
(fa-vo-rìs-si-mo) 1 dal v.tr. favorire, congiuntivo imperfetto. Far fiorire. Il sole fiorisce i campi. 2 dal v.intr. favorire, congiuntivo imperfetto. A Produrre fiori; anche, essere in fiore. Il pesco fiorisce in primavera. B Essere fiorente, rigoglioso; anche, svilupparsi, prosperare.
fervessimo
(fer-vès-si-mo) dal v.tr. fervere, congiuntivo imperfetto. A Essere caldo, rovente. B Ardere intensamente. C Detto di liquido, essere in ebollizione, ribollire. D Detto del mare, agitarsi fortemente.

foracchiassimo
(fo-rac-chiàs-si-mo) dal v.tr. foracchiare, congiuntivo imperfetto. Fare tanti piccoli fori.
forbissimo
(for-bìs-si-mo) dal v.tr. forbire, congiuntivo imperfetto. A Nettare, pulire, Forbirsi la bocca. B Lucidare, lustrare.
fotocomponessimo
(fo-to-com-po-nès-si-mo) dal v.tr. fotocomporre, congiuntivo imperfetto. Comporre con un processo di composizione di testi per la stampa realizzato con apparecchiature elettroniche direttamente su un supporto fotosensibile.
fotocopiassimo
(fo-to-co-piàs-si-mo) dal v.tr. fotocopiare, congiuntivo imperfetto. Riprodurre in fotocopia.
frugassimo
(fru-gàs-si-mo) 1 dal v.tr. frugare, congiuntivo imperfetto. Rovistare. 2 dal v.intr. frugare, congiuntivo imperfetto. Cercare minutamente ed insistentemente tra più cose.

garbugliassimo
(gar-bu-gliàs-si-mo) dal v.tr. garbugliare, congiuntivo imperfetto. Come ingarbugliare.
giocondassimo
(gio-con-dàs-si-mo) dal v.tr. giocondare, congiuntivo imperfetto. Rendere giocondo, rallegrare.
grondassimo
(gron-dàs-si-mo) dal v.intr. grondare, congiuntivo imperfetto. A Detto dell'acqua, venire giù dalla gronda. Dai tetti l'acqua grondava a torrenti. B Colare in abbondanza. Grosse gocce di sudore gli grondavano dalla fronte.
illudessimo
(il-lu-dès-si-mo) dal v.tr. illudere, congiuntivo imperfetto. Ingannare con false apparenze o suscitando speranze infondate.
imbonissimo
(im-bo-nìs-si-mo) dal v.tr. imbonire, congiuntivo imperfetto. Tentare di convincere il pubblico dell’ottima qualità di quanto si vende o si offre.

imbussolassimo
(im-bus-so-làs-si-mo) dal v.tr. imbussolare, congiuntivo imperfetto. Mettere in un bossolo; in particolare, mettere in un’urna schede elettorali o numeri da estrarre a sorte.
impersonassimo
(im-per-so-nàs-si-mo) dal v.tr. impersonare, congiuntivo imperfetto. Incarnare in un personaggio un valore, un vizio, un sentimento.
improntassimo
(im-pron-tàs-si-mo) dal v.tr. improntare, congiuntivo imperfetto. A Segnare con un’impronta. B Caratterizzare con un tratto, una nota, un’espressione particolare.
incannucciassimo
(in-can-nuc-ciàs-si-mo) dal v.tr. incannucciare, congiuntivo imperfetto. A Chiudere, riparare mediante cannucce. Incannucciare il pollaio. B Sostenere o legare con cannucce.
incantucciassimo
(in-can-tuc-ciàs-si-mo) dal v.tr. incantucciare, congiuntivo imperfetto. Mettere in un cantuccio.

inceronassimo
(in-ce-ro-nàs-si-mo) dal v.tr. inceronare, congiuntivo imperfetto. Truccare con il cerone.
incidessimo
(in-ci-dès-si-mo) dal v.tr. incidere, congiuntivo imperfetto. A Tagliare in modo netto, ma senza recidere. B Intagliare un metallo, una pietra o un legno, per tracciarvi lettere o figure.
includessimo
(in-clu-dès-si-mo) dal v.tr. includere, congiuntivo imperfetto. A Chiudere dentro; anche, introdurre, inserire. Includere una fattura in una lettera. B Comprendere, far entrare in un gruppo, in una serie. Includere nella lista dei candidati.
incordonassimo
(in-cor-do-nàs-si-mo) dal v.tr. incordonare, congiuntivo imperfetto. Unire insieme due cavi intrecciandoli alle estremità per i legnoli.
individuassimo
(in-di-vi-duàs-si-mo) dal v.tr. individuare, congiuntivo imperfetto. Determinare o riconoscere con precisione; anche identificare una persona fra tante.

infellonissimo
(in-fel-lo-nìs-si-mo) dal v.intr. infellonire, congiuntivo imperfetto. Diventare fellone, crudele, cattivo.
infialassimo
(in-fia-làs-si-mo) dal v.tr. infilare, congiuntivo imperfetto. Far passare un filo o un oggetto sottile dentro qualcosa. Infilare il filo nell’ago, il dito nell’anello.
inghiottissimo
(in-ghiot-tìs-si-mo) dal v.tr. inghiottire, congiuntivo imperfetto. Far scendere nell’esofago quello che si ha in bocca.
ingolfassimo
(in-gol-fàs-si-mo) dal v.tr. ingolfare, congiuntivo imperfetto. Provocare l’ingolfamento di un motore a scoppio.
ingommassimo
(in-gom-màs-si-mo) dal v.tr. ingommare, congiuntivo imperfetto. A Spalmare di gomma. Ingommare le buste delle lettere. B Incollare con la gomma.

ingrommassimo
(in-grom-màs-si-mo) 1 dal v.tr. ingrommare, congiuntivo imperfetto. Coprire di gromma od incrostazioni di tartaro. 2 dal v.intr. ingrommare, congiuntivo imperfetto. Coprirsi di gromma.
insabbiassimo
(in-sab-biàs-si-mo) dal v.tr. insabbiare, congiuntivo imperfetto. A Coprire di sabbia. B Non far procedere; arrestare un corso, uno svolgimento normale.
insonorizzassimo
(in-so-no-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. insonorizzare, congiuntivo imperfetto. Isolare acusticamente.
insorgessimo
(in-sor-gès-si-mo) dal v.intr. insorgere, congiuntivo imperfetto. Ribellarsi contro un’oppressione, un’ingiustizia.
intaccassimo
(in-tac-càs-si-mo) dal v.tr. intaccare, congiuntivo imperfetto. Corrodere, danneggiare.

intagliassimo
(in-ta-gliàs-si-mo) dal v.tr. intagliare, congiuntivo imperfetto. Incidere in rilievo o in incavo.
intelaiassimo
(in-te-la-iàs-si-mo) dal v.tr. intelaiare, congiuntivo imperfetto. A Mettere sul telaio; anche, munire di telaio; collegare ad un telaio B Disporre in forma di telaio o di intelaiatura.
intimorissimo
(in-ti-mo-rìs-si-mo) dal v.tr. intimorire, congiuntivo imperfetto. Far spaventare, incutere in qualcuno timore.
invaginassimo
(in-va-gi-nàs-si-mo) dal v.tr. invaginare, congiuntivo imperfetto. Porre la spada nel fodero.
invalidassimo
(in-va-li-dàs-si-mo) dal v.intr. invalidare, congiuntivo imperfetto. In diritto dichiarare nullo, non valido.

inzuppassimo
(in-zup-pàs-si-mo) dal v.tr. inzuppare, congiuntivo imperfetto. Intingere qualcosa in un liquido in modo che se ne impregni.
ipnotizzassimo
(ip-no-tiz-zàs-si-mo) dal v.tr. ipnotizzare, congiuntivo imperfetto. A Indurre qualcuno in stato d’ipnosi. B Esercitare una forte attrazione; anche, ammaliare, incantare, stregare.
marsalassimo
(mar-sa-làs-si-mo) dal v.tr. marsalare, congiuntivo imperfetto. Conferire ad un vino fragranza e sapore di marsala.
massacrassimo
(mas-sa-cràs-si-mo) dal v.tr. massacrare, congiuntivo imperfetto. A Uccidere con ferocia, trucidare. B Picchiare con violenza.
metaforizzassimo
(me-ta-fo-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. metaforizzare, congiuntivo imperfetto. Esprimere in forma metaforica, con metafore.

mietessimo
(mie-tès-si-mo) dal v.tr. mietere, congiuntivo imperfetto. Tagliare a mano od a macchina i cereali maturi.
misconoscessimo
(mi-sco-no-scès-si-mo) dal v.tr. misconoscere, congiuntivo imperfetto. Non riconoscere, non apprezzare nel giusto valore.
monitorizzassimo
(mo-ni-to-riz-zàs-si-mo) dal v.tr. monitorizzare, congiuntivo imperfetto. Tradurre in termini di moneta; anche, valutare una cosa nel suo equivalente in denaro.
ombrassimo
(om-bràs-si-mo) dal v.tr. ombrare, congiuntivo imperfetto. Coprire d’ombra.
omettessimo
(o-mèt-tes-si-mo) dal v.tr. omettere, congiuntivo imperfetto. Tralasciare, per lo più intenzionalmente.

opprimessimo
(op-pri-mès-si-mo) dal v.tr. opprimere, congiuntivo imperfetto. A Tenere in soggezione, in schiavitù. B Provocare un fastidio, una sensazione di peso su qualcosa o qualcuno.
oscurassimo
(o-scu-ràs-si-mo) dal v.tr. oscurare, congiuntivo imperfetto. Privare di luce, rendere oscuro.
oziassimo
(o-ziàs-si-mo) dal v.tr. oziare, congiuntivo imperfetto. Passare il tempo senza far nulla.
parlucchiassimo
(par-luc-chiàs-si-mo) dal v.tr. parlucchiare, congiuntivo imperfetto. Parlare una lingua alla meglio od in modo approssimativo.
pasturassimo
(pa-stu-ràs-si-mo) dal v.tr. pasturare, congiuntivo imperfetto. A Condurre al pascolo. “e Bonifazio / che pasturò col rocco molte genti”, Dante, Purgatorio, XXIV°, 29-30. B Gettare la pastura ai pesci.

percolassimo
(per-co-làs-si-mo) dal v.tr. percolare, congiuntivo imperfetto. Far colare attraverso un filtro.
percuotessimo
(per-cuo-tès-si-mo) dal v.tr. percuotere, congiuntivo imperfetto. Colpire con le mani o con un oggetto qualcosa; anche, infliggere una percossa a qualcuno.
perdurassimo
(per-du-ràs-si-mo) dal v.intr. perdurare, congiuntivo imperfetto. A Durare a lungo. B Perseverare. Perdurare nei propri errori.
placcassimo
(plac-càs-si-mo) dal v.tr. placcare, congiuntivo imperfetto. A Rivestire un metallo poco pregiato con una sottile lamina d'oro o d'argento, a scopo estetico o protettivo. B Nel rugby, bloccare un avversario afferrandolo alle gambe od alla vita.
procedessimo
(pro-ce-dès-si-mo) dal v.intr. procedere, congiuntivo imperfetto. Andare avanti, muoversi avanzando.

procurassimo
(pro-cu-ràs-si-mo) dal v.tr. procurare, congiuntivo imperfetto. Provvedere che una cosa sia fatta; anche, trovare il modo di avere, di ottenere qualcosa per sé o per altri.
protocollassimo
(pro-to-col-làs-si-mo) dal v.tr. protocollare, congiuntivo imperfetto. Registrare in un protocollo.
quintuplicassimo
(quin-tu-pli-càs-si-mo) dal v.tr. quintuplicare, congiuntivo imperfetto. Rendere cinque volte maggiore, moltiplicare per cinque.
rabbruscassimo
(rab-bru-scàs-si-mo) dal v.intr. rabbruscare, congiuntivo imperfetto. A Riferito al tempo, rannuvolarsi. B Riferito a persona, perdere il buon umore, rabbuiarsi, incupirsi.
racconciassimo
(rac-con-ciàs-si-mo) dal v.tr. racconciare, congiuntivo imperfetto. Acconciare di nuovo, rimettere a posto, riparare.

ravviluppassimo
(rav-vi-lup-pàs-si-mo) dal v.tr. ravviluppare, congiuntivo imperfetto. Avvolgere strettamente.
reingaggiassimo
(re-in-gag-giàs-si-mo) dal v.tr. reingaggiare, congiuntivo imperfetto. Ingaggiare nuovamente.
rendicontassimo
(ren-di-con-tàs-si-mo) dal v.tr. rendicontare, congiuntivo imperfetto. A Presentare un rendiconto. B Fare una relazione su qualcosa di cui si era stati incaricati.
reputassimo
(re-pu-tàs-si-mo) dal v.tr. reputare, congiuntivo imperfetto. Credere, ritenere.
respingessimo
(re-spin-gès-si-mo) dal v.tr. respingere, congiuntivo imperfetto. Cacciare indietro, spingere lontano da sé.

retrocedessimo
(re-tro-ce-dès-si-mo) dal v.intr. retrocedere, congiuntivo imperfetto. Tornare indietro, indietreggiare, recedere.
retrogradassimo
(re-tro-gra-dàs-si-mo) dal v.intr. retrogradare, congiuntivo imperfetto. A Retrocedere. B Muoversi con moto retrogrado.
riabbonassimo
(ri-ab-bo-nàs-si-mo) dal v.tr. riabbonare, congiuntivo imperfetto. Abbonare nuovamente.
riaccordassimo
(ri-ac-cor-dàs-si-mo) dal v.tr. riaccordare, congiuntivo imperfetto. Accordare di nuovo.
riaccusassimo
(riac-cu-sàs-si-mo) dal v.tr. riaccusare, congiuntivo imperfetto. Accusare di nuovo.

riaffacciassimo
(ri-af-fac-ciàs-si-mo) dal v.tr. riaffacciare, congiuntivo imperfetto. Affacciare nuovamente.
riaffezionassimo
(ri-af-fe-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. riaffezionare, congiuntivo imperfetto. Affezionare di nuovo.
riaffondassimo
(ri-af-fon-dàs-si-mo) 1 dal v.tr. riaffondare, congiuntivo imperfetto. Mandare a fondo nuovamente. 2 dal v.intr. riaffondare, congiuntivo imperfetto. Andare a fondo nuovamente.
riallungassimo
(ri-al-lun-gàs-si-mo) dal v.tr. riallungare, congiuntivo imperfetto. Allungare di nuovo o più di prima.
ribaciassimo
(ri-ba-ciàs-si-mo) dal v.tr. ribaciare, congiuntivo imperfetto. Baciare nuovamente o restituire il bacio.

ributtassimo
(ri-but-tàs-si-mo) 1 dal v.tr. ributtare, congiuntivo imperfetto. A Buttare di nuovo. Ributtare la palla. B Vomitare. 2 dal v.intr. ributtare, congiuntivo imperfetto. Detto di pianta, rimettere i germogli. Il mandorlo non ha ancora ributtato.
ricomponessimo
(ri-com-po-nès-si-mo) dal v.tr. ricomporre, congiuntivo imperfetto. A Comporre di nuovo, da capo. Iicomporre una lettera, uno scritto. B Rimettere insieme. C Rimettere in ordine; anche, ricostruire.
riconfondessimo
(ri-con-fon-dès-si-mo) dal v.tr. rionfondere, congiuntivo imperfetto. Confondere nuovamente.
ridecorassimo
(ri-de-co-ràs-si-mo) dal v.tr. ridecorare, congiuntivo imperfetto. Abbellire, adornare nuovamente, con ornamenti.
ridimensionassimo
(ri-di-men-zio-nàs-si-mo) dal v.tr. ridimensionare, congiuntivo imperfetto. Stabilire nuovamente le dimensioni di qualcosa.

rimboscassimo
(rin-bo-scàs-si-mo) dal v.tr. rimboscare, congiuntivo imperfetto. Piantare ad alberi un terreno per ricostituire l’ambiente boschivo naturale.
rimpannucciassimo
(rim-pan-nuc-ciàs-si-mo) dal v.tr. rimpannucciare, congiuntivo imperfetto. A Rivestire qualcuno di panni migliori. B Migliorare le condizioni economiche di qualcuno che si trova in difficoltà.
rincanalassimo
(rin-ca-na-làs-si-mo) dal v.tr. rincanalare, congiuntivo imperfetto. Incanalare nuovamente.
rinfacciassimo
(rin-fac-ciàs-si-mo) dal v.tr. rinfacciare, congiuntivo imperfetto. A Gettare in faccia a qualcuno parole di rimprovero. Mi rinfaccia di essere un fannullone. B Ricordare con risentimento a qualcuno i benefici a lui fatti.
rinfornassimo
(rin-for-nàs-si-mo) dal v.tr. rinfornare, congiuntivo imperfetto. Rimettere nel forno.

ringhiottissimo
(rin-ghiot-tìs-si-mo) dal v.tr. ringhiottire, congiuntivo imperfetto. Inghiottire di nuovo; anche, ringoiare.
rintracciassimo
(rin-trac-ciàs-si-mo) dal v.tr. rintracciare, congiuntivo imperfetto. Trovare qualcosa o qualcuno seguendo una traccia.
rioffendessimo
(riof-fen-dès-si-mo) dal v.tr. rioffendere, congiuntivo imperfetto. Offendere un’altra volta.
rioscurassimo
(rio-scu-ràs-si-mo) dal v.tr. rioscurare, congiuntivo imperfetto. Oscurare nuovamente.
riscommettessimo
(ri-scom-met-tès-si-mo) dal v.tr. riscommettere, congiuntivo imperfetto. Scommdettere di nuovo.

riscontrassimo
(ri-scon-tràs-si-mo) dal v.tr. riscontrare, congiuntivo imperfetto. A Confrontare tra loro due o più elementi, dati, fatti ecc., per esaminarne le corrispondenze o le differenze. Riscontrare la copia con l’originale. B Controllare l’esattezza, il funzionamento, lo stato di qualcosa. Riscontrare un conto, il peso.
risommassimo
(ri-som-màs-si-mo) dal v.tr. risommare, congiuntivo imperfetto. Sommare nuovamente.
rispondessimo
(ri-spon-dès-si-mo) dal v.intr. rispondere, congiuntivo imperfetto. Parlare o scrivere a chi si è rivolto a noi in modo diretto od indiretto. Rispondere ad una lettera, al telefono.
ristaccassimo
(ri-stac-càs-si-mo) dal v.tr. ristaccare, congiuntivo imperfetto. Staccare di nuovo.
ristringessimo
(ri-strin-gès-si-mo) dal v.tr. ristringere, congiuntivo imperfetto. Stringere nuovamente o più di prima.

ritrasformassimo
(ri-tra-sfor-màs-si-mo) dal v.tr. ritrasformare, congiuntivo imperfetto. Trasformare di nuovo; anche, restituire l’aspetto, la forma precedente.
rivalicassimo
(ri-va-li-càs-si-mo) dal v.tr. rivalicare, congiuntivo imperfetto. Valicare nuovamente.
rivincessimo
(ri-vin-cès-si-mo) dal v.tr. rivincere, congiuntivo imperfetto. Vincere di nuovo.
rivolassimo
(ri-vo-làs-si-mo) dal v.intr. rivolare, congiuntivo imperfetto. Volare di nuovo; tornare a volare
robotizzassimo
(ro-bo-tiz-zàs-si-mo) dal v.tr. robotizzare, congiuntivo imperfetto. Dotare di robot.

roncolonassimo
(ron-co-lo-nàs-si-mo) dal v.tr. roncolare, congiuntivo imperfetto. Tagliare o potare le piante con la roncola.
rugassimo
(ru-gàs-si-mo) dal v.tr. rugare, congiuntivo imperfetto. Infastidire, seccare; anche, brontolare in tono minaccioso.
russassimo
(rus-sàs-si-mo) dal v.tr. russare, congiuntivo imperfetto. Respirare rumorosamente nel sonno.
sabotassimo
(sa-bo-tàs-si-mo) dal v.intr. sabotare, congiuntivo imperfetto. Danneggiare, ostacolare intenzionalmente, il normale svolgimento delle attività.
salassimo
(sa-làs-si-mo) dal v.tr. salare, congiuntivo imperfetto. Condire il cibo con il sale.

sbaffassimo
(sbaf-fàs-si-mo) dal v.tr. sbaffare, congiuntivo imperfetto. Macchiare, sporcare con dei sbaffi.
sbigottissimo
(sbi-got-tìs-si-mo) dal v.tr. sbigottire, congiuntivo imperfetto. Sbalordire, sconcertare, sgomentare.
sbozzimassimo
(sboz-zi-màs-si-mo) dal v.tr. sbozzimare, congiuntivo imperfetto. Togliere la bozzima ai filati od ai tessuti.
sbozzolassimo
(sboz-zo-làs-si-mo) dal v.intr. sbozzolare, congiuntivo imperfetto. Uscire dal bozzolo, detto della farfalla del baco da seta.
scaffalassimo
(scaf-fa-làs-si-mo) dal v.tr. scaffalare, congiuntivo imperfetto. Disporre degli scaffali lungo le pareti di un ambiente.

scagliassimo
(sca-gliàs-si-mo) dal v.tr. scagliare, congiuntivo imperfetto. Gettare o lanciare qualcosa lontano da sé con forza, con violenza.
scagnassimo
(sca-gnàs-si-mo) dal v.tr. scagnare, congiuntivo imperfetto. Detto di cane da caccia, specalmente segugi o bracchi, abbaiare con latrati brevi e intermittenti dopo avere fiutato la selvaggina.
scamozzassimo
(sca-moz-zàs-si-mo) dal v.tr. scamozzare, congiuntivo imperfetto. Recidere la parte superiore di una pianta o di un ramo.
scaturissimo
(sca-tu-rìs-si-mo) dal v.intr. scaturire, congiuntivo imperfetto. Con riferimento all’acqua od ad altri liquidi, sgorgare, zampillare dal sottosuolo.
scegliessimo
(sce-gliès-si-mo) dal v.tr. scegliere, congiuntivo imperfetto. Individuare tra più cose o più persone, quella che sembra la migliore, la più adatta, la più conveniente per un determinato fine.

sciabordassimo
(scia-bor-dàs-si-mo) 1 dal v.tr. sciabordare, congiuntivo imperfetto. Agitare un liquido scuotendo il recipiente; anche, agitare qualcosa immersa in un liquido. Sciabordare il vino; sciabordare la biancheria nell’acqua. 2 dal v.intr. sciabordare, congiuntivo imperfetto. Il frangersi delle piccole onde del mare contro gli scogli. Lo sciabordare delle onde contro la costa.
scilinguassimo
(sci-lin-guàs-si-mo) dal v.tr. scilinguare, congiuntivo imperfetto. Pronunciare suoni o parole non speditamente; anche, balbettare, farfugliare.
scollassimo
(scol-làs-si-mo) dal v.tr. scollare, congiuntivo imperfetto. A Tagliare un indumento in modo che si apra sul collo e sul petto, o anche sulla schiena. B Staccare due cose, due parti incollate insieme.
scombaciassimo
(scom-ba-ciàs-si-mo) dal v.tr. scombaciare, congiuntivo imperfetto. Separare due parti che erano unite o aderivano perfettamente.
scommettessimo
(scom-met-tès-si-mo) dal v.tr. scommettere, congiuntivo imperfetto. A Separare, staccare parti commesse, unite fra loro. B Fare una scommessa. Scommettere una cena.

scompagnassimo
(scom-pa-gnàs-si-mo) dal v.tr. scompagnare, congiuntivo imperfetto. A Dividere cose che formano un unico complesso, normalmente appaiate tra loro. Scompagnare un paio di calze. B Separare dal compagno, dai compagni.
sconcassimo
(scon-càs-si-mo) dal v.tr. sconcare, congiuntivo imperfetto. Togliere la terra intorno al piede di un albero per formare una piccola conca destinata a raccogliere acqua o concime.
scontrassimo
(scon-tràs-si-mo) dal v.tr. scontrare, congiuntivo imperfetto. A Incontrare, trovarsi di fronte qualcuno. B Attaccare in un combattimento.
scornassimo
(scor-nàs-si-mo) dal v.tr. scornare, congiuntivo imperfetto. A Rompere un corno o le corna. B Colpire con le corna. C Beffare, deridere, svergognare.
scosciassimo
(sco-sciàs-si-mo) dal v.tr. scosciare, congiuntivo imperfetto. Staccare le cosce di un pollo o di altro animale, quando è cucinato o anche prima di cucinarlo.

scostassimo
(sco-stàs-si-mo) dal v.tr. scostare, congiuntivo imperfetto. Allontanare una cosa od una persona da un’altra. Scostare una sedia dal muro.
scuocessimo
(scuo-cès-si-mo) dal v.intr. scuocere, congiuntivo imperfetto. Cuocere eccessivamente.
scuotessimo
(scuo-tès-si-mo) dal v.tr. scuotere, congiuntivo imperfetto. Agitare con forza, movendo da una parte all’altra o dall’alto in basso e viceversa.
sfiaccolassimo
(sfiac-co-làs-si-mo) dal v.intr. sfiaccolare, congiuntivo imperfetto. Detto di candele, lumi ecc., fare una fiamma troppo grande.
sfiduciassimo
(sfi-du-ciàs-si-mo) dal v.tr. sfiduciare, congiuntivo imperfetto. Far perdere la fiducia.

sfilacciassimo
(sfi-lac-ciàs-si-mo) dal v.tr. sfilacciare, congiuntivo imperfetto. Ridurre in filacce.
sfolgorassimo
(sfol-go-ràs-si-mo) dal v.intr. sfolgorare, congiuntivo imperfetto. Risplendere come folgore; per estensione, risplendere di una luce molto intensa.
sforassimo
(sfo-ràs-si-mo) dal v.tr. sforare, congiuntivo imperfetto. Superare dei limiti quantitativi di tempo, di spazio, di spesa ecc., previsti per una determinata attività.
sfornaciassimo
(sfor-na-ciàs-si-mo) dal v.tr. sfornaciare, congiuntivo imperfetto. Togliere dalla fornace.
sfrondassimo
(sfron-dàs-si-mo) dal v.tr. sfrondare, congiuntivo imperfetto. A Privare delle fronde. Sfrondare un albero, un ramo. B Togliere ciò che è superfluo, non essenziale, non pertinente o non vero. Sfrondare un racconto di tutte le esagerazioni.

sfuggissimo
(sfug-gìs-si-mo) dal v.tr. sfuggire, congiuntivo imperfetto. A Sottrarsi a qualcuno od a qualcosa. Sfuggire alla giustizia. B Passare inosservato.
sghiaiassimo
(sghia-iàs-si-mo) dal v.tr. sghiaiare, congiuntivo imperfetto. Liberare dalla ghiaia e da altri materiali di deposito i fondali di canali, gli alvei fluviali, i bacini artificiali e simili.
sgomentassimo
(sgo-men-tàs-si-mo) dal v.tr. sgomentare, congiuntivo imperfetto. Causare sgomento; anche, spaventare.
sgottassimo
(sgot-tàs-si-mo) dal v.tr. sgottare, congiuntivo imperfetto. Liberare dall’acqua il fondo di un’imbarcazione usando la sassola.
sgozzassimo
(sgoz-zàs-si-mo) dal v.tr. sgozzare, congiuntivo imperfetto. Tagliare la gola, scannare. Sgozzare un agnello.

singhiozzassimo
(sin-ghioz-zàs-si-mo) dal v.intr. singhiozzare, congiuntivo imperfetto. A Piangere con singhiozzi. B Avere il singhiozzo.
smagliassimo
(sma-gliàs-si-mo) dal v.tr. smagliare, congiuntivo imperfetto. Disfare le maglie di una catena, di una corazza o di un tessuto.
smargottassimo
(smar-got-tàs-si-mo) dal v.tr. smargottare, congiuntivo imperfetto. Levare le margotte ottenute con tecnica di riproduzione artificiale, consistente nel curvare e ricoprire un ramo della pianta madre, con terra umida, finché ne germoglino radici per trapiantarle.
smiracolassimo
(smi-ra-co-làs-si-mo) dal v.intr. smiracolare, congiuntivo imperfetto. Mostrare eccessiva meraviglia per cose di poco conto, come se fossero miracoli.
snudassimo
(snu-dàs-si-mo) dal v.tr. snudare, congiuntivo imperfetto. Estrarre un’arma dal fodero; anche, sguainare. Snudare la spada.

sommettessimo
(com-met-tès-si-mo) dal v.tr. sommettere, congiuntivo imperfetto. A Mettere, porre sotto. B Assoggettare, sottomettere.
sonnacchiassimo
(son-nac-chiàs-si-mo) dal v.tr. sonnacchiare, congiuntivo imperfetto. Dormire un sonno leggero, essere tra il sonno e la veglia.
sopraddicessimo
(so-prad-dì-ces-si-mo) dal v.tr. sopraddire, congiuntivo imperfetto. Dire oltre al già detto.
sopraintendessimo
(so-pra-in-ten-dès-si-mo) o sovraintendessimo, soprintendessimo, (so-prin-ten-dès-si-mo), o sovrintendessimo, dal v.tr. sopraintendere, sovraintendere, soprintendere, sovrintendere, congiuntivo imperfetto. A Essere a capo di qualcosa con funzioni direttive. B Controllare l'esecuzione di un lavoro.
sospingessimo
(so-spin-gès-si-mo) dal v.tr. sospingere, congiuntivo imperfetto. A Spingere verso una certa direzione. B Indurre a fare in un determinato modo.

sostassimo
(so-stàs-si-mo) dal v.intr. sostare, congiuntivo imperfetto. Fermarsi per qualche tempo in un luogo; anche, fare una pausa, una sosta. Sostare per riposarsi.
sottendessimo
(sot-ten-dès-si-mo) dal v.tr. sottendere, congiuntivo imperfetto. A Tendere sotto B In geometria, sottendere un arco, significa, unire con un segmento rettilineo gli estremi di un arco.
sottodimensionassimo
(sot-to-di-men-sio-nàs-si-mo) dal v.tr. sottodimensionare, congiuntivo imperfetto. Assegnare dimensioni inferiori al necessario.
sottopagassimo
(sot-to-pa-gàs-si-mo) dal v.tr. sottopagare, congiuntivo imperfetto. Pagare meno del dovuto.
sovrapponessimo
(so-vrap-po-nès-si-mo) dal v.tr. sovrapporre, congiuntivo imperfetto. Porre una cosa sopra un'altra.

spargessimo
(spar-gès-si-mo) dal v.tr. spargere, congiuntivo imperfetto. A Distribuire qualcosa in modo più o meno uniforme su una superficie piuttosto estesa. B Diffondere tutt'intorno, anche, emanare, spandere.
spaurassimo
(spau-ràs-si-mo) dal v.tr. spaurare, congiuntivo imperfetto. Incutere gran paura, spaventare.
spendessimo
(spen-dès-si-mo) dal v.tr. spendere, congiuntivo imperfetto. Dare denaro a qualcuno per comprare una merce, per ricompensare un servizio, ecc.
spernacchiassimo
(sper-nac-chiàs-si-mo) dal v.tr. spernacchiare, congiuntivo imperfetto. Deridere qualcuno rivolgendogli delle pernacchie.
splendessimo
(splen-dès-si-mo) dal v.intr. splendere, congiuntivo imperfetto. Mandare una luce assai viva, anche, brillare, rifulgere.

spollaiassimo
(spol-la-iàs-si-mo) dal v.tr. spollaiare, congiuntivo imperfetto. A Detto di volatili, specialmente di polli, farli levare in volo dal luogo dove sono appollaiati. B Fare alzare qualcuno da un luogo ove è seduto, smuoverlo, distoglierlo da ciò che sta facendo.
sprimacciassimo
(spri-mac-ciàs-si-mo) dal v.tr. sprimacciare, congiuntivo imperfetto. Agitare o battere un guanciale, un materasso, un piumino e simili, per renderlo più soffice, distribuendo in modo uniforme la lana o la piuma che lo riempie.
spumassimo
(spu-màs-si-mo) dal v.intr. spumare, congiuntivo imperfetto. Far la spuma. Spumare dalla rabbia, essere furibondo.
sputassimo
(spu-tàs-si-mo) dal v.tr. sputare, congiuntivo imperfetto. Emettere lo sputo.
stazionassimo
(sta-zio-nàs-si-mo) dal v.intr. stazionare, congiuntivo imperfetto. Detto di veicoli, sostare, stare fermo in un luogo.

stazzonassimo
(staz-zo-nàs-si-mo) dal v.tr. stazzonare, congiuntivo imperfetto. A Sgualcire, stropicciare. B Palpeggiare lascivamente.
stenografassimo
(ste-no-gra-fàs-si-mo) dal v.tr. stenografare, congiuntivo imperfetto. Scrivere con i caratteri e i segni della stenografia, tecnica di scrittura manuale veloce che usa segni e abbreviazioni convenzionali di parole e di frasi.
stomacassimo
(sto-ma-càs-si-mo) dal v.tr. stomacare, congiuntivo imperfetto. Far rivoltare lo stomaco; anche, disgustare, nauseare.
stracollassimo
(stra-col-làs-si-mo) dal v.tr. stracollare, congiuntivo imperfetto. Lussare, produrre una slogatura.
strombassimo
(strom-bàs-si-mo) dal v.tr. strombare, congiuntivo imperfetto. Praticare una strombatura, svasatura verso l'esterno o verso l'interno del vano di porte o finestre.

strozzassimo
(stroz-zàs-si-mo) dal v.tr. strozzare, congiuntivo imperfetto. A Stringere con forza la gola con le mani fino a uccidere. B Prestare denaro a forte usura.
studiacchiassimo
(stu-diac-chiàs-si-mo) dal v.tr. studiacchiare. congiuntivo imperfetto. Studiare poco e di malavoglia.
suddividessimo
(sud-di-vi-dès-si-mo) dal v.tr. suddividere, congiuntivo imperfetto. Dividere in prti più piccole ciò che era già stato diviso.
suppurassimo
(sup-pu-ràs-si-mo) dal v.intr. suppurare, congiuntivo imperfetto. Venire a suppurazione, processo infiammatorio con formazione di pus.
sventagliassimo
(sven-ta-gliàs-si-mo) dal v.tr. sventagliare, congiuntivo imperfetto. A Far vento col ventaglio su qualcosa. B Agitare come un ventaglio.

svolessimo
(svo-lès-si-mo) dal v.tr. svolere, congiuntivo imperfetto. Non volere più, quanto si voleva prima.
svolvessimo
(svol-vès-si-mo) dal v.tr. svolvere, congiuntivo imperfetto. Sciogliere, spiegare una cosa avvolta o ciò che è involto.
telefonassimo
(te-le-fo-nàs-si-mo) dal v.intr. telefonare, congiuntivo imperfetto. Parlare per mezzo del telefono.
torturassimo
(tor-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. torturare, congiuntivo imperfetto. A Sottoporre alla tortura. B Angustiare, tormentare.
trasducessimo
(tra-sdu-cès-si-mo) dal v.tr. trasdurre, congiuntivo imperfetto. Trasmettere energia da un punto ad un altro di un sistema, oppure, da un sistema ad un altro; anche, trasformare una grandezza fisica in un’altra, od una forma di energia in un’altra. Trasdurre energia meccanica in energia elettrica.

tributassimo
(tri-bu-tàs-si-mo) dal v.tr. tributare, congiuntivo imperfetto. Attribuire come dovuto riconoscimento di un merito.
trottolassimo
(trot-to-làs-si-mo) dal v.intr. trottolare, congiuntivo imperfetto. A Girare, ruotare come una trottola. B Muoversi in continuazione, detto in particolar modo di bambini.
trufolassimo
(tru-fo-làs-si-mo) dal v.intr. trufolare, congiuntivo imperfetto. Frugare in fretta disordinatamente, rovistare fra le cose altrui.
umettessimo
(u-met-tès-si-mo) dal v.tr. umettere, congiuntivo imperfetto. Bagnare leggermente.
uniformassimo
(u-ni-for-màs-si-mo) dal v.tr. uniformare, congiuntivo imperfetto. A Rendere uniforme. La moda uniforma i gusti. B Rendere conforme. Uniformare la propria condotta alle leggi.

vagabondassimo
(va-ga-bon-dàs-si-mo) dal v.intr. vagabondare, congiuntivo imperfetto. Aggirarsi, oppure viaggiare da un luogo all’altro senza un itinerario prefissato.
valicassimo
(va-li-càs-si-mo) dal v.tr. valicare, congiuntivo imperfetto. Attraversare una catena montuosa.
validassimo
(va-li-dàs-si-mo) dal v.tr. validare, congiuntivo imperfetto. Verificare la validità di un dato.
vaticinassimo
(va-ti-ci-nàs-si-mo) dal v.tr. vaticinare, congiuntivo imperfetto. Predire, profetizzare. I profeti vaticinarono la nascita di Cristo.
volturassimo
(vol-tu-ràs-si-mo) dal v.tr. volturare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a voltura.

xerocopiassimo
(xe-ro-co-piàs-si-mo) dal v.tr. xerocopiare, congiuntivo imperfetto. Riprodurre un documento, un disegno e simili, con tecnica xerografica.
zoppassimo
(zop-pàs-si-mo) dal v.intr. zoppare, congiuntivo imperfetto. Diventare zoppo.
zucconassimo
(zuc-co-nàs-si-mo) dal v.tr. zucconare, congiuntivo imperfetto. A Tosare a zero. B Capitozzare, potare un albero a capitozza.
  


AGGETTIVI  TOP
centocinquantacinquesimo
(cen-to-cin-quan-ta-cin-què-si-mo) 1 agg.num.ord. m.s., indicante una quantità numerica composta da un centinaio cinque decine e cinque unità. 2 n.m. Numero naturale il cui valore è rappresentato dal numero “centocinquantacinque in lettere, e 155 in cifre”, che, in un determinato ordine, rappresenta il posto occupato in una graduatoria.
cinquecentesimo
(cin-que-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero cinquecentesimo. 2 n.m. La cinquecentesima parte dell’intero.
ennesimo
(en-nè-si-mo) agg. A In matematica, che si riferisce alla lettera n, simbolo matematico di un numero intero positivo indeterminato, elevare un numero all’ennesima potenza, ad un esponente indeterminato. B Nel linguaggio comune, si usa in luogo di un numerale ordinale corrispondente a un numero altissimo, indeterminato: te lo ripeto per l’ennesima volta.
massimo
(màs-si-mo) agg. Il più grande, lavorare col massimo impegno.
ottocentesimo
(ot-to-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ottocentesimo. 2 n.m. La ottocentesima parte dell’intero.

trentesimo
(trentè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero trentesimo. 2 n.m. La trentesima parte dell’intero.
miliardesimo
(mi-liar-dè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero miliardesimo. 2 n.m. La miliardesima parte dell’intero.
sessantaquattresimo
(ses-san-ta-quat-trè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero sessantaquattresimo. 2 n.m. La sessantaquattresima parte dell’intero.
trentaduesimo
(tren-ta-duè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero trentaduesimo. 2 n.m. La trentaduesima parte dell’intero.
ventesimo
(ven-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventesimo. 2 n.m. La ventesima parte dell’intero.

ventottesimo
(ven-tot-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventottesimo. 2 n.m. La ventottesima parte dell’intero.
centesimo
(cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero centesimo. 2 n.m. La centesima parte dell’intero.
decimillesimo
(de-ci-mil-lè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero decimillesimo. 2 n.m. La decimillesima parte dell’intero.
diciannovesimo
(di-cian-no-vè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero diciannovesimo. 2 n.m. La diciannovesima parte dell’intero.
millesimo
(mil-lè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero millesimo. 2 n.m. La millesima parte dell’intero.

quinquagesimo
(quin-qua-gè-si-mo) o cinquantesimo, 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero cinquantesimo. 2 n.m. La cinquantesima parte dell’intero.
settecentesimo
(set-te-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero settecentesimo. 2 n.m. La settecentesima parte dell’intero.
trentunesimo
(tren-tu-nè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero trentunesimo. 2 n.m. La trentunesima parte dell’intero.
centimilionesimo
(cen-ti-mi-lio-nè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero centimilionesimo. 2 n.m. La centimilionesima parte dell’intero.
diciassettesimo
(di-cias-set-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero diciassettesimo. 2 n.m. La diciassettesima parte dell’intero.

diecimilionesimo
(die-ci-mi-lio-nè-si-mo) o decimilionesimo, 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero diecimilionesimo. 2 n.m. La diecimilionesima parte dell’intero.
milionesimo
(mi-lio-nè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero milionesimo. 2 n.m. La milionesima parte dell’intero.
novecentesimo
(no-ve-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero novecentesimo. 2 n.m. La novecentesima parte dell’intero.
quarantottesimo
(qua-ran-tot-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero quarantottesimo. 2 n.m. La quarantottesima parte dell’intero.
secentesimo
(se-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero secentesimo. 2 n.m. La secentesima parte dell’intero.

sedicesimo
(se-di-cè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero sedicesimo. 2 n.m. La sedicesima parte dell’intero.
seicentesimo
(sei-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero secentesimo. 2 n.m. La secentesima parte dell’intero.
settantesimo
(set-tan-tè-si-mo) o settuagesimo, (set-tua-gè-si-mo), 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero settantesimo. 2 n.m. La settantesima parte dell’intero.
cinquantesimo
(cin-quan-tè-si-mo) o quinquagesimo, 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero cinquantesimo. 2 n.m. La cinquantesima parte dell’intero.
novantesimo
(no-van-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero novantesimo. 2 n.m. La novantesima parte dell’intero.

prossimo
(pròs-si-mo) 1 agg. Molto vicino nello spazio o nel tempo. La scuola è prossima alla stazione; il lavoro è prossimo alla fine. 2 n.m. Ogni uomo rispetto ad un altro uomo; anche, per estensione, tutti gli altri. Parlare male del prossimo.
quarantesimo
(qua-ran-tè-si-mo) o quadragesimo, (qua-dra-gè-si-mo), 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero quarantesimo. 2 n.m. La quarantesima parte dell’intero.
trecentesimo
(tre-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero trecentesimo. 2 n.m. La trecentesima parte dell’intero.
undicesimo
(un-di-cè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero undicesimo. 2 n.m. La undicesima parte dell’intero.
ventitreesimo
(ven-ti-tre-è-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventitreesimo. 2 n.m. La ventitreesima parte dell’intero.

diecimillesimo
(die-ci-mil-lè-si-mo) o decimillesimo, 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero diecimillesimo. 2 n.m. La diecimillesima parte dell’intero.
infinitesimo
(in-fi-ni-tè-si-mo) 1 agg. infinitamente piccolo, dose infinitesima. 2 n.m. A Parte o quantità piccolissima, non ha nemmeno un infinitesimo della sua intelligenza. B In matematica, quantità variabile che ha come limite zero.
quindicesimo
(quin-di-cè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero quindicesimo. 2 n.m. La quindicesima parte dell’intero.
trentacinquesimo
(tren-te-cin-què-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero trentaduesimo. 2 n.m. La trentaduesima parte dell’intero.
ventiduesimo
(ven-ti-duè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventiduesimo. 2 n.m. La ventiduesima parte dell’intero.

ventiquattresimo
(ven-ti-quat-trè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventiquattresimo. 2 n.m. La ventiquattresima parte dell’intero.
centomillesimo
(cen-to-mil-lè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero centomila. 2 n.m. La centomillesima parte dell’intero.
diciottesimo
(di-ciot-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero diciottesimo. 2 n.m. La diciottesima parte dell’intero.
medesimo
(me-dè-si-mo) poetico medesmo, (me-dé-smo), agg. Indica identità rispetto ad altra persona o cosa di cui si sta parlando, è sinonimo, ma meno usato di stesso, vivere nella medesima casa, fare il medesimo lavoro.
ottantesimo
(ot-tan-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ottantesimo. 2 n.m. La ottantesima parte dell’intero.

sessantesimo
(ses-san-tè-si-mo) o sessagesimo, (ses-sa-gè-si-mo), 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero sessantesimo. 2 n.m. La sessantesima parte dell’intero.
tredicesimo
(tre-di-cè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero tredicesimo. 2 n.m. La tredicesima parte dell’intero.
venticinquesimo
(ven-ti-cin-què-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero venticinquesimo. 2 n.m. La venticinquesima parte dell’intero.
ventinovesimo
(ven-ti-no-vè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventinovesimo. 2 n.m. La verntinovesima parte dell’intero.
centocinquantaduesimo
(cen-to-cin-quan-ta-duè-si-mo) 1 agg.num.ord. m.s., ... .

decimilionesimo
(de-ci-mi-lio-nè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero decimilionesimo. 2 n.m. La decimilionesima parte dell’intero.
dodicesimo
(do-di-cè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero dodicesimo. 2 n.m. La dodicesima parte dell’intero.
duecentesimo
(due-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero duecentesimo. 2 n.m. La duecentesima parte dell’intero.
quattordicesimo
(quat-tor-di-cè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero quattordicesimo. 2 n.n. La quattordicesima parte dell’intero.
quattrocentesimo
(quat-tro-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero quattrocentesimo. 2 n.m. La quattrocentesima parte dell’intero.

ventisettesimo
(ven-ti-set-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventisettesimo. 2 n.m. La ventisettesima parte dell’intero.
ventunesimo
(ven-tu-nè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventunesimo. 2 n.m. La ventunesima parte dell’intero.
   


NOMI  TOP
copernicanesimo
(co-per-ni-ca-nè-si-mo) n.m. Il complesso delle dottrine scientifiche basate sulla teoria eliocentrica copernicana.
dannunzianesimo
(dan-nun-zia-nè-si-mo) n.m. Atteggiamento letterario e di costume ispirato alle opere e allo stile di vita dello scrittore G. D’Annunzio, 1863-1938, si usa, per lo più in senso spregiativo, per indicare un culto superficiale e retorico della forma ed uno stile di vita estetizzante, fondato sul culto della propria persona.
diecimilionesimo
(die-ci-mi-lio-nè-si-mo) o decimilionesimo, 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero diecimilionesimo. 2 n.m. La diecimilionesima parte dell’intero.
millesimo
(mil-lè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero millesimo. 2 n.m. La millesima parte dell’intero.
novecentesimo
(no-ve-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero novecentesimo. 2 n.m. La novecentesima parte dell’intero.

paganesimo
(pa-ga-nè-si-mo) n.m. Insieme dei culti politeistici degli antichi Greci e Romani prima dell'avvento del cristianesimo.
quarantesimo
(qua-ran-tè-si-mo) o quadragesimo, (qua-dra-gè-si-mo), 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero quarantesimo. 2 n.m. La quarantesima parte dell’intero.
undicesimo
(un-di-cè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero undicesimo. 2 n.m. La undicesima parte dell’intero.
battesimo
(bat-tè-si-mo) n.m. Nel cristianesimo, il primo dei sacramenti, con cui si entra a far parte della chiesa, amministrato versando o spruzzando acqua sul capo del battezzando.
centomillesimo
(cen-to-mil-lè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero centomila. 2 n.m. La centomillesima parte dell’intero.

decimilionesimo
(de-ci-mi-lio-nè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero decimilionesimo. 2 n.m. La decimilionesima parte dell’intero.
diciottesimo
(di-ciot-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero diciottesimo. 2 n.m. La diciottesima parte dell’intero.
feudalesimo
(feu-da-lè-si-mo) n.m. A Nel medioevo, sistema politico, economico e sociale di origine franca, fondato su un particolare rapporto tra il sovrano ed i suoi dignitari o capi militari, vassalli, il quale prevedeva, in cambio della promessa di fedeltà, di assistenza armata e di altri tributi, la delega delle funzioni di governo su un dato territorio, feudo. B Atteggiamento, concesione, fondati sul privilegio, e su una rigida od anacronistica subordinazione gerarchica.
ottocentesimo
(ot-to-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ottocentesimo. 2 n.m. La ottocentesima parte dell’intero.
sessantesimo
(ses-san-tè-si-mo) o sessagesimo, (ses-sa-gè-si-mo), 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero sessantesimo. 2 n.m. La sessantesima parte dell’intero.

trentaduesimo
(tren-ta-duè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero trentaduesimo. 2 n.m. La trentaduesima parte dell’intero.
trentesimo
(trentè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero trentesimo. 2 n.m. La trentesima parte dell’intero.
ventesimo
(ven-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventesimo. 2 n.m. La ventesima parte dell’intero.
ventottesimo
(ven-tot-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventottesimo. 2 n.m. La ventottesima parte dell’intero.
asianesimo
(a-sia-nè-si-mo) n.m. Nell’antichità greco-romana, stile oratorio e indirizzo letterario che propugnava l’uso di un linguaggio esuberante e ricco di artifici retorici; si contrapponeva all’atticismo, eccessiva ricercatezza di stile.

brahmanesimo
(brah-ma-nè-si-mo) o bramanesimo, n.m. Sistema sociale e religioso dell’antica India, posteriore al vedismo e precedente all’induismo, caratterizzato dall’integrazione nella sfera religiosa di tutti gli aspetti della vita civile e dalla supremazia della casta dei brahmani.
centimilionesimo
(cen-ti-mi-lio-nè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero centimilionesimo. 2 n.m. La centimilionesima parte dell’intero.
cinquecentesimo
(cin-que-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero cinquecentesimo. 2 n.m. La cinquecentesima parte dell’intero.
culteranesimo
(cul-te-ra-nè-si-mo) n.m. Corrente della poesia spagnola barocca, che ricerca lo splendore formale attraverso un linguaggio colto.
fiorassimo
(fio-ràs-si-mo) n.m.pl. Venditori di fiori.

monachesimo
(mo-na-chè-si-mo) n.m. A Forma di vita, presente in quasi tutte le tradizioni religiose, che si attua nel distacco dal mondo e nell’esperienza di una solitudine, individuale o comunitaria, dedita alle cose dello spirito. B L’insieme delle istituzioni monastiche e delle loro regole.
ottantesimo
(ot-tan-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ottantesimo. 2 n.m. La ottantesima parte dell’intero.
pangermanesimo
(pan-ger-ma-nè-si-mo) n.m. Movimento culturale e politico, mirante a riunire, in un’unica nazione, tutti i popoli di lingua tedesca. Sorto nel secolo XIX, si è manifestato intransigente ed esasperato in epoca nazista.
presbiterianesimo
(pre-sbi-te-ria-nè-si-mo) n.m. Dottrina e struttura di alcune chiese protestanti non episcopali di origine calvinista, in cui il governo è affidato a consigli di presbiteri, cioè di pastori e anziani laici.
protestantesimo
(pro-te-stan-tè-si-mo) n.m. A L’insieme delle confessioni religiose cristiane che hanno avuto origine dalla Riforma luterana, luteranesimo, calvinismo ecc.

puttanesimo
(put-ta-nè-si-mo) n.m. Attività della prostituta.
trentacinquesimo
(tren-te-cin-què-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero trentaduesimo. 2 n.m. La trentaduesima parte dell’intero.
centocinquantacinquesimo
(cen-to-cin-quan-ta-cin-què-si-mo) 1 agg.num.ord. m.s., indicante una quantità numerica composta da un centinaio cinque decine e cinque unità. 2 n.m. Numero naturale il cui valore è rappresentato dal numero “centocinquantacinque in lettere, e 155 in cifre”, che, in un determinato ordine, rappresenta il posto occupato in una graduatoria.
confucianesimo
(con-fu-cia-nè-si-mo) n.m. L’insieme delle dottrine etico-religiose tramandate dal filosofo cinese Confucio, 551- 479 a.C.
diciannovesimo
(di-cian-no-vè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero diciannovesimo. 2 n.m. La diciannovesima parte dell’intero.

francescanesimo
(fran-ce-sca-nè-si-mo) n.m. Movimento religioso promosso da san Francesco d’Assisi, 1181 circa - 1226, caratterizzato da ideali di povertà e di amore verso ogni cosa creata.
milionesimo
(mi-lio-nè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero milionesimo. 2 n.m. La milionesima parte dell’intero.
quarantottesimo
(qua-ran-tot-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero quarantottesimo. 2 n.m. La quarantottesima parte dell’intero.
quattrocentesimo
(quat-tro-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero quattrocentesimo. 2 n.m. La quattrocentesima parte dell’intero.
secentesimo
(se-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero secentesimo. 2 n.m. La secentesima parte dell’intero.

sedicesimo
(se-di-cè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero sedicesimo. 2 n.m. La sedicesima parte dell’intero.
urbanesimo
(ur-ba-nè-si-mo) n.m. Fenomeno demografico per cui si verifica una concentrazione sempre maggiore di popolazione nelle città, dovuta all’immigrazione dalle campagne circostanti o da altre regioni a economia agricola.
vulcanesimo
(vul-ca-nè-si-mo) n.m. L’insieme dei fenomeni collegati all’effusione di magmi sulla crosta terrestre.
anglicanesimo
(an-gli-ca-nè-si-mo) n.m. Movimento religioso che fa capo alla chiesa anglicana, la dottrina della chiesa stessa.
cristianesimo
(cri-stia-nè-si-mo) n.m. A La religione rivelata e predicata da Gesù Cristo e che ha il suo fondamento nei Vangeli, anche, il complesso delle dottrine religiose e delle chiese che si richiamano a Cristo. B L’insieme di tutte le forme di cultura e di civiltà che sono riconducibili ad una matrice cristiana.

gentilesimo
(gen-ti-lè-si-mo) n.m. L’insieme dei gentili, dei pagani; la loro religione, le loro dottrine.
incantesimo
(in-can-tè-si-mo) n.m. A Azione e risultato dell’incantare. B Attrazione, fascino, forza di seduzione.
infinitesimo
(in-fi-ni-tè-si-mo) 1 agg. infinitamente piccolo, dose infinitesima. 2 n.m. A Parte o quantità piccolissima, non ha nemmeno un infinitesimo della sua intelligenza. B In matematica, quantità variabile che ha come limite zero.
priscillianesimo
(pri-scil-lia-nè-si-mo) n.m. Movimento ereticale di tipo ascetico rigorista, sorto in Spagna intorno al 370 d.C. per iniziativa del vescovo Priscilliano, attribuiva al demonio la creazione dei corpi e negava la risurrezione della carne.
puritanesimo
(pu-ri-ta-nè-si-mo) n.m. Movimento religioso, sorto nel secolo XVI, all’interno dell’anglicanesimo, che si proponeva di riformare la chiesa d’Inghilterra secondo i principi rigoristi del calvinismo.

ruffianesimo
(ruf-fia-nè-si-mo) n.m. Il modo di fare del ruffiano.
settecentesimo
(set-te-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero settecentesimo. 2 n.m. La settecentesima parte dell’intero.
trecentesimo
(tre-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero trecentesimo. 2 n.m. La trecentesima parte dell’intero.
ventiduesimo
(ven-ti-duè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventiduesimo. 2 n.m. La ventiduesima parte dell’intero.
ventiquattresimo
(ven-ti-quat-trè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventiquattresimo. 2 n.m. La ventiquattresima parte dell’intero.

centesimo
(cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero centesimo. 2 n.m. La centesima parte dell’intero.
crocianesimo
(cro-cia-nè-si-mo) n.m. Corrente di pensiero ispirata all’opera storica, filosofica e critica di Benedetto Croce, 1866-1952.
miliardesimo
(mi-liar-dè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero miliardesimo. 2 n.m. La miliardesima parte dell’intero.
prossimo
(pròs-si-mo) 1 agg. Molto vicino nello spazio o nel tempo. La scuola è prossima alla stazione; il lavoro è prossimo alla fine. 2 n.m. Ogni uomo rispetto ad un altro uomo; anche, per estensione, tutti gli altri. Parlare male del prossimo.
tredicesimo
(tre-di-cè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero tredicesimo. 2 n.m. La tredicesima parte dell’intero.

ventisettesimo
(ven-ti-set-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventisettesimo. 2 n.m. La ventisettesima parte dell’intero.
cinquantesimo
(cin-quan-tè-si-mo) o quinquagesimo, 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero cinquantesimo. 2 n.m. La cinquantesima parte dell’intero.
decimillesimo
(de-ci-mil-lè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero decimillesimo. 2 n.m. La decimillesima parte dell’intero.
gallicanesimo
(gal-li-ca-nè-si-mo) n.m. Dottrina e movimento politico che rivendicavano alla chiesa di Francia, chiesa gallicana, autonomia rispetto a quella di Roma, ed al re, maggiori competenze in materia ecclesiastica.
luteranesimo
(lu-te-ra-nè-si-mo) n.m. La dottrina religiosa e l’insieme delle chiese cristiane che si ispirano al pensiero e all’opera di Martin Lutero, 1483-1545.

pecorassimo
(pe-co-ràs-si-mo) n.m.pl. A Guardiani di pecore. B Uomini rozzi ed ignoranti.
preumanesimo
(pre-u-ma-nè-si-mo) n.m. Movimento culturale precursore dell’umanesimo.
prussianesimo
(prus-sia-nè-si-mo) n.m. Atteggiamento e spirito militaristico tipico dell'antica monarchia prussiana.
quindicesimo
(quin-di-cè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero quindicesimo. 2 n.m. La quindicesima parte dell’intero.
seicentesimo
(sei-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero secentesimo. 2 n.m. La secentesima parte dell’intero.

stasimo
(stà-si-mo) n.m. Nella tragedia greca, canto del coro che separa un episodio dall’altro.
umanesimo
(u-ma-nè-si-mo) n.m. A Movimento culturale affermatosi in Italia dalla metà del secolo XIV, e poi diffusosi in Europa, che, muovendo da uno studio rinnovato del mondo classico, mirava a rivalutare i valori propriamente terreni dell’esperienza umana. B Qualsiasi concezione che riconosce la centralità dell’uomo nella realtà, o che intende rivendicarne i diritti, l’esigenza di libertà e la dignità individuale.
venticinquesimo
(ven-ti-cin-què-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero venticinquesimo. 2 n.m. La venticinquesima parte dell’intero.
arianesimo
(an-gli-ca-nè-si-mo) n.m. Vasto movimento ereticale dell’antichità cristiana, promosso dal prete africano Ario, (256-336), il quale asseriva che, nella trinità divina, soltanto il Padre è Dio, mentre il Figlio è tale solo in quanto partecipa della grazia, essendo estraneo alla sostanza divina.
cattolicesimo
(cat-to-li-cè-si-mo) n.m. confessione cristiana che considera il vescovo di Roma capo visibile della chiesa e gli riconosce primato di magistero e di giurisdizione su tutti i vescovi delle chiese locali.

diciassettesimo
(di-cias-set-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero diciassettesimo. 2 n.m. La diciassettesima parte dell’intero.
diecimillesimo
(die-ci-mil-lè-si-mo) o decimillesimo, 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero diecimillesimo. 2 n.m. La diecimillesima parte dell’intero.
dodicesimo
(do-di-cè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero dodicesimo. 2 n.m. La dodicesima parte dell’intero.
duecentesimo
(due-cen-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero duecentesimo. 2 n.m. La duecentesima parte dell’intero.
germanesimo
(ger-ma-nè-si-mo) n.m. La cultura, la civiltà germanica nel suo complesso, anche, imitazione di un tratto peculiare della tradizione germanica.

novantesimo
(no-van-tè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero novantesimo. 2 n.m. La novantesima parte dell’intero.
quinquagesimo
(quin-qua-gè-si-mo) o cinquantesimo, 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero cinquantesimo. 2 n.m. La cinquantesima parte dell’intero.
repubblicanesimo
(re-pub-bli-ca-nè-si-mo) n.m. Aspirazione, anche tendenza, ad un governo repubblicano.
sciamanesimo
(scia-ma-nè-si-mo) n.m. Complesso di credenze e pratiche magico-religiose che si incentra sulla figura e l’attività dello sciamano.
sessantaquattresimo
(ses-san-ta-quat-trè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero sessantaquattresimo. 2 n.m. La sessantaquattresima parte dell’intero.

settantesimo
(set-tan-tè-si-mo) o settuagesimo, (set-tua-gè-si-mo), 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero settantesimo. 2 n.m. La settantesima parte dell’intero.
trentunesimo
(tren-tu-nè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero trentunesimo. 2 n.m. La trentunesima parte dell’intero.
ventinovesimo
(ven-ti-no-vè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventinovesimo. 2 n.m. La verntinovesima parte dell’intero.
ventitreesimo
(ven-ti-tre-è-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventitreesimo. 2 n.m. La ventitreesima parte dell’intero.
ventunesimo
(ven-tu-nè-si-mo) 1 agg. numerale ordinale. Che in una serie occupa il posto numero ventunesimo. 2 n.m. La ventunesima parte dell’intero.



PRONOMI  TOP
appigliassimo
(ap-pi-gliàs-si-mo) dal v.pron. intr appigliarsi, congiuntivo imperfetto. Attaccarsi, aggrapparsi
genuflettessimo
(ge-nu-flet-tès-si-mo) dal v.intr.pron. genuflettersi, congiuntivo imperfetto. Piegare a terra un ginocchio o le ginocchia per devozione, riverenza, sottomissione.
autodistruggessimo
(au-to-di-strug-gès-si-mo) dal v.intr.pron. autodistruggersi, congiuntivo imperfetto. Annientare se stessi.
  


NON DEFINITO  TOP
abrogassimo
(a-bro-gàs-si-mo) dal v.tr abrogare, congiuntivo imperfetto. Annullare, revocare.
accampassimo
(ac-cam-pàs-si-mo) dal v.tr accampare, congiuntivo imperfetto. Campeggiare, alloggiare sotto le tende.
accentuassimo
(ac-cen-tuàs-si-mo) dal v.tr accentuare, congiuntivo imperfetto. Dare risalto, rilievo.
accerchiassimo
(ac-cer-chiàs-si-mo) dal v.tr accerchiare, congiuntivo imperfetto. Circondare, chiudere in un cerchio.
accorassimo
(ac-co-ràs-si-mo) dal v.tr accorare, congiuntivo imperfetto. Rattristare, affliggere.

accostassimo
(ac-co-stàs-si-mo) dal v.tr accostare, congiuntivo imperfetto. Avvicinare, mettere vicino.
affannassimo
(af-fan-nàs-si-mo) dal v.tr affannare, congiuntivo imperfetto. Procurare affanno, darsi molto da fare.
affastellassimo
(af-fa-stel-làs-si-mo) dal v.tr affastellare, congiuntivo imperfetto. Accumulare, ammassare, ammucchiare; legare in fascine.
affogassimo
(af-fo-gàs-si-mo) dal v.tr affogare, congiuntivo imperfetto. Annegare, soffocare sott’acqua.
affondassimo
(af-fon-dàs-si-mo) dal v.tr affondare, congiuntivo imperfetto. Inabissare, colare a picco.

aizzassimo
(aiz-zàs-si-mo) dal v.tr aizzare, congiuntivo imperfetto. Istigare, incitare alla violenza.
allegassimo
(al-le-gàs-si-mo) dal v.tr allegare, congiuntivo imperfetto. Unire, accludere, portare a sostegno.
alloggiassimo
(al-log-giàs-si-mo) dal v.tr alloggiare, congiuntivo imperfetto. Albergare, ospitare.
ammollassimo
(am-mol-làs-si-mo) 1 dal v.tr ammollare, congiuntivo imperfetto. Rendere molle. 2 dal v.intr ammollare, congiuntivo imperfetto. Diventar molle.
ampliassimo
(am-pli-às-si-mo) dal v.tr ampliare, congiuntivo imperfetto. Accrescere, aumentare.

anchilosassimo
(an-chi-lo-sàs-si-mo) dal v.tr anchilosare, congiuntivo imperfetto. Intorpidire, irrigidire.
annebbiassimo
(an-neb-biàs-si-mo) dal v.tr annebbiare, congiuntivo imperfetto. Oscurare, offuscare con nebbia.
annientassimo
(an-nien-tàs-si-mo) dal v.tr annientare, congiuntivo imperfetto. Distruggere, abbattere, avvilire, umiliare.
annodassimo
(an-no-dàs-si-mo) dal v.tr annodare, congiuntivo imperfetto. Legare, allacciare, stringere con uno o più nodi.
appallottolassimo
(ap-pal-lot-to-làs-si-mo) dal v.tr appallottolare, congiuntivo imperfetto. Accartocciare su se stesso formando una pallottola.

apparecchiassimo
(ap-pa-rec-chiàs-si-mo) dal v.tr apparecchiare, congiuntivo imperfetto. Preparare, allestire, mettere in ordine.
appioppassimo
(ap-piop-pàs-si-mo) dal v.tr appioppare, congiuntivo imperfetto. Assestare, affibbiare, rifilare uno schiaffone.
applicassimo
(ap-pli-càs-si-mo) dal v.tr applicare, congiuntivo imperfetto. Apporre, attaccare, mettere in atto.
arassimo
(a-ràs-si-mo) dal v.tr arare, congiuntivo imperfetto. Dissodare la terra.
argentassimo
(ar-gen-tàs-si-mo) dal v.tr argentare, congiuntivo imperfetto. Rivestire d’argento; dare un colore aegenteo.

abbeverassimo
(ab-be-ve-ràs-si-mo) dal v.tr abbeverare, congiuntivo imperfetto. Far berre il bestiame.
abbisognassimo
(ab-bi-so-gnàs-si-mo) dal v.intr abbisognare, congiuntivo imperfetto. Necessitare, aver bisogno.
accecassimo
(ac-ce-càs-si-mo) dal v.tr accecare, (privare della vista), congiuntivo imperfetto.
accentassimo
(ac-cen-tàs-si-mo) dal v.tr accentare, congiuntivo imperfetto. Mettere l’accento su una parola.
accoltellassimo
(ac-col-tel-làs-si-mo) dal v.tr accoltellare, congiuntivo imperfetto. Ferire con un coltello.

acconciassimo
(ac-con-ciàs-si-mo) dal v.tr acconciare, congiuntivo imperfetto. Sistemare con arte.
accumulassimo
(ac-cu-mu-làs-si-mo) dal v.tr accumulare, congiuntivo imperfetto. Ammassare, ammucchiare.
addomesticassimo
(ad-do-me-sti-càs-si-mo) dal v.tr addomesticare, congiuntivo imperfetto. Rendere domestico un animale selvatico.
adescassimo
(a-de-scàs-si-mo) dal v.tr adescare, congiuntivo imperfetto. Allettare qualcuno con lusinghe e promesse.
adocchiassimo
(a-doc-chiàs-si-mo) dal v.tr adocchiare, congiuntivo imperfetto. Guardare con interesse o desiderio, scorgere, tenere d’occhio.

adorassimo
(a-do-ràs-si-mo) dal v.tr adorare, congiuntivo imperfetto. Venerare, idolatrare.
affagottassimo
(af-fa-got-tàs-si-mo) dal v.tr affagottare, congiuntivo imperfetto. Avvolgere in un fagotto o come un fagotto, vestinre in maniera trasandata, goffa.
affusolassimo
(af-fu-so-làs-si-mo) dal v.tr affusolare, congiuntivo imperfetto. Assottigliare delicatamente dano forma di fuso.
agevolassimo
(a-ge-vo-làs-si-mo) dal v.tr agevolare, congiuntivo imperfetto. Facilitare, rendere agevole.
agganciassimo
(ag-guan-tàs-si-mo) dal v.tr agganciare, congiuntivo imperfetto. Collegare, unire con un gancio, Fermare qualcuno per parlargli.

agghindassimo
(ag-ghin-dàs-si-mo) dal v.tr agghindare, congiuntivo imperfetto. Adornare, abbellire con ricercatezza.
aggirassimo
(ag-gi-ràs-si-mo) dal v.tr aggirare, congiuntivo imperfetto. Accerchiare, circondare; ingannare, raggirare.
agguantassimo
(ag-guan-tàs-si-mo) dal v.tr agguantare, congiuntivo imperfetto. Prendere con prontezza, acchiappare, germire.
allargassimo
(al-lar-gàs-si-mo) dal v.tr allargare, (ampliare, ingrandire), congiuntivo imperfetto.
allogassimo
(al-lo-gàs-si-mo) od allocassimo, dal v.tr allogare od allocare, congiuntivo imperfetto. Ospitare, sistemare in luogo opportuno.

alterassimo
(al-te-ràs-si-mo) dal v.tr alterare, congiuntivo imperfetto. Rendere diverso, cambiare la sostanza o l’aspetto.
alternassimo
(al-ter-nàs-si-mo) dal v.tr alternare, congiuntivo imperfetto. Intervallare, disporre in modo alterno ad intervalli regolari.
amareggiassimo
(a-ma-reg-giàs-si-mo) dal v.tr amareggiare, congiuntivo imperfetto. Rattristare, addolorare.
arieggiassimo
(a-ri-eg-giàs-si-mo) dal v.tr arieggiare, congiuntivo imperfetto. Aerare, ventilare, dare aria.
arredassimo
(ar-re-dàs-si-mo) dal v.tr arredare, congiuntivo imperfetto. Fornire di mobili un ambiente.

arrestassimo
(ar-re-stàs-si-mo) dal v.tr arrestare, congiuntivo imperfetto. Fermare, far cessare; trattenere dietro mandato dell’autorità giudiziaria.
arrivassimo
(ar-ri-vàs-si-mo) dal v.intr arrivare, congiuntivo imperfetto. Giungere, sopravvenire.
arrotolassimo
(ar-ro-to-làs-si-mo) dal v.tr arrotolare, congiuntivo imperfetto. Avvoltolare, accartocciare.
assetassimo
(as-se-tàs-si-mo) dal v.tr assetare, congiuntivo imperfetto. Far venire sete, invogliare.
assomigliassimo
(as-so-mi-gliàs-si-mo) 1 dal v.tr assomigliare, congiuntivo imperfetto. Rendere simile, paragonare. 2 dal v.intr assomigliare, congiuntivo imperfetto. Essere simile, somigliare.

assonnassimo
(as-son-nàs-si-mo) dal v.tr assonnare, congiuntivo imperfetto. Far addormentare, provocare il sonno.
attenuassimo
(at-te-nuàs-si-mo) dal v.tr attenuare, congiuntivo imperfetto. Attutire, diminuire, lenire.
avventassimo
(av-ven-tàs-si-mo) dal v.tr avventare, congiuntivo imperfetto. Lanciare, scagliare; esprimere opinionisenza la dovuta ponderazione.
azzeccassimo
(az-zec-càs-si-mo) dal v.tr azzeccare, congiuntivo imperfetto. Imbroccare, indovinare.
biasimassimo
(bia-si-màs-si-mo) dal v.tr biasimare, congiuntivo imperfetto. Deplorare, disapprovare.

boccheggiassimo
(boc-cheg-giàs-si-mo) dal v.intr boccheggiare, congiuntivo imperfetto. Ansare, ansimare, respirare con affanno.
boicottassimo
(boi-cot-tàs-si-mo) dal v.tr boicottare, congiuntivo imperfetto. Ostacolare, impedire, bloccare.
cabrassimo
(ca-bràs-si-mo) dal v.intr cabrare, congiuntivo imperfetto. Mettere un aereo in assetto di ascesa.
camuffassimo
(ca-muf-fàs-si-mo) dal v.tr camuffare, congiuntivo imperfetto. Mascherare, travestire, traccare.
carezzassimo
(c-arez-zàs-si-mo) dal v.tr carezzare, congiuntivo imperfetto. Accarezzare.

celassimo
(ce-làs-si-mo) dal v.tr celare, congiuntivo imperfetto. Nascondere, occultare, tacere la verità.
cesellassimo
(ce-sel-làs-si-mo) dal v.tr cesellare, congiuntivo imperfetto. Incidere metalli con il cesello.
cibassimo
(ci-bàs-si-mo) dal v.tr cibare, congiuntivo imperfetto. Dar da mangiare, alimentare, nutrire.
cigolassimo
(ci-go-làs-si-mo) dal v.intr cigolare, congiuntivo imperfetto. Stridere, scricchiolare.
ciondolassimo
(cion-do-làs-si-mo) dal v.intr ciondolare, congiuntivo imperfetto. Pendere dondolando, riferito a persona: bighellonare, gironzolare.

clonassimo
(clo-nàs-si-mo) dal v.tr clonare, congiuntivo imperfetto. Produrre un clone, creare una copia identica di qc.
colassimo
(co-làs-si-mo) dal v.tr colare, congiuntivo imperfetto. Far passare un liquido attraverso un filtro, stillare, fondere.
colmassimo
(col-màs-si-mo) dal v.tr colmare, congiuntivo imperfetto. Riempire fino all’orlo.
conservassimo
(con-ser-vàs-si-mo) dal v.tr conservare, congiuntivo imperfetto. Mantenere, preservare.
constatassimo
(con-sta-tàs-si-mo) dal v.tr constatare, congiuntivo imperfetto. Rilevare, riscontrare.

corredassimo
(cor-re-dàs-si-mo) dal v.tr corredare, congiuntivo imperfetto. Dotare, fornire, equipaggiare.
crepassimo
(cre-pàs-si-mo) dal v.intr crepare, congiuntivo imperfetto. Generare crepe, incrinare; schiattare, morire.
cucinassimo
(cu-ci-nàs-si-mo) dal v.tr cucinare, congiuntivo imperfetto. Cuocere, Preparare cibi.
cullassimo
(cul-làs-si-mo) dal v.tr cullare, congiuntivo imperfetto. Ninnare, dondolare um bimbo per farlo dormire.
curiosassimo
(cu-rio-sàs-si-mo) dal v.intr curiosare, congiuntivo imperfetto. Sbirciare, osservare con curiosità.

debellassimo
(de-bel-làs-si-mo) dal v.tr debellare, congiuntivo imperfetto. Sgominare, sconfiggere.
declinassimo
(de-cli-nàs-si-mo) dal v.tr declinare, congiuntivo imperfetto. Evitare, rifiutare; flettere un sostantivo, un aggettivo od un pronome, nelle forme proprie della declinazione. 2 dal v.imtr declinare, congiuntivo imperfetto. Digradare, tendere verso il basso
decorassimo
(de-co-ràs-si-mo) dal v.tr decorare, congiuntivo imperfetto. Adornare, ornare, fregiare.
depravassimo
(de-pra-vàs-si-mo) dal v.tr depravare, congiuntivo imperfetto. Pervertire, corrompere.
depredassimo
(de-pre-dàs-si-mo) dal v.tr depredare, congiuntivo imperfetto. Predare, derubare, rapinare.

disarmassimo
(di-sar-màs-si-mo) dal v.tr disarmare, congiuntivo imperfetto. Privare delle armi.
emanassimo
(e-ma-nàs-si-mo) dal v.tr emanare, congiuntivo imperfetto. Diffondere, emettere, promulgare.
emulassimo
(e-mu-làs-si-mo) dal v.tr emulare, congiuntivo imperfetto. Imitare, ricalcare.
equiparassimo
(e-qui-pa-ràs-si-mo) dal v.tr equiparare, congiuntivo imperfetto. Parificare, mettere sullo stesso piano.
esacerbassimo
(e-sa-cer-bàs-si-mo) dal v.tr esacerbare, congiuntivo imperfetto.Acuire, inasprire.

esagerassimo
(e-sa-ge-ràs-si-mo) dal v.intr esagerare, congiuntivo imperfetto. Amplificare, strafare,
espiassimo
(e-spiàs-si-mo) dal v.tr espiare, congiuntivo imperfetto. Liberarsi da una colpa.
essiccassimo
(es-sic-càs-si-mo) od essicassimo dal v.tr essiccare od essecare, congiuntivo imperfetto. Seccare, inaridire, prosciugare, rendere secco.
abbassassimo
(ab-bas-sàs-si-mo) dal v.tr abbassare, congiuntivo imperfetto. Mettere più in basso.
abbindolassimo
(ab-bin-do-làs-si-mo) dal v.tr abbindolare, congiuntivo imperfetto. Raggirare, ingannare.

abboccassimo
(ab-boc-càs-si-mo) dal v.intr abboccare, congiuntivo imperfetto. Cadere in inganno, lasciarci abbindolare.
abbrancassimo
(ab-bran-càs-si-mo) dal v.tr abbrancare, congiuntivo imperfetto. Prendere con rapidità.
aberrassimo
(a-ber-ràs-si-mo) dal v.intr aberrare, congiuntivo imperfetto. Sviare, deviare, allontanarsi dal giusto.
accasassimo
(ac-ca-sàs-si-mo) dal v.tr accasare, congiuntivo imperfetto. Far sposare una figlia od un figlio.
acclarassimo
(ac-cla-ràs-si-mo) dal v.tr acclarare, congiuntivo imperfetto. Accertare, mettere in chiaro.

accomiatassimo
(ac-co-mia-tàs-si-mo), dal v.tr accomiatare, congiuntivo imperfetto. Salutare, andarsene.
accomunassimo
(ac-co-mu-nàs-si-mo) dal v.tr accomunare, congiuntivo imperfetto. Unire spiritualmente, mettre in comune.
accreditassimo
(ac-cre-di-tàs-si-mo) dal v.tr accreditare, congiuntivo imperfetto. Ascrivere a credito, avvalorare, convalidare.
acquietassimo
(ac-quie-tàs-si-mo) dal v.tr acquietare, congiuntivo imperfetto. Calmare, placare.
addentassimo
(ad-den-tàs-si-mo) dal v.tr addentare, congiuntivo imperfetto. Mordere, morsicare, azzannare.

affettassimo
(af-fet-tàs-si-mo) dal v.tr affettare, congiuntivo imperfetto. Tagliare a fette; ostentare sentimenti o qualità che non si hanno.
affrettassimo
(af-fret-tàs-si-mo) dal v.tr affrettare, congiuntivo imperfetto. Sveltire, sollecitare.
aggiornassimo
(ag-gior-nàs-si-mo) dal v.tr aggiornare, congiuntivo imperfetto. Rinnovare, ammodernare.
aggraziassimo
(ag-gra-ziàs-si-mo) dal v.tr aggraziare, congiuntivo imperfetto. Rendere più attraente.
alleassimo
(al-le-às-si-mo) dal v.tr alleare, congiuntivo imperfetto. Associare, stringere un vincolo di alleanza.

allietassimo
(al-lie-tàs-si-mo), dal v.tr allietare, congiuntivo imperfetto. Rallegrare, divertire.
ammanettassimo
(am-ma-net-tàs-si-mo) dal v.tr ammanettare, congiuntivo imperfetto. Arrestare bloccando con le manette.
abbandonassimo
(ab-ban-do-nàs-si-mo) dal v.tr abbandonare, congiuntivo imperfetto. Lasciare, piantare in
abbigliassimo
(ab-bi-gliàs-si-mo) dal v.tr abbigliare, congiuntivo imperfetto. Vestire con raffinatezza.
abbottonassimo
(ab-bot-to-nàs-si-mo) dal v.tr abbottonare, congiuntivo imperfetto. Chiudere un indumento con i bottoni.

abdicassimo
(ab-di-càs-si-mo) dal v.intr abdicare, congiuntivo imperfetto. Rinunciare volontariamente al potere.
accattassimo
(ac-cat-tàs-si-mo) dal v.tr accattare, congiuntivo imperfetto. Elemosinare, mendicare.
accavallassimo
(ac-ca-val-làs-si-mo) dal v.tr accavallare, congiuntivo imperfetto. Sovrapporre.
acchiappassimo
(ac-chiap-pàs-si-mo) dal v.tr acchiappare, congiuntivo imperfetto. Acciuffare, agguantare con rapidità.
accigliassimo
(ac-ci-gliàs-si-mo) dal v.tr accigliare, congiuntivo imperfetto. Aggrottare le sopracciglia per sdegno, per disappunto.

acciuffassimo
(ac-ciuf-fàs-si-mo) dal v.tr acciuffare, congiuntivo imperfetto. Agguantare chi cerca di fuggire.
accoppiassimo
(ac-cop-piàs-si-mo) dal v.tr accoppiare, congiuntivo imperfetto. Abbinare, accostare, unire sessualmente.
adeguassimo
(a-de-guàs-si-mo) dal v.tr adeguare, congiuntivo imperfetto. Rendere adatto, conformare.
affardellassimo
(af-far-del-làs-si-mo) dal v.tr affardellare, congiuntivo imperfetto. Riunire più cose in modo da ottenere un bagaglio poco ingombrante, avvolgere in un fardello.
affaticassimo
(af-fa-ti-càs-si-mo) dal v.tr affaticare, congiuntivo imperfetto. Stancare, spossare, fiaccare.

affermassimo
(af-fer-màs-si-mo) dal v.tr affermare, congiuntivo imperfetto. Asserire, dichiarare e sostenere con decisione.
affossassimo
(af-fos-sàs-si-mo) dal v.tr affossare, congiuntivo imperfetto. Insabbiare, accantonare.
alitassimo
(a-li-tàs-si-mo) dal v.tr alitare, congiuntivo imperfetto. Emettere fiato, articolare parole; riferito al vento, soffiare lievemente.
allevassimo
(al-le-vàs-si-mo) dal v.tr allevare, congiuntivo imperfetto. Crescere, preparare alla vita.
allignassimo
(al-li-gnàs-si-mo) dal v.intr allignare, congiuntivo imperfetto. Mettere radici, attecchire.

abbonassimo
(ab-bo-nàs-si-mo) dal v.tr abbonare, congiuntivo imperfetto. Fare un abbonamento.
accantonassimo
(ac-can-to-nàs-si-mo) dal v.tr accantonare, congiuntivo imperfetto. Lasciare o mettere da parte, rinviare.
accasciassimo
(ac-ca-sciàs-si-mo) dal v.tr accasciare, congiuntivo imperfetto. Avvilire, deprimere.
accentrassimo
(ac-cen-tràs-si-mo) dal v.tr accentrare, congiuntivo imperfetto. Riunire le attività, i poteri.
accordassimo
(ac-cor-dàs-si-mo) dal v.tr accordare, congiuntivo imperfetto. Pacificare, mettere tutti d’accordo.

acquerellassimo
(ac-que-rel-làs-si-mo) od acquarellassimo, dal v.tr acquerellare od acquarellare, congiuntivo imperfetto. Dipingere ad acquerello.
acquistassimo
(ac-qui-stàs-si-mo) dal v.tr acquistare, congiuntivo imperfetto. Comprare, acquisire.
adattassimo
(a-dat-tàs-si-mo) dal v.tr adattare, Adeguare, rendere adatto. congiuntivo imperfetto. Adeguare, rendere adatto.
addensassimo
(ad-den-sàs-si-mo) dal v.tr addensare, congiuntivo imperfetto. Infittire, rapprendere.
addestrassimo
(ad-de-stràs-si-mo) dal v.tr addestrare, congiuntivo imperfetto. Ammaestrare, allenare.

addolorassimo
(ad-do-lo-ràs-si-mo) dal v.tr addolorare, congiuntivo imperfetto. Affliggere, rattristare.
adornassimo
(a-dor-nàs-si-mo) dal v.tr adornare, congiuntivo imperfetto. Abbellire, addobbare.
affiliassimo
(af-fi-liàs-si-mo) dal v.tr affiliare, congiuntivo imperfetto; aggiungere un membro alla propria famiglia mediante l’istituto giuridico dell’affiliazione.
affollassimo
(af-fol-làs-si-mo) dal v.tr affollare, congiuntivo imperfetto. Gremire, pigiare, stipare.
affrancassimo
(af-fran-càs-si-mo) dal v.tr affrancare, congiuntivo imperfetto. Liberare, emancipare, apporre l’affrancatura ad un plico postale.

aggiudicassimo
(ag-giu-di-càs-si-mo) dal v.tr aggiudicare, congiuntivo imperfetto. Assegnare, attribuire.
aggregassimo
(ag-gre-gàs-si-mo) dal v.tr aggregare, congiuntivo imperfetto. Unire ad un gruppo.
agonizzassimo
(a-go-niz-zàs-si-mo) dal v.tr agonizzare, congiuntivo imperfetto. Sopravvivere a stento, essere in agonia.
albergassimo
(al-ber-gàs-si-mo) dal v.tr albergare, congiuntivo imperfetto. Ospitare, alloggiare, accogliere.
alettassimo
(a-let-tàs-si-mo) dal v.tr alettare, congiuntivo imperfetto. Fornire di alette.

allenassimo
(al-le-nàs-si-mo) dal v.tr allenare, congiuntivo imperfetto. Preparare, addestrare per una prova.
abbinassimo
(ab-bi-nàs-si-mo) dal v.tr abbinare, congiuntivo imperfetto. Accostare, collegare cose affini fra loro.
abbuffassimo
(ab-buf-fàs-si-mo) dal v.pron intr abbuffarsi, congiuntivo imperfetto. Mangiare in fretta ed in abbondanza.
accattivassimo
(ac-cat-ti-vàs-si-mo) dal v.tr accattivare, congiuntivo imperfetto. Conquistare l’affetto o la stima altrui.
accollassimo
(ac-col-làs-si-mo) dal v.tr accollare, congiuntivo imperfetto. Addossare, attribuire.

accorpassimo
(ac-cor-pàs-si-mo) dal v.tr accorpare, congiuntivo imperfetto. Riunire in un’unica struttura od organizzazione.
acidificassimo
(a-ci-di-fi-càs-si-mo) dal v.tr acidificare, congiuntivo imperfetto. Rendere acido.
acquattassimo
(ac-quat-tàs-si-mo) dal v.tr acquattare, congiuntivo imperfetto. Nascondere.
adoprassimo
(a-do-pràs-si-mo) od adoperassimo, dal v.tr adoprare od adoperare, congiuntivo imperfetto. Usare, impiegare, utilizzare.
affaccendassimo
(af-fac-cen-dàs-si-mo) dal v.tr affaccendare, congiuntivo imperfetto. Prodigare, darsi da fare.

affascinassimo
(af-fa-sci-nàs-si-mo) dal v.tr affascinare, congiuntivo imperfetto. Avvincere, ammaliare; legare in fascine, affastellare.
affezionassimo
(af-fe-zio-nàs-si-mo) dal v.tr affezionare, congiuntivo imperfetto. Legare affettivamente.
affidassimo
(af-fi-dàs-si-mo) dal v.tr affidare, congiuntivo imperfetto. Consegnare qualocosa o qualcuno in custodia.
agitassimo
(a-gi-tàs-si-mo) dal v.tr agitare, congiuntivo imperfetto. Scuotere, scrollare, sbatacchiare.
alimentassimo
(a-li-men-tàs-si-mo) dal v.tr alimentare, congiuntivo imperfetto. Nutrire, sfamare.

allettassimo
(al-let-tàs-si-mo) dal v.tr allettare, congiuntivo imperfetto. Sedurre, invogliare.
allontanassimo
(al-lon-ta-nàs-si-mo) dal v.tr allontanare, congiuntivo imperfetto. Distaccare, distanziare.
ammaestrassimo
(am-ma-e-stràs-si-mo) dal v.tr ammaestrare, congiuntivo imperfetto. Addestrare, scaltrire, smaliziare.
ammazzassimo
(am-maz-zàs-si-mo) dal v.tr ammazzare, congiuntivo imperfetto. Uccidere in modo violento.
amoreggiassimo
(a-mo-reg-giàs-si-mo) dal v.intr amoreggiare, congiuntivo imperfetto. Intrecciare rapporti amorosi.

ancheggiassimo
(an-cheg-giàs-si-mo) dal v.intr ancheggiare, congiuntivo imperfetto. Dimenare le anche nel camminare.
anelassimo
(a-ne-làs-si-mo) dal v.intr anelare, congiuntivo imperfetto. Aspirare ardentemente a qc.
animassimo
(a-ni-màs-si-mo) dal v.tr animare, congiuntivo imperfetto. Dare l’anima, la vita, dare vivacità, gioia.
annullassimo
(an-nul-làs-si-mo) dal v.tr annullare, congiuntivo imperfetto. Invalidare, revocare, abrogare.
appannassimo
(ap-pan-nàs-si-mo) dal v.tr appannare, congiuntivo imperfetto. Offuscare, rendere opaco.

appiccassimo
(ap-pic-càs-si-mo) dal v.tr appiccare, congiuntivo imperfetto. Attaccare, appendere.
arbitrassimo
(ar-bi-tràs-si-mo) dal v.intr arbitrare, congiuntivo imperfetto. Conciliare, comporre una vertenza; dirigere un incontro sportivo.
architettassimo
(ar-chi-tet-tàs-si-mo) dal v.tr architettare, congiuntivo imperfetto. Ideare un progetto edilizio; ordire, macchinare imbrogli.
assestassimo
(as-se-stàs-si-mo) dal v.tr assestare, congiuntivo imperfetto. Mettere in ordine, aggiustare; mollare uno schiaffo, sferrare un pugno.
assettassimo
(as-set-tàs-si-mo) dal v.tr assettare, congiuntivo imperfetto. Disporre all’uso, ordinare, sistemare.

assordassimo
(as-sor-dàs-si-mo) dal v.tr assordare, congiuntivo imperfetto. Stordire, frastornare.
abbreviassimo
(ab-bre-viàs-si-mo) dal v.tr abbreviare, congiuntivo imperfetto. Accorciare, rendere più breve.
abbronzassimo
(ab-bron-zàs-si-mo) dal v.tr abbronzare, congiuntivo imperfetto. Rendere bruna la pelle esponendosi al sole.
accelerassimo
(ac-ce-le-ràs-si-mo) dal v.tr accelerare, congiuntivo imperfetto. Rendere più veloce, sveltire.
acclamassimo
(ac-cla-màs-si-mo) dal v.tr acclamare, congiuntivo imperfetto. Approvare, applaudire.

acclimassimo
(ac-cli-màs-si-mo) od acclimatassimo, dal v.tr acclimare od acclimatare, congiuntivo imperfetto. Abituare a vivere in ambienti diversi da quelli di origine.
addossassimo
(ad-dos-sàs-si-mo) dal v.tr addossare, congiuntivo imperfetto. Appoggiare, accostare, avvicinare una cosa ad un’altra.
adirassimo
(a-di-ras-si-mo) dal v.pron intr adirarsi, congiuntivo imperfetto. Lasciarsi prendere dall’ira.
affamassimo
(af-fa-màs-si-mo) dal v.tr affamare, congiuntivo imperfetto. Ridurre alla fame, impoverire.
afferrassimo
(af-fer-ràs-si-mo) dal v.tr afferrare, congiuntivo imperfetto. Preendere e tenere con forza.

affibbiassimo
(af-fib-biàs-si-mo) dal v.tr affibbiare, congiuntivo imperfetto. Appioppare, assestare, accollare, rifilare.
aggiogassimo
(ag-gio-gàs-si-mo) dal v.tr aggiogare, congiuntivo imperfetto. Soggiogare, sottomettere.
aggravassimo
(ag-gra-vàs-si-mo) dal v.tr aggravare, congiuntivo imperfetto. Rendere più difficile, più grave, peggiorare.
allarmassimo
(al-lar-màs-si-mo) dal v.tr allarmare, congiuntivo imperfetto. Inquietare, preoccupare, mettere in apprensione.
allattassimo
(al-lat-tàs-si-mo) dal v.tr allattare, congiuntivo imperfetto. Nutrire un neonato.

allentassimo
(al-len-tàs-si-mo) dal v.tr allentare, congiuntivo imperfetto. Mollare, rilassare.
allungassimo
(al-lun-gàs-si-mo) dal v.tr allungare, congiuntivo imperfetto. Prolungare, estendere.
alzassimo
(al-zàs-si-mo) dal v.tr alzare, congiuntivo imperfetto. Portare in alto, elevare, erigere.
amalgamassimo
(a-mal-ga-màs-si-mo) dal v.tr amalgamare, congiuntivo imperfetto. Legare, mescolare, mischiare insieme.
ammodernassimo
(am-mo-der-nàs-si-mo) dal v.tr ammodernare, congiuntivo imperfetto. Modernizzare, rinnovare.

ancorassimo
(an-co-ràs-si-mo) dal v.tr ancorare, congiuntivo imperfetto. Ormeggiare un natante gettando l’ancora.
abbondassimo
(ab-bon-dàs-si-mo) dal v.intr abbondare, congiuntivo imperfetto. Largheggiare, in gran quantità.
abbozzassimo
(ab-boz-zàs-si-mo) dal v.tr abbozzare, congiuntivo imperfetto. Dare una prima forma approssimativa.
accalappiassimo
(ac-ca-lap-piàs-si-mo) dal v.tr accalappiare, congiuntivo imperfetto. Prendere al laccio; circuire, ingannare.
accaparrassimo
(ac-ca-par-ràs-si-mo) dal v.tr accaparrare, congiuntivo imperfetto. Incettare, accumulare.

accarezzassimo
(ac-ca-rez-zàs-si-mo) dal v.tr accarezzare, congiuntivo imperfetto. Fare carezze, coccolare.
accertassimo
(ac-cer-tàs-si-mo) dal v.tr accertare, congiuntivo imperfetto. Verificare, controllare minuziosamente.
accettassimo
(ac-cet-tàs-si-mo) dal v.tr accettare, congiuntivo imperfetto. Ricevere, gradire.
accorciassimo
(ac-cor-ciàs-si-mo) dal v.tr accorciare, congiuntivo imperfetto. Abbreviare, ridurre la lunghezza.
accozzassimo
(ac-cus-sàs-si-mo) dal v.tr accozzare, imperfetto. Ammucchiare senza ordine. congiuntivo

addebitassimo
(ad-de-bi-tàs-si-mo) dal v.tr addebitare, congiuntivo imperfetto. Impuitare, ascrivere a debito.
additassimo
(ad-di-tàs-si-mo) dal v.tr additare, congiuntivo imperfetto. Mostrare, indicare con un dito.
addizionassimo
(ad-di-zio-nàs-si-mo) dal v.tr addizionare, congiuntivo imperfetto. Aggiungere, sommare.
addobbassimo
(add-ob-bàs-si-mo) dal v.tr addobbare, congiuntivo imperfetto. Adornare, decorare.
adottassimo
(a-dot-tàs-si-mo) dal v.tr adottare, congiuntivo imperfetto. Accogliere, far proprio, leggitimare un figlio altrui.

amassimo
(a-màs-si-mo) dal v.tr amare, congiuntivo imperfetto. Voler bene, nutrire affetto per qc.
ambientassimo
(am-bien-tàs-si-mo) dal v.tr ambientare, congiuntivo imperfetto. Adattare all’ambiente.
amicassimo
(a-mi-càs-si-mo) dal v.tr amicare, congiuntivo imperfetto. Rendere amico.
ammassassimo
(am-mas-sàs-si-mo) dal v.tr ammassare, congiuntivo imperfetto. Ammucchiare, radunare in massa.
ammobiliassimo
(am-mo-bi-liàs-si-mo) dal v.tr ammobiliare, congiuntivo imperfetto. Arredare, fornire di mobili.

ammosciassimo
(am-mo-sciàs-si-mo) dal v.tr ammosciare, congiuntivo imperfetto. Rendere floscio.
amnistiassimo
(am-ni-stiàs-si-mo o am-ni-sti-às-si-mo), dal v.tr amnistiare, congiuntivo imperfetto. Graziare, perdonare.
angosciassimo
(an-go-sciàs-si-mo) dal v.tr angosciare, congiuntivo imperfetto. Angustiare, preoccupare.
angustiassimo
(an-gu-stiàs-si-mo) dal v.tr angustiare, congiuntivo imperfetto. Causare sofferenza, preoccupazione, angoscia.
annegassimo
(an-ne-gàs-si-mo) dal v.tr annegare, congiuntivo imperfetto. Morire per soffocamento sotto l’acqua.

appaltassimo
(ap-pal-tàs-si-mo) dal v.tr appaltare, congiuntivo imperfetto. Dare od assumere in appalto.
appianassimo
(ap-pia-nàs-si-mo) dal v.tr appianare, congiuntivo imperfetto. Livellare un terreno; rimuovere un ostacolo; dirimere una divergenza.
appostassimo
(ap-po-stàs-si-mo) dal v.tr appostare, congiuntivo imperfetto. Spiare, scrutare qualcuno stando nascosto.
arruffassimo
(ar-ruf-fàs-si-mo) dal v.tr arruffare, congiuntivo imperfetto. Scompigliare i capelli, mettere in disordine.
assaporassimo
(as-sa-po-ràs-si-mo) dal v.tr assaporare, congiuntivo imperfetto. Gustare, godere.

assoggettassimo
(as-sog-get-tàs-si-mo) dal v.tr assoggettare, congiuntivo imperfetto. Sottomettere, asservire, soggiogare.
assoldassimo
(as-sol-dàs-si-mo) dal v.tr assoldare, congiuntivo imperfetto. Arruolare, ingaggiare, reclutare.
assottigliassimo
(as-sot-ti-gliàs-si-mo) dal v.tr assottigliare, congiuntivo imperfetto. Rendere sottile, snellire.
attardassimo
(at-tar-dàs-si-mo) dal v.tr attardare, congiuntivo imperfetto. Indugiare, temporeggiare.
avvalorassimo
(av-va-lo-ràs-si-mo) dal v.tr avvalorare, congiuntivo imperfetto. Comprovare, confermare.

avvampassimo
(av-vam-pàs-si-mo) dal v.intr avvampare, congiuntivo imperfetto. Ardere, arrossire.
avvelenassimo
(av-ve-le-nàs-si-mo) dal v.tr avvelenare, congiuntivo imperfetto. Uccidere con il veleno.
avvistassimo
(av-vi-stàs-si-mo) dal v.tr avvistare, congiuntivo imperfetto. Scorgere, ravvisare.
azzardassimo
(az-zar-dàs-si-mo) dal v.tr azzardare, congiuntivo imperfetto. Arrischiare, osare.
ballassimo
(bal-làs-si-mo) dal v.intr ballare, congiuntivo imperfetto. Danzare, fare quattro salti.

basassimo
(ba-sàs-si-mo) dal v.tr basare, congiuntivo imperfetto. Poggiare, mettere su una base.
biascicassimo
(bia-sci-càs-si-mo) dal v.tr biascicare, congiuntivo imperfetto. Pronunciare male le parole; mangiare di mala voglia.
bighellonassimo
(bi-ghel-lo-nàs-si-mo) dal v.intr bighellonare, congiuntivo imperfetto. Vagabondare, girovagare, oziare.
bonificassimo
(bo-ni-fi-càs-si-mo) dal v.tr bonificare, congiuntivo imperfetto. Prosciugare, risanare terreni paludosi.
bucassimo
(bu-càs-si-mo) dal v.tr bucare, congiuntivo imperfetto. Forare da parte a parte, perforare.

bucherellassimo
(bu-che-rel-làs-si-mo) dal v.tr bucherellare, congiuntivo imperfetto. Foracchiare, riempire di piccoli buchi.
calcificassimo
(cal-ci-fi-càs-si-mo) dal v.tr calcificare, congiuntivo imperfetto. Incrostare con depositi di sale di calcio.
calcolassimo
(cal-co-làs-si-mo) dal v.tr calcolare, congiuntivo imperfetto. Conteggiare, stimare.
calmassimo
(cal-màs-si-mo) dal v.tr calmare, congiuntivo imperfetto. Placcare, sedare, far tornare la calma.
cambiassimo
(cam-biàs-si-mo) dal v.tr cambiare, congiuntivo imperfetto. Sostituire, scambiare, avvicendare.

cantassimo
(can-tàs-si-mo) dal v.intr cantare, congiuntivo imperfetto. Modulare musicalmente la voce.
chiosassimo
(chio-sàs-si-mo) dal v.tr chiosare, congiuntivo imperfetto. Spiegare, commentare.
colloquiassimo
(col-lo-quiàs-si-mo) dal v.tr colloquiare, congiuntivo imperfetto. Discorrere, dialogare.
consolidassimo
(con-so-li-dàs-si-mo) dal v.tr consolidare, congiuntivo imperfetto. Rinforzare, irrobustire, rendere solido.
crucciassimo
(cruc-ciàs-si-mo) dal v.tr crucciare, congiuntivo imperfetto. Addolorare, affliggere, tormentare.

dannassimo
(dan-nàs-si-mo) dal v.tr dannare, congiuntivo imperfetto. Condannare alle pene infernali.
danzassimo
(dan-zàs-si-mo) dal v.intr danzare, congiuntivo imperfetto. Ballare, muoversi seguendo il ritmo della musica.
decifrassimo
(de-ci-fràs-si-mo) dal v.tr decifrare, congiuntivo imperfetto. Chiarire, capire, interpretare una scrittura, un messaggio espresso in modo oscuro.
declamassimo
(de-cla-màs-si-mo) dal v.tr declamare, congiuntivo imperfetto. Leggere, recitare con tono solenne.
denudassimo
(de-nu-dàs-si-mo) dal v.tr denudare, congiuntivo imperfetto. Spogliare, svestire.

deplorassimo
(de-plo-ràs-si-mo) dal v.tr deplorare, congiuntivo imperfetto. Criticare, disapprovare.
esternassimo
(e-ster-nàs-si-mo) dal v.tr esternare, congiuntivo imperfetto. Esprimere, comunicare, confidare.
esulassimo
(e-su-làs-si-mo) dal v.intr esulare, congiuntivo imperfetto. Andare in esilio, espatriare.
evaporassimo
(e-va-po-ràs-si-mo) dal v.intr evaporare, congiuntivo imperfetto. Dissolveri, volatilizzarsi.
fasciassimo
(fa-sciàs-si-mo) dal v.tr fasciare, congiuntivo imperfetto. Avvolgere con fascie, cingere.

folgorassimo
(fol-go-ràs-si-mo) dal v.tr folgorare, congiuntivo imperfetto. Colpire con il fulmine, con ina scarica elettrica.
formassimo
(for-màs-si-mo) dal v.tr formare, congiuntivo imperfetto. Foggiare, plasmare,dare forma.
fornicassimo
(for-ni-càs-si-mo) dal v.intr fornicare, congiuntivo imperfetto. Avere rapporti sessuali extramatrimoniali.
franassimo
(fra-nàs-si-mo) dal v.intr franare, congiuntivo imperfetto. Smottare, precipitare per frana.
frizionassimo
(fri-zio-nàs-si-mo) dal v.tr frizionare, congiuntivo imperfetto. Sfregare, massaggiare.

fruttificassimo
(frut-ti-fi-càs-si-mo) dal v.intr fruttificare, congiuntivo imperfetto. Produrre frutti, fruttare.
fugassimo
(fu-gàs-si-mo) dal v.tr fugare, congiuntivo imperfetto. Cacciare, mettere in fuga; dissipare ogni dubbio.
galoppassimo
(ga-lop-pàs-si-mo) dal v.intr galoppare, congiuntivo imperfetto. Correre affannosamente; riferito al cavallo, andare al gaoloppo.
garbassimo
(gar-bàs-si-mo) dal v.tr garbare, congiuntivo imperfetto. Piacere, andar a genio.
gasassimo
(ga-sàs-si-mo) dal v.tr gasare, congiuntivo imperfetto. Entusiasmare, galvanizzare.

giocassimo
(gio-càs-si-mo) dal v.intr giocare, congiuntivo imperfetto. Dedicarsi ad una attività di divertimento o passatempo.
grattugiassimo
(grat-tu-giàs-si-mo) dal v.tr grattugiare, congiuntivo imperfetto. Grattare, ridurre in briciole.
identificassimo
(i-den-ti-fi-càs-si-mo) dal v.tr identificare, congiuntivo imperfetto. Individuare, riconoscere.
imbucassimo
(im-bu-càs-si-mo) dal v.tr imbucare, congiuntivo imperfetto. Mettere in una buca, introdurre una lettera nella cassetta della posta.
impacchettassimo
(in-pac-chet-tàs-si-mo) dal v.tr impacchettare, congiuntivo imperfetto. Legare, confezionare un pacco.

imprecassimo
(im-pre-càs-si-mo) dal v.intr imprecare, congiuntivo imperfetto. Inveire, insultare.
incastonassimo
(in-ca-sto-nàs-si-mo) dal v.tr incastonare, congiuntivo imperfetto. Fermare nel costone le pietre pre-
incavolassimo
(in-ca-vo-làs-si-mo) dal v.pron intr incavolare, congiuntivo imperfetto. Andare in collera, arrabbiarsi.
incendiassimo
(in-cen-diàs-si-mo) dal v.tr incendiare, congiuntivo imperfetto. Dare alle fiamme, bruciare, infiammare.
incrociassimo
(in-cro-ciàs-si-mo) dal v.tr incrociare, congiuntivo imperfetto. Intersecare, incontrare qualcuno che procede in senso inverso al nostro; effettuare un incrocio tra razze animali o vegetali diverse.

incubassimo
(in-cu-bàs-si-mo) dal v.tr incubare, congiuntivo imperfetto. Tenere in incubazione, covare.
infarinassimo
(in-fa-ri-nàs-si-mo) dal v.tr infarinare, congiuntivo imperfetto. Cospargere di farina.
infiascassimo
(in-fia-scàs-si-mo) dal v.tr infiascare, congiuntivo imperfetto. Mettere liquidi nei fiaschi.
infilzassimo
(in-fil-zàs-si-mo) dal v.tr infilzare, congiuntivo imperfetto. Trafiggere, passare da parte a parte.
infognassimo
(in-fo-gnàs-si-mo) dal v.pron intr infognarsi, congiuntivo imperfetto. Impegolarsi, invischiarsi, cacciarsi in situazioni difficili.

inforcassimo
(in-for-càs-si-mo) dal v.tr inforcare, congiuntivo imperfetto. Montare a cavallo, salire in bicicletta; prendere con il forcone.
infossassimo
(in-fos-sàs-si-mo) dal v.tr infossare, congiuntivo imperfetto. Sprofondare, mettere in una fossa.
instaurassimo
(in-stau-ràs-si-mo) od istaurassimo, dal v.tr instaurare od istaurare, congiuntivo imperfetto. Istituire qualcosa di nuovo, fondare, dare inizio ad un nuovo corso.
interessassimo
(in-te-res-sàs-si-mo) dal v.tr interessare, congiuntivo imperfetto. Suscitare interesse, curiosità, appassionare.
lanciassimo
(lan-ciàs-si-mo) dal v.tr lanciare, congiuntivo imperfetto. Gettare, scagliare, imprimere una forte accelera-

licenziassimo
(li-cen-ziàs-si-mo) dal v.tr licenziare, congiuntivo imperfetto. Destituire, esonerare, porre fine ad un contratto di lavoro.
lusingassimo
(lu-sin-gàs-si-mo) dal v.tr lusingare, congiuntivo imperfetto. Adulare, allettare, fare lusinghe.
macerassimo
(ma-ce-ràs-si-mo) dal v.tr macerare, congiuntivo imperfetto. Ammolare, marinare, tenere una sostanza a bagno in un liquido.
maciullassimo
(ma-ciul-làs-si-mo) dal v.tr maciullare, congiuntivo imperfetto. Dilaniare, stritolare.
malignassimo
(ma-li-gnàs-si-mo) dal v.intr malignare, congiuntivo imperfetto. Calunniare, sparlate, spettegolare.

maltrattassimo
(mal-trat-tàs-si-mo) dal v.tr maltrattare, congiuntivo imperfetto. Bistrattare, malmenare, strapazzare, svezzare.
multassimo
(mul-tàs-si-mo) dal v.tr multare, congiuntivo imperfetto. Condannare ad una multa, infliggere una multa.
nidificassimo
(ni-di-fi-càs-si-mo) dal v.intr nidificare, congiuntivo imperfetto. Riferito agli uccelli, fare il nido.
odorassimo
(o-do-ràs-si-mo) dal v.tr odorare, congiuntivo imperfetto. Annusare, fiutare, sniffare.
ondeggiassimo
(on-deg-giàs-si-mo) dal v.intr ondeggiare, congiuntivo imperfetto. ondulare, oscillare, muoversi con andamento alterno.

allineassimo
(al-li-ne-às-si-mo) dal v.tr allineare, congiuntivo imperfetto. Schierare, ordinare in fila sulla stessa linea.
ammiccassimo
(am-mic-càs-si-mo) dal v.intr ammiccare, congiuntivo imperfetto. Fare l’occhiolino in segno d’intesa.
analizzassimo
(a-na-liz-zàs-si-mo) dal v.tr analizzare, congiuntivo imperfetto. Esaminare accuratamente.
angariassimo
(an-ga-riàs-si-mo) dal v.tr angariare, congiuntivo imperfetto. Opprimere, tormentare.
annotassimo
(an-no-tàs-si-mo) dal v.tr annotare, congiuntivo imperfetto. Prendere nota di qualcosa, appuntare.

appressassimo
(ap-pres-sàs-si-mo) dal v.tr appressare, congiuntivo imperfetto. Accostare, avvicinare.
archiviassimo
(ar-chi-viàs-si-mo) dal v.tr archiviare, congiuntivo imperfetto. Mettere agli atti, registrare.
arpionassimo
(ar-pio-nàs-si-mo) dal v.tr arpionare, congiuntivo imperfetto. Colpire con l’arpione.
arroccassimo
(ar-roc-càs-si-mo) dal v.tr arroccare, congiuntivo imperfetto. Mettere sulla rocca il materiale da filare; nel gioco degli scacchi fare la mossa di arrocco.
arruolassimo
(ar-ruo-làs-si-mo) dal v.tr arruolare, congiuntivo imperfetto. Reclutare, chiamare alle armi.

assiderassimo
(as-si-de-ràs-si-mo) dal v.tr assiderare, congiuntivo imperfetto. Far gelare, ghiacciare, congelare.
assillassimo
(as-sil-làs-si-mo) dal v.tr assillare, congiuntivo imperfetto. Tormentare, molestare, infastidire.
attirassimo
(at-ti-ràs-si-mo) dal v.tr attirare, congiuntivo imperfetto. Attrarre, tirare a sé.
avariassimo
(a-va-riàs-si-mo) dal v.tr avariare, congiuntivo imperfetto. Guastare, deteriorare.
avviassimo
(av-viàs-si-mo) dal v.tr avviare, congiuntivo imperfetto. Cominciare, iniziare un percorso, intraprendere una professione.

avvitassimo
(av-vi-tàs-si-mo) dal v.tr avvitare, congiuntivo imperfetto. Fissare con viti.
azionassimo
(a-zio-nàs-si-mo) dal v.tr azionare, congiuntivo imperfetto. Mettere in azione.
azzerassimo
(az-ze-ràs-si-mo) dal v.tr azzerare, congiuntivo imperfetto. Ridurre a zero, riportare alle condizioni di partenza.
azzoppassimo
(az-zop-pàs-si-mo) dal v.tr azzoppare, congiuntivo imperfetto. Rendere zoppo, storpiare, sciancare.
beccheggiassimo
(bec-cheg-giàs-si-mo) dal v.intr beccheggiare, congiuntivo imperfetto. Detto di nattanti, ondeggiare, oscillare.

bloccassimo
(bloc-càs-si-mo) dal v.tr bloccare, congiuntivo imperfetto. Arrestare, fermare, immobilizzare.
bombardassimo
(bom-bar-dàs-si-mo) dal v.tr bombardare, congiuntivo imperfetto. Colpire con lancio di bombe, cannoneggiare.
brasassimo
(bra-càs-si-mo) dal v.tr brasare, congiuntivo imperfetto. Far cuocereun pezzo di carne a fuoco lento.
candeggiassimo
(can-deg-giàs-si-mo) dal v.tr candeggiare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a candeggio, sbiancare.
cascassimo
(ca-scàs-si-mo) dal v.intr cascare, congiuntivo imperfetto. Cadere, capitombolare, crollare.

cavassimo
(ca-vàs-si-mo) dal v.tr cavare, congiuntivo imperfetto. Togliere, levare, tirar fuori.
cazzottassimo
(caz-zot-tàs-si-mo) o scazzottassimo, dal v.tr cazzottare o scazzottare, congiuntivo imperfetto. Fare a pugni, picchiare.
cenassimo
(ce-nàs-si-mo) dal v.intr cenare, congiuntivo imperfetto. Consumare la cena.
cestinassimo
(ce-sti-nàs-si-mo) dal v.tr cestinare, congiuntivo imperfetto. Buttare, gettare carte che non interessano nel cestino.
cianciassimo
(cian-ciàs-si-mo) o ciarlassimo, dal v.intr cianciare o ciarlare, congiuntivo imperfetto. Chiacchierare, parlare per perder tempo

ciucciassimo
(ciuc-ciàs-si-mo) dal v.tr ciucciare, congiuntivo imperfetto. Detto dei bambini: succhiare, poppare.
collezionassimo
(col-le-zio-nàs-si-mo) dal v.tr collezionare, congiuntivo imperfetto. Raccogliere, mettere insieme, accumulare.
congedassimo
(con-ge-dàs-si-mo) dal v.tr congedare, congiuntivo imperfetto. Accomiatare, lasciar partire, dar congedo.
congelassimo
(con-ge-làs-si-mo) dal v.tr congelare, congiuntivo imperfetto. Solidificare, gelare, ghiacciare.
conquistassimo
(con-qui-stàs-si-mo) dal v.tr conquistare, congiuntivo imperfetto. Espugnare con le armi; guadagnare, conseguire con fatica.

conteggiassimo
(con-teg-giàs-si-mo) dal v.tr conteggiare, congiuntivo imperfetto. Contare, contabilizzare.
contestassimo
(con-te-stàs-si-mo) dal v.tr contestare, congiuntivo imperfetto. Criticare, contrastare, disapprovare.
continuassimo
(con-ti-nuàs-si-mo) dal v.tr continuare, congiuntivo imperfetto. Seguitare, proseguire, riprendere.
contrattassimo
(con-trat-tàs-si-mo) dal v.tr contrattare, congiuntivo imperfetto. Negoziare, discutere le condizioni di una compravendita.
cospirassimo
(co-spi-ràs-si-mo) dal v.intr cospirare, congiuntivo imperfetto. Complotare, ordire, tramare.

crogiolassimo
(cro-gio-làs-si-mo) dal v.tr crogiolare, congiuntivo imperfetto. Cuocere a fuoco lento, Scaldarsi al sole.
crollassimo
(crol-làs-si-mo) dal v.intr crollare, congiuntivo imperfetto. Cadere rovinosamente, Schiantare.
debilitassimo
(de-bi-li-tàs-si-mo) dal v.tr debilitare, congiuntivo imperfetto. Stancare, fiaccare, stremare.
defecassimo
(de-fe-càs-si-mo) dal v.intr defecare, congiuntivo imperfetto. Evacuare, andar di corpo.
deliziassimo
(de-li-ziàs-si-mo) dal v.tr deliziare, congiuntivo imperfetto. Dilettare, divertire.

ammorbassimo
(am-mor-bàs-si-mo) dal v.tr ammorbare, congiuntivo imperfetto. Contaminare, contagiare.
annaspassimo
(an-na-spàs-si-mo) dal v.intr annaspare, congiuntivo imperfetto. Aggitare le braccia per raggiungere qualcosa che ci sfugge.
annoverassimo
(an-no-ve-ràs-si-mo) dal v.tr annoverare, congiuntivo imperfetto. Elencare, contare.
apostrofassimo
(a-po-stro-fàs-si-mo) dal v.tr apostrofare, congiuntivo imperfetto. Rivolgere improvvisamente il discorso a qualcuno; segnare una parola con l’apostrofo.
appassionassimo
(ap-pas-sio-nàs-si-mo) dal v.tr appassionare, congiuntivo imperfetto. Avvincere coinvolgere.

approssimassimo
(ap-pros-si-màs-si-mo) dal v.tr approssimare, congiuntivo imperfetto. Avvicinare, rendere prossimo.
approvassimo
(ap-pro-vàs-si-mo) dal v.tr approvare, congiuntivo imperfetto. Assentire, annuire, promuovere.
arrischiassimo
(ar-ri-schiàs-si-mo) dal v.tr arrischiare, congiuntivo imperfetto. Azzardare, rischiare, osare, tentare.
arrogassimo
(ar-ro-gàs-si-mo) dal v.tr arrogare, congiuntivo imperfetto. Rivendicare una cosa che non spetta.
ascoltassimo
(a-scol-tàs-si-mo) dal v.tr ascoltare, congiuntivo imperfetto. Origliare, dare ascolto, udire con attenzione.

aspirassimo
(a-spi-ràs-si-mo) dal v.tr aspirare, congiuntivo imperfetto. Inspirare, inalare.
assodassimo
(as-so-dàs-si-mo) dal v.tr assodare, congiuntivo imperfetto. Accertare, appurare, verificare.
attorcigliassimo
(at-tor-ci-gliàs-si-mo) dal v.tr attorcigliare, congiuntivo imperfetto. Avvolgere più volte, avvoltolare.
attraversassimo
(at-tra-ver-sàs-si-mo) dal v.tr attraversare, congiuntivo imperfetto. Passare da una parte all’altra.
attrezzassimo
(at-trez-zàs-si-mo) dal v.tr attrezzare, congiuntivo imperfetto. Fornire di attrezzatura.

aumentassimo
(a-u-men-tàs-si-mo) dal v.tr aumentare, congiuntivo imperfetto. Accrescere, ingrandire.
autorizzassimo
(a-u-to-riz-zàs-si-mo) dal v.tr autorizzare, congiuntivo imperfetto. Consentire, permettere.
balzassimo
(bal-zàs-si-mo) dal v.intr balzare, congiuntivo imperfetto. Saltare, fare un balzo.
barassimo
(ba-ràs-si-mo) dal v.intr barare, congiuntivo imperfetto. Imbrogliare al gioco.
barcollassimo
(bar-col-làs-si-mo) dal v.intr barcollare, congiuntivo imperfetto. Vacillare, traballare, non riuscire a reggersi in piedi.

barricassimo
(bar-ri-càs-si-mo) dal v.tr barricare, congiuntivo imperfetto. Sbarrare, sprangare, chiudere, ostruire con una barricata.
bidonassimo
(bi-do-nàs-si-mo) dal v.tr bidonare, congiuntivo imperfetto. Ingannare, truffare, mancare ad un impegno.
biforcassimo
(bi-for-càs-si-mo) dal v.tr biforcare, congiuntivo imperfetto. Diramare, detto di strada che si divide e continua in due direzioni diverse.
biscottassimo
(bi-scot-tàs-si-mo) dal v.tr biscottare, congiuntivo imperfetto. Abbrustolire, tostare.
bistrattassimo
(bi-strat-tàs-si-mo) dal v.tr bistrattare, congiuntivo imperfetto. Maltrattare.

blaterassimo
(bla-te-ràs-si-mo) dal v.intr blaterare, congiuntivo imperfetto. Chiacchierare a vanvera, cianciare.
brandeggiassimo
(bran-deg-giàs-si-mo) dal v.tr brandeggiare, congiuntivo imperfetto. Far ruotare orizzontalmente un’arma.
brinassimo
(bri-nàs-si-mo) 1 dal v.tr brinare, congiuntivo imperfetto. Coprire di brina. 2 dal v.tr brinare, congiuntivo imperfetto. Formarsi la brina.
brontolassimo
(bron-to-làs-si-mo) dal v.intr brontolare, congiuntivo imperfetto. Lamentare, mugugnare, esprimere malcontento.
buggerassimo
(bug-ge-ràs-si-mo) dal v.tr buggerare, congiuntivo imperfetto. Ingannare, raggirare, truffare.

bulinassimo
(bu-li-nàs-si-mo) dal v.tr bulinare, congiuntivo imperfetto. Incidere con il bolino, cesellare.
bullonassimo
(bul-lo-nàs-si-mo) dal v.tr bullonare, congiuntivo imperfetto. Fissare con bulloni.
calpestassimo
(cal-pe-stàs-si-mo) dal v.tr calpestare, congiuntivo imperfetto. Pestare, schiacciare.
calunniassimo
(ca-lun-niàs-si-mo) dal v.tr calunniare, congiuntivo imperfetto. Diffamare, denigrare, screditare.
calzassimo
(cal-zàs-si-mo) dal v.tr calzare, congiuntivo imperfetto. Infilare, indossare scarpe, guanti, calze o altro.

camminassimo
(cam-mi-nàs-si-mo) dal v.intr camminare, congiuntivo imperfetto. Incedere, spostarsi a piedi.
cangiassimo
(can-giàs-si-mo) 1 dal v.tr cangiare, congiuntivo imperfetto.Cambiare 2 dal v.intr cangiare, congiuntivo imperfetto. Mutare,
capoclassimo
(ca-po-clàs-si-mo) n.m e f. Alunno eletto in classe per compiti di coordinamento.
combinassimo
(com-bi-nàs-si-mo) dal v.tr combinare, congiuntivo imperfetto. Mettere insieme, far coincidere.
coniugassimo
(co-niu-gàs-si-mo) dal v.tr coniugare, congiuntivo imperfetto. Elencare le forme di un verbo;

consolassimo
(con-so-làs-si-mo) dal v.tr consolare, congiuntivo imperfetto. Rincuorare, risollevare.
consumassimo
(con-su-màs-si-mo) dal v.tr consaumare, congiuntivo imperfetto. Logorare, sciupare.
costassimo
(co-stàs-si-mo) dal v.intr costare, congiuntivo imperfetto. Valere, avere un prezzo.
crepitassimo
(cre-pi-tàs-si-mo) dal v.intr crepitare, congiuntivo imperfetto. Riferito alla legna che brucia, scoppiettare; riferito alla pioggia, scrosciare.
criticassimo
(cri-ti-càs-si-mo) dal v.tr criticare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a critica, giudicare, disapprovare.

alleviassimo
(al-le-viàs-si-mo) dal v.tr alleviare, congiuntivo imperfetto. Attenuare, mitigare.
ammogliassimo
(am-mo-gliàs-si-mo) dal v.tr ammogliare, congiuntivo imperfetto. Far sposare, dare moglie.
andassimo
(an-dàs-si-mo) dal v.intr andare, congiuntivo imperfetto. Muoversi, spostarsi verso un luogo.
annottassimo
(an-not-tàs-si-mo) dal v.intr annottare, congiuntivo imperfetto. Farsi buio, sopraggiungere la notte.
annunziassimo
(an-nun-ziàs-si-mo) dal v.tr annunziare, congiuntivo imperfetto. Proclamare, diffondere, annunciare.

apparentassimo
(ap-pa-ren-tàs-si-mo) dal v.tr apparentare, congiuntivo imperfetto. Legare con vincoli di parentela.
appiccicassimo
(ap-pic-ci-càs-si-mo) dal v.tr appiccicare, congiuntivo imperfetto. Attaccare, incollare.
appoggiassimo
(ap-pog-giàs-si-mo) dal v.tr appoggiare, congiuntivo imperfetto. Avvicinare, accostare una cosa ad un’altra. Posare, deporre una cosa sull’altra.
apprezzassimo
(ap-prez-zàs-si-mo) dal v.tr apprezzare, congiuntivo imperfetto. Stimare, riconoscere le buone qualità di qualcuno o di qualcosa.
arrampicassimo
(ar-ram-pi-càs-si-mo) dal v.intr arrampicare, congiuntivo imperfetto. Scalare, procedere faticosamente in

arrangiassimo
(arr-an-giàs-si-mo) dal v.tr arrangiare, congiuntivo imperfetto. Sistemare, accomodare alla meglio.
arretrassimo
(ar-re-tràs-si-mo) 1 dal v.tr arretrare, congiuntivo imperfetto. Collocare più indietro. 2 dal v.intr arretrare, congiuntivo imperfetto. Indietreggiare, tirarsi indietro.
arrossassimo
(ar-ros-sàs-si-mo) dal v.tr arrossare, congiuntivo imperfetto. Far diventare rosso.
arrotondassimo
(ar-ro-ton-dàs-si-mo) dal v.tr arrotondare, congiuntivo imperfetto. Integrare lo stipendio con altri guadagni; dare forma tondeggiante a qc.
asfaltassimo
(a-sfal-tàs-si-mo) dal v.tr asfaltare, congiuntivo imperfetto. Pavimentare con asfalto.

aspettassimo
(a-spet-tàs-si-mo) dal v.tr aspettare, congiuntivo imperfetto. Attendere, temporeggiare.
asportassimo
(a-spor-tàs-si-mo) dal v.tr asportare, congiuntivo imperfetto. Portare via, trafugare.
assaltassimo
(as-sal-tàs-si-mo) dal v.tr assaltare, congiuntivo imperfetto. Assalire.
assegnassimo
(as-se-gnàs-si-mo) dal v.tr assegnare, congiuntivo imperfetto. Dare, attribuire, affidare.
assiepassimo
(as-sie-pàs-si-mo) dal v.tr assiepare, congiuntivo imperfetto. Affollare, ammassare, gremire

associassimo
(as-so-ciàs-si-mo) dal v.tr associare, congiuntivo imperfetto. Aggregare, riunire, consociare.
assommassimo
(as-som-màs-si-mo) dal v.tr assommare, congiuntivo imperfetto. Adunare, addizionare.
attorniassimo
(at-tor-niàs-si-mo) dal v.tr attorniare, congiuntivo imperfetto. Circondare, cingere.
attuassimo
(at-tu-às-si-mo) dal v.tr attuare, congiuntivo imperfetto. Realizzare, concretare, mettere in atto.
autenticassimo
(a-u-ten-ti-càs-si-mo) dal v.tr aumentare, congiuntivo imperfetto. Rendere più grande, più numeroso.

avocassimo
(a-vo-càs-si-mo) dal v.tr avocare, congiuntivo imperfetto. Chiamare a sé, assumere.
avverassimo
(av-ve-ràs-si-mo) dal v.tr avverare, congiuntivo imperfetto. Rendere reale, realizzare.
balbettassimo
(bal-bet-tàs-si-mo) dal v.intr balbettare, congiuntivo imperfetto. Farfugliare, tartagliare.
banchettassimo
(ban-chet-tàs-si-mo) dal v.tr banchettare, congiuntivo imperfetto. Gozzovigliare, pranzare, mangiare e bere in gran quantità.
bardassimo
(bar-dàs-si-mo) dal v.tr bardare, congiuntivo imperfetto. Mettere i finimenti ad un cavallo; vestire con cattivo gusto.

battezzassimo
(bat-tez-zàs-si-mo) dal v.tr battezzare, congiuntivo imperfetto. Amministrare il battesimo, cristianizzare.
bazzicassimo
(baz-zi-càs-si-mo) dal v.tr bazzicare, congiuntivo imperfetto. Frequentare assiduamente.
beneficiassimo
(be-ne-fi-ciàs-si-mo) dal v.intr beneficiare, congiuntivo imperfetto. Usufruire, ricevere un beneficio.
bestemmiassimo
(be-stem-miàs-si-mo) dal v.tr bestemmiare, congiuntivo imperfetto. Imprecare, smoccolare.
bilanciassimo
(bi-lan-ciàs-si-mo) dal v.tr bilanciare, congiuntivo imperfetto. Equilibrare, tenere in equilibrio.

bramassimo
(bra-màs-si-mo) dal v.tr bramare, congiuntivo imperfetto. Desiderare ardentemente, anelare.
brevettassimo
(bre-vet-tàs-si-mo) dal v.tr brevettare, congiuntivo imperfetto. Conferire un brevetto, far riconoscere un’invenzione mediante brevetto.
canticchiassimo
(can-tic-chiàs-si-mo) dal v.tr canticchiare, congiuntivo imperfetto. Cantare con voce sommessa, canterellare.
canzonassimo
(can-zo-nàs-si-mo) dal v.tr canzonare, congiuntivo imperfetto. Burlare, prendere in giro.
capeggiassimo
(ca-peg-giàs-si-mo) dal v.tr capeggiare, congiuntivo imperfetto. Capitanare, comandare, dirigere.

castigassimo
(ca-sti-gàs-si-mo) dal v.tr castigare, congiuntivo imperfetto. Punire, infliggere un castigo.
cessassimo
(ces-sàs-si-mo) dal v.intr cessare, congiuntivo imperfetto. Smettere, finire.
ciccassimo
(cic-càs-si-mo) 1 dal v.tr ciccare, congiuntivo imperfetto. Fallire, mancare. 2 dal v.intr ciccare, congiuntivo imperfetto. Masticare tabacco.
circondassimo
(cir-con-dàs-si-mo) dal v.tr circondare, congiuntivo imperfetto. Accerchiare, assediare, cingere, attorniare.
citassimo
(ci-tàs-si-mo) dal v.tr citare, congiuntivo imperfetto. Querelare; riferito a brani o parole: riportare, ripetere.

attentassimo
(at-ten-tàs-si-mo) dal v.intr attentare, congiuntivo imperfetto. Minacciare, insidiare, cercare di portare danno.
attrassimo
(at-tràs-si-mo) dal v.tr attrarre, congiuntivo imperfetto. Attirare, invogliare, sedurre.
auscultassimo
(a-u-scul-tàs-si-mo) dal v.tr auscultare, congiuntivo imperfetto. Ascoltare direttamente con l’orecchio o con particolari strumenti i suoni provenienti dagli organi interni del corpo.
auspicassimo
(a-u-spi-càs-si-mo) dal v.tr auspicare, congiuntivo imperfetto. Augurare, sperare vivamente.
avallassimo
(a-val-làs-si-mo) dal v.tr avallare, congiuntivo imperfetto. Confermare, convalidare.

avanzassimo
(a-van-zàs-si-mo) dal v.tr avanzare, congiuntivo imperfetto. Andare avanti, procedere; sovrabbondare, rimanere.
avversassimo
(av-ver-sàs-si-mo) dal v.tr avversare, congiuntivo imperfetto. Ostacolare, contrastare, osteggiare.
avvicinassimo
(av-vi-ci-nàs-si-mo) dal v.tr avvicinare, congiuntivo imperfetto. Accostare, mettere vicino.
barattassimo
(ba-rat-tàs-si-mo) dal v.tr barattare, congiuntivo imperfetto. Permutare, scambiare una coso con un’altra senza usare denaro.
barcamenassimo
(bar-ca-me-nàs-si-mo) dal v.pron intr barcamenarsi, congiuntivo imperfetto. Arrabattarsi, destreggiarsi fra difficoltà, non assumere posizioni compromettenti.

bastassimo
(ba-stàs-si-mo) dal v.intr bastare, congiuntivo imperfetto. Essere sufficiente.
bastonassimo
(ba-sto-nàs-si-mo) dal v.tr bastonare, congiuntivo imperfetto. Legnare, randellare, manganellare.
beccassimo
(bec-càs-si-mo) dal v.tr beccare, congiuntivo imperfetto. Mangiucchiare; punzecchiare, stuzzicare, sfottere.
beffassimo
(bef-fàs-si-mo) dal v.tr beffare, congiuntivo imperfetto. Ingannare, beffeggiare, gabbare, burlare.
belassimo
(be-làs-si-mo) dal v.intr belare, congiuntivo imperfetto. Frignare, piagnucolare, emettere belati.

bocciassimo
(boc-ciàs-si-mo) dal v.tr bocciare, congiuntivo imperfetto. Respingere, non approvare.
borbottassimo
(bor-bot-tàs-si-mo) dal v.intr borbottare, congiuntivo imperfetto. Lamentarsi sottovoce, mugugnare.
borseggiassimo
(bor-seg-giàs-si-mo) dal v.tr borseggiare, congiuntivo imperfetto. Compiere un borseggio, derubare con destrezza.
brillassimo
(bril-làs-si-mo) dal v.intr brillare, congiuntivo imperfetto. Lo splendere della luce, risplendere.
caldeggiassimo
(cal-deg-giàs-si-mo) dal v.tr caldeggiare, congiuntivo imperfetto. Sostenere, appoggiare con enfasi.

caramellassimo
(ca-ra-mel-làs-si-mo) dal v.tr caramellare, congiuntivo imperfetto. Cuocere lo zucchero fino a farlo fondere e cristallizzare.
cavillassimo
(ca-vil-làs-si-mo) dal v.intr cavillare, congiuntivo imperfetto. Ricorrere a pretesti per averne vantaggi.
certificassimo
(cer-ti-fi-càs-si-mo) dal v.tr certificare, congiuntivo imperfetto. Attestare, dimostrare, provare.
coadiuvassimo
(co-a-diu-vàs-si-mo) dal v.tr coadiuvare, congiuntivo imperfetto. Aiutare qualcuno in un lavoro.
commentassimo
(com-men-tàs-si-mo) dal v.tr commentare, congiuntivo imperfetto. Illustrare, spiegare, esprimere un giudizio.

coniassimo
(co-niàs-si-mo) dal v.tr coniare, congiuntivo imperfetto. Stampare ed emettere monete o medaglie.
contassimo
(con-tàs-si-mo) dal v.tr contare, congiuntivo imperfetto. Conteggiare, numerare.
conversassimo
(con-ver-sàs-si-mo) dal v.intr conversare, congiuntivo imperfetto. Dialogare, parlare, discorrere, colloquiare.
culminassimo
(cul-mi-nàs-si-mo) dal v.intr culminare, congiuntivo imperfetto. Sfocciare, terminare, raggiungere la cima.
depennassimo
(de-pen-nàs-si-mo) dal v.tr depennare, congiuntivo imperfetto. Cancellare, eliminare, togliere da un elenco.

dilaniassimo
(di-la-niàs-si-mo) dal v.tr dilaniare, congiuntivo imperfetto. Sbranare, smembrare.
dimorassimo
(di-mo-ràs-si-mo) dal v.intr dimorare, congiuntivo imperfetto. Risiedere, soggiornare.
diroccassimo
(di-roc-càs-si-mo) dal v.tr diroccare, congiuntivo imperfetto. Distruggere, smaltellare.
disdettassimo
(di-sdet-tàs-si-mo) dal v.tr disdettare, congiuntivo imperfetto. Dar disdetta di un contratto stipulato.
dispiegassimo
(di-spie-gàs-si-mo) dal v.tr dispiegare, congiuntivo imperfetto. Distendere, allargare, svolgere.

dissodassimo
(dis-so-dàs-si-mo) dal v.tr dissodare, congiuntivo imperfetto. Arare, scassare un terreno.
dominassimo
(do-mi-nàs-si-mo) dal v.tr dominare, congiuntivo imperfetto. Tenere soggetto alla propria volontà, sottomettere.
dormicchiassimo
(dor-mic-chiàs-si-mo) dal v.intr dormicchiare, congiuntivo imperfetto. Assopire, appisolare, sonnecchiare.
dubitassimo
(du-bi-tàs-si-mo) dal v.intr dubitare, congiuntivo imperfetto. Esitare, titubare, tentennare.
duellassimo
(duel-làs-si-mo) dal v.intr duellare, congiuntivo imperfetto. Battersi in duello, combattere.

ereditassimo
(e-re-di-tàs-si-mo) dal v.tr ereditare, congiuntivo imperfetto. Ricevere a titolo di eredità.
escoriassimo
(e-sco-riàs-si-mo) dal v.tr escoriare, congiuntivo imperfetto. Scorticare, spellare.
esecrassimo
(e-se-cràs-si-mo) dal v.tr esecrare, congiuntivo imperfetto. Odiare, detestare.
esimo
(è-si-mo) suffisso usato nella formazione degli aggettivi numerali ordinali successivi a “decimo”, esempi:
esonerassimo
(e-so-ne-ràs-si-mo) dal v.tr esonerare, congiuntivo imperfetto. Dispensare da un obbligo, esentare da un onere.

annidassimo
(an-ni-dàs-si-mo) dal v.tr annidare, congiuntivo imperfetto. Accogliere nel proprio animo un sentimento.
ansimassimo
(an-si-màs-si-mo) dal v.tr ansimare, congiuntivo imperfetto. Respirare con affanno, sbuffare.
appestassimo
(ap-pe-stàs-si-mo) dal v.tr appestare, congiuntivo imperfetto. Impestare, riempire di cattivo odore, ammorbare.
appisolassimo
(ap-pi-so-làs-si-mo) dal v. pron intr appisolarsi, congiuntivo imperfetto. Assopirsi, sonnecchiare.
appollaiassimo
(ap-pol-la-iàs-si-mo) dal v.pron intr appollaiarsi, congiuntivo imperfetto. Detto di uccelli, posarsi su un ramo: detto di persona, rannicchiarsi, rincantucciarsi.

apprestassimo
(ap-pre-stàs-si-mo) dal v.tr apprestare, congiuntivo imperfetto. Preparare, approntare, allestire.
arenassimo
(a-re-nàs-si-mo) dal v.intr arenare, congiuntivo imperfetto. Restare a secco, incagliarsi.
arringassimo
(ar-rin-gàs-si-mo) dal v.tr arringare, congiuntivo imperfetto. Pronunciare un’arringa.
arrotassimo
(ar-ro-tàs-si-mo) dal v.tr arrotare, congiuntivo imperfetto. Rendere affilata una lama.
assassinassimo
(as-sas-si-nàs-si-mo) dal v.tr assassinare, congiuntivo imperfetto. Uccidere un essere umano.

atteggiassimo
(at-teg-giàs-si-mo) dal v.tr atteggiare, congiuntivo imperfetto. Ostentare, recitare, posare.
azzannassimo
(az-zan-nàs-si-mo) dal v.tr azzannare, congiuntivo imperfetto. Addentare, mordere, morsicare.
azzuffassimo
(az-zuf-fàs-si-mo) dal v.tr azzuffare, congiuntivo imperfetto. Picchiare, venire alle mani, accapigliare.
beassimo
(be-às-si-mo) dal v.tr beare, congiuntivo imperfetto. Gioire, rendere felice.
bendassimo
(ben-dàs-si-mo) dal v.tr bendare, congiuntivo imperfetto. Fasciare, coprire con bende.

bisbigliassimo
(bi-sbi-gliàs-si-mo) dal v.intr bisbigliare, congiuntivo imperfetto. Sussurare, mormorare, parlare a
bissassimo
(bis-sàs-si-mo) dal v.tr bissare, congiuntivo imperfetto. Replicare, ripetere.
bisticciassimo
(bi-stic-ciàs-si-mo) dal v.intr bisticciare, congiuntivo imperfetto. Questionare, litigare a parole e per motivi non gravi.
brindassimo
(brin-dàs-si-mo) dal v.intr brindare, congiuntivo imperfetto. Fare un brindisi ad un successo, ad un evento.
brulicassimo
(bru-li-càs-si-mo) dal v.intr brulicare, congiuntivo imperfetto. Detto di una moltitudine di insetti o altro che si muovono confusamente, sciamare, formicolare.

campassimo
(cam-pàs-si-mo) dal v.intr campare, congiuntivo imperfetto. Sopravvivere, tirare avanti.
captassimo
(cap-tàs-si-mo) dal v.tr captare, congiuntivo imperfetto. Intercettare, intuire, cogliere al volo.
cautelassimo
(ca-u-te-làs-si-mo) dal v.tr cautelare, congiuntivo imperfetto. Garantire, salvaguardare.
celebrassimo
(ce-le-bràs-si-mo) dal v.tr celebrare, congiuntivo imperfetto. Festeggiare con solennità; officiare una funzione sacra.
cercassimo
(cer-càs-si-mo) dal v.tr cercare, congiuntivo imperfetto. Svolgere una attività diretta alla ricerca di qualcosa o di qualcuno.

chiacchierassimo
(chiac-chie-ràs-si-mo) dal v.tr chiaccherare, congiuntivo imperfetto. Conversare su argomenti di scarsa importanza.
chiamassimo
(chia-màs-si-mo) dal v.tr chiamare, congiuntivo imperfetto. Rivolgersi a qualcuno con gesti o nominandolo affinché risponda.
chinassimo
(chi-nàs-si-mo) dal v.tr chinare, congiuntivo imperfetto.Inclinare, reclinare, curvare, abbassare.
cimentassimo
(ci-men-tàs-si-mo) dal v.tr cimentare, congiuntivo imperfetto. Mettere alla prova.
collocassimo
(col-lo-càs-se-mo) dal v.tr collocare, congiuntivo imperfetto. Mettere, posare, impiegare, vendere.

connotassimo
(con-no-tàs-si-mo) dal v.tr connotare, congiuntivo imperfetto. Definire, caratterizzare.
contattassimo
(con-tat-tàs-si-mo) dal v.tr contattare, congiuntivo imperfetto. Entrare in, prendere, contatto con qualcuno.
contrastassimo
(con-tra-stàs-si-mo) dal v.intr contrastare, congiuntivo imperfetto. Opporre resistenza, discordare, far contrasto.
convocassimo
(con-vo-càs-si-mo) dal v.tr convocare, congiuntivo imperfetto. Indire, invitare, chiamare a consiglio per discutere e deliberare.
convogliassimo
(con-vo-gliàs-si-mo) dal v.tr convogliare, congiuntivo imperfetto. Indirizzare; trasportare.

convolassimo
(con-vo-làs-si-mo) dal v.intr convolare, congiuntivo imperfetto. Volare insieme; sposarsi.
cremassimo
(cre-màs-si-mo) dal v.tr cremare, congiuntivo imperfetto. Incenerire un defunto.
decretassimo
(de-cre-tàs-si-mo) dal v.tr decretare, congiuntivo imperfetto. Stabilire, ordinare, sancire, fissare.
deformassimo
(de-for-màs-si-mo) dal v.tr deformare, congiuntivo imperfetto. Sformare; fraintendere, falsare, sviare.
derogassimo
(de-ro-gàs-si-mo) dal v.intr derogare, congiuntivo imperfetto. Discostare, trasgredire.

dilettassimo
(di-let-tàs-si-mo) dal v.tr dilettare, congiuntivo imperfetto. Allietare, rallegrare.
dimenticassimo
(di-men-ti-càs-si-mo) dal v.tr dimenticare, congiuntivo imperfetto. Scrdare, obliare, tralasciare.
dipanassimo
(di-pa-nàs-si-mo) dal v.tr dipanare, congiuntivo imperfetto. Districare, sbrogliare.
dirottassimo
(di-rot-tàs-si-mo) dal v.tr dirottare, congiuntivo imperfetto. Far deviare dalla rotta, far prendere un’altra direzione.
disgelassimo
(di-sge-làs-si-mo) dal v.tr disgelare, congiuntivo imperfetto. Sgelare, sciogliere dal ghiaccio.

affiancassimo
(af-fian-càs-si-mo) dal v.tr affiancare, congiuntivo imperfetto. Mettere accanto, disporsi a fianco.
afflosciassimo
(af-flo-sciàs-si-mo) dal v.tr afflosciare, congiuntivo imperfetto. Ammosciare, sgonfiare.
affrontassimo
(af-fron-tàs-si-mo) dal v.tr affrontare, congiuntivo imperfetto. Fronteggiare, andare incontro a qualcosa od a qualcuno con risolutezza.
affumicassimo
(af-fu-mi-càs-si-mo) dal v.tr affumicare, congiuntivo imperfetto. Riferito a sostanze alimentare, esporre al fumo; riferito ad un ambiente, annerire di fumo.
aggrappassimo
(ag-grap-pàs-si-mo) dal v.tr aggrappare, congiuntivo imperfetto. Afferrare e stringere con forza.

albeggiassimo
(al-beg-giàs-si-mo) dal v.intr albeggiare, congiuntivo imperfetto. Fare giorno.
alienassimo
(a-lie-nàs-si-mo) dal v.tr alienare, congiuntivo imperfetto. Cedere, vendere un diritto.
ammantassimo
(am-man-tàs-si-mo) dal v.tr ammantare, congiuntivo imperfetto. Ricoprire, avvolgere.
ammarassimo
(am-ma-ràs-si-mo) dal v.intr ammarare, congiuntivo imperfetto. Detto di un idrovolante, scendere e posarsi sull’acqua.
amministrassimo
(am-mi-ni-stràs-si-mo) dal v.tr amministrare, congiuntivo imperfetto. Gestire, dirigere un’azienda, un ente.

ammucchiassimo
(am-muc-chiàs-si-mo) dal v.tr ammucchiare, congiuntivo imperfetto. Accumulare, ammassare.
annunciassimo
(an-nun-ciàs-si-mo) dal v.tr annunciare, congiuntivo imperfetto. Proclamare, diffondere, annunziare.
appartassimo
(ap-par-tàs-si-mo) dal v.tr appartare, congiuntivo imperfetto. Mettere da parte.
apportassimo
(ap-por-tàs-si-mo) dal v.tr apportare, congiuntivo imperfetto. Portare, cagionare, causare.
appuntassimo
(ap-pun-tàs-si-mo) dal v.tr appuntare, congiuntivo imperfetto. Fare la punta a qualcosa; prendere appunti, annotare.

arginassimo
(ar-gi-nàs-si-mo) dal v.tr arginare, congiuntivo imperfetto. Limitare, contenere, difendere con argini.
armassimo
(ar-màs-si-mo) dal v.tr armare, congiuntivo imperfetto. Fornire o rifornire di armi; fornire la carica ad un’arma.
arrancassimo
(ar-ran-càs-si-mo) dal v.intr arrancare, congiuntivo imperfetto. Procedere con fatica, annaspare.
arrecassimo
(ar-re-càs-si-mo) dal v.tr arrecare, congiuntivo imperfetto. Causare, provocare.
arricciassimo
(ar-ric-ciàs-si-mo) dal v.tr arricciare, congiuntivo imperfetto. Piegare, avvolgere in forma di riccio.

asciugassimo
(a-sciu-gàs-si-mo) dal v.tr asciugare, congiuntivo imperfetto. Seccare, rendere asciutto, prosciugare.
assecondassimo
(as-se-con-dàs-si-mo) dal v.tr assecondare, congiuntivo imperfetto. Aiutare, accompagnare, accontentare.
assediassimo
(as-se-diàs-si-mo) dal v.tr assediare, congiuntivo imperfetto. Attorniare, circondare con truppe.
atterrassimo
(at-ter-ràs-si-mo) dal v.intr atterrare, congiuntivo imperfetto. Toccare terra dopo un salto. Detto di un aeromobile, compiere l’atterraggio. Detto di un natante, avvicinarsi a terra per approdare.
attestassimo
(at-te-stàs-si-mo) dal v.tr attestare, congiuntivo imperfetto. Rendere testimonianza; mettere due cose testa a testa, schierare le truppe su posizioni idonee e pronte per l’attacco o per la difesa.

avvinghiassimo
(av-vin-ghiàs-si-mo) dal v.tr avvinghiare, congiuntivo imperfetto. Afferrare e stringere con forza.
avvisassimo
(av-vi-sàs-si-mo) dal v.tr avvisare, congiuntivo imperfetto. Avvertire, mettere al corrente.
bisbocciassimo
(bi-sboc-ciàs-si-mo) dal v.tr bisbocciare, congiuntivo imperfetto. Bagordare, gozzovigliare, far baldoria.
brillantassimo
(bril-lan-tàs-si-mo) dal v.tr brillantare, congiuntivo imperfetto. Ornare di brillanti, sfaccettare un diamante.
bruciassimo
(bru-ciàs-si-mo) dal v.tr bruciare, congiuntivo imperfetto. Ardere, incendiare, distruggere col fuoco.

cancellassimo
(can-cel-làs-si-mo) dal v.tr cancellare, congiuntivo imperfetto. Far sparire lo scritto o il disegnato, annullare, depennare, togliere.
caricassimo
(ca-ri-càs-si-mo) dal v.tr caricare, congiuntivo imperfetto. Gravare di un carico, oberare di lavoro.
cincischiassimo
(cin-ci-schiàs-si-mo) dal v.tr cincischiare, congiuntivo imperfetto. Perdere tempo senza concludere nulla; sgualcire.
classificassimo
(clas-si-fi-càs-si-mo) dal v.tr classificare, congiuntivo imperfetto. Mettere per ordine di merito, ordinare per classi.
coltivassimo
(col-ti-vàs-si-mo) dal v.tr coltivare, congiuntivo imperfetto. Lavorare la terra, esercitare una passione.

consigliassimo
(con-si-gliàs-si-mo) dal v.tr consigliare, congiuntivo imperfetto. Suggerire, proporre, dare un consiglio.
coricassimo
(co-ri-càs-si-mo) dal v.tr coricare, congiuntivo imperfetto. Adagiare, far distendere.
correlassimo
(cor-re-làs-si-mo) dal v.tr correlare, congiuntivo imperfetto. Mettere in relazione reciproca.
creassimo
(cre-às-si-mo) dal v.tr creare, congiuntivo imperfetto. Produrre dal nulla, inventare.
declassassimo
(de-clas-sàs-si-mo) dal v.tr declassare, congiuntivo imperfetto. Dequalificare, degradare.

dedicassimo
(de-di-càs-si-mo) dal v.tr dedicare, congiuntivo imperfetto. Offrire un’opera letteraria od artistica in atto di omaggio; consacrare la vita ad una divinità, ad una passione.
delegassimo
(de-le-gàs-si-mo) dal v.tr delegare, congiuntivo imperfetto. Affidare, demandare.
deprezzassimo
(de-prez-zàs-si-mo) dal v.tr deprezzare, congiuntivo imperfetto. Far diminuire di prezzo, sminuire.
detestassimo
(de-te-stàs-si-mo) dal v.tr detestare, congiuntivo imperfetto. Avere in antipatia, disprezzare, disdegnare.
dettassimo
(det-tàs-si-mo) dal v.tr dettare, congiuntivo imperfetto. Pronunciare lentamente e con chiarezzà ciò che un altro deve scrivere; pescrivere, ordinare.

devastassimo
(de-va-stàs-si-mo) dal v.tr devastare, congiuntivo imperfetto. Distruggere, rovinare.
diboscassimo
(di-bo-scàs-si-mo) o disboscassimo dal v.tr diboscare o disboscare, congiuntivo imperfetto. Tagliare tutte le pinte di un bosco.
dichiarassimo
(di-chia-ràs-si-mo) dal v.tr dichiarare, congiuntivo imperfetto. Affermare pubblicamente, palesare, rivelare.
digrignassimo
(di-gri-gnàs-si-mo) dal v.tr digrignare, congiuntivo imperfetto. Far rumore stringendo e sfregando i denti.
dilatassimo
(di-la-tàs-si-mo) dal v.tr dilatare, congiuntivo imperfetto. Accrescere, aumentare le dimansioni.

disinnescassimo
(di-sin-ne-scàs-si-mo) dal v.tr disinnescare, congiuntivo imperfetto. Disattivare, rendere inocuo un ordigno.
disperassimo
(di-spe-ràs-si-mo) dal v.intr disperare, congiuntivo imperfetto. Perdere ogni speranza.
dissipassimo
(dis-si-pàs-si-mo) dal v.tr dissipare, congiuntivo imperfetto. Disperdere, dissolvere.
distanziassimo
(di-stan-ziàs-si-mo) dal v.tr distanziare, congiuntivo imperfetto. Discostare, lasciare dietro di sé.
divorziassimo
(di-vor-ziàs-si-mo) dal v.intr divorziare, congiuntivo imperfetto. Separarsi, dividersi.

domandassimo
(do-man-dàs-si-mo) dal v.tr domandare, congiuntivo imperfetto. Chiedere, interpellare.
eccitassimo
(ec-ci-tàs-si-mo) dal v.tr eccitare, congiuntivo imperfetto. Stimolare, mettere in uno stato di tensione; provocare stimoli sessuali.
elencassimo
(e-len-càs-si-mo) dal v.tr elencare, congiuntivo imperfetto. Registrare, disporre in un elenco, enumerare.
esagitassimo
(e-sa-gi-tàs-si-mo) dal v.tr esagitare, congiuntivo imperfetto. Sconvolgere, turbare.
estenuassimo
(e-ste-nu-às-si-mo) dal v.tr estenuare, congiuntivo imperfetto. Stressare, spossare, sfinire.

falsificassimo
(fal-si-fi-càs-si-mo) dal v.tr falsificare, congiuntivo imperfetto. Contraffare, alterare, distorcere.
farneticassimo
(far-ne-ti-càs-si-mo) dal v.intr farneticare, congiuntivo imperfetto. Delirare, sragionare, vaneggiare.
filassimo
(fi-làs-si-mo) dal v.tr filare, congiuntivo imperfetto. Ridurre in filo, tessere.
filmassimo
(fil-màs-si-mo) dal v.tr filmare, congiuntivo imperfetto. Riprendere con una cinepresa.
fluttuassimo
(flut-tuàs-si-mo) dal v.intr fluttuare, congiuntivo imperfetto. Essere trasportato dai flutti; oscillare, andare su e giù.

forassimo
(fo-ràs-si-mo) dal v.tr forare, congiuntivo imperfetto. Perforare, traforare, trapassare con un foro.
fortificassimo
(for-ti-fi-càs-si-mo) dal v.tr fortificare, congiuntivo imperfetto. Trincerare, munire di opere di difesa.
frazionassimo
(fra-zio-nàs-si-mo) dal v.tr frazionare, congiuntivo imperfetto. Ripartire, suddividere.
fucilassimo
(fu-ci-làs-si-mo) dal v.tr fucilare, congiuntivo imperfetto. Passare per le armi, uccidere mediante fucilazione.
fumassimo
(fu-màs-si-mo) dal v.tr fumare, congiuntivo imperfetto. Aspirare ed espirare il fumo del tabacco.

gabbassimo
(gab-bàs-si-mo) dal v.tr gabbare, congiuntivo imperfetto. Beffare, ingannare, raggirare.
gettonassimo
(get-to-nàs-si-mo) dal v.tr gettonare, congiuntivo imperfetto. Telefonare con un apparecchio a gettone; Far suonare una canzone in un juke-box.
giocherellassimo
(gio-che-rel-làs-si-mo) dal v.intr giocherellare, congiuntivo imperfetto. Trastullarsi, gingillarsi.
girassimo
(gi-ràs-si-mo) dal v.tr girare, congiuntivo imperfetto. Ruotare, roteare.
gironzolassimo
(gi-ron-zo-làs-si-mo) dal v.tr gironzolare, congiuntivo imperfetto. Girovagare, bighellonare, andare a spasso.

gonfiassimo
(gon-fiàs-si-mo) dal v.tr gonfiare, congiuntivo imperfetto. Enfiare, far dilatare un corpo elastico e cavo con aria o altro gas.
gridassimo
(gri-dàs-si-mo) dal v.intr gridare, congiuntivo imperfetto. Strillare, urlare.
gufassimo
(gu-fàs-si-mo) dal v.intr gufare, congiuntivo imperfetto. Riferito al gufo, fare il verso che gli è proprio; riferito a persona, imitare il verso del gufo; portare sfortuna.
imbrattassimo
(im-brat-tàs-si-mo) dal v.tr imbrattare, congiuntivo imperfetto. Insozzare, sporcare.
imbroccassimo
(im-broc-càs-si-mo) dal v.tr imbroccare, congiuntivo imperfetto. Azzeccare, indovinare.

impiegassimo
(im-pie-gàs-si-mo) dal v.tr impiegare, congiuntivo imperfetto. Usare, utilizzare; assumere per un lavoro.
improvvisassimo
(im-prov-vi-sàs-si-mo) dal v.tr improvvisare, congiuntivo imperfetto. Preparare qualcosa sul momento.
inalassimo
(i-na-làs-si-mo) dal v.tr inalare, congiuntivo imperfetto. Aspirare, inspirare.
incartassimo
(in-car-tàs-si-mo) dal v.tr incartare, congiuntivo imperfetto. Impacchettare, confezionare avvolgendo con carta.
incentrassimo
(in-cen-tràs-si-mo) dal v.tr incentrare, congiuntivo imperfetto. Collocarein centro o vicino al centro.

inculcassimo
(in-cul-càs-si-mo) dal v.tr inculcare, congiuntivo imperfetto. Imprimere, trasfondere.
informassimo
(in-for-màs-si-mo) dal v.tr informare, congiuntivo imperfetto. Avvisare, ragguagliare, mettere al
ondulassimo
(on-du-làs-si-mo) dal v.tr ondulare, congiuntivo imperfetto. Ondeggiare, oscillare, muoversi con andamento alterno.
ordinassimo
(or-di-nàs-si-mo) dal v.tr ordinare, congiuntivo imperfetto. Disporre in ordine, in regola, comandare, commissionare, conferire gli ordini sacri.
organizzassimo
(or-ga-niz-zàs-si-mo) dal v.tr organizzare, congiuntivo imperfetto. Allestire, coordinare, predisporre.

ostentassimo
(o-sten-tàs-si-mo) dal v.tr ostentare, congiuntivo imperfetto. Esibire, sfoggiare, vantare.
pedinassimo
(pe-di-nàs-si-mo) dal v.tr pedinare, congiuntivo imperfetto. Seguire qualcuno con circospezione, stare alle calcagna di qc.
perforassimo
(per-fo-ràs-si-mo) dal v.tr perforare, congiuntivo imperfetto. Bucare, forare da parte a parte.
perseverassimo
(per-se-ve-ràs-si-mo) dal v.intr perseverare, congiuntivo imperfetto. Insistere, persistere, ostinarsi nei propositi.
piovigginassimo
(pio-vig-gi-nàs-si-mo) dal v.intr piovigginare, congiuntivo imperfetto. Piovere leggermente, minutamente.

planassimo
(pla-nàs-si-mo) dal v.intr planare, congiuntivo imperfetto. In aereo, compiere un volo discendente; in barca, procedere a gran velocità con la carena fuori dall’acqua.
pregassimo
(pre-gàs-si-mo) dal v.tr pregare, congiuntivo imperfetto. Chiedere umilmente, invitare con cortesia, supplicare.
pregiassimo
(pre-giàs-si-mo) dal v.tr pregiare, congiuntivo imperfetto. Apprezzare, avere in grande stima.
premiassimo
(pre-miàs-si-mo) dal v.tr premiare, congiuntivo imperfetto. Gratificare, ricompensare con un premio.
prodigassimo
(pro-di-gàs-si-mo) dal v.tr prodigare, congiuntivo imperfetto. Dilapidare, dissipare, scialacquare, sprecare.

progettassimo
(pro-get-tàs-si-mo) dal v.tr progettare, congiuntivo imperfetto. Ideare qualcosa e pensare al modo di realizzarle.
promulgassimo
(pro-mul-gàs-si-mo) dal v.tr promulgare, congiuntivo imperfetto. Diffondere, divulgare, emanare.
propugnassimo
(pro-pu-gnàs-si-mo) dal v.tr propugnare, congiuntivo imperfetto. Patrocinare, sostenere.
pulsassimo
(pul-sàs-si-mo) dal v.intr pulsare, congiuntivo imperfetto. Palpitare, essere pieno di fervida attività.
ragionassimo
(ra-gio-nàs-si-mo) dal v.intr ragionare, congiuntivo imperfetto. Meditare, pensare, riflettere.

ramingassimo
(ra-min-gàs-si-mo) dal v.intr ramingare, congiuntivo imperfetto. Andare ramingo, vagabondare, vagare senza meta.
rannicchiassimo
(ran-nic-chiàs-si-mo) dal v.tr rannicchiare, congiuntivo imperfetto. Accovacciare, acquattare, raggomitolare.
raspassimo
(ra-spàs-si-mo) dal v.tr raspare, congiuntivo imperfetto. Grattare, ridurre di spessare raspando.
rassodassimo
(ras-so-dàs-si-mo) dal v.tr rassodare, congiuntivo imperfetto. Indurire, rendere sodo, tonificare.
rateizzassimo
(ra-te-iz-zàs-si-mo) dal v.tr rateizzare, congiuntivo imperfetto. Dilazionare, dividere in rate.

rattoppassimo
(rat-top-pàs-si-mo) dal v.tr rattoppare, congiuntivo imperfetto. Mettere toppe, rammendare, rappezzare.
recapitassimo
(re-ca-pi-tàs-si-mo) dal v.tr recapitare, congiuntivo imperfetto. Consegnare, far pervenire, portare.
remigassimo
(re-mi-gàs-si-mo) dal v.intr remigare, congiuntivo imperfetto. Remare, riferito ad uccelli, battere lentamente le ali volando.
revisionassimo
(re-vi-sio-nàs-si-mo) dal v.tr revisionare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a revisione.
riaffermassimo
(ri-af-fer-màs-si-mo) dal v.tr riaffermare, congiuntivo imperfetto. Affermare nuovamente.

rialzassimo
(ri-al-zàs-si-mo) dal v.tr rialzare, congiuntivo imperfetto. Alzare di nuovo, risollevare, sopraelevare.
rianimassimo
(ri-a-ni-màs-si-mo) dal v.tr rianimare, congiuntivo imperfetto. Far rinvenire, infondere coraggio.
riapplicassimo
(ri-ap-pli-càs-si-mo) dal v.tr riapplicare, congiuntivo imperfetto. Applicare nuovamente
riattizzassimo
(ri-at-tiz-zàs-si-mo) dal v.tr riattizzare, congiuntivo imperfetto. Attizzare di nuovo, riaccendere.
ricambiassimo
(ri-cam-biàs-si-mo) dal v.tr ricambiare, congiuntivo imperfetto. Cambiare di nuovo, contraccambiare, sostituire.

richiamassimo
(ri-chia-màs-si-mo) dal v.tr richiamare, congiuntivo imperfetto. Ammonire, redarguire, rimbrottare; chiamare di nuovo.
riconfessassimo
(ri-con-fes-sàs-si-mo) dal v.tr riconfessare, congiuntivo imperfetto. Confessare nuovamente.
ridondassimo
(ri-don-dàs-si-mo) dal v.intr ridondare, congiuntivo imperfetto. Eccedere in qualcosa, sovrabbondare.
riecheggiassimo
(ri-e-cheg-giàs-si-mo) dal v.intr riecheggiare, congiuntivo imperfetto. Echeggiare di nuovo, risuonare.
rifocillassimo
(ri-fo-cil-làs-si-mo) dal v.tr rifocillare, congiuntivo imperfetto. Ristorare con cibi e bevande.

rifrugassimo
(ri-fru-gàs-si-mo) 1 dal v.tr rifrugare, congiuntivo imperfetto. Frugare di nuovo e con insistenza. 2 dal v.intr rifrugare, congiuntivo imperfetto. Rovistare insistentemente per cercare qc.
rigassimo
(ri-gàs-si-mo) dal v.tr rigare, congiuntivo imperfetto. Segnare con righe, tracciare.
rimarcassimo
(ri-mar-càs-si-mo) dal v.tr rimarcare, congiuntivo imperfetto. Marcare di nuovo; fare osservazioni od evidenziare un errore.
rinfrescassimo
(rin-fre-scàs-si-mo) dal v.tr rinfrescare, congiuntivo imperfetto. Refrigerare, rendere fresco.
ringhiassimo
(rin-ghiàs-si-mo) dal v.intr ringhiare, congiuntivo imperfetto. Imitare il verso del cane o del lupo; detto di persona che parla con tono minaccioso.

depistassimo
(de-pi-stàs-si-mo) dal v.tr depistare, congiuntivo imperfetto. Sviare, dirottare.
depositassimo
(de-po-si-tàs-si-mo) dal v.tr depositare, congiuntivo imperfetto. Deporre, mettere giù; affidare, versare.
derubassimo
(de-ru-bàs-si-mo) dal v.tr derubare, congiuntivo imperfetto. Rubare, frodare, truffare.
diffamassimo
(dif-fa-màs-si-mo) dal v.tr diffamare, congiuntivo imperfetto. Disonorare, screditare.
digitassimo
(di-gi-tàs-si-mo) dal v.tr digitare, congiuntivo imperfetto. Scrivere su una tastiera del computer.

discolpassimo
(di-scol-pàs-si-mo) dal v.tr discolpare, congiuntivo imperfetto. Scagionare, dimostrare la non colpevolezza di qc.
disingannassimo
(di-sin-gan-nàs-si-mo) dal v.tr disingannare, congiuntivo imperfetto. Togliere dall’inganno attraverso il confronto con la realtà.
dispensassimo
(di-spen-sàs-si-mo) dal v.tr dispensare, congiuntivo imperfetto. Distribuire, elargire; esimere, esentare.
diventassimo
(di-ven-tàs-si-mo) dal v.intr diventare, congiuntivo imperfetto. Divenire, trasformarsi.
divulgassimo
(di-vul-gàs-si-mo) dal v.tr divulgare, congiuntivo imperfetto. Diffondere, rendere noto a molti.

dosassimo
(do-sàs-si-mo) dal v.tr dosare, congiuntivo imperfetto. Pesare, proporzionare le dosi.
enumerassimo
(e-nu-me-ràs-si-mo) dal v.tr enumerare, congiuntivo imperfetto. Elencare, esporre uno dopo l’altro.
esaltassimo
(e-sal-tàs-si-mo) dal v.tr esaltare, congiuntivo imperfetto. Elogiare, magnificare.
esportassimo
(e-spor-tàs-si-mo) dal v.tr esportare, congiuntivo imperfetto. Mandare merci o altro all’estero.
flirtassimo
(flir-tàs-si-mo) dal v.intr flirtare, congiuntivo imperfetto. Amoreggiare, civettare.

fuoriclassimo
(fuo-ri-clàs-si-mo) n.m e f.pl. Chi a doti superiori ad altri.
fustigassimo
(fu-sti-gàs-si-mo) dal v.tr fustigare, congiuntivo imperfetto. Frustare, scudisciare; censurare aspramente.
gemmassimo
(gem-màs-si-mo) dal v.intr gemmare, congiuntivo imperfetto. Germogliare, sbocciare.
germinassimo
(ger-mi-nàs-si-mo) dal v.tr germinare, congiuntivo imperfetto. Germogliare, uscire dal seme.
gratinassimo
(gra-ti-nàs-si-mo) dal v.tr gratinare, congiuntivo imperfetto. Cuocere al gratin.

guardassimo
(guar-dàs-si-mo) dal v.tr guardare, congiuntivo imperfetto. Ammirare, osservare, esaminare.
imitassimo
(i-mi-tàs-si-mo) dal v.tr imitare, congiuntivo imperfetto. Mimare; scopiazzare, scimmiottare.
impalmassimo
(im-pal-màs-si-mo) dal v.tr impalmare, congiuntivo imperfetto. Impegnare una fanciulla con la promessa di matrimonio, sposare.
imperniassimo
(im-per-niàs-si-mo) dal v.tr imperniare, congiuntivo imperfetto. Collegare con perni.
implorassimo
(im-plo-ràs-si-mo) dal v.tr implorare, congiuntivo imperfetto. Scongiurare, supplicare.

importassimo
(im-por-tàs-si-mo) dal v.intr importare, congiuntivo imperfetto. Stare a cuore, interessare.
impossessassimo
(im-pos-ses-sàs-si-mo) dal v.pron intr impossessarsi, congiuntivo imperfetto. Impadronirsi, appropriarsi.
incassassimo
(in-cas-sàs-si-mo) dal v.tr incassare, congiuntivo imperfetto. Riscuotere, inserire qualcosa in una cavità; sopportare critiche o giudizi sfavorevoli.
incitassimo
(in-ci-tàs-si-mo) dal v.tr incitare, congiuntivo imperfetto. Spronare, spingere ad agire.
ingrossassimo
(in-gros-sàs-si-mo) dal v.tr ingrossare, congiuntivo imperfetto. Accrescere, ingrandire.

innalzassimo
(in-nal-zàs-si-mo) od inalzassimo, dal v.tr innalzare od inalzare, congiuntivo imperfetto. Alzare, elevare, sollevare.
interpellassimo
(in-ter-pel-làs-si-mo) dal v.tr interpellare, congiuntivo imperfetto. Chiedere, domandare.
interrassimo
(in-ter-ràs-si-mo) dal v.tr interrare, congiuntivo imperfetto. Seppellire, sotterrare.
intervallassimo
(in-ter-val-làs-si-mo) dal v.tr intervallare, congiuntivo imperfetto. Distanziare ad intervalli, spaziare.
intitolassimo
(in-ti-to-làs-si-mo) dal v.tr intitolare, congiuntivo imperfetto. Fornire un’opera di un titolo.

intrecciassimo
(in-trec-ciàs-si-mo) dal v.tr intrecciare, congiuntivo imperfetto. Intessere, unire in una treccia.
intrigassimo
(in-tri-gàs-si-mo) dal v.tr intrigare, congiuntivo imperfetto. Affascinare, incuriosire, intricare, turbare.
introitassimo
(in-troi-tàs-si-mo) dal v.tr introitare, congiuntivo imperfetto. Incassare, percepire, riscuotere.
inventassimo
(in-ven-tàs-si-mo) dal v.tr inventare, congiuntivo imperfetto. Ideare, creare, escogitare cose nuove.
invitassimo
(in-vi-tàs-si-mo) dal v.tr invitare, congiuntivo imperfetto. Chiamare qualcuno a partecipare ad una festa.

involassimo
(in-vo-làs-si-mo) 1 dal v.tr involare, congiuntivo imperfetto. Rubare, rapire, sottrarre. 2 dal v.pron intr involare, congiuntivo imperfetto. Prendere il volo, sollevarsi da terra.
ipotizzassimo
(i-po-tiz-zàs-si-mo) dal v.tr ipotizzare, congiuntivo imperfetto. presumere, presupporre, prevedere come ipotesi.
lubrificassimo
(lu-bri-fi-càs-si-mo) dal v.tr lubrificare, congiuntivo imperfetto. Oliare, ungere.
manovrassimo
(ma-no-vràs-si-mo) dal v.tr manovrare, congiuntivo imperfetto. Attivare, azionare, guidare.
mimetizzassimo
(mi-me-tiz-zàs-si-mo) dal v.tr mimetizzare, congiuntivo imperfetto. Camuffare, mascherare, nascondere, occultare.

degnassimo
(de-gnàs-si-mo) 1 dal v.tr degnare, congiuntivo imperfetto. Considerare degno di qc. 2 dal v.intr degnare, congiuntivo imperfetto. Acconsentire di compiere un atto considerato inferiore alla propria dignità.
denigrassimo
(de-ni-gràs-si-mo) dal v.tr denigrare, congiuntivo imperfetto. Diffamare, screditare.
deportassimo
(de-por-tàs-si-mo) dal v.tr deportare, congiuntivo imperfetto. Assoggettare alla pena della deportazione; trasportare.
desiderassimo
(de-si-de-ràs-si-mo) dal v.tr desiderare, congiuntivo imperfetto. Ambire, agognare, bramare, sognare.
difettassimo
(di-fet-tàs-si-mo) dal v.intr difettare, congiuntivo imperfetto. Mancare, scarseggiare.

digiunassimo
(di-giu-nàs-si-mo) dal v.intr digiunare, congiuntivo imperfetto. Astenersi dal mangiare.
disacerbassimo
(di-sa-cer-bàs-si-mo) dal v.tr disacerbare, congiuntivo imperfetto. Alleviare, addolcire, mitigare.
disapprovassimo
(di-sap-pro-vàs-si-mo) dal v.tr disapprovare, congiuntivo imperfetto. Discordare, dissentire, non approvare.
disinnestassimo
(di-sin-ne-stàs-si-mo) dal v.tr disinnestare, congiuntivo imperfetto. Disinserire, distaccare, scollegare.
disintegrassimo
(di-sin-te-gràs-si-mo) dal v.tr disintegrare, congiuntivo imperfetto. Frantumare, sgretolare.

divorassimo
(di-vo-ràs-si-mo) dal v.tr divorare, congiuntivo imperfetto. Mangiare con avidità, ingurgitare; dissipare un patrimonio.
dolcificassimo
(dol-ci-fi-càs-si-mo) dal v.tr dolcificare, congiuntivo imperfetto. Addolcire, zuccherare.
eliminassimo
(e-li-mi-nàs-si-mo) dal v.tr eliminare, congiuntivo imperfetto. Togliere; abolire, sopprimere.
elogiassimo
(e-lo-giàs-si-mo) dal v.tr elogiare, congiuntivo imperfetto. Encomiare, incensare, lodare.
errassimo
(er-ràs-si-mo) dal v.intr errare, congiuntivo imperfetto. Vagabondare, vagare senza meta.

esplorassimo
(e-splo-ràs-si-mo) dal v.tr esplorare, congiuntivo imperfetto. Esaminare, perlustrare.
estasiassimo
(e-sta-siàs-si-mo) dal v.tr estasiare, congiuntivo imperfetto. Entusiasmare, andare in estasi.
fondassimo
(fon-dàs-si-mo) dal v.tr fondare, congiuntivo imperfetto. Appoggiare, edificare, dar vita ad un centro abitato.
formulassimo
(for-mu-làs-si-mo) dal v.tr formulare, congiuntivo imperfetto. Esprimere con i termini precisi della formula.
fracassassimo
(fra-cas-sàs-si-mo) dal v.tr fracassare, congiuntivo imperfetto. Fare a pezzi, infrangere, sconquassare.

frastornassimo
(fra-stor-nàs-si-mo) dal v.tr frastornare, congiuntivo imperfetto. Stordire, disorientare.
frollassimo
(frol-làs-si-mo) dal v.tr frollare, congiuntivo imperfetto. Far diventare tenero.
frullassimo
(frul-làs-si-mo) 1 dal v.tr frullare, congiuntivo imperfetto. Mescolare, sbattere con il frullatore. 2 dal v.intr frullare, congiuntivo imperfetto. Agitarsi di pensieri nella mente; levarsi in volo di uccelli sbattendo le ali.
gelassimo
(ge-làs-si-mo) dal v.tr gelare, congiuntivo imperfetto. Ghiacciare, congelare; irrigidire, bloccare, lasciare di sasso.
gemellassimo
(ge-mel-làs-si-mo) dal v.tr gemellare, congiuntivo imperfetto. Unire mediante gemellaggio.

generassimo
(ge-ne-ràs-si-mo) dal v.tr generare, congiuntivo imperfetto. Procreare, mettere al mondo, far nascere.
giovassimo
(gio-vàs-si-mo) dal v.intr giovare, congiuntivo imperfetto. Essere utile, recare vantaggio.
giudicassimo
(giu-di-càs-si-mo) dal v.tr giudicare, congiuntivo imperfetto. Stimare, valutare, sentenziare.
glorificassimo
(glo-ri-fi-càs-si-mo) dal v.tr glorificare, congiuntivo imperfetto. Lodare, onorare, rendere glorioso.
guastassimo
(gua-stàs-si-mo) dal v.tr guastare, congiuntivo imperfetto. Adulterare, rovinare, danneggiare.

ideassimo
(i-de-às-si-mo) dal v.tr ideare, congiuntivo imperfetto. Concepire, inventare, escogitare.
illuminassimo
(il-lu-mi-nàs-si-mo) dal v.tr illuminare, congiuntivo imperfetto. Rischiarare, rendere luminoso; ammaestrare, istruire.
imboccassimo
(im-boc-càs-si-mo) dal v.tr imboccare, congiuntivo imperfetto. Mettere il cibo in bocca a qualcuno; istruire qualcuno perché dica od agisca in un determinato modo, imbeccare.
impallassimo
(im-pal-làs-si-mo) dal v.tr impallare, congiuntivo imperfetto. Nel gioco del biliardo, impedire all’avversario un tiro diretto.
impastassimo
(im-pa-stàs-si-mo) dal v.tr impastare, congiuntivo imperfetto. Amalgamare, mescolare.

incatenassimo
(in-ca-te-nàs-si-mo) dal v.tr incatenare, congiuntivo imperfetto. Mettere ai ferri, legare con catene.
incavassimo
(in-ca-vàs-si-mo) dal v.tr incavare, congiuntivo imperfetto. Fare un solco, infossare, rendere cavo.
incipriassimo
(in-c-ipriàs-si-mo) dal v.tr incipriare, congiuntivo imperfetto. Cospargere di cipria.
infamassimo
(in-fa-màs-si-mo) dal v.tr infamare, congiuntivo imperfetto. Diffamare, denigrare, screditare.
infilassimo
(in-fi-làs-si-mo) dal v.tr infilare, congiuntivo imperfetto. Introdurre, far passare entro un foro.

insanguinassimo
(in-san-gui-nàs-si-mo) dal v.tr insanguinare, congiuntivo imperfetto. Bagnare o sporcare di sangue.
insultassimo
(in-sul-tàs-si-mo) dal v.tr insultare, congiuntivo imperfetto. Ingiuriare, oltraggiare.
intavolassimo
(in-ta-vo-làs-si-mo) dal v.tr intavolare, congiuntivo imperfetto. Avviare, aprire una trattativa; mettere sulla tavola.
investigassimo
(in-ve-sti-gàs-si-mo) dal v.tr investigare, congiuntivo imperfetto. Indagare, cercare seguendo ogni indizio.
esorbitassimo
(e-sor-bi-tàs-si-mo) dal v.intr esorbitare, congiuntivo imperfetto. Eccedere, passare la misura, uscire dai limiti.

estirpassimo
(e-stir-pàs-si-mo) dal v.tr estirpare, congiuntivo imperfetto. Strappare dal terreno, divellere.
festeggiassimo
(fe-steg-giàs-si-mo) dal v.tr festeggiare, congiuntivo imperfetto. Celebrare una festa, onorare qualcuno con una festa.
fissassimo
(fis-sàs-si-mo) dal v.tr fissare, congiuntivo imperfetto. Bloccare, fissare, tenere fermo; guardare fissamente; concordare le regole.
frantumassimo
(fran-tu-màs-si-mo) dal v.tr frantumare, congiuntivo imperfetto. Sbriciolare, fare a pezzi.
frodassimo
(fro-dàs-si-mo) dal v.tr frodare, congiuntivo imperfetto. Derubare, truffare.

fucinassimo
(fu-ci-nàs-si-mo) dal v.tr fucinare, congiuntivo imperfetto. Forgiare, lavorare a caldo i metalli.
fulminassimo
(ful-mi-nàs-si-mo) dal v.tr fulminare, congiuntivo imperfetto. Colpire con un fulmine, folgorare con lo sguardo.
funestassimo
(fu-ne-stàs-si-mo) dal v.tr funestare, congiuntivo imperfetto. Colpire con lutti e sciagure.
germogliassimo
(ger-mo-gliàs-si-mo) dal v.intr germogliare, congiuntivo imperfetto. Germinare, sbocciare.
gettassimo
(get-tàs-si-mo) dal v.tr gettare, congiuntivo imperfetto. Lanciare, scagliare un dardo; sprecare, sciupare, buttare alle ortiche una occasione.

governassimo
(go-ver-nàs-si-mo) dal v.tr governare, congiuntivo imperfetto. Gestire la parte amministrativa e politica di uno stato.
graduassimo
(gra-du-às-si-mo) dal v.tr graduare, congiuntivo imperfetto. Disporre, ordinare per gradi.
gratificassimo
(gra-ti-fi-càs-si-mo) dal v.tr gratificare, congiuntivo imperfetto. Ricompensare, premiare con una gratifica.
gravassimo
(gra-vàs-si-mo) dal v.intr gravare, congiuntivo imperfetto. Poggiare, opprimere col proprio peso.
graziassimo
(gra-ziàs-si-mo) dal v.tr graziare, congiuntivo imperfetto. Concedere la grazia, perdonare.

immigrassimo
(im-mi-gràs-si-mo) dal v.intr immigrare, congiuntivo imperfetto. Insediarsi, installarsi in un luogo diverso da quello di origine.
imperassimo
(im-pe-ràs-si-mo) dal v.intr imperare, congiuntivo imperfetto. Regnare, dominare.
impiombassimo
(im-piom-bàs-si-mo) dal v.tr impiombare, congiuntivo imperfetto. Lo stesso che piombare.
implicassimo
(im-pli-càs-si-mo) dal v.tr implicare, congiuntivo imperfetto. Sottintendere, coinvolgere.
incaricassimo
(in-ca-ri-càs-si-mo) dal v.tr incaricare, congiuntivo imperfetto. Delegare, deputare, dare un incarico a qualcuno.

inciampassimo
(in-ciam-pàs-si-mo) dal v.intr inciampare, congiuntivo imperfetto. Incespicare, Urtare con un piede contro un ostacolo e perdere momentaneamente l’equilibrio.
incontrassimo
(in-con-tràs-si-mo) dal v.tr incontrare, congiuntivo imperfetto. Imbatterre, incrociare.
incoronassimo
(in-co-ro-nàs-si-mo) dal v.tr incoronare, congiuntivo imperfetto. Coronare, cingere il capo di qualcuno con una corona.
indagassimo
(in-da-gàs-si-mo) dal v.tr e intr. indagare, congiuntivo imperfetto. Ricerche per conoscere qualcosa, per scoprire la verità su qualcosa o qualcuno.
indossassimo
(in-dos-sàs-si-mo) dal v.tr indossare, congiuntivo imperfetto. Vestire, mettersi addosso un indumento.

infiltrassimo
(in-fil-tràs-si-mo) dal v.tr infiltrare, congiuntivo imperfetto. Iniettare, inoculare, far penetrare.
ingrassassimo
(in-gras-sàs-si-mo) dal v.tr ingrassare, congiuntivo imperfetto. Far diventare grasso.
iniettassimo
(i-niet-tàs-si-mo) dal v.tr iniettare, congiuntivo imperfetto. Inoculare, fare una iniezione.
insaponassimo
(in-sa-po-nàs-si-mo) dal v.tr insaponare, congiuntivo imperfetto. Coprire con sapone o con la sua schiuma.
intasassimo
(in-ta-sàs-si-mo) dal v.tr intasare, congiuntivo imperfetto. Ostruire, otturare, ingombrare.

intimassimo
(in-ti-màs-si-mo) dal v.tr intimare, congiuntivo imperfetto. Comandare, ingiungere, imporre d’autorità.
irritassimo
(ir-ri-tàs-si-mo) dal v.tr irritare, congiuntivo imperfetto. Incollerire, innervosire, stizzire.
istigassimo
(i-sti-gàs-si-mo) dal v.tr istigare, congiuntivo imperfetto. Stimolare, indurre, persuadere a compiere azioni negative.
lessassimo
(les-sàs-si-mo) dal v.tr lessare, congiuntivo imperfetto. Cuocere facendo bollire nell’acqua.
malmenassimo
(mal-me-nàs-si-mo) dal v.tr malmenare, congiuntivo imperfetto. Maltrattare, percuotere.

mediassimo
(me-diàs-si-mo) dal v.intr mediare, congiuntivo imperfetto. Arrivare ad una intesa con la mediazione di qc.
meritassimo
(me-ri-tàs-si-mo) dal v.tr meritare, congiuntivo imperfetto. Valere, essere degno di avere o di ricevere qualcosa.
millantassimo
(mil-lan-tàs-si-mo) dal v.tr millantare, congiuntivo imperfetto. Ostentare, vantare possibilità che non si hanno.
modellassimo
(mo-del-làs-si-mo) dal v.tr modellare, congiuntivo imperfetto. Plasmare, sagomare.
moderassimo
(mo-de-ràs-si-mo) dal v.tr moderare, congiuntivo imperfetto. Contenere, limitare, ridurre.

molassimo
(mo-làs-si-mo) dal v.tr molare, congiuntivo imperfetto. Affilare una lama, lavorare con la mola.
mormorassimo
(mor-mo-ràs-si-mo) dal v.intr mormorare, congiuntivo imperfetto. Bisbigliare, sussurare; riferito ad un corso d’acqua, mormoreggiare.
mozzassimo
(moz-zàs-si-mo) dal v.tr mozzare, congiuntivo imperfetto. Recidere, troncare.
riordinassimo
(ri-or-di-nàs-si-mo) dal v.tr riordinare, congiuntivo imperfetto. Fare una nuova ordinazione; rimettere in ordine.
riparlassimo
(ri-par-làs-si-mo) dal v.intr riparlare, congiuntivo imperfetto. Parlare di nuovo, parlarne un’altra volta, detto per rimandare il discorso ad un altro momento.

ripensassimo
(ri-pen-sàs-si-mo) dal v.intr ripemsare, congiuntivo imperfetto. Tornare a riflettere.
ripescassimo
(ri-pe-scàs-si-mo) dal v.tr ripescare, congiuntivo imperfetto. Pescare un’altra volta, recuperare ciò che è caduto in acqua, recuperare un vecchio progetto.
ripiegassimo
(ri-pie-gàs-si-mo) dal v.tr ripiegare, congiuntivo imperfetto. Piegare più volte o nuovamente; deviare dal proposito iniziale.
ripudiassimo
(ri-pu-diàs-si-mo) dal v.tr ripudiare, congiuntivo imperfetto. Rinnegare, sconfessare, non riconoscere come propria.
risicassimo
(ri-si-càs-si-mo) dal v.tr risicare, congiuntivo imperfetto. Rischiare, correre un rischio.

risollevassimo
(ri-sol-le-vàs-si-mo) dal v.tr risollevare, congiuntivo imperfetto. Rialzare, sollevare di nuovo.
ristornassimo
(ri-stor-nàs-si-mo) dal v.tr ristornare, congiuntivo imperfetto. In contabilità, stornare di nuovo.
ristudiassimo
(ri-stu-diàs-si-mo) dal v.tr ristudiare, congiuntivo imperfetto. Studiare ancora una volta.
ritemprassimo
(ri-tem-pràs-si-mo) dal v.tr ritemprare, congiuntivo imperfetto. Rafforzare, ridare la tempra.
rivelassimo
(ri-ve-làs-si-mo) dal v.tr rivelare, congiuntivo imperfetto. Raccontare, spifferare.

riversassimo
(ri-ver-sàs-si-mo) dal v.tr riversare, congiuntivo imperfetto. Effondere, spargere.
rivisitassimo
(ri-vi-si-tàs-si-mo) dal v.tr rivisitare, congiuntivo imperfetto. Visitare di nuovo.
rosicchiassimo
(ro-sic-chiàs-si-mo) dal v.tr rosicchiare, congiuntivo imperfetto. Rosicare a poco a poco; nello sport, annullare a poco a poco lo svantaggio in classifica.
sagomassimo
(sa-go-màs-si-mo) dal v.tr sagomare, congiuntivo imperfetto. Foggiare secondo una forma prestabilita, modellare.
salpassimo
(sal-pàs-si-mo) 1 dal v.tr salpare, congiuntivo imperfetto. Sollevare l’ancora, recuperare una boa. 2 dal v.intr salpare, congiuntivo imperfetto. Sciogliere gli ormeggi e prendere il largo.

sbalzassimo
(sbal-zàs-si-mo) dal v.tr sbalzare, congiuntivo imperfetto. Far balzare lontano, rimuovere da un incarico.
sbeccassimo
(sbec-càs-si-mo) dal v.tr sbeccare, congiuntivo imperfetto. Scheggiare l’orlo di un recipiente di vetro o ceramica.
sboccassimo
(sboc-càs-si-mo) dal v.intr sboccare, congiuntivo imperfetto. Fuoriuscire, riversarsi, straripare.
scappassimo
(scap-pàs-si-mo) dal v.intr scappare, congiuntivo imperfetto. Allontanarsi in fretta, fuggire, svicolare, svignarsela.
scarrozzassimo
(scar-roz-zàs-si-mo) dal v.tr scarrozzare, congiuntivo imperfetto. Portare in giro in carrozza o simile.

scartassimo
(scar-tàs-si-mo) dal v.tr scartare, congiuntivo imperfetto. Liberare dall’involucro ciò che è avvolto; mettere da parte perché difettoso.
schifassimo
(schi-fàs-si-mo) dal v.tr schifare, congiuntivo imperfetto. Disgustare, nauseare, ripugnare.
schiumassimo
(schiu-màs-si-mo) dal v.tr schiumare, congiuntivo imperfetto.Liberare dalla schiuma.
scordassimo
(scor-dàs-si-mo) dal v.tr scordare, congiuntivo imperfetto. Dimenticare; far perdere l’accordatura ad uno strumento musicale.
scrollassimo
(scrol-làs-si-mo) dal v.tr scrollare, congiuntivo imperfetto. Agitare, scuotere, far cadere scrollando.

sdebitassimo
(sde-bi-tàs-si-mo) dal v.tr sdebitare, congiuntivo imperfetto. Pagare, saldare i debiti.
sdegnassimo
(sde-gnàs-si-mo) dal v.tr sdegnare, congiuntivo imperfetto. Disdegnare, provocare sdegno.
separassimo
(se-pa-ràs-si-mo) dal v.tr separare, congiuntivo imperfetto. Disgiungere, dividere, staccare.
serrassimo
(ser-ràs-si-mo) dal v.tr serrare, congiuntivo imperfetto. Chiudere con una chiave in modo da impedire il passaggio, stringere con forza, accostare più persone riunite in fila.
sfibrassimo
(sfi-bràs-si-mo) dal v.tr sfibrare, congiuntivo imperfetto. Ridurre in framenti, indebolire, logorare, sfinire.

sfiorassimo
(sfio-ràs-si-mo) dal v.tr sfiorare, congiuntivo imperfetto. Lambire, rasentare, passare vicino toccando appena.
sforzassimo
(sfor-zàs-si-mo) dal v.tr sforzare, congiuntivo imperfetto. Riferito a persona, costringere, obbligare; riferito ad una cosa, forzare, scassare.
sgrondassimo
(sgron-dàs-si-mo) dal v.intr sgrondare, congiuntivo imperfetto. Scolare, sgocciolare, riferito all’acqua, cadere dalle gronde.
smaniassimo
(sma-niàs-si-mo) dal v.intr smaniare, congiuntivo imperfetto. Avere le smanie, agognare, desiderare fortemente.
snodassimo
(sno-dàs-si-mo) dal v.tr snodare, congiuntivo imperfetto. Disfare, sciogliere un nodo, slegare, rendere pieghevole con snodi..

sparassimo
(spa-ràs-si-mo) 1 dal v.tr sparare, congiuntivo imperfetto. Azionare il congegno di un’arma da fuoco; dire cose false ed esagerate. 2 dal v.intr sparare, congiuntivo imperfetto. Tirare con un’arma da fuoco.
spiegassimo
(spie-gàs-si-mo) dal v.tr spiegare, congiuntivo imperfetto. Distendere; delucidare, rendere comprensibile.
spodestassimo
(spo-de-stàs-si-mo) dal v.tr spodestare, congiuntivo imperfetto. Privare dell’autorità, della proprietà, della carica che detiene.
spogliassimo
(spo-gliàs-si-mo) dal v.tr spogliare, congiuntivo imperfetto. Svestire, togliere i vestiti.
spolverassimo
(spol-ve-ràs-si-mo) dal v.tr spolverare, congiuntivo imperfetto. Coprire con una sostanza in polvere, spolverizzare.

ciurlassimo
(ciur-làs-si-mo) dal vintr. ciurlare, congiuntivo imperfetto. Anticamente, ondeggiare, sbandare, vacillare. Oggi soltanto nella locuzione famigliare “ciurlare nel manico”, cioè, sottrarsi con rinvii, pretesti od indecisioni ad un impegno.
collegassimo
(col-le-gàs-si-mo) dal v.tr collegare, congiuntivo imperfetto. Unire, congiungere, mettere in contatto.
consegnassimo
(con-se-gnàs-si-mo) dal v.tr consegnare, congiuntivo imperfetto. Affidare, dare in custodia temporaneamente o stabilmente.
consultassimo
(con-sul-tàs-si-mo) dal v.tr consultare, congiuntivo imperfetto. Interpellare, sentire.
copiassimo
(co-piàs-si-mo) dal v.tr copiare, congiuntivo imperfetto. Imitare quanto fatto da altri.

copulassimo
(co-pu-làs-si-mo) dal v.tr copulare, congiuntivo imperfetto. Accoppiare, unire sessualmente.
coronassimo
(co-ro-nàs-si-mo) dal v.tr coronare, congiuntivo imperfetto. Cingere di corona o di ghirlanda.
corrugassimo
(cor-ru-gàs-si-mo) dal v.tr corrugare, congiuntivo imperfetto. Aggrottare, increspare la fronte.
corteggiassimo
(cor-teg-giàs-si-mo) dal v.tr corteggiare, congiuntivo imperfetto. Fare la corte, rivolgere attenzioni, gentilezze e complimenti a qualcuno/a per conquistarne l’amicizia, l’affetto o l’amore.
cozzassimo
(coz-zàs-si-mo) dal v.intr cozzare, congiuntivo imperfetto. Sbattere, urtare violentemente.

cuccassimo
(cuc-càs-si-mo) dal v.tr cuccare, congiuntivo imperfetto. Imbrogliare, ingannare.
danneggiassimo
(dan-neg-giàs-si-mo) dal v.tr danneggiare, congiuntivo imperfetto. Deteriorare, rompere.
datassimo
(da-tàs-si-mo) 1 dal v.tr datare, congiuntivo imperfetto. Corredare di data, collocare un episodio nel tempo. 2 dal v.intr datare, congiuntivo imperfetto. Avere inizio, decorrere.
decollassimo
(de-co-làs-si-mo) 1 dal v.tr decollare, congiuntivo imperfetto. Decapitare, tagliare la testa. 2 dal v.intr decollare, congiuntivo imperfetto. Alzarsi in volo, svilupparsi.
defilassimo
(de-fi-làs-si-mo) dal v.tr defilare, congiuntivo imperfetto. Rendersi irreperibile, farsi da parte, imboscarsi.

denotassimo
(de-no-tàs-si-mo) dal v.tr denotare, congiuntivo imperfetto. Indicare, rilevare.
denunziassimo
(de-nun-ziàs-si-mo) o denunciassimo, dal v.tr denunziare o denunciare, congiuntivo imperfetto. Segnalare, querelare.
deodorassimo
(de-o-do-ràs-si-mo) dal v.tr deodorare, congiuntivo imperfetto. Profumare, liberare da cattivi odori.
depilassimo
(de-pi-làs-si-mo) dal v.tr depilare, congiuntivo imperfetto. Radere, rasare, togliere i peli.
deprecassimo
(de-pre-càs-si-mo) dal v.tr deprecare, congiuntivo imperfetto. Deplorare, disapprovare.

deviassimo
(de-viàs-si-mo) dal v.intr deviare, congiuntivo imperfetto. Divergere, cambiare direzione.
dileguassimo
(di-le-guàs-si-mo) dal v.tr dileguare, congiuntivo imperfetto. Dissolvere, sparire.
diluviassimo
(di-lu-viàs-si-mo) dal v.tr diluviare, congiuntivo imperfetto. Scrosciare, piovere o dirotto.
disgregassimo
(di-sgre-gàs-si-mo) dal v.tr disgregare, congiuntivo imperfetto. Frantumare, sgretolare.
disprezzassimo
(di-sprez-zàs-si-mo) dal v.tr disprezzare, congiuntivo imperfetto. Detestare, ritenere indegno.

domassimo
(do-màs-si-mo) dal v.tr domare, congiuntivo imperfetto. Addomesticare, rendere docile.
drizzassimo
(driz-zàs-si-mo) dal v.tr drizzare, congiuntivo imperfetto. Far tornare dritto, raddrizzare.
elevassimo
(e-le-vàs-si-mo) dal v.tr elevare, congiuntivo imperfetto. Alzare, sollevare.
emigrassimo
(e-mi-gràs-si-mo) dal v.intr emigrare, congiuntivo imperfetto. Espatriare, lasciare il proprio luogo d’origine.
escogitassimo
(e-sco-gi-tàs-si-mo) dal v.tr escogitare, congiuntivo imperfetto. Architettare, ideare, trovare con la propria inventiva.

esultassimo
(e-sul-tàs-si-mo) dal v.intr esultare, congiuntivo imperfetto. Gioire, provare grande gioia.
filtrassimo
(fil-tràs-si-mo) dal v.tr filtrare, congiuntivo imperfetto. Far passare attraverso un filtro.
folleggiassimo
(fol-leg-giàs-si-mo) dal v.intr folleggiare, congiuntivo imperfetto. Far follie, darsi alla pazza gioia.
glissassimo
(glis-sàs-si-mo) dal v.tr glissare, congiuntivo imperfetto. Lasciar correre, tralasciare.
gongolassimo
(gon-go-làs-si-mo) dal v.intr gongolare, congiuntivo imperfetto. Tripudiare, essere pieno di soddisfazione e darne libero.

grattassimo
(grat-tàs-si-mo) dal v.tr grattare, congiuntivo imperfetto. Passare con le unghie sulla pelle per far cessare il prurito, sfregare, graffiare.
imparassimo
(im-pa-ràs-si-mo) dal v.tr imparare, congiuntivo imperfetto. Apprendere.
impolverassimo
(im-pol-ve-ràs-si-mo) dal v.tr impolverare, congiuntivo imperfetto. Cospargere di polvere.
impostassimo
(im-po-stàs-si-mo) dal v.tr impostare, congiuntivo imperfetto. Definire i punti essenziali; mettere una lettera nella buca della posta.
imprigionassimo
(im-pri-gio-nàs-si-mo) dal v.tr imprigionare, congiuntivo imperfetto. Incarcerare, mettere in prigione.

inanellassimo
(i-na-nel-làs-si-mo) dal v.tr inanellare, congiuntivo imperfetto. Dare forma di anello, arricciare i capelli.
incalzassimo
(in-cal-zàs-si-mo) dal v.tr incalzare, congiuntivo imperfetto. Pressare, incombere, sollecitare con insistenza.
incappassimo
(in-cap-pàs-si-mo) dal v.intr incappare, congiuntivo imperfetto. Incontrare una persona indesiderata, cadere in un tranello.
dissertassimo
(dis-ser-tàs-si-mo) dal v.intr dissertare, congiuntivo imperfetto. Discutere, trattare con competenza un argomento.
divampassimo
(di-vam-pàs-si-mo) dal v.intr divampare, congiuntivo imperfetto. Accendersi e ardere, avvampare.

educassimo
(e-du-càs-si-mo) dal v.tr educare, congiuntivo imperfetto. Istruire.
effettuassimo
(ef-fet-tu-às-si-mo) dal v.tr effettuare, congiuntivo imperfetto. Eseguire, compiere, realizzare.
emarginassimo
(e-mar-gi-nàs-si-mo) dal v.tr emarginare, congiuntivo imperfetto. Relegare ai margini, escludere, allontanare.
equivocassimo
(e-qui-vo-càs-si-mo) dal v.intr equivocare, congiuntivo imperfetto. Fraintendere, travisare, prendere fischi poer fiaschi.
esiliassimo
(e-si-liàs-si-mo) dal v.tr esiliare, congiuntivo imperfetto. Mandare in esilio, espellere, bandire.

esortassimo
(e-sor-tàs-si-mo) dal v.tr esortare, congiuntivo imperfetto. Cercare di indurre qualcuno a fare qualcosa.
favellassimo
(fa-vel-làs-si-mo) dal v.intr favellare, congiuntivo imperfetto. Parlare, discorrere.
fecondassimo
(fe-con-dàs-si-mo) dal v.tr fecondare, congiuntivo imperfetto. Inseminare, rendere fertile.
finanziassimo
(fi-nan-ziàs-si-mo) dal v.tr finanziare, congiuntivo imperfetto. Sovvenzionare, fornire i capitali.
firmassimo
(fir-màs-si-mo) dal v.tr firmare, congiuntivo imperfetto. Vistare, vidimare, siglare, apporre la propria firma.

foderassimo
(fo-de-ràs-si-mo) dal v.tr foderare, congiuntivo imperfetto. Rivestire di fodera.
fomentassimo
(fo-men-tàs-si-mo) dal v.tr fomentare, congiuntivo imperfetto. Incitare, sobillare, istigare.
gareggiassimo
(ga-reg-giàs-si-mo) dal v.intr gareggiare, congiuntivo imperfetto. Contendere, confrontarsi, competere.
guizzassimo
(guiz-zàs-si-mo) dal v.intr guizzare, congiuntivo imperfetto. Muoversi in modo sinuoso scattando, schizzare.
ignorassimo
(i-gno-ràs-si-mo) dal v.tr ignorare, congiuntivo imperfetto. Non conoscere.

imbarcassimo
(im-bar-càs-si-mo) dal v.tr imbarcare, congiuntivo imperfetto. Far salire persone e merci su una nave o su un aereo.
imboscassimo
(im-bo-scàs-si-mo) dal v.tr imboscare, congiuntivo imperfetto. Nascondere, occultare.
imbrogliassimo
(im-bro-gliàs-si-mo) dal v.tr imbrogliare, congiuntivo imperfetto. Raggirare; ingarbugliare una matassa.
impallinassimo
(im-pal-li-nàs-si-mo) dal v.tr impallinare, congiuntivo imperfetto. Sparare col fucile da caccia e colpire qualcuno con i pallini.
impantanassimo
(im-pan-ta-nàs-si-mo) dal v.tr impantanare, congiuntivo imperfetto. Infangare, impaludare.

impegolassimo
(im-pe-go-làs-si-mo) dal v.tr impegolare, congiuntivo imperfetto. Spalmare di pece, invischiare.
importunassimo
(im-por-tu-nàs-si-mo) dal v.tr importunare, congiuntivo imperfetto. Disturbare, infastidire, molestare.
incarnassimo
(in-car-nàs-si-mo) dal v.tr incarnare, congiuntivo imperfetto. Impersonare, impersonare in modo vivo e concreto.
incasinassimo
(in-ca-si-nàs-si-mo) dal v.tr incasinare, congiuntivo imperfetto. Mettere in disordine, rendere confuso, intricato.
incastrassimo
(in-ca-stràs-si-mo) dal v.tr incastrare, congiuntivo imperfetto. Inserire una cosa in modo che vi rimanga congiunta; mettere qualcuno nei pasticci.

inchinassimo
(in-chi-nàs-si-mo) dal v.tr inchinare, congiuntivo imperfetto. Piegare, curvare.
inclinassimo
(in-cli-nàs-si-mo) dal v.tr inclinare, congiuntivo imperfetto. Piegare, reclinare.
incollassimo
(in-col-làs-si-mo) dal v.tr incollare, congiuntivo imperfetto. Attaccare, appiccicare.
indovinassimo
(in-do-vi-nàs-si-mo) dal v.tr indovinare, congiuntivo imperfetto. Presagire, prevedere, azzeccare.
inficiassimo
(in-fi-ciàs-si-mo) dal v.tr inficiare, congiuntivo imperfetto. Invalidare, privare di valore.

infinocchiassimo
(in-fi-noc-chiàs-si-mo) dal v.tr infinocchiare, congiuntivo imperfetto. Aromatizzare con semi di finocchio; abbindolare, gabbare.
influenzassimo
(in-flu-en-zàs-si-mo) dal v.tr influenzare, congiuntivo imperfetto. Esercitare la propria influenza sugli altricondizionandone il comportamento.
ingombrassimo
(in-gom-bràs-si-mo) dal v.tr ingombrare, congiuntivo imperfetto. Ostacolare, ostruire.
inimicassimo
(i-ni-mi-càs-si-mo) dal v.tr inimicare, congiuntivo imperfetto. Rendere ostile.
iniziassimo
(i-ni-ziàs-si-mo) dal v.tr iniziare, congiuntivo imperfetto. Avviare, cominciare.

innestassimo
(in-ne-stàs-si-mo) dal v.tr innestare, congiuntivo imperfetto. Prelevare da un pianta una gemma ed inserirla in un’altra per migliorare la qualità dei frutti.
insegnassimo
(in-se-gnàs-si-mo) dal v.tr insegnare, congiuntivo imperfetto. Addottrinare, istruire.
integrassimo
(in-te-gràs-si-mo) dal v.tr integrare, congiuntivo imperfetto. Arricchire, migliorare, perfezionare.
intervistassimo
(in-ter-vi-stàs-si-mo) dal v.tr intervistare, congiuntivo imperfetto. Interrogare in un’intervista.
intossicassimo
(in-tos-si-càs-si-mo) dal v.tr intossicare, congiuntivo imperfetto. Avvelenare, provocare intossicazione.

inviassimo
(in-viàs-si-mo) dal v.tr inviare, congiuntivo imperfetto. Inoltrare, trasmettere, spedire.
Ironizzassimo
(i-ro-niz-zàs-si-mo) dal v.tr ironizzare, congiuntivo imperfetto. Deridere, schermire, trattare con ironia.
isolassimo
(i-so-làs-si-mo) dal v.tr isolare, congiuntivo imperfetto. Separare, emarginare, impedire lo scambio di corrente elettrica.
molleggiassimo
(mol-leg-giàs-si-mo) dal v.intr molleggiare, congiuntivo imperfetto. Muoversi con elasticità.
narrassimo
(nar-ràs-si-mo) dal v.tr narrare, congiuntivo imperfetto. Raccontare con ordine e ricchezza di particolari.

navigassimo
(na-vi-gàs-si-mo) dal v.intr navigare, congiuntivo imperfetto. Andare per mare, veleggiare.
nevicassimo
(ne-vi-càs-si-mo) dal v.tr nevicare, congiuntivo imperfetto. Riferito alla neve, cadere lentamente al suolo.
occultassimo
(oc-cul-tàs-si-mo) dal v.tr occultare, congiuntivo imperfetto. Celare, nascondere.
ossequiassimo
(os-se-quiàs-si-mo) dal v.tr ossequiare, congiuntivo imperfetto. Onorare, riverire.
ossessionassimo
(os-ses-sio-nàs-si-mo) dal v.tr ossessionare, congiuntivo imperfetto. Assillare, esasperare, molestare in modo grave e persistente..

ostinassimo
(o-sti-nàs-si-mo) dal v.pron intr ostinarsi, congiuntivo imperfetto. Rimanere della propria opinione ad ogni costo.
palesassimo
(pa-le-sàs-si-mo) dal v.tr palesare, congiuntivo imperfetto. Esternare, manifestare, mostrare.
parlottassimo
(parl-ot-tàs-si-mo) dal v.intr parlottare, congiuntivo imperfetto. Borbottare, confabulare, mormorare a bassa voce.
permeassimo
(per-me-às-si-mo) dal v.tr permeare, congiuntivo imperfetto. Compenetrare, intridere, inzuppare.
pettinassimo
(pet-ti-nàs-si-mo) dal v.tr pettinare, congiuntivo imperfetto. Acconciare i capelli; criticare aspramente.

piantonassimo
(pian-to-nàs-si-mo) dal v.tr piantonare, congiuntivo imperfetto. Sorvegliare, vigilare; mettere a dimora i piantoni.
picchiassimo
(pic-chiàs-si-mo) dal v.tr picchiare, congiuntivo imperfetto. Battere, colpire, percuotere.
picconassimo
(pic-co-nàs-si-mo) dal v.tr picconare, congiuntivo imperfetto. Dar colpi di piccone.
piombassimo
(piom-bàs-si-mo) 1 dal v.tr piombare, congiuntivo imperfetto. Otturare con piombo. 2 dal v.tr piombare, congiuntivo imperfetto. Cadere dall’alto; arrivare all’improvviso.
pisciassimo
(pi-sciàs-si-mo) dal v.intr pisciare, congiuntivo imperfetto. Espellere urina, orinare.

pompassimo
(pom-pàs-si-mo) dal v.tr pompare, congiuntivo imperfetto. Gonfiare, aspirare o comprimere un liquido con una pompa.
preservassimo
(pre-ser-vàs-si-mo) dal v.tr preservare, congiuntivo imperfetto. Difendere, proteggere, tenere lontano da un pericolo.
processassimo
(pro-ces-sàs-si-mo) dal v.tr processare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre a processo.
proiettassimo
(pro-iet-tàs-si-mo) dal v.tr proiettare, congiuntivo imperfetto. Inviare su di uno schermo immagini, lanciare, scagliare.
prospettassimo
(pro-spet-tàs-si-mo) dal v.tr prospettare, congiuntivo imperfetto. Proporre, suggerire.

protestassimo
(pro-te-stàs-si-mo) dal v.intr protestare, congiuntivo imperfetto. Contestare, esprimere disapprovazione.
rabboccassimo
(rab-boc-càs-si-mo) dal v.tr rabboccare, congiuntivo imperfetto. Colmare, riempire.
raccontassimo
(rac-con-tàs-si-mo) dal v.tr raccontare, congiuntivo imperfetto. Narrare, riportare, esporre un fatto reale od immaginario con dovizia di particolari.
raddoppiassimo
(rad-dop-piàs-si-mo) dal v.tr raddoppiare, congiuntivo imperfetto. Rendere doppio.
raggirassimo
(rag-gi-ràs-si-mo) dal v.tr raggirare, congiuntivo imperfetto. Abbindolare, circuire, truffare.

rassegnassimo
(ras-se-gnàs-si-mo) dal v.tr rassegnare, congiuntivo imperfetto. Farsene una ragione, mettere il cuore in pace.
recuperassimo
(re-cu-pe-ràs-si-mo) dal v.tr recuperare, congiuntivo imperfetto. Riprendere, ripescare, rimontare uno svantaggio.
restassimo
(re-stàs-si-mo) dal v.intr restare, congiuntivo imperfetto. Rimanere, soffermarsi, trattenersi.
riacquistassimo
(ri-ac-qui-stàs-si-mo) dal v.tr riacquistare, congiuntivo imperfetto. Acquistare di nuovo, ricomprare.
riannodassimo
(ri-an-no-dàs-si-mo) dal v.tr riannodare, congiuntivo imperfetto. Annodare ancora una volta.

riavvicinassimo
(ri-av-vi-ci-nàs-si-mo) dal v.tr riavvicinare, congiuntivo imperfetto. Avvicinare di nuovo.
ribellassimo
(ri-bel-làs-si-mo) dal v.tr ribellare, congiuntivo imperfetto. Insorgere, rifiutare di sottomettersi.
ricettassimo
(ri-cet-tàs-si-mo) dal v.tr ricettare, congiuntivo imperfetto. Raccogliere, ospitare; prescrivere una ricetta.
riconfermassimo
(ri-con-fer-màs-si-mo) dal v.tr riconfermare, congiuntivo imperfetto. Confermare di nuovo.
riesaminassimo
(ri-e-sa-mi-nàs-si-mo) dal v.tr riesaminare, congiuntivo imperfetto. Esaminare nuovamente una questione dal principio.

riesumassimo
(ri-e-su-màs-si-mo) dal v.tr riesumare, congiuntivo imperfetto. Esumare, dissotterrare, portare alla luce.
rievocassimo
(ri-e-vo-càs-si-mo) dal v.tr rievocare, congiuntivo imperfetto. Rammentare, rimembrare, richiamare alla memoria.
rigiurassimo
(ri-giu-ràs-si-mo) dal v.tr rigiurare, congiuntivo imperfetto. Giurare per la seconda volta consecutiva.
rilassassimo
(ri-las-sàs-si-mo) dal v.tr rilassare, congiuntivo imperfetto. Allentare, diminuire la tensione nervosa.
rimaritassimo
(ri-ma-ri-tàs-si-mo) dal v.tr rimaritare, congiuntivo imperfetto. Maritare un’altra volta.

rimbucassimo
(rim-bu-càs-si-mo) dal v.tr rimbucare, congiuntivo imperfetto. Imbucare di nuovo.
rimestassimo
(ri-me-stàs-si-mo) dal v.tr rimestare, congiuntivo imperfetto. Rimescolare; rimettere in discussione, rivangare una vecchia facenda.
ispirassimo
(i-spi-ràs-si-mo) dal v.tr ispirare, congiuntivo imperfetto. Destare, istillare, suscitare un sentimento.
lacerassimo
(la-ce-ràs-si-mo) dal v.tr lacerare, congiuntivo imperfetto. Rompere, ridurre in brandelli, strappare.
lesionassimo
(le-sio-nàs-si-mo) dal v.tr lesionare, congiuntivo imperfetto. Ledere, danneggiare, provocare lesioni.

lievitassimo
(lie-vi-tàs-si-mo) 1 dal v.tr lievitare, congiuntivo imperfetto. Mescolare con lievito. 2 dal v.intr lievitare, congiuntivo imperfetto. Fermentare, gonfiarsi per effetto del lievito.
limassimo
(li-màs-si-mo) dal v.tr limare, congiuntivo imperfetto. Sottoporre all’azione della lima.
lordassimo
(lor-dàs-si-mo) dal v.tr lordare, congiuntivo imperfetto. Insozzare, macchiare, sporcare.
lucidassimo
(lu-ci-dàs-si-mo) dal v.tr lucidare, congiuntivo imperfetto. Lustrare, tirare a lucido.
marchiassimo
(mar-chiàs-si-mo) dal v.tr marchiare, congiuntivo imperfetto. Contrassegnare, segnare con un marchio.

martoriassimo
(mar-to-riàs-si-mo) dal v.tr martoriare, congiuntivo imperfetto. Tormentare, affliggere, sottoporre a tortura.
mescolassimo
(me-sco-làs-si-mo) dal v.tr mescolare, congiuntivo imperfetto. Unire componenti diversi per formare un insieme.
mordicchiassimo
(mor-dic-chiàs-si-mo) dal v.tr mordicchiare, congiuntivo imperfetto. Mordere con piccoli
morsicassimo
(mor-si-càs-si-mo) dal v.tr morsicare, congiuntivo imperfetto. Addentare, mordere.
mugugnassimo
(mu-gu-gnàs-si-mo) dal v.intr mugugnare, congiuntivo imperfetto. Borbottare, brontolare.

musicassimo
(mu-si-càs-si-mo) dal v.tr musicare, congiuntivo imperfetto. Mettere in musica, comporre musica.
notassimo
(no-tàs-si-mo) dal v.tr notare, congiuntivo imperfetto. Annotare; vedere, accorgersi di qualcosa.
nuotassimo
(nuo-tàs-si-mo) dal v.intr nuotare, congiuntivo imperfetto. Muoversi in acqua per reggersi a galla.
originassimo
(o-ri-gi-nàs-si-mo) dal v.tr originare, congiuntivo imperfetto. Causare, generare, provocare.
osservassimo
(os-ser-vàs-si-mo) dal v.tr osservare, congiuntivo imperfetto. Esaminare con attenzione, guardare con cura.

palpassimo
(pal-pàs-si-mo) dal v.tr palpare, congiuntivo imperfetto. Toccare leggermente, tatstare con compiacimento.
parassimo
(pa-ràs-si-mo) dal v.tr parare, congiuntivo imperfetto. Addobbare; deviare, evitare, bloccare.
parlassimo
(par-làs-si-mo) dal v.intr parlare, congiuntivo imperfetto. Favellare, pronunciare parole.
penetrassimo
(pe-ne-tràs-si-mo) dal v.intr penetrare, congiuntivo imperfetto. Infiltrare, introdurre, spingere dentro vincendo una resistenza, una difficoltà.
piegassimo
(pie-gàs-si-mo) dal v.tr piegare, congiuntivo imperfetto. Curvare, flettere, incurvare.

pigliassimo
(pi-gliàs-si-mo) dal v.tr pigliare, congiuntivo imperfetto. Acchiappare, afferrare, prendere.
posteggiassimo
(po-steg-giàs-si-mo) dal v.tr posteggiare, congiuntivo imperfetto. Fare la posta a qc; sistemare qualcosa in un posteggio.
pronunciassimo
(pro-nun-ciàs-si-mo) o pronunziassimo, dal v.tr pronunciare o pronunziare, congiuntivo imperfetto. Articolare per mezzo della voce, proferire.
propiziassimo
(pro-pi-ziàs-si-mo) dal v.tr propiziare, congiuntivo imperfetto. Rendere propizio.
prosciugassimo
(pro-sciu-gàs-si-mo) dal v.tr prosciugare, congiuntivo imperfetto. Asciugare, bonificare, rendere asciutto.

raddrizzassimo
(rad-driz-zàs-si-mo) dal v.tr raddrizzare, congiuntivo imperfetto. Drizzare, far tornare dritto.
rallegrassimo
(ral-le-gràs-si-mo) dal v.tr rallegrare, congiuntivo imperfetto. Allietare, divertire.
randellassimo
(ran-del-làs-si-mo) dal v.tr randellare, congiuntivo imperfetto. Bastonare, colpire con il randello.
ratificassimo
(ra-ti-fi-càs-si-mo) dal v.tr ratificare, congiuntivo imperfetto. Avallare, leggitimare, sancire.
registrassimo
(re-gi-stràs-si-mo) dal v.tr registrare, congiuntivo imperfetto. Annotare, prender nota, scrivere su apposito registro.

respirassimo
(re-spi-ràs-si-mo) dal v.intr respirare, congiuntivo imperfetto. Compiere il processo della respirazione.
riassaltassimo
(ri-as-sal-tàs-si-mo) dal v.tr riassaltare, congiuntivo imperfetto. Assalire, assaltare nuovamente.
riassestassimo
(ri-as-se-stàs-si-mo) dal v.tr riassestare, congiuntivo imperfetto. Rimettere in ordine, in sesto.
ribaltassimo
(ri-bal-tàs-si-mo) dal v.tr ribaltare, congiuntivo imperfetto. Capovolgere, mandare sottosopra, sovvertire.
ricamassimo
(ri-ca-màs-si-mo) dal v.tr ricamare, congiuntivo imperfetto. Ornare un tessuto con motivi

riconfiscassimo
(ri-con-fi-scàs-si-mo) dal v.tr riconfiscare, congiuntivo imperfetto. Confiscare di nuovo.
ricuperassimo
(ri-cu-pe-ràs-si-mo) o recuperassimo, dal v.tr ricuperare o recuperare, congiuntivo imperfetto. Riprendere, ritrovare, tornare in possesso di una cosa perduto.
rientrassimo
(ri-en-tràs-si-mo) dal v.intr rientrare, congiuntivo imperfetto. Rincasare, ritornare al luogo di partenza; far parte dei vincitori, recuperare il denaro investito.
rifiatassimo
(ri-fia-tàs-si-mo) dal v.intr rifiatare, congiuntivo imperfetto. Prendere fiato, rilassarsi, riposarsi.
rigettassimo
(ri-get-tàs-si-mo) dal v.tr rigettare, congiuntivo imperfetto. Respingere, ributtare, rifiutare.

rigonfiassimo
(ri-gon-fiàs-si-mo) dal v.tr rigonfiare, congiuntivo imperfetto. Gonfiare di nuovo. 2 dal v.intr rigonfiare, congiuntivo imperfetto. Divenire gonfio.
negoziassimo
(ne-go-ziàs-si-mo) dal v.tr negoziare, congiuntivo imperfetto. Commerciare, mercanteggiare, trattare per una compravendita.
nobilitassimo
(no-bi-li-tàs-si-mo) dal v.tr nobilitare, congiuntivo imperfetto. Elevare, dare dignità.
nominassimo
(no-mi-nàs-si-mo) dal v.tr nominare, congiuntivo imperfetto. Menzionare, chiamare per nome.
oberassimo
(o-be-ràs-si-mo) dal v.tr oberare, congiuntivo imperfetto. Sovraccaricare.

oliassimo
(o-liàs-si-mo) dal v.tr oliare, congiuntivo imperfetto. Condire, ungere con olio.
orbitassimo
(or-bi-tàs-si-mo) dal v.intr orbitare, congiuntivo imperfetto. Descrivere un’orbita, ruotare attorno a qc.
ospitassimo
(o-spi-tàs-si-mo) dal v.tr ospitare, congiuntivo imperfetto. Accogliere, alloggiare, dare ospitalità.
ovviassimo
(ov-vi-às-si-mo) dal v.intr ovviare, congiuntivo imperfetto. Porre rimedio, rimediare.
palpitassimo
(pal-pi-tàs-si-mo) dal v.intr palpitare, congiuntivo imperfetto. Agitarsi, fremere, sussultare, avere il batticuore.

paragonassimo
(pa-ra-go-nàs-si-mo) dal v.tr paragonare, congiuntivo imperfetto. Comparare, raffrontare.
pattinassimo
(pat-ti-nàs-si-mo) dal v.intr pattinare, congiuntivo imperfetto. Schettinare, muoversi scivolando sui pattini.
pensassimo
(pen-sàs-si-mo) dal v.intr pensare, congiuntivo imperfetto. Considerare, riflettere, rievocare.
piazzassimo
(piaz-zàs-si-mo) dal v.tr piazzare, congiuntivo imperfetto. Collocare, mettere, smerciare.
poggiassimo
(pog-giàs-si-mo) 1 dal v.tr poggiare, congiuntivo imperfetto. Appoggiare. 2 dal v.intr poggiare, congiuntivo imperfetto. Sostenersi, basare; allargare la prora dalla direzione del vento.

popolassimo
(po-po-làs-si-mo) dal